Visualizza Feed RSS

Sdraiamoci su un tappeto di assoluti

Tutte le mattine del mondo

Valuta Questa Inserzione
Tutte le mattine del mondo sono senza ritorno.

Tutte le mattine del mondo sono il primo mattino.

E c’è forse nell’oblio una forma di gioia.

Di eterno inizio.

Di eterna inquietudine e di eterna meraviglia.

Di eterno ritorno all’origine. Di eterna creazione.

Ogni creazione è origine.

E l’oblio è al cuore della creazione.
*

Pascal Quinard
Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti