Visualizza Feed RSS

Palazzo Pinceton!

Ed alla fine mi tocca raccontarlo ...stritolante schiettezza in amore...

Valuta Questa Inserzione
[QUOTE=Spider;1260900][QUOTE=contepinceton;1260899]Sai questo è un post che non se metterlo nel blog o meno, mo le segno e ci dormo su.
Sento che è viziato dall'esperienza.

Spiega molto bene comunque che la mia teoria sulle armi pari funziona e che se i rapporti sono sbilanciati capita questo.
Tu dici in buona sostanza.
Comodo tenersi una fidanzata fuori dal matrimonio e tenersi a casa tutto il resto no?
E magari aspettarsi che la fidanzata dedichi la sua vita per godersi le briciole di un uomo no?

Io comunque so come si sta a vivere di briciole.
Questo io lo so.

Penso che insomma una 38 anni dica, ho voglia di sistemarmi anche io.

Non sono molto d'accordo sul paraculismo, o per lo meno lo chiamerei paraculismo incosciente.
Un paraculismo che Occhiverdi, nè tanto meno io potevo vedere.

Insomma sono situazioni a volte aberranti, quelle che ci porta a vivere il nostro cuore.

E mi vengono dei flsh...
E mi diceva sai? Senti tu mi ami, ma sei un uomo sposato. Hai una famiglia.
Io sono libera ora, e magari un giorno mi rifaccio una vita con un altro.
E io mi sentivo morire stritolare dentro...perchè non potevo essere io questo altro.

Ma non potevo neanche lasciare moglie e figlia.
Lei che era stata abbandonata dal marito, non avrebbe MAI tollerato una cosa del genere.
Diceva sempre: non sono disposta a costruire della felicità sull'infelicità altrui.

CI ho messo parecchio sai ad arrendermi all'evidenza che ero sotto scacco no?
Ma non era incapacità era impossibilità.

Le terribili e temute mie questioni oggettive che mi impongono di


Ok allora cambio scenario, ok Fantastica
Sognamo sognamo sognamo.

Ma porco cazzo allora ho trovato chi mi faceva sognare.
E insieme abbiamo vissuto il nostro sogno.

Poi il sogno veniva tutto sconquassato dalle rogne della vita reale.
Altre questioni oggettive si imponevano.

E non ho più avuto la forza il coraggio la capacità di cullare quel sogno.
Sono stato fermo e in silenzio, nell'attesa che ci arrivasse pure lei.

E mi sono detto porco cazzo devo smetterla di regalare emozioni, devo smetterla,
devo smetterla di lusingare, che poi se non riesco a fare sempre andare i birilli per aria, mi cadono tutti in testa.

E mia cara Fantastica,
Mi si è spento tutto...tutto...in una profonda atarassia...
Oddio ora mi abbandono ancora sai alla tenerezza...
Ci ruzzolo dentro...

Ma solo con la consapevolezza e con le garanzie che dall'altra parte ci sia una persona che non si mette in testa strane idee...


Adoro alla follia questa adolescenza senza adolescenza...alla follia.
Alla follia...


Ma non cìè trucco nè inganno.
La fidanzata di Occhiverdi SAPEVA come era messo lui.

Lo sapeva....

Ma in nome dell'amore non ci badi no?
In nome dell'amore sei pronta a tutto, a qualsiasi sacrificio, no?


MA QUANTO DURA?

QUANTO DURA?

Dura fino a quando ti accorgi che quello che hai NON TI BASTA PIU'....


E allora capitano anche ricatti d'amore no?

Se vuoi che t'ami
Lascia tua moglie per me

EHi sbrigati ad amarmi altrimenti se trovo uno che mi dà quello che non mi dai tu...io prendo il volo...

E non è il rovescio della medaglia?
Perchè cerchi da me questo? Va a prenderlo da quella che può darti tutto quello che vuoi tu no?

Detto fatto no?
E che problemi ci sono?

Ok fantastica...
Voglio una relazione con te.
Scegli un giorno.

Un giorno all'anno io e te ci vediamo e parliamo per un'ora.
Che ne dici?

Fantastica so benissimo che effetto mi fanno certi post qui dentro, porco cazzo se conosco l'effetto che fa quando le storie altrui ci rimandano come con una sberla a quanto abbiamo vissuto, e sofferto....

Ci devo pensare...
Sul paraculismo.

Che parli qui
Che parli qui
Per una volta
Una donna che mai nella sua vita abbia rinunciato a qualcosa per me.
Per amore mio.

IO

NON NE CONOSCO NESSUNA.

NESSUNA.[/QUOTE]

in fondo nessuno ama solo e solo te,
nell'amare te, amo anche quello che penso dell'amore, quello che penso un giorno saremo,
quello che mi dai ora e mi darai in fururo, quello che costruirò con te.

Non è poi cosi raro, trovare persone che all'oggetto d'amore dedicano tutto,
salvo poi riprendersi come in una botta e accorgersi che per quell'amore rinunciavano a troppo,
a tutto.
a tutto il loro sogno.
Si svegliano da un torpore, stirano allora le braccia in alto... l'illusione,
il sogno è infranto.
e fanno quello che non pensavano mai di fare.
allora si rimane cosi, come allocchi quando le vedi andar via...
ma come andava tutto cosi bene?
forse per te ma non per lei.

C'era una premessa, una paternità, un essere padre
ma c'era anche un sogno, una maternità, un essere madre.

Un sogno fatto e concluso ma anche un sogno da fare, da realizzare,
appunto con chi pensi d'amare veramente.
Lei non ha voluto rinunciare a quel sogno,
e senza quello anche l'amore è capitolato.

la stritolante schiettezza e sincerità non paga in amore,
specialmente quando la decanti a tuo favore.
assomiglia più al calcolo che alla verità vera.
In fondo è come dire... io sono cosi, problema tuo.

Questo almeno lui avrebbe dovuto sentirlo,
molto prima che lo sentisse lei,
ma l'amore egoistico non ha mai fine...[/QUOTE]
Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Fantastica
    ... valeva proprio la pena di bloggare questi due post.