User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: L?amore

  1. #1
    Fa.
    Ospite

    Arrow L?amore

    L?amore è l?illusione che tutti hanno nel credere che siamo esclusivi.

    In verità, ? non c?è differenza in nessun campo, tutti servono e nessuno è indispensabile.

    Siamo solo persone che incontrano altre, ? che mascherano i loro problemi con la speranza che qualcuno li capisca e si prenda l'onere di risolverli, senza che qualcuno spieghi esattamente che tipo di problema sia.

    Nessuno vi amerà, perché tutti cercano qualcuno che ami loro.

    PS: la vita da soli non è felice, ? ma è ancora peggio essere infelici con qualcuno da sopportare.

  2. #2
    maria
    Ospite

    condivido

    Quando si arriva a questo punto, le illusioni sono alle spalle, un pezzo di vita se n'è andata.
    Ci sono anch'io, forse è fisiologico, come quando si perdono i denti da latte.
    Non so, superata la disillusione, cosa arriverà dopo.
    Forse una nuova consapevolezza.
    Meno intrisa di romanticismo, sicuramente.
    Forse si pretende meno, si improvvisa di più.
    Ora come ora, l'immaginario è una risata di cuore.

  3. #3
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    quale amore

    Bisognerebbe intendersi su cosa si intende per amore, potremmo parlarne per giorni e avremmo materiale ancora per altrettanto tempo.
    Forse la verità è che per amore, amore risolto e felice noi intendiamo quello che è compensativo, che ci rende consapevoli della felività, ma la verità è che l'amore vale per quello che si offre in modo donativo e non per quello che si cerca di trattenere o ricavare.
    Come per tutte le cose, si raccoglie in base alla semina, l'errore è credere che la vita abbia dei crediti per noi......spesso siamo noi ad essere in debito e non lo vediamo. Valutiamo quello che non abbiamo avuto, che non ci è stato concesso ma non pensiamo a quello che abbiamo e che non realizziamo come una casualità fortunata anche se a volte fortunosa..........
    In fondo non ci è dovuto nulla, l'errore sta nel non vedere che la chance l'abbiamo già nel fatto che ci siamo e possiamo passare attraverso tutti i tipi di sentimenti e sensazioni come il trascolorare dell'arcobaleno. Se i colori fossero mischiati velocemente, senza la dovuta attenzione, vedremmo il solito "non colore"....... il bianco.
    Non siamo responsabili dei sentimenti altrui, ma della nostra reazione ad essi lo siamo certo, in base alle nostre esperienze e, spesso, alla nostra capacità di raziocinio.
    Bruja

  4. #4
    Fa.
    Ospite
    Sono dell?opinione che l?amore è il sentimento più semplice al mondo.

    Credo che siamo noi che abbiamo bisogno di complicarlo, ? per adattarlo a tutte le nostre esigenze impossibili. In fondo, ? l?amore ha meno sinonimi del tradimento. Ma molti gli attribuiscono delle varianti per compiacere e giustificare le proprie azioni.

    Oggi amore, significa un?infinità di cose, anche se sono certo che vuol dire solo una cosa: Amare qualcuno senza riserva, ? la riserva sono i difetti. Amore è una donazione, ... tutto quello che viene dopo è la corruzione.

    I sentimenti invece credo si possano classificare in molti modi, e possono contemplare un numero maggiore o infinito di sinonimi.

    L?amore non ha bisogno di traduzioni, la stessa parola traduce tutto e si spiega da sola.

    Naturalmente molti la storpiano e ne fanno un uso arbitrario.

  5. #5
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old auberose
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    268
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Secondo me non è illusione pensare di essere esclusivi.
    Ognuno di noi è esclusivo, e lo è soprattutto per se stesso.

    La verità è che noi, chi più chi meno, ci amiamo e desideriamo tutto quell'amore che
    ci è venuto a mancare... chi prima e chi dopo, nel corso degli anni, tutti abbiamo avuto
    carenze affettive. Qualcuno più fortunato è riuscito a colmarle...altri sono ancora in cerca.

    Ed anche quando doniamo amore abbiamo il desiderio che questo sia corrisposto, perchè
    non ci accontentiamo solo di amare, ma desideriamo quello che secondo noi ci è dovuto:
    almeno una corresponsione.

    Auberose

  6. #6
    Fa.
    Ospite
    Ho seriamente letto il tuo post auberose, ? però l?ho letto come si legge una pagina di un libro che non si ha più interesse di continuare.

    Però nel corso dei giorni ho pensato a cosa hai scritto, e credo che oggi ho la risposta, un po? disfattista, ma non credo che sia meno vera per questo.

    E? vero che cerchiamo un minimo di risposta al nostro amore, è vero che la controparte cerca la medesima cosa.

    Ma così abbiamo risolto il problema del perché l?amore non esiste:

    Dato che spiegarlo senza una metafora equivale ad incasinarsi, provo a spiegarlo ? appunta con una metafora idiota.

    Supponiamo che io e te siamo insieme, io ti regalo un?auto (l?amore) e insieme andiamo in giro e ci visitiamo tanti posti che ci piacciono.

    Ad un certo punto, noto che sebbene sia la tua auto, tu non mi fai guidare, e quindi sono tentato a chiedertelo, ? però aspetto che sia tu che mi offri questa possibilità.
    Nel frattempo che aspetto, mi chiedo se ho fatto bene a darti l?auto ? e vedo anche che non ti poni alcun problema nel chiedermi se anch?io la voglio condurre.

    Ma nel momento che te lo chiedo, scoppia la bomba, ? il tuo regalo (l?amore) ha un ?prezzo?.

    In altre parole, ti senti imbarazzata di questa richiesta perché fino a prima non ci pensavi.

    E? l?esatto momento in cui l?amore scompare e viene sostituito da una ?mercanteggio? di chi da di più o di meno.

    Io ti ho regalato l?auto (l?amore), ? però vorrei guidarla anch?io.

    Ecco perché l?amore non funziona, ? tutte le ?parti? vogliono avere qualcosa in cambio di un ?regalo?.

  7. #7
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old auberose
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    268
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Senti Fa, credo di aver capito perfettamente il tuo esempio, anche perchè l'ho provato direttamente sulla mia pelle...quindi, quello che penso io è, che non è proprio che l'amore non esiste, ma ha molte sfaccettature da modellare giorno per giorno.
    Poi forse, siamo anche noi a doverci modellare verso quello a cui teniamo.... credo sia un lavoro continuo, e purtroppo anche molto faticoso.

    Forse mi sono anche un pò inciampata chissà perchè in questo campo la pratica non val più della grammatica?

    Auberose

  8. #8
    fa.
    Ospite
    Auberose, ? è per questa ragione che l?amore non funziona.

    Di ?radice? tutti noi abbiamo bisogno di garanzie, ? è l?ultima cosa che può darcela è l?amore.

    Un sentimento mutevole, volubile ed incostante ? e che presenta un numero di sorprese sproporzionato al tempo; in altre parole, ? un mese di amore equivale ad un numero troppo elevato di incertezze per qualsiasi carattere che provenga dalla nostra galassia.

    Temo che nessuno possa trovarne beneficio da questo sentimento senza una personale dose di masochismo, gli unici che danno una piccola percentuale di garanzie (non sicura) ? siamo noi stessi.

  9. #9
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old auberose
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    268
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Accidenti Fa, poi dicono a me che sono pessimista!!

    Secondo me, la cosa che ci può confortare oggi, che forse non era così ieri, è la consapevolezza.

    Penso che vale comunque la pena di vivere l'amore, così come è......
    certo che con la consapevolezza di oggi si vive con i piedi in terra, senza voli pindarici......
    ma penso abbiamo bisogno di questo ''rapporto'' umano.

    Auberose

  10. #10
    Fa.
    Ospite
    Per pessimismo, ?. Penso che bisognerebbe prima di classificarlo come tale, domandarsi se non sia invece una dose di sano realismo.

    Illusione invece e purtroppo, è credere di poter vivere l?amore come abbiamo fatto un tempo, ? una volta che abbiamo i due piedi per terra ? anche ad alzarne uno solo non ci farà mai più decollare.

    Mentre credo che un tempo era uguale, non per nulla Virgilio, Dante e banda ne hanno scritti a tonnellate di libri su questo tema. In fondo oggi sono arrivato a le loro stesse conclusioni; amare senza materializzare niente.

    Che abbiamo bisogno dell?amore è vero, io ho trovato una soluzione per rimediare a questo, la mantengo da circa un anno; sono innamorato follemente di una ragazza (reale) che non frequento, non ci parlo ? insomma, niente. Sopra, ci ho creato il mio ideale.

    Però questo mio amore sebbene bizzarro e platonico è perfetto, si mantiene saldo nel tempo, ... non esistono delusioni, litigi, problemi ? cosa dire più di perfetto !?!

    Mancherà molto, forse, ? però anche in una coppia di fatto e reale manca molto, ? una cosa invece che abbonda sono le delusioni.

    PS: amerei me stesso per farla semplice del tutto, ? però non ci sono ancora arrivato (non dispero comunque).

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Un amore
    Di moltimodi nel forum Disquisizioni culturali
    Risposte: 184
    Ultimo Messaggio: 19/08/2010, 14:45
  2. Amore é ...
    Di Miciolidia nel forum Mondo Reale
    Risposte: 33
    Ultimo Messaggio: 26/09/2007, 10:25
  3. Rinunciare all'amore per amore.
    Di Maddalena nel forum Confessionale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 19/09/2006, 14:57

Permessi di Scrittura