Pagina 1 di 15 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 150

Discussione: Luciana- esperienza

  1. #1

    Luciana- esperienza

    Scrivo questa esperienza di una mia amica, moglie di un mio amico, che conosco bene e che si è confidata spesso con me, per cui sono entrato davvero in profondità nella sua anima.

    la dedico a Verena ( che, nonostante mi stressi un pochino volendomi " studiare, consigliare e redimenre " mi è simpatica ).

    Luciana ( nome inventato ) è sposata, ha un bimbo piccolo e conduce una vita retta e senza peccati.
    Alla domenica prepara le raviole fatte in casa, tutti i giorni va a lavorare, torna a casa, pulisce, stira, lava, cuce, accudisce il suo bimbo.
    I suoi divertimenti sono le chiacchiere che fa con le amiche, le classiche cene fra amici con i bimbi che corrono e fanno rumore in sala da pranzo mentre le coppie cercano di mangiare in santa pace , le gite in campagna con suo marito ed il bimbo, qualche volta esce con l’amica del cuore, una pizza, due chiacchiere. Una o due volte al mese fa l’amore con suo marito, non è che le piaccia molto, ma pensa che sia questo il divertimento sessuale di cui parlano gli altri


    Una vita tranquilla, insomma, una vita “ perbene “

    Luciana però non è felice, ha quasi 40 anni e non è felice. Ha lo sguardo di chi si è arreso, ha lo sguardo di chi si accontenta, la lo sguardo spento.
    Fa tenerezza sentirla parlare, dice che bisogna accontentarsi nella vita. Nei suoi discorsi spesso si sentono parole quali “ sacrificio, moralità, rispetto, “
    Luciana va in chiesa, prega, si sente una buona cristiana. Una buona cristiana, ma infelice.

    Un giorno mi confida di avere un’amante.
    Luciana è cambiata
    ha lo sguardo acceso, vivo, felice. Si, Luciana è felice
    Nei suoi discorsi ora si sentono parole quali “ scopare, impazzire, felice, gioia “
    questa cosa, il tradimento ha aperto una porta nella sua anima e da questa porta entra una brezza deliziosa.

    Sono passati un po’ di anni da allora, sono successe molte cose.

    Luciana continua a tradire il marito, non con lo stesso amante, ha cambiato ( non sono io, sia chiaro ).

    Lei è felice, raggiante, è un piacere vederla mentre prepara le raviole ( mi capita quando passo a salutarla la domenica mattina ), è un piacere parlarle insieme durante le cene in compagnia.
    Anche suo marito è felice ( non sà nulla dei suoi tradimenti ). Dice che adesso fanno più spesso l’amore, Luciana è molto più partecipe nel farlo, dice che Luciana è sempre allegra, che si occupa con più dedizione alle faccende di casa ( prima era un dovere lavare e stirare, prima si lamentava sempre nel farlo ). Insomma adesso va meglio. L’armonia famigliare è migliorata.

    Luciana ora è felice, dannatamente felice, spudoratamente felice. Di tanto in tanto si vede con qualche amante, così, per il soddisfacimento dei sensi. Ha scoperto che fare l’amore è una cosa bellissima ed appagante ( almeno, così mi ha detto ). Ha scoperto di non essere fatta SOLAMENTE per una vita “ casalinga “ ha scoperto che deve cibarsi anche di altre cose per nutrire la sua anima.
    Luciana adesso è viva.

    E’ bello vederla così, felice, prima ere sempre scontenta. Spesso la vedevo piangere, si confidava con me della mancanza di attenzioni da parte di suo marito e di altre piccole e solite insoddisfazioni che ci accomunano un poco tutti quanti.
    Adesso scherza, ride.................

    Luciana è una mia amica, mi fa piacere vederla felice e non mi importa quale sia la causa della sua felicità. Non la giudico, non le dico di redimersi. Rispetto la sua felicità e ne sono felice anche io.

  2. #2
    Quindi la felicità ha un prezzo....
    Un prezzo fatto di bugie, cose fatte di nascosto, tradimenti, sotterfugi...
    E' un'apparenza di felicità...

  3. #3
    Utente Leggendario Oldie
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    stanza 237
    Messaggi
    3,916
    boh, ognuno è come vuole ma sinceramente, dopo la felicità iniziale, io nn starei così bene... o meglio, la felicità sarebbe effimera.

  4. #4
    Citazione Originariamente Scritto da cornofrancese2008 Visualizza Messaggio
    boh, ognuno è come vuole ma sinceramente, dopo la felicità iniziale, io nn starei così bene... o meglio, la felicità sarebbe effimera.
    E' una felicità non costruita sulla propria vita quotidiana, sulle proprie realizzazioni, cioè sul marito e sui figli.
    Mi puzza tanto di fallimento, invece...

  5. #5
    Utente Epico Oldie
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    roma
    Messaggi
    2,915

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da Giusy Visualizza Messaggio
    E' una felicità non costruita sulla propria vita quotidiana, sulle proprie realizzazioni, cioè sul marito e sui figli.
    Mi puzza tanto di fallimento, invece...
    Ciao Giusy

  6. #6

    ..............

    Ma certo che bello spaccato di vita.....direi insulso...quanto schifoso!!Che bello...luciana ha costruito la propria felicità.....sulla mensogna...sui continui tradimenti....però che bello adesso quando fa le raviole le fà con amore....il marito è contento...contentissimo...ha una moglie un pò zoccola che pensa alle scoapte che si fà con un altro mentre fa le raviole....e vabbè...lui mangia felice le raviole mentre qualcuno...gli tromba la moglie e se la ride facendolo becco...e cornuto...!!MA sì che bella la famiglia di luciana....basata su corna e maldicenze,fra bugie e mensogne...ed con uno STRONZO che viene pure qui e si prodiga con questo pseudo messaggio...che profuma di fetido...squallido quanto uno STRONZO....!!!

  7. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Giusy Visualizza Messaggio
    E' una felicità non costruita sulla propria vita quotidiana, sulle proprie realizzazioni, cioè sul marito e sui figli.
    Mi puzza tanto di fallimento, invece...
    sei sicura che la puzza che senti non proviene da te ? ( eheheheh )

    è proprio una felicità costruita " sulla propria vita quotidiana, sulle proprie realizzazioni, cioè sul marito e sui figli "

    e aggiungo io : su qualche " diversivo "

  8. #8
    Citazione Originariamente Scritto da oscuro Visualizza Messaggio
    Ma certo che bello spaccato di vita.....direi insulso...quanto schifoso!!Che bello...luciana ha costruito la propria felicità.....sulla mensogna...sui continui tradimenti....però che bello adesso quando fa le raviole le fà con amore....il marito è contento...contentissimo...ha una moglie un pò zoccola che pensa alle scoapte che si fà con un altro mentre fa le raviole....e vabbè...lui mangia felice le raviole mentre qualcuno...gli tromba la moglie e se la ride facendolo becco...e cornuto...!!MA sì che bella la famiglia di luciana....basata su corna e maldicenze,fra bugie e mensogne...ed con uno STRONZO che viene pure qui e si prodiga con questo pseudo messaggio...che profuma di fetido...squallido quanto uno STRONZO....!!!
    hai pienamente ragione, certamente, da quanto scrivi, deduco che la tua strada verso la felicità è un'altra.

  9. #9
    Citazione Originariamente Scritto da Giusy Visualizza Messaggio
    Quindi la felicità ha un prezzo....

    Un prezzo fatto di bugie, cose fatte di nascosto, tradimenti, sotterfugi...

    E' un'apparenza di felicità...

    la felicità ha sempre un prezzo, non trovi ?
    dici che è solo una felicità apparente? io la vedo profondamente felice

    e la tua ? sei sicura che non sia solo apparente ?

  10. #10
    Citazione Originariamente Scritto da stronzo Visualizza Messaggio
    Scrivo questa esperienza di una mia amica, moglie di un mio amico, che conosco bene e che si è confidata spesso con me, per cui sono entrato davvero in profondità nella sua anima.

    la dedico a Verena ( che, nonostante mi stressi un pochino volendomi " studiare, consigliare e redimenre " mi è simpatica ).

    Luciana ( nome inventato ) è sposata, ha un bimbo piccolo e conduce una vita retta e senza peccati.
    Alla domenica prepara le raviole fatte in casa, tutti i giorni va a lavorare, torna a casa, pulisce, stira, lava, cuce, accudisce il suo bimbo.
    I suoi divertimenti sono le chiacchiere che fa con le amiche, le classiche cene fra amici con i bimbi che corrono e fanno rumore in sala da pranzo mentre le coppie cercano di mangiare in santa pace , le gite in campagna con suo marito ed il bimbo, qualche volta esce con l’amica del cuore, una pizza, due chiacchiere. Una o due volte al mese fa l’amore con suo marito, non è che le piaccia molto, ma pensa che sia questo il divertimento sessuale di cui parlano gli altri


    Una vita tranquilla, insomma, una vita “ perbene “

    Luciana però non è felice, ha quasi 40 anni e non è felice. Ha lo sguardo di chi si è arreso, ha lo sguardo di chi si accontenta, la lo sguardo spento.
    Fa tenerezza sentirla parlare, dice che bisogna accontentarsi nella vita. Nei suoi discorsi spesso si sentono parole quali “ sacrificio, moralità, rispetto, “
    Luciana va in chiesa, prega, si sente una buona cristiana. Una buona cristiana, ma infelice.

    Un giorno mi confida di avere un’amante.
    Luciana è cambiata
    ha lo sguardo acceso, vivo, felice. Si, Luciana è felice
    Nei suoi discorsi ora si sentono parole quali “ scopare, impazzire, felice, gioia “
    questa cosa, il tradimento ha aperto una porta nella sua anima e da questa porta entra una brezza deliziosa.

    Sono passati un po’ di anni da allora, sono successe molte cose.

    Luciana continua a tradire il marito, non con lo stesso amante, ha cambiato ( non sono io, sia chiaro ).

    Lei è felice, raggiante, è un piacere vederla mentre prepara le raviole ( mi capita quando passo a salutarla la domenica mattina ), è un piacere parlarle insieme durante le cene in compagnia.
    Anche suo marito è felice ( non sà nulla dei suoi tradimenti ). Dice che adesso fanno più spesso l’amore, Luciana è molto più partecipe nel farlo, dice che Luciana è sempre allegra, che si occupa con più dedizione alle faccende di casa ( prima era un dovere lavare e stirare, prima si lamentava sempre nel farlo ). Insomma adesso va meglio. L’armonia famigliare è migliorata.

    Luciana ora è felice, dannatamente felice, spudoratamente felice. Di tanto in tanto si vede con qualche amante, così, per il soddisfacimento dei sensi. Ha scoperto che fare l’amore è una cosa bellissima ed appagante ( almeno, così mi ha detto ). Ha scoperto di non essere fatta SOLAMENTE per una vita “ casalinga “ ha scoperto che deve cibarsi anche di altre cose per nutrire la sua anima.
    Luciana adesso è viva.

    E’ bello vederla così, felice, prima ere sempre scontenta. Spesso la vedevo piangere, si confidava con me della mancanza di attenzioni da parte di suo marito e di altre piccole e solite insoddisfazioni che ci accomunano un poco tutti quanti.
    Adesso scherza, ride.................

    Luciana è una mia amica, mi fa piacere vederla felice e non mi importa quale sia la causa della sua felicità. Non la giudico, non le dico di redimersi. Rispetto la sua felicità e ne sono felice anche io.
    Luciana forse è un pò mignotta?

    AHAHAH! Scusa ma ci stava bene...

Pagina 1 di 15 12311 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Un'esperienza strana ...
    Di contepinceton nel forum Confessionale
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 05/10/2010, 21:39
  2. LUCIANO-ESPERIENZA
    Di Old oscuro nel forum Forum Libero
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 11/09/2008, 16:47
  3. Nuova esperienza
    Di Old Addos nel forum Forum Libero
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 29/08/2008, 21:05
  4. nuova esperienza
    Di Old Asudem nel forum Forum Libero
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 08/05/2008, 18:39