Visualizza Feed RSS

L'angolo delle cattive ragazze, dei cattivi consigli e del broccolo

Povero Man

Valutazione: 2 voti, 1.00 media.
La situazione Man ufficio è drammatica.
Sono arrivata bella come il sole (ovvio, che lo scrivo a fare) e. Anticamera.
Mi sono seduta composta nella saletta vip ad aspettare quando entra Gelmy. Tipo attaccata ai muri. Guardandosi a destra e sinistra, come se avesse paura di essere seguita e spiata.
-Stai bene?- le ho chiesto guardandomi anche io intorno. Minchia. Che è? Siamo spiati?
-Ciao Tebe, vuoi un caffè? Credo che Man ne abbia per almeno un quarto d'ora.-
-Si grazie.-
L'ho seguita nella stanza caffè Man, l'ho vista trafficare con una moka vera e come ogni volta mi sono chiesta perchè la cucina dell'ufficio di Man, dove nessuno cucina è più bella della mia.

-Posso sfogarmi 10 minuti?-
Ho guardato Gelmy come se fosse posseduta. Sfogarsi? Lei? Con me? Ommadonna...-Certo, ci mancherebbe...-
Apriti cielo.
Non ho mai visto Gelmy così concitata. Ha pure fumato.
-E' un delirio totale Tebe, i nuovi sembra che lo facciano apposta a sbagliare tutte le procedure. E poi Lino. Ieri lo abbiamo beccato tentare di fare pipì nel Ficus e Man ci è uscito di testa. Ha cominciato ad urlare che lui non fa l'assistente sociale e che bisogna trovare una collocazione diversa per Lino, perchè non può girare indisturbato per il piano mannaro come se fosse un reparto psichiatrico. Il fatto che abbia urlato mi ha confortato un po' perchè ultimamente Man è così controllato che fa paura. Perchè quando tiene poi...-
Gelmy stava facendo un analisi perfetta. Lo dico da mesi, con voi, che Man non è più lui.
-E tu tebe come lo vedi?-
-Sai, non è che gli parli tanto. Lo vedo in ufficio e qualche mail. Ne parlo con Pupi e si. Concordo. Non è lui.-




-SEI SOLO UNA FACCIA DI MERDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA! STRONZO!-
-TORNA QUI IMMEDIATAMENTE O TI GIURO CHE SE TI METTO LE MANI ADDOSSO TI SFASCIO!-
-PEZZO DI MERDA! SEI SOLO UN GRAN PEZZO DI MERDA!-
Man. E qualcun altro.
Che gli dava del pezzo di merda e qualcos'altro. Degli urli che...
Gelmy è scattata fuori dalla cucina come se fosse alle olimpiadi, io pure.
Scena raccapricciante nei corridoi ovattati mannari.
Man, in chiaro stamattina, senza giacca e nero in faccia con il petto gonfio.
L'altro, dall'abbigliamento un pezzo grosso, ma mai visto, lui in scuro con scarpa un po' a punta lucidissima, che sembrava quello più fuori. Continuava ad urlare a man uomo di merda e tutto il repertorio, ma intanto metteva distanza di sicurezza tra lui e il mannaro.
Morale.
Gelmy si è messa in mezzo, sono arrivati altri due colleghi e hanno portato via il tipo.
A quel punto Man mi ha vista.
Mi ha fissata come se non capisse perchè fossi lì. E poi -Mi ero completamente dimenticato che venivi.-
-Tranquillo io...-
Mi ha presa per un braccio, trascinata in ufficio, seduto alla scrivania borbottando -Pezzo di merda a me. Vaffanculo stronzo... ma hai sentito tebe?-
-Si io...-
-Tutti i giorni ne succede una. Una maledizione sti accorpamenti. maledetto il giorno che ho detto si. maledetto mille volte.Mi verrà un altro cazzo di infarto, ma questa volta ci rimango.-
-Dai stai tranq...-
-Io sto come cazzo voglio. Hai il royal?-
O minchia. Man in picco. Ok. Modalità Tebina on . -Si certo, tieni.-
-E la batteria di ricambio?-
-No, quella non è ancora..-
-Cazzoooooo!-
-Arriva la prossima settimana comunque. E poi ne hai due...-
Nessuna risposta. Apre il cassetto. Tira fuori un asigaretta vera. L'accende. Non me la offre. Scarica posta.
-Ok, il liquido te l'ho dato ciao.-
-Si ciao.-
Ho sorriso pensando che. Minchia che carattere, e stavo uscendo quando mi ha raggiunto alla porta. Mi ha abbracciata e stretta sussurrandomi -Scusami.-
E io -Fottiti.- flap flap
E mi ha sorriso.

Di Lino nessuna traccia.


Povero Man.
Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
(Manager)Nella mente di un traditore

Commenti

  1. L'avatar di Alessandra

    Povero man....ha salvato 6/7 persone che, a quanto pare, non meritavano tale sacrificio...