User Tag List

Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: tradita per ingenuità...

  1. #1
    Utente Accolto Oldie
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    tradita per ingenuità...

    Sono una persona sincera, come se ne trovano poche, credo moltissimo nella famiglia e nel valore (non nell'obbligo) dell'essere fedeli, questo forse proprio perchè la mia situazione familiare era contornata da continui tradimenti da parte di mio padre.
    Gli uomini hanno sempre faticato ad avvicinarmi proprio per il mio bisogno di sentirmi sicura, dopo avere chiuso una storia che durava da 11 anni che però mi ha lasciato solo cose positive ho iniziato una storia con un altro uomo. Dopo appena un anno abbiamo deciso di andare a vivere assieme per problemi di lontananza. Dopo un anno le cose andavano malissimo, lui non si fidava di me, mi spiava in tutto ed io non ero libera in nulla. La situazione mi offendeva, come poteva non fidarsi proprio di una come me? Le cose degenerarono fino al punto di farmi cadere in una profonda depressione clinica, ma io volevo salvare il mio rapporto, mi facevo trovare sempre disponibile al dialogo cercando di cogliere feedback da parte sua, visto che lui non si dimostrava mai loquace ed aperto con me pur giurando di amarmi.
    Mi sono fidata di lui cecamente, fino ad una settimana fa...poi ho scoperto chi era veramente, mi tradiva da mesi, aveva annunci sparsi dapperttutto a sfondo sessuale, mi criticava con le donne con cui interagiva, facendo intime rivelazioni che spesso riguardavano la mia malattia. Sono basita, sotto shock. Quando ci siamo conosciuti l'ho implorato di non farmi soffrire, gli ho spiegato quante ne avessi già passate a causa degli uomini con cui fino ad ora ero entrata in contatto a partire da mio padre. Ora sono ancora qui a casa, con le valige fatte e la morte nel cuore...a ventotto anni, lui fa ancora la vittima nonostante abbia ammesso i suoi errori, vuole comprensione!
    Quello che mi fa sentire peggio e che nonostante tutto sono ancora qui, a cercare di capire, a preparargli la cena, a farmi del male...so di non meritarlo...aiutatemi e scusate la lunghezza del mio scritto, ma avevo tanto bisogno di sfogarmi con qualcuno.
    Dany

  2. #2
    FA.
    Ospite
    Carissima Danyka, ?. cercare di capire senza dubbio ? ma preparargli la cena, mi permetterai ma .... questo No.



    Questi atteggiamenti di gelosia, io non li ho mai avuti ? ma le corna sì. Deve essere un classico: hanno paura che possa succedere a loro, ? quello che stanno facendo.

    In altre parole: hanno paura di ricevere le ?corna?, che loro stessi "infilano" agli altri.


    Sei ancora giovanissima, a mio avviso la cosa più semplice è di non perderci altro tempo, ad ogni modo la cosa non può che peggiorare in questa tua relazione.

    Supponendo che tu lo perdoni, il tuo Lui avrà certamente una ragione in più ora per tormentarti con la sua gelosia, ? penserà sempre che per ripicca lo tradirai (d?altronde sarebbe la prima cosa che farebbe lui).


    In futuro, credo che sia meglio non affidarsi agli altri, sei solo tu che puoi darti sicurezza e certezza, c?è anche qualcuno che ha detto: ?Chi costruisce sugli altri ? costruisce sul fango? (non ricordo il nome e il testo esatto ? ma il senso è questo)

  3. #3
    bea
    Ospite
    Cosa dirti, cosa risponderti?!?! Ti abbraccio, io per ora non posso fare di più... mi sento così fuori posto dopo quello che ho letto.
    Comprensione? cosa vuol dire che cerca comprensione?!?!
    Coraggio e cerca di proteggerti da altri "insulti", direi che hai già dato tanto...
    non vedo come si possa dare "comprensione"... magari tra centocinquanta anni..non ora, non puoi..non è giusto. Abbraccio fortissimo.

  4. #4
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    bea

    Sto cercando di limitare il tono del mio post perchè credo che una pantera sarebbe più calma!! Ma capire cosa??????????
    Sapeva, hai parlato chiaro, nessuno gli ha puntato la pistola alla tempia, se non gradiva poteva chiudere dignitosamente.
    Non giudico il tradimento in sé, l'amore può passare ma onestà vorrebbe che si fosse sinceri; essere così vilmente spudorato, usare te e lamentarsene con delle mezze calze che stanno nei siti spesso solo per sesso e nullafacenza mentale, lo considero di una meschinità e di una pochezza morale che davvero mi fa riflettere su cosa ti freni.
    Sei giovane, come ti è stato detto, e ti manca solo una maggiore considerazione di te ed una valutazione più critica verso gli altri.
    Credimi, alla fine, la gente ci tratta sempre in base a come ci poniamo...................tu ti sei offerta come vittima, e quell'ometto da due soldi ti ha sacrificata! Stringi i denti e ditti almeno una volta al giorno: "io sono una persona piena di qualità e risorse"!!! Vedrai che incontrerai certamente chi lo comprenderà e si comporterà di conseguenza.
    Un abbraccio.
    Bruja

Discussioni Simili

  1. ingenuità
    Di Old alesera nel forum Mondo Reale
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 04/11/2008, 21:54
  2. TRADITA
    Di Old Tradita nel forum Confessionale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 16/03/2008, 08:45
  3. perdonate la mia ingenuità.........
    Di Old Bella Stronza nel forum Confessionale
    Risposte: 36
    Ultimo Messaggio: 07/03/2008, 18:25
  4. tradita... e ora
    Di Old minic84 nel forum Confessionale
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 07/11/2007, 22:19

Permessi di Scrittura