User Tag List

Pagina 1 di 11 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 108

Discussione: Perchè si tradisce?

  1. #1
    Non registrato
    Ospite

    Question Perchè si tradisce?

    una mia cara amica ha avuto una relazione con un uomo sposato con figli.
    lui continua a ripetere che è innamorato della moglie ma comunque l'ha
    tradita. mi chiedo che tipo di amore è?
    Grazie Monica

  2. #2
    Non registrato
    Ospite
    sono in una situazione analoga, amo disperatamente un'uomo sposato, con un figlio. Anche lui non vuole staccarsi dalla famiglia. Io stessa sono sposata e ho un bambino ma non voglio chiudere i rapporti con mio marito e far soffrire mio figlio. sono meccanismi molto complicati, che fanno soffrire, inspiegabili .... qualcosa all'improvviso si rompe dentro e da quella ferita fuoriesce un desiderio di liberazione, novità, amore e comprensione che forse con l'abitudine si perde .

    Citazione Originariamente Scritto da Non registrato
    una mia cara amica ha avuto una relazione con un uomo sposato con figli.
    lui continua a ripetere che è innamorato della moglie ma comunque l'ha
    tradita. mi chiedo che tipo di amore è?
    Grazie Monica

  3. #3
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Si può dimenticare?

    Io non so perchè si tradisca,non riesco a capirlo,però so cosa prova il tra dito,cioè io.L'ho scoperto dopo 28 anni di matrimonio:mio marito aveva una relazione con un'altra da 4 anni ed io non me ne ero mai accorta!Dire che il cuore si spezza sembra una banalità, ma è così.Mio marito ha troncato subito,ha parlato di sesso,si comporta con me come un tempo, ma io non riesco a dimenticare la slealtà, nè a perdonarmi la mia stupidità.Ogni giorno mi domando se ho fatto bene a riprendere,se riuscirò a perdonare;ho parlato con sacerdoti, sono stata in analisi ed ora sono ancora qui con i ricordi delle sue menzogne vivi e con il mio amore che ha sempre continuato a rivolgersi a lui, anche ora.Perchè mi ha tradito?me lo chiedo ossessivamente e non riesco a rispondermi.

  4. #4
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    diffile argomento

    E'difficile capire come funzioni il meccanismo del tradimento da entrambe le parti. Non vorrei apparire come un censore inasprito, ma piuttosto capire e ragionare con voi.
    Si tradisce per molti motivi, ed il traditore si convince di avere delle ragioni, delle motivazioni che lo autoassolvono, ma spesso è un motivare sul nulla. Non si tratta di morale ma ci capacità di essere ambigui e menzogneri. Il tradimento presuppone la menzogna, l'inganno , il continuo dover dire bugie ed è una vita faticosa anche se appetibile per chi tradisce.
    Non sono certa che dalla parte delle donne sia poi una condizione invidiabile essere l'altra; infine si tratta sempre di una "mezzadria sentimentale"poichè di solito è rarissimo che chi tradisce lasci il/la coniuge.......e non si tratta sempre e solo a causa dei figli, della situazione economica o altro. Inoltre se ciò accadesse, quasi sempre basterebbero pochi mesi di convivenza per rendere i due amanti simili ai precedenti coniugi.........è fatale. Quei pochi casi che ho visto sono finiti esattamente così.
    Gli amanti vivono del sogno di essere irresistibili e irrinunciabili, e lo sono, finchè restano tali...........alla fine gli amanti sono anche le mogli ed i mariti di altri.
    Quanto a Lilli, è normale che non riesca a rispondersi, non c'è veramente nula che possa dirsi, ha provato con sacerdoni ed analisi, lui è tornato lo stesso di sempre, tutto pare sia rientrato nei binari, ma quello che non può cambiare è che lei abbia provato sulla sua pelle che lui lo abbia potuto fare. Non si tratta di cattiveria, astio o mancanza di umanità nel non perdonare e non quietarsi, è solo che ormai è rotto l'incanto.........dovrà fare sempre i conti con la disillusione. Forse più che l'amore, quello che è stato tradito è il patto di alleanza e di stima e fiducia cieca che si ha fin quando non si incappa nel contrario.
    L'ho detto altre volte, l'amore è come un cristallo, se si infrange è sempre possibile ripararlo , magari anche in maniera ottimale, ma la sua trasparenza denuncerà sempre la frattura ..........
    Non posso dare consigli, non ne facoltà nè merito, ma la raccomancdazione fraterna è di non andare in crisi per la scelta inopinata dell'altro; Lilli non deve cercare risposte o farsi domande, deve prendere atto che esiste l'ambiguità e la slealtà insita in qualunque essere umano quando decide che per proprio tornaconto può uscire dalla via della sincerità. L'alternativa è parlare, confrontarsi, magari denunciare umilmente la propria debolezza chiedendo comprensione o aiuto (visto che non ci si vuole separare), ma di solito la scelta più facile non è quella coraggiosa, ed allora il coraggio lo deve mostrare chi è stato tradito, anche se non con immane fatica.
    Perdonatemi se posso apparire poco comprensiva verso "gli amanti", ma resto del parere che la felicità ed il piacere, se si fonda sull'inganno e la delusione altrui non sia da considerarsi un comportamento esemplare.......... non fosse che per la scelta umanissina di stare dalla parte dei deboli che devono caricarsi delle debolezze e degli errori altrui.
    Bruja

  5. #5
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Bruja
    .........quasi sempre basterebbero pochi mesi di convivenza per rendere i due amanti simili ai precedenti coniugi.........è fatale.
    Troppo vera questa cosa, ... bello giuggiolare con l'amore quando questo non richiama alcun impegno, nemmeno quelli classici di una coppia qualsiasi, ... eccetto ovviamente l'impegno di mentire a tutto spiano, incluso tra gli stessi amanti.

  6. #6
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Red face

    E' molto vero quanto mi è stato replicato;devo anche aggiungere che il sentimento predominante che resta è quello di essere stati derubati,della fiducia, ma soprattutto dell'intimità, della complicità che tanti anni di matrimonio apparentemente felice avevano generato:Quando ho chiesto "perchè?"-so che è stupido, ma è la domanda prima che ti fai-mio marito mi ha risposto che è stata tutta e solo questione di sesso.Non gli credo,perchè una relazione di 4 anni comporta molto di più-secondo me del sesso.E' vero che ero reduce da un periodo tragico:l'agonia e la morte di mia madre,una lunga indagine medica mia che si era risolta felicemente.In queste condizioni l'amore avrebbe dovuto essere ancora maggiore ed il sesso il suo naturale componente,comunque così non è stato, io non ho capito nulla (pensavo che il mio sposo fosse esaurito per il lavoro,non "esigevo" nulla e lo invitavo...ah,ah, a svagarsi).Sono amareggiata ,lo so, piena di rancore ancora,ma, accidenti a me,innamorata ancora da tanti tanti anni.Non so stare senza di lui ,anche se osservo con occhio un po' disincantato il suo pentimento ed il suo corteggiamento.So che continuerò ad amarlo ,ma in fondo ci sarà sembra quel fondo di sfiducia e di dubbio che amareggerà per sempre la mia vita.

  7. #7
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    lilli90

    Hai centrato il problema.................è la fiducia, l'affidabilità la prima e più grande vittima dei tradimenti.
    Comunque su una cosa credo di avere molta perplessità; considerare una storia di solo sesso una relazione di 4 anni, mette a dura prova la mia capacità di credere a questa versione..........tutto è possibile ma questo dimostrerebbe che la persona che ha frequentato questo debole marito era solo una donna da letto, una classica "orizzontale"!
    Non vorrei essere nei panni di questa donna che forse per 4 anni ha creduto di essere un'amante in tutti i sensi mentre era solo un oggetto sessuale, sempre che non avessen intenti puramente mercantili (non scendo al termine mercenari).
    Resta la domand, prima ed ultima, che non cambia, ma il dialogo che fine ha fatto? Perchè lo si rispolvera a cose fatte quando si deve giustificare l'essersi comportati con molta disinvoltura circa i sentimenti altrui, e si deve quindi correre ai ripari?
    Cara lilli, non avvilirti eccessivamente, non è consolante e lo so bene, ma qualcuno ha detto che chi ha dignità, intelligenza e coraggio deve usare queste qualità anche per chi non ne ha. A volte ci sono grandezze anche nel gestire dolori esistenziali.
    Un abbraccio
    Bruja

  8. #8
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao Lillia90,

    Tentando di semplificare il tutto, penso si possa fare, ? è questo che mi viene in mente: credo che nel finale il traditore sia una persona estremamente debole, per nulla combattiva spontaneamente, ? le sue azioni nel trovarne un?altra sono più simili allo struzzo che mette la testa sottoterra. Non mi piace quello che vedo, cerco di trovare qualcosa che mi distragga e rimando tutto a domani, che poi diventa sempre domani.

    Molto spesso Lillia, in mancanza di prove, credo si tenti di sostituirci al nostro coniuge per rispondere ai nostri dubbi con soluzioni che possano essere accettabili a noi stessi.

    Insomma, pare che la coppia, in modi diversi, ? il traditore mette la testa sottoterra, e la persona tradita faccia altrettanto, quando intuisce che il nuovo problema che sta arrivando sarà devastante.

  9. #9
    Fedifrago..
    Ospite

    eppure...

    Eppure può succedere. Può succedere di avere una storia di sesso per più anni, con una persona che ate chiede solo quello (sposata pure lei).
    Eppure in cuor proprio si sa che non si lascerebbe mai la propria moglie, che il vero "amore" è quello verso di lei.
    Eppure ci si dice che alla moglie in fondo non si "toglie" nulla, che gli incontri con l'amante son cosa tua, una tua "gratificazione", qualcosa di diverso dal piatto di lasagne che trovi tutti i giorni in tavola, ma a volte si ha solo voglia di pasta e ceci.

    Eppure, vista da chi ha vissuto una storia simile, quando la si chiude, può non lasciar traccia.


    EPPURE....a volte è meglio mentire, piuttosto che confessare e scaricare il peso su chi nulla sapeva?

  10. #10
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    capisco...forse

    Quello che tu mi hai detto da un lato mi ha colpito,perchè ricalca esattamente la "giustificazione" di mio marito,dall'altro mi ha fatto capire come siano profondamente diversi i meccanismi mentali, i sentimenti, le sensibilità delle persone.Tu e lui dite che in effetti non avete tolto nulla all'altro.No?!Il rispetto, il tempo,l'attenzione,per non parlare di fiducia,di complicità,di intimità.Nessuno che non ci sia passato potrà capire come sia straziante il pensiero che un certo tipo di intimità che si credeva solo proprio,sia stato in realtà vissuto con un'altra.Sai quante volte mi chiedo,a distanza di quasi tre anni.questo l'avrà fatto anche con lei?questo l'avrà detto anche a lei?questo modo particolare di stare insieme l'avrà inventato con lei?Non sperare poi che una non se ne accorga:io,che mi consideravo presuntuosamente una persona intelligente,acuta,osservatrice,ci ho sbattuto il naso per caso dopo più di 4 anni,perchè vedi quella minestra di pasta e ceci alla fine qualche traccia la lascia e la povera lasagna a un certo punto si accorge di essere o scotta o cruda,comunque non così appetibile come si illudeva di essere.

Pagina 1 di 11 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Perché si tradisce?
    Di gas nel forum Confessionale
    Risposte: 102
    Ultimo Messaggio: 19/04/2011, 22:19
  2. Perchè si tradisce
    Di Old Shine nel forum Confessionale
    Risposte: 279
    Ultimo Messaggio: 08/04/2009, 10:56
  3. perchè si tradisce?
    Di Old monica nel forum Confessionale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 29/06/2006, 10:18

Permessi di Scrittura