Visualizza Feed RSS

L'angolo delle cattive ragazze, dei cattivi consigli e del broccolo

Caro diario,

Valuta Questa Inserzione
fottiti.

Non ho avuto un diario segreto. Non ho mai sentito il bisogno di scrivere robe e poi nasconderle. A che prò?
Sono sempre stata iper comunicativa e nelle varie fasi della vita ho sempre avuto amici e amiche con cui potevo tranquillamente sfogarmi.

Peccato che nella vita reale io non mi sfoghi come si deve.
Odio le persone che urlano. Non le reggo. Non riesco a confrontarmi con loro. Mi viene voglia di scappare. Di mettermi le mani sulle orecchie e chiudere gli occhi.

Non piango. O meglio. Piango (poco) ma senza muovere la faccia. Ho i lacrimoni che rotolano sulle guance come i cartoni giapponesi ma senza le varie smorfie.
Insomma una cosa che non dà certo soddisfazione.
Vuoi mettere un bel pianto a sirena con tanto di faccia gonfia e naso moccioloso?

Poi non mi agito. Più mi incazzo più divento come un killer.
Comincio a muovermi anche un pò con il passo del ghepardo.
Divento accuorta. Mi si assottigliano gli occhi. Rallento i movimenti.

E poi scoppio. Divento cattiva. Gelida. E non mi piaccio.
Perchè uso le parole per ferire. Apposta.
Ho il raro dono di far sentire delle merde gli altri e...
Brutta cosa.


Tutto questo preambolo per dire che visto che questo blog è la mia parte senza filtri totale e scrivere qui dentro ha su di me un effetto assolutamente terapeutico....

Ho deciso che qui faccio l'isterica.
E scriverò pagine e pagine da uragano Tebe incazzosa.

Perchè questo posto è quasi magico. E magari buttando fuori tutta la mia parte oscura evito poi di diventare Tebe merda.

Ci provo.








A volte mi sento pazza.
Non è che lo sono davvero e nessuno me lo dice?

Aggiornato il 03/04/2012 alle 20:51 da Tebe

Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Uragano Tebe

Commenti

  1. L'avatar di Nausicaa
    Sei pazza

    Strano che non te lo dicano. A me tutte le anichette lo dicevano sempre!
  2. L'avatar di Eliade
    Nooooo...ma figurati!!! Certo che te lo direi!!!
  3. L'avatar di Tebe
    voi due mi state già sulle scatole!
  4. L'avatar di Nausicaa
    Io voglio le pagine di Tebe incazzosa....
  5. L'avatar di Cattivik
    "Perchè uso le parole per ferire."

    Anche a me dicono spesso che a volte "picchio" talmente duro con le parole che uno schiaccia sassi al confronto è nulla... Mi dicono che sono capace con lo sguardo e le parole di colpire in profondità.

    Tutto sommato non so se è un bene o un male come dici tu...

    Con l'età ho imparato a misurarmi... ma quando ci vuole ci vuole.

    Saluti
    Cattivik... Vik per le amiche
  6. L'avatar di Nausicaa
    Scusa però...

    Anche io odio le persone che urlano, quindi capisco bene.
    Ma... Manager... non ti ha fatto scoppiare la voglia con la sua scena madre del gigante biondo distruttore?
  7. L'avatar di Tebe
    Citazione Originariamente Scritto da Nausicaa
    Scusa però...

    Anche io odio le persone che urlano, quindi capisco bene.
    Ma... Manager... non ti ha fatto scoppiare la voglia con la sua scena madre del gigante biondo distruttore?
    No, non è stata la scena in se, perchè ormai ero abituata alle sue ire distruttrici.
    E' vero che quella in particolare era una furia, talmente furia che mi ha messa a disagio tanto da intervenire...
    E' stato il momento in cui l'ho toccato e lui si è fermato immediatamente a guardarmi.
    E' stato quel momento che ha scatenato tutto.
    ...in quei secondi che ci siamo fissati mentre lo toccavo...
    E' passato un mondo tra noi. E quando si è fermato subito...
    Minchia...non so spiegarmi meglio.
    Ecco. Mi è partito l'ormone. Comunque ho l'arma segreta.
    raggio di sole.
  8. L'avatar di Simy
    pazza??? ma chi tu????:rotfl:
  9. L'avatar di Eliade
    Citazione Originariamente Scritto da Tebe
    voi due mi state già sulle scatole!
  10. L'avatar di Sbriciolata
    Non ti dico niente... è una cosa assurda.... più ti leggo, e più riconosco in certe frasi... quella parte di me che cerco di tenere sempre sopita. Perchè se si sveglia la tigre e prende il sopravvento... è un casino.