User Tag List

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 44

Discussione: Una storia come tante..

  1. #1
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    14
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Una storia come tante..

    Buongiorno a tutti!!!
    sono 2 o 3 gg che leggo questo forum e tutti voi e lo trovo davvero utlie..una sorta di valvola di sfogo alle sofferenze causate dall?argomento principe del sito..TRADIMENTO..
    Questa parola per me è stata sconosciuta fino a 3 mesi fa..ora SO cosa vuol dire ma solo una una direzione.. sono io che tradisco.
    Vorrei raccontarvi la mia storia sperando di non annoiare nessuno e se vi va darmi un consiglio perchè se continuo così penso che impazzirò, e poi ho
    già fatto ?una testa così? a tutti i miei amici!
    Sono sposata da 1 anno con alle spalle 1 anno di convienza e 8 anni di fidanzamento (sempre con la stessa persona).
    All?inizio era tutto perfetto, poi come succede a tante coppie, arrivano un pò di alti e bassi..soprattutto legati a un arogomento che diventerà negli
    anni il mio tormentone.. sesso! detta molto brevemente, lo si faceva molto poco ma a causa di mio marito il quale mi ha motivato questa cosa dicendo
    che è un suo problema ?fisiologico? !mah..
    Nonostante i vari problemi, ci sposiamo e io sono convinta (o quasi!) che è la persona giusta..l?uomo della mia vita..fino a quando non entra in gioco Matteo, 22 anni
    (5 meno di me) figlio di nostri amici (di male in peggio, la mia ipotetica suocera è una mia cara amica!!!) e abita in un?altra città a 150 km di distanza!
    Insomma con lui si instaura, un pò per caso un pò no, un rapporto ?epistolare? tramite sms.. da i soli sms si passa alle telefonate fino a quando, ai primi di
    settembre, Matteo prende in mano la situazione (alla faccia del ragazzino 22enne!!) e decide di passare 1 weekend nella mia città e qui succede l?rreparabile..
    ho tradito!
    Da quel fine settimana ci vediamo tutti i weekend, solo delle mezze giornate perchè non so più come motivare le uscite sola.. il rapporto con mio marito è
    peggiorato alla grande..sono arrivata al punto di confessare i miei dubbi sul nostro matrimonio e di non essere più sicura di essere innamorata di lui..Ovviamente non
    l?ha presa bene..sta cercando di ?porre rimedio? ma io ho l?impressione che sia arrivato tardi..
    Sto mettendo tutta la mia vita in discussione.. sono a un bivio ma non so che strada imboccare, se la vecchia o la nuova con tutti i pro e contro del caso.. una cosa
    è certa, non posso più stare nella situazione odierna.. non ce la faccio..
    Se avete voglia, AIUTATEMI!!
    Grazie a tutti baci

    Micky

  2. #2
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Micky

    Oddio, non è che ci siano tante strade da scegliere................ sei sposata e va bene, ma noin mi pare tu abbia figli se ho ben inteso, quindi il rifarti una vita non sarebbe traumatico per nessuno slvo voi due che dovreste affrontare la situazione.
    Non sto a fare lunghe e forse inutili analisi, hai chiarito perfettamente la situazione!!
    Qui non si tratta di tradimento basso, ma di reazione ad una situazione in cui non ti riconoscevi. Intendiamoci non avallo il tradimento ma valuto le circostanze in cui è avvenuto.
    Sostanzialmente ti direi di evitare di mettere in mezzo questo ragazzo giovane, figlio di un'amica e che a mio avviso non potrà risolvere la tua situazione perchè dubito potrà offrirti più di un rapporto da amante. Tuttavia è evidente che devi affrontare la realtà e la cosa più onesta, anche verso te stessa, sarebbe di uscire da un matrimonio che evidentemente ha basi fin troppo fragili.
    Vedi, ammesso che tuo marito avesse quel problema, fra coniugi maturi e desiderosi di non penalizzarsi a vicenda, si sarebe dovuto andare sa un sessuologo. Non poteva e non doveva imporre a te i suoi limiti fisiologici!!!
    Rifletti bene e pensa a cosa davvero vuoi dalla tua unica vita e, poi, decidi se davvero sia indispensabile stare in un matrimonio in cui la soluzione per avere una vita stimolante sia farti l'amante!!!
    La via più giusta sarebbe che tu tornassi a riprenderti la tua vita e le tue progettualità, ma per conto tuo, non per uscire da un matrimonio che non ha futuro con una relazione che dubito ne abbia a sua volta.
    Che tu non ami più tuo marito ormai è un fatto, aggiungi il resto, credo sia inutile protrarre questo legame, anche verso di lui che potrebbe trovare a sua volta una persona che possa accettare o adeguarsi alle SUE caratteristiche personali.
    Ma non fare passi con quel ragazzo......... non ci sono basi sufficienti e, come è accaduto di prendervi uno dell'altra, accadrà che finisca, ma se tu ti separi hai bisogno di tutto l'appoggio che possono darti famiglia ed amici; dubito che unendoti a quel ragazzo saresti agevolata, e probabilmente sia la tua amica che gli amici di lei cercherebbero di evitare di essere coinvolti nella faccenda.
    Ti ho esposto in modo freddo e reale le circostanze a cui potresti andare incontro; ovviamente l'ultima parola sta a te, ma valuta bene prima di scegliere e di infilarti in una situazione più problematica di quella in cui sei, o di restare in questa che mi pare abbia dimostrato abbondantemente di starti molto stretta.
    Non è di una opportunità per uscire dal matrimonio che hai bisogno, ma dell'uscita in sè quale affrancamento del tuo diritto di avere un'unione felice e soddisfacente.
    Ti auguro di trovare la forza e la volontà per costruirti una vita felice come diritto primario e non come soluzione alternativa al piuttosto che niente............
    Bruja

  3. #3
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    14
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    x bruja:
    grazie 1000 per la risposta super rapida..hai inteso bene, non abbiamo figli e concordo su tutto quello che hai detto.
    Credimi, sentire un parere esterno (quindi da una persona che non conosco) sulla mia situazione mi è servito molto..penso che al momento sto solo aspettando di trovare quella famosa forza di cui parlavi anche tu prima...spero di farcela..
    Grazie ancora!
    Baci

    Micky

  4. #4
    Utente Esperto Oldie
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    roma
    Messaggi
    1,663
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Sei giovane, non hai figli. Pensaci bene. Io ho avuto problemi sessuali con mio marito, da sempre, e lui diceva la stessa cosa che dice il tuo. Finale? Oggi a 40 anni ti dico che non gli ho risolti e che mai li risolverò, anzi, sono motivo di rancore e acredine da parte mia. Ho un amante che adoro, ne avevo avuto un altro prima, ma non si trattava di amore bensì di sentirmi nuovamente donna, e apprezzata sessualmente. Oggi voglio l'amore, voglio pensare di poter ricominciare, anche se poi la mia storia ha delle sfaccettature complesse, però sto bene. Bruja ti ha detto le stesse cose che ti direi io. Non sarà l'amante giovane e amico di famiglia a risolvere il tuo problema, ma sarà il campanello d'allarme che tanto ti dovrà far riflettere. A presto!

  5. #5
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    14
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da fay
    Sei giovane, non hai figli. Pensaci bene. Io ho avuto problemi sessuali con mio marito, da sempre, e lui diceva la stessa cosa che dice il tuo. Finale? Oggi a 40 anni ti dico che non gli ho risolti e che mai li risolverò, anzi, sono motivo di rancore e acredine da parte mia. Ho un amante che adoro, ne avevo avuto un altro prima, ma non si trattava di amore bensì di sentirmi nuovamente donna, e apprezzata sessualmente. Oggi voglio l'amore, voglio pensare di poter ricominciare, anche se poi la mia storia ha delle sfaccettature complesse, però sto bene. Bruja ti ha detto le stesse cose che ti direi io. Non sarà l'amante giovane e amico di famiglia a risolvere il tuo problema, ma sarà il campanello d'allarme che tanto ti dovrà far riflettere. A presto!

    Veramente anche tuo marito dice così?pensavo fosse solo il mio...mi sembra talmente una cosa assurda..così assurda che sono arrivata al punto di aver avuto un rifiuto per il sesso..
    Ma tu mi vuoi dire che avendo l'amante e continuando il rapporto con tuo marito, sei riuscita a trovare un tuo equilibrio interno? cioè così stai bene? io non la vivo così, anzi.. ogni giorno che passa mi sento sempre peggio sia psicologicamente che fisicamente..ti dico solo che ho perso 10 kg in un mese scarso..
    Grazie per la tua risposta e per il tuo validissimo consiglio!
    Ciao

    Micky

  6. #6
    Utente Esperto Oldie
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    roma
    Messaggi
    1,663
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Non sto bene, ma a 40 anni so gestirmi bene, è diverso. Non mi piace questa doppia vita che porto avanti, mi rende precaria, alle volte nervosa, ma per adesso può soltanto essere così e me la faccio andare bene. Non mi piace avere l'amante, e non mi serve l'amante per supplire al sesso mancante. L'ho avuta già un'esperienza simile. Adesso cerco qualcosa di grande, di diverso, ma è passato troppo poco tempo e sia io che lui siamo abbastanza occupati...ehm ehm... Pero il consiglio che mi sento di darti visto che sei giovane e che non hai figli è di pensarci bene se continuare a portare avanti un qualcosa che con il tempo ti farebbe solamente soffrire, e ricordati che la sessualità di una donna con il tempo diventa prorompente e non ti basterebbe più. Mio marito mi ha sempre detto cheil problema ero io, figurati, io che so di funzionare a meraviglia... !!! Gli uomini non ammettono e non accettano, ma intanto io mi sono fatta venire un esaurimento verso i 34 anni. Pensaci! Adesso lo odio per quel che mi ha fatto, mi ha dato altre cose, si, ma mi ha negato la sessualità e non riesco a perdonarlo per questo, ero molto giovane, lui più grande. Non avrei mai voluto avere un amante, non è nella mia indole, ma lui mi ha portato a farlo. A presto.

  7. #7
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    14
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ma sia che mi ritrovo alla grande con quello che mi dici riguardo la tua esperienza??anche mio marito dice che sono io il problema...e anch'io so (adesso che ho l'amante!! ) che dal punto di vista sesso funziono perfettamente.
    Le ns storie per certi versi, mi paiono similari e mi hai fatto pensare a me stessa tra 10/20 anni ancora sposata cn mio marito e mi è venuta un'angoscia allucinante.
    So ke non avendo figli le cose sono + semplici (se si può parlare di semplicità quando bisogna affrontare una rottura ) ma al solo pensiero di dover affrontare tutto mi viene male..ci vuole una vagonata di "palle" da tirar fuori!!! e nn so se ce le ho!!!

  8. #8
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    45
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    non tergiversare..le "palle" le hai!..ti usciranno..ma non lasciare che gli eventi ti travolgano!!.affrontali subito!!.
    un consiglio se permetti.
    non coinvolgere il tuo amante!!
    il problema è fra te e tuo marito..se tuo marito sapesse dell'esistenza di un amante scaricherebbe subito su di te le colpe del fallimento della vostra unione!!..gli apri un'autosdrada!!

  9. #9
    utente arcangelo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    41,384
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Wink un'esperienza

    Una mia conoscente (amica di un'amica) è stata sposata per 10 anni ..vergine...con il marito niente per problemi di lui..
    Ma ..qualche problema lo aveva anche lei ..se ha aspettato 10 anni!!!
    Si separano ..lei conosce un altro e finalmente ...a quasi 40 anni ...e tutto funziona..
    Il marito ..conosce un'altra che ..dopo poco..è incinta!! Con l'altra tutto funzionava!!!
    Misteri!

  10. #10
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    P/R

    Quel mistero credo si chiami incompatibilità sessuale.......... ed esiste in più coppie di quanto si sospetti. E' la stessa stranezza per cui due persone perfettamente sane e fertili non procreano ed appena si dividono e stanno con altri, immediatamente fanno figli...........
    Chissà magari anche geneticamente si deve avere una certa compatibilità
    Bruja

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Una storia come tante, ma purtroppo è la mia
    Di Isola nel forum Confessionale
    Risposte: 117
    Ultimo Messaggio: 16/04/2010, 11:13
  2. unaCOME tante
    Di Old unaCOMEtante nel forum Mondo Reale
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 05/01/2009, 09:05
  3. una storia come tante ?
    Di Old carlolibtech nel forum Confessionale
    Risposte: 407
    Ultimo Messaggio: 01/10/2008, 15:55
  4. Una storia come tante
    Di Old Twisted nel forum Confessionale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10/05/2007, 19:56
  5. Una storia come tante..o forse no
    Di Old Zuzù nel forum Confessionale
    Risposte: 51
    Ultimo Messaggio: 15/03/2007, 00:10

Permessi di Scrittura