User Tag List

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 39

Discussione: Perdonare..no...si...no...

  1. #1
    utente divino
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    16,031
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Perdonare..no...si...no...

    Prendo spunto dall'altro post, quello di Jovanotti, anche se la riflessione Ŕ diciamo pi¨ relativa al privato, il privato che si legge spesso e volentieri in questo forum, il privato di ognuno di noi per farla breve.

    Ho notato, correggetemi se sbaglio, che al di lÓ della comprensibile condanna per il traditore da parte del tradito, dell'incazzatura subitanea di quest'ultimo, degli anatemi e di tutto il corollario che si porta dietro la disillusione del tradimento, alla fine, da parte del tradito, vi Ŕ comunque, quasi sempre, la voglia di ...perdonare!

    Quell'atto considerato cosý infame, cosý dissacrante, fa comunque fatica a cancellare il sentimento che si provava (o forse sarebbe ancora il caso di dire prova) per il traditore.

    Anche nei casi in cui parrebbe che il/la tradito/a sia ben determinato a cancellare l'infame dalla sua vita, dopo un p˛ che se ne parla, tra un anatema e l'altro, si intravede sempre una possibilitÓ.

    "se lui mi dicesse".... "se lei ammettesse"...."se mi potessi fidare" ..."se mi dimostrasse"...queste son le proposizioni che quasi tutti/e inseriscono nei loro discorsi.

    Son io che leggo con un'ottica sbagliata, falsata dalle mie convinzioni o andrebbe approfondito questo porsi dei traditi nei confronti dei traditori?

  2. #2
    Utente Karmico
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    20,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da trottolino

    "se lui mi dicesse".... "se lei ammettesse"...."se mi potessi fidare" ..."se mi dimostrasse"...queste son le proposizioni che quasi tutti/e inseriscono nei loro discorsi.

    Son io che leggo con un'ottica sbagliata, falsata dalle mie convinzioni o andrebbe approfondito questo porsi dei traditi nei confronti dei traditori?
    In quanto perdonata, sono lieta di questa predisposizione dell'animo umano!
    Personalmente penso che se ci sono ancora validi motivi per mantenere un unione (che non siano di bieca o meno bieca utilitÓ, ma insomma se c'Ŕ ancora un sentimento) sia una bellissima cosa, resa direi "necessitata" dai propri sentimenti, una cosa che nobilita sia chi lo da', il perdono, che chi lo riceve.
    Sempre che ci sia pentimento, che del perdono mi sembra il giusto e imprenscindibile corollario del perdono!

  3. #3
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    314
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Trottolino..

    ..Scusa, ma che cos'Ú un trotollino?
    Comunque sono d'accordissimo col tuo pensiero. nel mio intervento in quel post, pensavo la stessa cosa, intanto che non capivo perche tutti li andavano addosso solo perchÚ ha perdonato. Certo che una persona pubblica, come sono anche io, (ovviamente nn come Jovanotti ma come una semplice giornalista televisiva), ha il dovere di misurare le sue parole, specialmente quando si Ú intervistato. Purtroppo quando ti fanno delle domande a "grattapelo" nn sai che rispondere!! Senza parlare che tanti colleghi giornalisti esagerano sulle parole, scrivendo cose non dite, pur di richiamare l'attenzione della gente.Ovvio che ci sono colleghi talmente bravi a punto di far uscire della nostra bocca parole che vengono del cuore, oppure per instinto. Quando ci confidiamo qui, diventiamo anche noi "persone publiche"dato che tanti ci leggono (anche di nascosto, come voyeur, senza intervenire, oppure usando maschera (i non registrato), e ho percepito che quando uno ha intenzione di perdonare, in tanti sono contro. Avete mai pensato che se il tuo lui ti tradisce, anche un eventuale futuro altro ti puˇ tradire lo stesso??? Sapete, son piuttosto amara o realista oramai. Capisco ora la storia che se il tuo Grande Vero Amore Diventa Marito... non sarß pi˙ G.V.A ma solo Marito. Quasi quasi penso che tradiscono un po tutti, per svariati motivi,ma secondo me, se i sentimenti sono forti ed avete qualcosa cui tenete: bimbi,case,amicizie ecc.. vale la pena cercare di perdonare. L'amore nn Ú eterno, e puˇ succedere un tradimento. Ovviamente che il perdono dipende dal danno fatto, tipo se mi ha tradito con mia madre...non lo perdono!

  4. #4
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Per quanto mi riguarda, il perdono per certe azioni non pu˛ esistere.

  5. #5
    noreg
    Ospite
    mah... se una persona fa qualcosa, che sia un tradimento o un viaggio ai Caraibi, vuol dire che la vuole fare.
    cosa c'entra il perdono? si dovrebbe perdonare una volontÓ?
    se ne prende atto, casomai.

  6. #6
    utente divino
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    16,031
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ok, se vuoi parliamo di accettazione... cambia la sostanza?

  7. #7
    noreg
    Ospite
    certo che cambia.
    il perdono potrebbe anche nascere dall'incapacitÓ di accettare l'accaduto, dal non voler modificare lo stato delle cose.
    ecco perchŔ a te sembra che chi Ŕ tradito, in fondo in fondo vorrebbe lasciare uno spiraglio di ripristino.
    sarÓ la forza del sentimento o la debolezza di perdere un punto di riferimento?

    ci sono casi in cui il tradimento Ŕ episodico, ed allora forse si pu˛ arrivare a comprendere, analizzando con onestÓ le dinamiche della relazione ufficiale, la deviazione, lo sbando momentaneo.
    altri in cui Ŕ atteggiamento costante, volontÓ perpetrata.
    in entrambi i casi, per˛, non si pu˛ certo cancellare l'accaduto e a me sembra che il perdono richieda questo.

  8. #8
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Vuoi forse dire che se la tua donna ti tradisse ne prenderesti atto come una cosa dettata dalla sua volontÓ e te ne staresti buono e zitto? Scusa ma ne dubito fortemente.
    E comunque in una coppia alla propria volontÓ si deve sempre anteporre il rispetto per il partner.

  9. #9
    noreg
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da traditorialrogo
    Vuoi forse dire che se la tua donna ti tradisse ne prenderesti atto come una cosa dettata dalla sua volontÓ e te ne staresti buono e zitto?
    vuoi forse dirmi tu quello che penso io?
    mi sembrava di aver scritto in italiano...
    potresti cortesemente attenerti alle mie parole senza attribuirmi le tue personalissime conclusioni?
    grazie.

  10. #10
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    137
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da noreg
    mah... se una persona fa qualcosa, che sia un tradimento o un viaggio ai Caraibi, vuol dire che la vuole fare.
    cosa c'entra il perdono? si dovrebbe perdonare una volontÓ?
    se ne prende atto, casomai.
    Mah,non so a quante interpretazioni si presti questa frase, ma se ho capito male scusami.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Aiutatemi a perdonare
    Di Examor74 nel forum Confessionale
    Risposte: 361
    Ultimo Messaggio: 07/07/2011, 10:59
  2. Perdonare
    Di laterzaditroppo nel forum Confessionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 01/06/2011, 20:00
  3. Si pu˛ perdonare un tradimento?
    Di Lacie nel forum Confessionale
    Risposte: 343
    Ultimo Messaggio: 22/09/2010, 10:08
  4. Si pu˛ perdonare?
    Di Old danut nel forum Confessionale
    Risposte: 1214
    Ultimo Messaggio: 15/07/2009, 14:02
  5. ...come si fa a perdonare???
    Di Old Lilith nel forum Confessionale
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 17/10/2006, 16:14

Permessi di Scrittura