User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: I.B.M.

  1. #1
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    I.B.M.

    Se già non la sapete è sempre carina..........


    La IBM è spaziale!!!!!!!

    Il mouse del computer viene tradotto in diverse lingue, 'souris' in francese, 'raton' in spagnolo, 'maus' in tedesco. In italiano il mouse è rimasto mouse. Non lo sapevano gli americani della IBM quando hanno tradotto un manuale d'istruzioni. Ecco cosa ne è uscito
    "Le palle dei topi sono da oggi disponibili come parti di ricambio. Se il vostro topo ha difficoltà a funzionare correttamente, o funziona a scatti, è possibile che esso abbia bisogno di una palla di ricambio. A causa della delicata natura della procedura di sostituzione delle palle, è sempre consigliabile che essa sia eseguita da un personale esperto. Prima di procedere, determinare di che tipo di palle ha bisogno il vostro topo. Per fare ciò basta esaminare la sua parte inferiore. Le palle dei topi americani sono normalmente più grandi e più dure di quelle dei topi d'oltreoceano. La procedura di rimozione di una palla varia a seconda della marca del topo. La protezione delle palle dei topi d'oltreoceano può essere semplicemente fatta saltare via con un fermacarte, sulla protezione dei topi americani deve essere prima esercitata una rotazione in senso orario o antiorario. Normalmente le palle dei topi non si caricano di elettricità statica, ma è comunque meglio trattarle con cautela, così da evitare scariche impreviste. Una volta completata la sostituzione, il topo può essere utilizzato immediatamente. Si raccomanda al personale esperto di portare costantemente con sé un paio di palle di riserva, così da garantire la massima soddisfazione dei clienti. Nel caso in cui le palle di ricambio scarseggino, è possibile inviarne richiesta alla distribuzione centrale utilizzando i seguenti codici ..."

    Va beh :-)))
    Bruja

  2. #2
    Utente ascendente L'avatar di Mari Lea
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    7,396
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Microsoft

    Un disoccupato è stato chiamato per un colloquio alla Microsoft: si tratta di un posto come uomo delle pulizie.
    L'addetto del dipartimento del personale gli fa fare un test (scopare il pavimento), poi lo intervista e alla fine gli dice: "Sei assunto, dammi il tuo indirizzo di e-mail, così ti mando un modulo da compilare insieme al luogo e la data in cui ti dovrai presentare per iniziare." L'uomo, sbigottito, risponde che non ha il computer, né tantomeno la posta elettronica.
    Il responsabile gli risponde che se non ha un indirizzo e-mail significa che praticamente non esiste e quindi non gli possono dare il lavoro.
    L'uomo esce, disperato, senza sapere cosa fare e con solo 10 dollari in tasca. Decide allora di andare al supermercato e comprare una cassa di 10 chili di pomodori. Vendendo porta a porta i pomodori in meno di due ore riesce a raddoppiare il capitale, e ripetendo l'operazione altre 3 volte si ritrova con 160 dollari.
    A quel punto si rende conto che può sopravvivere in quella maniera, parte ogni mattina più presto da casa e rientra sempre più tardi la sera, e ogni giorno raddoppia o triplica il capitale. In poco tempo si compra un carretto, poi un camion e in un batter d'occhio si ritrova con una piccolo parco veicoli per le consegne.
    Nel giro di cinque anni diventa il proprietario di una delle più grandi catene di negozi di alimentari degli Stati Uniti. Allora pensa al futuro e decide di stipulare una polizza sulla vita per lui e la sua famiglia. Contatta un assicuratore, sceglie un piano previdenziale e quando alla fine della discussione l'assicuratore gli chiede l'indirizzo e-mail per mandargli la proposta, lui risponde che non ha il computer né la posta elettronica.
    "Curioso", osserva l'assicuratore "lei ha costruito un impero e non ha una e-mail!. Immagini che cosa sarebbe se avesse avuto un computer!"
    L'uomo riflette e risponde: "Sarei l'uomo delle pulizie della Microsoft!"
    Lea

  3. #3
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    mailea

    ............all'anima del Cenerentolo!!
    Bruja

  4. #4
    Utente ascendente L'avatar di Mari Lea
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    7,396
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Avventura a Seattle

    Un elicottero sta volando dalle parti di Seattle quando un guasto elettrico disabilita tutti gli apparati di navigazione e comunicazione dell'apparecchio.
    A causa delle nuvole e della nebbia, il pilota non può determinare la posizione dell'elicottero e fare rotta sull'aeroporto. In questa situazione il pilota vede un palazzo molto alto, vola verso di esso e inizia a girargli intorno. Scrive un biglietto e lo mette sul finestrino dell'elicottero. Il biglietto del pilota dice "DOVE MI TROVO?" a lettere cubitali. La gente nel palazzo prontamente risponde al velivolo, scrivendo un cartellone e mettendolo su una finestra del palazzo. Il loro biglietto dice "TI TROVI IN UN ELICOTTERO". Il pilota sorride, guarda la sua mappa e determina la rotta con sicurezza. Giunti all'aereoporto il co-pilota chiede al pilota come il biglietto "TI TROVI IN UN ELICOTTERO" avesse potuto aiutarlo a determinare la loro posizione. Il pilota risponde "Sapevo che doveva trattarsi del palazzo della Microsoft perché, come i loro help in linea, mi hanno dato una risposta tecnicamente ineccepibile, ma completamente inutile".
    Lea

  5. #5
    Utente ascendente L'avatar di Mari Lea
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    7,396
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Sembra che in una scuola inglese sia successo quanto segue...
    L'insegnante spiegava che in francese i sostantivi son divisi in "maschile" e "femminile". Stupito uno studente chiese:
    - Di che genere è il computer?
    Non sapendolo, l'insegnante divise la classe in 2 gruppi, chiedendo loro di decidere. Un gruppo era composto da donne e l'altro da uomini.

    Il gruppo di donne concluse che i computer sono maschi, perché:

    1) Per poter avere la loro attenzione, devi accenderli.
    2) Contengono molti dati, ma sono privi di intelligenza propria.
    3) Dovrebbero essere lì per risolvere i tuoi problemi, ma per metà del tempo sono loro il problema.
    4) Non appena te ne procuri uno, ti accorgi che, se avessi aspettato un po', avresti potuto averne uno migliore.

    Gli uomini decisero che i computer appartengono al genere femminile
    perché:

    1) Nessun altro al di fuori del loro creatore capisce la loro logica
    interna.
    2) Il linguaggio di cui si servono per comunicare con gli altri computer è incomprensibile a chiunque.
    3) I tuoi errori anche minimi, sono immagazzinati nella memoria a
    lungo-termine per essere usati più avanti.
    4) Appena ne acquisti uno, ti ritorvi a spendere metà del tuo conto in banca per accessori.
    Lea

  6. #6
    Utente ascendente L'avatar di Mari Lea
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    7,396
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    La mensa della Microsoft

    Cliente: "Cameriere!"
    Cameriere: "Salve, mi chiamo Bill e sono il cameriere. Qual è il problema?
    Cliente: "C'è una mosca nella mia minestra."
    Cameriere: "Provi di nuovo, magari la seconda volta non c'è più."
    Cliente: "No, c'è ancora."
    Cameriere: "Forse è il modo in cui è installata la minestra. Provi a
    girarla col cucchiaio!"
    Cliente: "Anche col cucchiaio, la mosca è sempre qui ..."
    Cameriere: "Allora la minestra non è compatibile col piatto; lei che
    piatto sta usando?"
    Cliente: "Un piatto da MINESTRA!"
    Cameriere: "Hmmm, dovrebbe andare bene. Quindi è un problema di
    configurazione, come è configurato il piatto?"
    Cliente: "E' su una tovaglia, con dentro un cucchiaio e la mosca."
    Cameriere: "Riesce a ricordare com'era configurato prima che la mosca ci finisse dentro?"
    Cliente: "Io avevo ordinato la minestra del giorno!"
    Cameriere: "Ha considerato la possibilità di aggiornarla all'ultima
    Minestra del Giorno?"
    Cliente: "Ma ogni giorno fate più di una minestra del giorno?"
    Cameriere: "Sì, la Minestra del Giorno cambia in media ogni ora."
    Cliente: "Ora qual è la minestra disponibile?"
    Cameriere: "La Minestra del Giorno attuale è di pomodoro."
    Cliente: "Va bene, mi porti la minestra di pomodoro. Si sta facendo tardi.

    Il cameriere ritorna con un altro piatto.
    Cameriere: "Ecco qui, signore. La Minestra del Giorno."
    Cliente: "Questa è una minesta di patate."
    Cameriere: "Sì, la minestra di pomodoro non è più supportata dalla
    Microsoft."
    Cliente: "Va bene, a questo punto ho talmente fame che mangerei qualsiasi cosa."

    Il cameriere se ne va

    Conto:
    Minestra del giorno............................. $ 5.00
    Aggiornamento alla nuova Minestra del Giorno.....$ 2.50
    Assistenza tecnica ..............................$ 10.00
    Lea

Permessi di Scrittura