User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: troppi perche'

  1. #1
    Utente Accolto Oldie
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy troppi perche'

    perche molti uomini non hanno il coraggio di guardarsi dentro fino in fondo? e perche dicono che non trovano le risposte quando invece non si pongono affatto le domande, ed aspettano che le situazioni si risolvano da se'? vi spiego la situazione: coppia sposata da 25 anni, lui ha sempre tradito lei, prima durante e dopo il matrimonio, intrattiene relazioni con donne conosciute in chat che ogni tanto incontra, per poi tornare sereno al nido coniugale, giustificandosi con questa frase :" nn credo di fare nulla di male, perche' io non amo mia moglie". Da un po' di tempo sostiene di provare sentimenti diversi e profondi, mai provati fin ora per una donna che ha 20 anni di meno, e che conosce da tempo, ma non riesce a capire di che sentimento si tratti, e nel frattempo fa lo slalom gigante tra un'amica delusa che minaccia di presentarsi da lui e fargli una scenata, e un'amica di vecchia data che va a trovarlo per un pranzo " di lavoro" che dura dalle 11 alle 18.
    Del resto lui "non fa nulla di male" lui non "è un figlio di......", lui "non gioca con i sentimenti delle persone...", è solo "che non mi capisco da solo, come posso pretendere che mi capiscano gli altri?". A me sembrano solo scuse, mezzucci per giustificarsi, ma la cosa che mi fa rabbia è il fatto che non riesco a fargli capire che deve affrontarsi, perche cosi facendo fa del male a se stesso e alle persone che coinvolge in questo gioco al massacro. Cosa devo fare?

  2. #2
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao Dodo, ? posso dirti che non è un problema esclusivo degli uomini il non guardarsi dentro ed aspettare che qualcuno risolva per loro i problemi, anche alcune le donne si danno alla pazza gioia in questo senso.

    Non credo si possa dire che ?Lui? non faccia nulla di male, ? se fosse così non dovrebbe avere alcun problema a confessare le sue uscite, immagino tutte clandestine.

    Per me non devi fare niente, ? non è certamente una persona che ascolta gli altri e tanto meno ascolta dei suggerimenti su questioni che lui reputa normali.

  3. #3
    serenity
    Ospite
    lui non fa niente di male di certo fa del bene a se' stesso non trovi?

  4. #4
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Dodo

    Mi basta una parola..............è un cialtrone!
    Ma non è questo che serve, quindi siccome quello che fa e come vive è davvero da corte dei miracoli del comportamento umano, credo ci sia una sola cosa da fare, almeno per salvaguardarsi da tanto pantano. Lui non sa che dire perchè non si capisce da solo e quindi non potrebbero capirlo gli altri: perfetto, appunto per questo lo si lasci a se stesso ignorando la sua vita fatua e stupidissima, così certo com'è di fare tutti fessi con le sue manfrine.
    Io lo mollerei seduta stante, ma so che spesso non è possibile fare scelte drastiche, tuttavia è sempre possibile non farsi contagiare da certe ignobili scuse ed azioni, quindi vivesse pure la sua vita che non sa spiegare, quanto poi a spiegargli che gli altri vivono la loro, credo che basterenno i fatti.
    Per riempirsi la vita non serve tradire o farsi un altro partner, ci sono mille interessi a cui dedicarsi ed un'arma micidiale, la sovrana indifferenza che incasserebbe se fossi obbligata per motivi superiori e condividere la vita con questo pulcinella esistenziale, costruendomi vita ed interessi fuori dalla sua portata.
    Ha una sola scusante, ha compiuto la maggiore età anagrafica e lì si è fermato; potrebbe non essere colpa volontaria ma atavica.
    Bruja

  5. #5
    Utente Accolto Oldie
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    infatti bruja, io ho rinunciato da un pezzo a capirlo.Ormai quando inizia con i suoi ragionamenti impossibili gli dico "fa come vuoi! del resto l hai sempre fatto!". é l unica cosa da fare, ma fa male vedere che le persone a cui tieni vivono cosi, e fa ancora piu male quando ti coinvolgono tuo malgrado in situazioni a dir poco imbarazzanti...(ad esempio telefonate di amichette che ti chiedono informazioni spacciandosi per tue amiche, per poi sparire quando non dai loro le conferme che cercano). Ma del resto LUI non fa niente di male...

  6. #6
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Dodo

    Ti comprendo bene, l'imbarazzo è l'umiliazione viaggiano regolarmente al passo con simili persone, e chi sta loro accanto deve spesso ingoiare bocconi amari.
    Non ho ricette miracolose, neppure servono, basterebbe eliminarli dalla nostra vita, ma non sempre è facile e veloce fare questa scelta, quindi nel frattempo ribadisco che si debba affrancare se stessi/e dal loro lezzo; chiamano le amichette............ basta dire con candore e semplicità:"mia cara non ricordo neppure che numero tu sia, sta quasi diventando un passatempo vedere quante allocche riesca a infinocchiare questo fallito tentativo di Casanova" settimanalmente", e se dovessero dirti che tu comunque sei lì, rispondi pure che hai la tua controparte per il tempo che ti sarà utile perchè lo stimi il prezzo che vale senza illusioni !
    Felice futuro.
    Bruja

  7. #7
    Utente Accolto Oldie
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    eheheeh credi che capirebbero? io mi sono limitata a dire che non sapevo nulla in piu a quello che sapevano loro sul soggetto in questione...ed è successo il patatrac: l innamorata di turno ha usato le mie parole come arma di ricatto nei confronti di lui, che nel frattempo si era risentito perche io gli avevo spiattellato la verita in faccia e cioè che era un farfallone che giocava con i sentimenti delle persone senza poi avere il coraggio di ammettere i propri errori e di chiedere scusa. La sua risposta? " sapevo che quello che provava non era vero amore, e quindi di cosa dovevo preoccuparmi? le sarebbe passato.... infatti ora è innamorata di un altro!" NON HO PAROLE

  8. #8
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    ...........appunto

    Non hai parole e non sprecarle, lui è chiaramente "disturbato" dal suo smisurato ego seduttivo, fa quasi pena per la sua pochezza, ma di quello che pensano le sue amichette o se preferisci vittime, non me ne occuperei, capiscano o meno, è problema loro e della capacità della loro materia grigia.
    Ripeto, indifferenza sovrana, tu stai fuori da questi giochi delle tre carte: lui e le sue conquiste alla fine anzichè sedursi, si prendono tranquillamente per il c... senza rendersene conto. Non vale neppure la pena di sprecare del sarcasmo, basta il compatimento.
    Convinciti, prendere atto di un errore e chiedere scusa denota una certa grandezza anche nel male, ma da lui e dalle sue argomentazioni puoi solo aspettarti la demenza di giustificazioni immature e senza costrutto.
    Comunque hai davvero la mia solidarietà, sopportare un simile babbeo, al di là delle tue motivazioni a farlo, denota una certa carità da missionaria laica.
    Sai, magari è solo una sensazione, ma temo non ami neppure se stesso, diversamente non si presterebbe a certe figure da vaudeville casareccia, roba da "travet" della sedzione, insomma una mezzacalza da avanspettacolo.
    Bruja

  9. #9
    Utente Accolto Oldie
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Talking

    ora ne sorrido, e sto pensando di mettere tutto nero su bianco, e di darmi alla letteratura comica con tanto di citazioni, sms inviati per sbaglio a me con nomignoli alla mietta (trottolino amoroso dudududadada) ovviamente destinati alla conquista di turno, o frasi profonde lette chissa' dove e riportate per far colpo. Il titolo? MI PIACCIO PERCHE' SO SOGNARE (frase sua ovviamente); il sottotitolo: PERCHE' LA REALTà TI FA COSI SCHIFO? (se l è cercata del resto )

    Sarò troppo cattiva? eheheheheeh

  10. #10
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Dodo

    .....ahahahaha "mi piaccio perchè so sognare?", accidenti è penoso anche con i copia incolla!!!!
    Ragazza mia ritiro tutto, altro che comico, è assolutamente esilarante, da ribaltarsi dal ridere.
    Bene, se queste sono le tecniche sopraffine che usa per sedurre, immaginati chi siano le sedotte........
    Credimi, ammesso fosse possibile, non sai quanto mi piacerebbe trovarmi occasionalmente davanti ad un simile tombeur de femmes, arriverei alle lacrime dal ridere
    Beh, almeno anzichè farti ammorbare da tanta banalità, puoi sfruttarne con ironia il lato comico divertendoti. In questo caso lo stare alla finestra credo possa offrire impensabili occasioni di spasso; con un simile paladino dell'amor cortese poi.......
    Bruja

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Perché?
    Di Persa/Ritrovata nel forum Mondo Reale
    Risposte: 159
    Ultimo Messaggio: 27/06/2009, 13:36
  2. Perché ?
    Di Persa/Ritrovata nel forum Confessionale
    Risposte: 195
    Ultimo Messaggio: 10/07/2008, 12:32
  3. Ma perchè
    Di brugola nel forum Mondo Reale
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 07/03/2008, 01:41

Permessi di Scrittura