User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Sull'egoismo

  1. #1
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old auberose
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    268
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Sull'egoismo

    Da ciò che alcuni di voi hanno affermato, e ribadito da alcune letture, potremmo dire che noi siamo l'amore riflesso nell'amato, siamo AMORE, e diamo ciò che desideriamo ci venga corrisposto.
    A questo punto mi domando, qualora una persona sia altruista, di un altruismo quasi egostico del tipo che si ha BISOGNO di dare per RIAVERE, quale motivazione spinge a trovare sempre persone egoiste con le quali misurarsi se non c'è corresponsione?

  2. #2
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    ube

    Motivazione: la sfiga ci vede benissimo, noi no!!!!!!

    Scritta la battuta passiamo alle "dolenti note"!!
    La reciprocità che tanto ventiliamo è certo il modo più equo di amare, amiamo e vogliamo essere riamati. Accade però che non si sia sempre un rapporto tanto paritario, e dove fra i due uno ami per amore e l'altro èper essere riamato.
    Perchè si scelgono a volte persone non corrispondenti o con un tasso percentuale di ricezione d'amore esorbitante contro quello che offrono? Perchè chi ama a volte ama per amare, e l'essere riamato non lo pone come pregiudiziale.
    Mi spiego meglio; se io amo veramente e profondamente, amo e basta, e posto che dall'altra parte ci sia sensibilità al mio amore, non faccio "trattati" di corresponsione.
    A questo punto chi ama per essere riamato o per il piacere di essere semplicemente amato senza mettere in campo la sua disponibilità affettiva o abbia il famoso "braccino corto" anche nei sentimenti, non viene immediatamente riconosciuto da chi ama con vero altruismo ed affezione e, al solito, resta "silurato/a".
    In amore, l'ho già detto, non si ama mai con il merdesimo grado di intensità, ma è necessario avvicinarsi il più possibile. Diversamente chi ama di amore sorgivo, non vede l'amore "contabile" dell'altra parte, e resta il più delle volte con la ripetizione del suo errore o della sua sfortuna.
    E' anche vero però che solo chi ama così, spontaneamente, senza partita doppia, conosce profondamente il senso dell'amore che ama l'altro ma arricchisce noi di sentimenti che SOLO NOI sentiamo e di cui ci cibiamo nel momento dell'amore. E si sa, all'amore non si comanda!!
    Chi non ha mai provato ad amare così però, non saprà mai quanto sia profondo ed intenso l'animo umano.
    Bruja

    p.s. Tu, io e alcune altre mi pare facciamo parte delle fortunatissime "sfigate" che ne dici di fondare un "telefono amico rosa" con eventuale apertura al "celeste"....

  3. #3
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old auberose
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    268
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Mi hai fatto venire in mente una cosa che la nonna mi ripeteva spesso....
    soleva dire: ''l'amor non è polenta!"

    Per il telefono sarei più sul violetto, tanto va pure di moda....... però io porto la bandiera

  4. #4
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    ???

    La bandiera?
    Mah!!! Io pensavo ad una squadra di marjorettes....... vorra dire che tu roteerai il bastone
    Bruja

  5. #5
    Glun
    Ospite

    Smile

    Credo che la chiave stia in una sorta di miopia affettiva...
    amare per amare è bellissimo ma inconsapevolmente espone anche agli atteggiamenti di chi a vario titolo non è esattamente cosi.
    Quello su cui mi sto articolarmente concentrando è l'aspetto della volontarietà.
    Oggettivamnte esistono coloro che consapevolmete hanno "il braccino corto" come scrrive Bruja e con loro c'è davvero poco da fare....altro è poi invece il discorso per coloro che certi atteggiamenti egoistici li metto in essere ber bisogno, per necessità, per vuoti affettivi mai colmati....
    Resta il fatto che spesso mi innamoro di persone caratterialmente simili tra loro....
    quasi cercassi costantemente situazioni in cui il ricevere è un miraggio
    Sindrome di Stoccolma????
    Sindrome della corcerossina????
    non lo so.....ma di certo ora che ne sono un po piu consapevole cerco di farci maggiore attenzione e chissà che la prossima non sia la volta buona....lo auguro anche a te.

  6. #6
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    sia come sia.........

    ...... credo a qualcosa di più fatalmente incontrastabile.
    La capacità di amare temo sia come i famosi bicchieri di Dante sulla felicità........... ognuno ha la sua capacità oggetttiva e chi "contiene" 250 cl. non può capire nè far nulla verso chi ne può tenere 350 0 500 cl.............
    Insomma diamo e riceviamo secondo la nostra portata, esattamente come in tutte le qualità e capacità umane.
    Pretendere che qualcuno, possa dare più di quello che gli è dato produrre è come pretendere che un sordo apprezzi una sinfonia...........di Beethoven ce n'è stato uno solo e lui da sordo ne ha scritte grazie alla assoluta genialità musicale ed alla totale padronanza del pentagramma.
    Per dirla piattamente si dà quello che si ha, e forse proprio da questa disparità iniziano molte delle incomprensione che minano un rapporto di coppia
    Bruja

  7. #7
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old auberose
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    268
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Cool semmai......

    la domanda non era tanto sulla capacità di amare, quanto l'egoismo rispetto al personaggio scelto.
    Cercherò di spiegare cosa intendevo......
    Se è vero, e non discuto, che il mio amare è la proiezione o trasposizione del mio amore verso l'altro, per quale motivo la mia scelta verte sempre su soggetto egoisti e non trasporto questo sentimento verso chi eventualmente potrà ricambiarmi, dato che poi quando non sono ricambiata non ci sto dentro???

  8. #8
    utente divino
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    18,638
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da auberose
    la domanda non era tanto sulla capacità di amare, quanto l'egoismo rispetto al personaggio scelto.
    Cercherò di spiegare cosa intendevo......
    Se è vero, e non discuto, che il mio amare è la proiezione o trasposizione del mio amore verso l'altro, per quale motivo la mia scelta verte sempre su soggetto egoisti e non trasporto questo sentimento verso chi eventualmente potrà ricambiarmi, dato che poi quando non sono ricambiata non ci sto dentro???


    auberose, e te lo ha spiegato perfetttamente Bruja.

    Il fatto di essere riamati, per soggetti di questo tipo non costituisce una pregiuduziale!

    Nel mio caso ad es. mi sposai - e lo sono ancora per modo di dire - con una persona perfettamente autistica- anaffettiva- centrato solo su sè stesso.

    Sai quante volte mi sono chiesta perchè proprio questo qui MI sono scelta? . e la risposta è : ero e sono talmente capace di contenere e offrire attenzioni- in termini generali- che il fatto che il mio interlocutore fosse piu' o meno capace anch'esso di darsi quanto lo ero io non costituiva una pregiudiziale appunto... io bastavo per docimila donne. la mia esuberanza affettiva bastava per due.

    Quanto poi ...nel tempo.."mi si è rotta la pompa "..allora sono incominciati i problemi...la pompa poi, si è scassata del tutto..e tutto si è fracellato in mille pezzi...

    Un uomo esuberante quanto me, non credo che sarei stata capace di reggerlo nel lungo periodo...sai che botti avremmo fatto?


    L a soluzione...non la conosco..l'equilibrio? non so cosa sia. L'intolleranza quella si ..è assai aumentata.

  9. #9
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old auberose
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    268
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    micia

    Quello che ho scritto e che tu hai riportato era un ulteriore appunto sull'ultima risposta di Bruja......
    e comunque....in parte mi trovi in sintonia su ciò che dici, il dubbio può venirmi sul perseverare (diabolico)......

    ahhhhh, mi spiace..... ma io dopo l'intolleranza ho dato forfait

  10. #10
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Aube

    Gioietta se vai a rileggere sopra, in prima analisi avevo anche scritto che la sfiga ha un occhio di falco!!!!
    La tua poi è un'aquila reale! Tu ami, punto!!
    Ti tocca........ ma adesso non ti fai più fare il "ritocco" (totò docet)
    Buona serata
    Bruja

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Sull ... acqua!
    Di xfactor nel forum Mondo Reale
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 19/02/2011, 22:52
  2. Egoismo...
    Di Fedifrago nel forum Confessionale
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 05/05/2008, 03:51
  3. Amante per egoismo
    Di piccola82 nel forum Confessionale
    Risposte: 120
    Ultimo Messaggio: 18/06/2007, 15:35

Permessi di Scrittura