Visualizza Feed RSS

Ecate

Intelligenza e fedeltà a se stessi

Valuta Questa Inserzione
[QUOTE=Ecate;1411838][QUOTE=feather;1411834]Io invece sono oltremodo incuriosito da questo: come fa un uomo intelligente ad essere asservito ai condizionamenti sociali? L'intelligenza non porta automaticamente a svincolarsi (o almeno provarci e/o esserne consapevoli) da suddetti condizionamenti?
Possibile che una persona intelligente possa vivere una vita asservita e non rendersene neppure conto?[/QUOTE]
Può, può.
Una vita asservita può portare vantaggi enormi, economici e sociali.
Un'intelligenza sopraffina può analiticamente processare i pro e i contro di ogni cosa.
Può selezionare le problematiche esistenziali da affrontare e decidere quale gratificazione sia più agevole.
Non è che le persone intelligenti abbiano automaticamente cuore e fegato[/QUOTE]
Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti