Visualizza Feed RSS

Sognando Chagall

Gli americani "svapano" anche la marijuana

Valuta Questa Inserzione
- Dopo il boom della sigaretta tecnologica, è la volta della "canna" elettronica. In California la Rapid Fire Marketing ha lanciato la scorsa estate la cannacig. I ricavi previsti per il 2013 sono di 100 milioni di dollari. Il costo per ogni “inalatore” di marijuana è di circa 70 dollari ed è in commercio in diversi Stati statunitensi, presto prenderanno il via le spedizioni per l'estero. Chiaramente nei Paesi dove lo spinello è legale. Quindi, niente cannacig per gli italiani.
L'uso della marijuana per scopi ricreativi ha sempre un maggiore consenso negli States. In Italia, invece, è nato nelle scorse settimane il primo cannabis club, per usi terapeutici della sostanza.

Dal falò al digitale - Così anche la canna, simbolo della contestazione giovanile negli anni Settanta, si digitalizza e viene “svapata”. Non più appannaggio di rastafariani contro il sistema, commercializzata sotto forma di gadget tecnologico.
Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Tebe
    arrivi tardi.,..io già so!