User Tag List

Pagina 1 di 10 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 91

Discussione: Che tristezza ...

  1. #1
    sfdcef L'avatar di Nausicaa
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Terra
    Messaggi
    11,097
    Inserzioni Blog
    30
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Che tristezza ...

    Ero con Fra al parco. Giocava libera con bambini, e con me. Rideva e mangiava un gelato.

    Più tardi, sola, sono nel sottopasso vicino alla stazione. Una donna -direi rom- con una bambina di 8 anni circa in braccio, seduta sul pavimento lercio e puzzolente di piscio, chiedeva la carità.
    Poco più in là, una bimbetta di forse 2 anni. Una delizia di bambina davvero. Magliettina e pannolino. Trotterellava in quel sottopasso buio.
    Pensavo a Fra, che poco prima correva nel prato, mentre quella bimbetta era in quel postaccio.

    La guardo, lei sgambetta verso un bimbo che arriva con la mamma... e tende la sua manina, a chiedere la carità.

    Mentre insegnavo a Fra che come volano gli aerei, e il corretto smaltimento della plastica, e che quando si gioca insieme non può decidere sempre lei che fare, quella bimba di 2 anni imparava a chiedere la carità in un sottopasso puzzolente e senza sole.
    EX Best "demotivational" nick
    Attualmente succoso frullato di cultura e femminilità

  2. #2
    utente che medita
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    7,610
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Nausicaa Visualizza Messaggio
    Ero con Fra al parco. Giocava libera con bambini, e con me. Rideva e mangiava un gelato.

    Più tardi, sola, sono nel sottopasso vicino alla stazione. Una donna -direi rom- con una bambina di 8 anni circa in braccio, seduta sul pavimento lercio e puzzolente di piscio, chiedeva la carità.
    Poco più in là, una bimbetta di forse 2 anni. Una delizia di bambina davvero. Magliettina e pannolino. Trotterellava in quel sottopasso buio.
    Pensavo a Fra, che poco prima correva nel prato, mentre quella bimbetta era in quel postaccio.

    La guardo, lei sgambetta verso un bimbo che arriva con la mamma... e tende la sua manina, a chiedere la carità.

    Mentre insegnavo a Fra che come volano gli aerei, e il corretto smaltimento della plastica, e che quando si gioca insieme non può decidere sempre lei che fare, quella bimba di 2 anni imparava a chiedere la carità in un sottopasso puzzolente e senza sole.
    infanzia rubata
    sono situazioni talmente complicate, non so cosa dire
    vedo i bambini delle mie amiche, amati e viziati, e mi chiedo perchè debbano esistere certe realtà

  3. #3
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Flavia Visualizza Messaggio
    infanzia rubata
    sono situazioni talmente complicate, non so cosa dire
    vedo i bambini delle mie amiche, amati e viziati, e mi chiedo perchè debbano esistere certe realtà
    Ma perchè a loro stá bene vivere così...
    è. Molto meno faticoso elemosinare per vivere che lavorare..

  4. #4
    utente che medita
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    7,610
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da lunapiena Visualizza Messaggio
    Ma perchè a loro stá bene vivere così...
    è. Molto meno faticoso elemosinare per vivere che lavorare..
    penso sia una questione di cultura, tramandata da tempi lontani, anche se un tempo i rom erano artigiani qualificati ( e in alcuni campi artisti)
    attualmente, mettici la crisi, i pregiudizi, ecc. ecc., anche se volessero cambiare vita, non credo che riuscirebbero

  5. #5
    sfdcef L'avatar di Nausicaa
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Terra
    Messaggi
    11,097
    Inserzioni Blog
    30
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da lunapiena Visualizza Messaggio
    Ma perchè a loro stá bene vivere così...
    è. Molto meno faticoso elemosinare per vivere che lavorare..

    Il discorso sui rom potremmo portarlo avanti per pagine.

    A me colpisce comunque come molto triste che quella bambina di 2 anni suppergiù fosse in un postaccio a mendicare invece che a giocare al parco. Perchè nata in una certa famiglia.
    Molto banale, me ne rendo conto, non certo una grande riflessione. Solo il desiderio di buttare fuori un poco di quella tristezza che ho sentito.
    EX Best "demotivational" nick
    Attualmente succoso frullato di cultura e femminilità

  6. #6
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    35
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    il libero arbitrio

    Questa è la ragione per cui io critico tutte le religioni e l'esistenza di DIO che ci avrebbe donato il libero arbitrio.

    Quale libero arbitrio può esercitare quella bimbetta di 2 anni che è obbligata dalla madre (sempre che sia sua madre) ad elemosinare invece di giocare liberamente con tutti i cuccioli del mondo.

    Esistono poi leggi che permettono agli assistenti sociali di togliere la tutela dei figli a famiglie che passano brutti momenti, ma che hanno sempre rispettato i figlii.....

    Purtroppo fino a quando ci lasceremo impietosire da queste scene dando loro del denaro, le avalliamo in questo modus vivendi e modus operandi.

    E' tutto molto triste

  7. #7
    Escluso
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    7,799
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da lunapiena Visualizza Messaggio
    Ma perchè a loro stá bene vivere così...
    è. Molto meno faticoso elemosinare per vivere che lavorare..
    Ma se anche a uno di loro non stesse bene, diciamocela tutta: ma chi darebbe mai da lavorare a un rom? Quale prospettive avrebbe per poter cambiare stile di vita?

    La storia di questa gente è costellata di pregiudizi e persecuzioni. Nessuno dice che il loro stile di vita sia particolarmente apprezzabile, ma l'integrazione è fatta da persone che accolgono (noi) e persone che si fanno accogliere (loro). Diciamo che entrambi i fattori sono in difetto, eh?

  8. #8
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    35
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    il pregiudizio e l'integrazione raziale

    Citazione Originariamente Scritto da Sole Visualizza Messaggio
    Ma se anche a uno di loro non stesse bene, diciamocela tutta: ma chi darebbe mai da lavorare a un rom? Quale prospettive avrebbe per poter cambiare stile di vita?

    La storia di questa gente è costellata di pregiudizi e persecuzioni. Nessuno dice che il loro stile di vita sia particolarmente apprezzabile, ma l'integrazione è fatta da persone che accolgono (noi) e persone che si fanno accogliere (loro). Diciamo che entrambi i fattori sono in difetto, eh?
    Esistono molti casi di integrazione e ci sono ROM che hanno abbandonato il loro stile di vita. Purtroppo esiste da sempre la condizione che i primi ad emigrare sono principalmente i "delinquenti" che non riescono più ad integrarsi nella loro nazione d'origine, quindi espatriano, a volte proprio per non finire in galera. Questi furfanti non andranno certo in un'altra nazione per diventare Cavalieri del lavoro.

    E' giusto condannare il razzismo, ma non si deve cadere nel razzismo opposto e crederci razzisti quando ci troviamo di fronte a gente che non cerca di integrarsi, ma solo di sfruttare situazioni al limite del lecito.

    A loro forse non si offre un lavoro, ma la scelta di mettere i figli sulla strada non dipende da certo da quello.

  9. #9
    Escluso
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    7,799
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da sms anonimo Visualizza Messaggio
    Esistono molti casi di integrazione e ci sono ROM che hanno abbandonato il loro stile di vita. Purtroppo esiste da sempre la condizione che i primi ad emigrare sono principalmente i "delinquenti" che non riescono più ad integrarsi nella loro nazione d'origine, quindi espatriano, a volte proprio per non finire in galera. Questi furfanti non andranno certo in un'altra nazione per diventare Cavalieri del lavoro.

    E' giusto condannare il razzismo, ma non si deve cadere nel razzismo opposto e crederci razzisti quando ci troviamo di fronte a gente che non cerca di integrarsi, ma solo di sfruttare situazioni al limite del lecito.

    A loro forse non si offre un lavoro, ma la scelta di mettere i figli sulla strada non dipende da certo da quello.
    Premesso che io non ho nemmeno citato la parola 'razzismo'.

    In ogni caso. Quale sarebbe scusa il 'razzismo opposto'?

    Mi interessa molto. Definisci.

  10. #10
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    35
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    un esempio di "razzismo alla rovescia"

    premesso che sono ateo e quindi tutto ciò che ha a che fare con la religione poco mi tange, ma aver tolto il crocefisso dalle aule di scuola è a mio avviso un esempio di razzismo alla rovescia: lo abbiamo tolto perché si offendevano i mussulmani!

    In Italia esiste una Religione di stato (se non è stata cambiato l'ordinamento successivamente, ma è ancora citata nella Costituzione), quindi chi entra in Italia e chiede di essere integrato, fermo restando la libertà di culto, deve accettare l'ordinamento nazionale.

    E' come se si chiedesse di togliere le bandiere dell'Italia da tutti gli edifici statali di pubblica amministrazione.

    Il razzismo alla rovescia è quando in nome dei "diritti degli immigrati", ci si dimentica dei diritti di chi in Italia ci è nato e ci vive da generazioni. Nessuno vieta i cambiamenti, ma è inaccettabile che una minoranza etnica chieda ed ottenga privilegi a discapito della maggioranza.

    Se i proprietari di auto come Ferrari e Lamborghini chiedessero e pretendessero di poter correre sulle autostrade a 200kmh perché hanno mezzi potenti, ci metteremmo a ridere

Pagina 1 di 10 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura