Visualizza Feed RSS

Ultimo

Che peccato

Valuta Questa Inserzione
Mi sarebbe piaciuto discuterlo sul forum, ma ormai quello che per alcuni è il mio status; non mi permette di discuterne. La colpa maggiore è mia, il mio carattere schifoso e quella maniera di scrivere che a volte appare presuntuosa a volte poco chiara, diciamo ambigua. cit mutu sugnu.

Andiamo al sodo.

Godere della vita, lo sto facendo, mi piace la mia vita, mi piacciono i miei pensieri. Nello specifico parlo della nascita del mio terzo figlio, dei problemi che crea in famiglia, dei litigi anche. Di quei momenti di stanchezza in cui ti ritrovi la, costretto a soccombere a lui, al soldo di cacio, a quel piccolo essere che "egoisticamente" vuole soltanto vuole senza remissione di causa... :D
Ma quanto mi sta dando in gioia questo soldo di cacio? TANTISSIMA....! TANTISSIMA..........!
A volte sono attimi, come quello di ieri sera. Lo dondolavo tra le mie braccia per farlo addormentare cantandogli un miscuglio di canzoncine variegate e stonate :D e mentre lo guardavo per vedere se quegli occhietti celesti fossero chiusi oppure no...... ho visto me bambino con mia madre che mi dondolava e cantava alcune canzoncine uguali. Ma oltre quel momento e quel pensiero ho visto nel viso di mio figlio il viso di mia moglie, e dondolando mio figlio mi sembrava di dondolare anche mia moglie... e mi beavo di questo. Ricordo che da ragazzo, da fidanzato volevo coccolare all'infinito la allora mia fidanzata, forse lo sto facendo anche attraverso mio figlio? Io dico di si e tanto mi basta per esplodere di felicità.
Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato