Visualizza Feed RSS

Sdraiamoci su un tappeto di assoluti

*

Valuta Questa Inserzione
Non mi nascondo dietro un sorriso
né all’ombra di un ramo sterile.

Non mi rifugio in sogni inaccessibili
e non conto le lucciole la sera.

L’eco dei miei passi non si perde nell’inganno del vento
e la strada che calpesto non è fatta di specchi
ho mille cicatrici sulle mie labbra
una ad una parlano per me
e tutte valgono la mia vita.

Non voglio sentire il rumore di parole inutili
né voglio parlare a chi non ha udito.

Ho mille porte aperte nella mia casa
ma solo una rampa di scale praticabile;
il resto è una giostra di facce indifferenti
il resto è un giorno che scivola nella notte
già alle prime luci dell’alba.
*

Antonella del Guerra
Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti