User Tag List

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 49

Discussione: Un consiglio

  1. #1
    Utente Neofita L'avatar di Old MARZIA
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    23
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Angry Un consiglio

    Ciao a tutti!
    Qualcuno di voi gia' mi conosce per aver letto la mia "storia infinita"...
    La prima udienza per la separazione giudiziale che ho avviato c'e' stata il 25/07/06, ma essendo risultato irreperibile, non si e' presentato in tribunale e quindi non abbiamo concluso niente...La prossima udienza e' stata fissata per il 31 /10/06..il mio avvocato ha applicato la legge 143 che prevede l'affissione del plico contenente il ricorso alla casa comunale, decorsi 30 giorni e' come se la lettera fosse stata notificata.
    Ora mi chiedo cosa accadra' il31 ottobre quando lui non si presentera' di nuovo in tribunale?Il mio avvocato ha detto che comunque la separazione va avanti, ma lui poi come fara' a sapere cosa e' stato deciso..che mi deve un tot. per il mantenimento dei figli, che i bimbi saranno affidati a me ecc.? Se lui e' irreperibile chi glielo dice?Vanno i carabinieri?Bo non riesco proprio a capire...ho paura di non concludere niente nemmeno stavolta...

    Sono a pezzi..lavoro tutto il giorno x crescere i miei due angeli...lui continua a non darmi nulla...ma continua a fare la bella vita quasi tutte le sere a mangiare fuori in giro con la sua x5 e serie 6...chiaramente in leasing...gia' perche' lui non ha nulla intestato...
    Io sono stufa di tutta questa storia (c'e' anche altro a livello economico...mi ha riempito di debiti ) vorrei solo un po' di tranquillita',riuscire ad essere forte sempre...essere sicura di poter dare un futuro sereno ai miei due piccini...NON NE POSSO PIU'.
    Scusate lo sfogo.
    Marzia

  2. #2
    Utente Karmico
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    20,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da MARZIA
    Sono a pezzi..lavoro tutto il giorno x crescere i miei due angeli...lui continua a non darmi nulla...ma continua a fare la bella vita quasi tutte le sere a mangiare fuori in giro con la sua x5 e serie 6...chiaramente in leasing...gia' perche' lui non ha nulla intestato...
    Io sono stufa di tutta questa storia (c'e' anche altro a livello economico...mi ha riempito di debiti ) vorrei solo un po' di tranquillita',riuscire ad essere forte sempre...essere sicura di poter dare un futuro sereno ai miei due piccini...NON NE POSSO PIU'.
    Scusate lo sfogo.
    Marzia
    Marzia, ti sono vicina!
    Ahime', c'è la possiblità di notificare gli atti, ma se davvero non lo "reperite" e lui fa il furbo il tutto si rallenterà. Se tuo marito lavora come dipendente è possibile pignorargli il quinto dello stipendio per ottenere gli alimenti, ma se è un lavoratore autonomo diventa tutto piu' difficile, salvo fare pignoramenti presso le imprese che gli danno da lavorare...
    Un bacio, stai serena, non farti abbattere dalle difficoltà, pensa ai tuoi figli. Un pezzo alla volta, si risolve tutto!
    Ti penso!

  3. #3
    Utente Figo Oldie L'avatar di Old Nadamas
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    genova
    Messaggi
    452
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao Marzia e coraggio. In effetti la tua situazione oltre che triste è anche complessa. Credo che però iltuo legale possa darti ogni ragguaglio in merito, noi possiamo solo esserti vicini

  4. #4
    Utente Neofita L'avatar di Old MARZIA
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    23
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Grazie Verena

    mi sa che non ne esco piu' da sta' storia...
    Lui gestisce un'attivita' intestata a me....non e previsto compenso...praticamente lui si prende gli incassi essendo l'amministratore...e io come socio unico di srl non posso far nulla se non toglierlo dalla sua posizione...gia' pero' ha fatto in anno debiti su debiti...
    L'unica cosa e' svendere le mie quote o fare una denuncia al tribunale...ma se faccio questo, dopo tutte le minacce che m'ha fatto, ho bisogno di una guardia del corpo per quando esco di casa...lui non ha nulla...se gli tolgo il giocattolino m'ammazza..
    In piu' mi ha fatto firmare a suo tempo una fidejussione assicurativa e...sono io che rischio la cessione del quinto per pagare debiti che ha fatto lui...
    Mi sento morire...affrontare separazione, problemi di salute (causati da lui),problemi economici.....a volte la mia forza viene meno e crollo...

  5. #5
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao MARZIA,

    tranquilla la separazione procede in ogni caso, comunque non si tratta della legge 143 ... ma del Codice di Procedura Civile art. 143
    Notificazione a persona di residenza, dimora e domicilio sconosciuti.

    , ... ti riporto le nuove disposizioni circa la domanda di separazione in caso di irreperibilità del coniuge:

    Art. 706 - Forma della domanda
    La domanda di separazione personale si propone al tribunale del luogo dell'ultima residenza comune dei coniugi ovvero, in mancanza, del luogo in cui il coniuge convenuto ha residenza o domicilio, con ricorso che deve contenere l'esposizione dei fatti sui quali la domanda e' fondata.
    Qualora il coniuge convenuto sia residente all'estero, o risulti irreperibile, la domanda si propone al tribunale del luogo di residenza o di domicilio del ricorrente, e, se anche questi e' residente all'estero, a qualunque tribunale della Repubblica.
    Il presidente, nei cinque giorni successivi al deposito in cancelleria, fissa con decreto la data dell'udienza di comparizione dei coniugi davanti a se', che deve essere tenuta entro novanta giorni dal deposito del ricorso, il termine per la notificazione del ricorso e del decreto, ed il termine entro cui il coniuge convenuto puo' depositare memoria difensiva e documenti. Al ricorso e alla memoria difensiva sono allegate le ultime dichiarazioni dei redditi presentate.
    Nel ricorso deve essere indicata l'esistenza di figli legittimi, legittimati o adottati da entrambi i coniugi durante il matrimonio.

    Qui invece è lunghetta la cosa, ma ti dovrebbe spiegare tutto e trovo che sia esposto molto bene (non bisogna essere un avvocato per capire a grandi linee):

    http://www.separazione-divorzio.com/...e_divorzio.php

  6. #6
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da MARZIA
    mi sa che non ne esco piu' da sta' storia...
    Lui gestisce un'attivita' intestata a me....non e previsto compenso...praticamente lui si prende gli incassi essendo l'amministratore...e io come socio unico di srl non posso far nulla se non toglierlo dalla sua posizione...gia' pero' ha fatto in anno debiti su debiti...
    L'unica cosa e' svendere le mie quote o fare una denuncia al tribunale...ma se faccio questo, dopo tutte le minacce che m'ha fatto, ho bisogno di una guardia del corpo per quando esco di casa...lui non ha nulla...se gli tolgo il giocattolino m'ammazza..
    In piu' mi ha fatto firmare a suo tempo una fidejussione assicurativa e...sono io che rischio la cessione del quinto per pagare debiti che ha fatto lui...
    Mi sento morire...affrontare separazione, problemi di salute (causati da lui),problemi economici.....a volte la mia forza viene meno e crollo...
    Cosa !?! MARZIA ... mica è tanto semplice come la racconti. Tu hai il potere su tutto nella società, ma che tipo di società è una Srl ...o cosa ?

    Sarà bene che t'interessi alla tua posizione di amministratrice unica, ... perchè dopo è tardi; hai una responsabilità civile e penale su tutto quanto.

    PS: dubito che si possa muovere in totale legalità senza farti firmare qualcosa. E' molto complessa la tua posizione, ma credo sia il caso di non trascurare per niente queste cose. Le sue minacce non sono niente, ... in rapporto al rischio che corri se ti arriva addosso la Guardia di Finanza.

  7. #7
    Giuseppe
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Fa
    Sarà bene che t'interessi alla tua posizione di amministratrice unica, ... perchè dopo è tardi; hai una responsabilità civile e penale su tutto quanto.
    Le sue minacce non sono niente, ... in rapporto al rischio che corri se ti arriva addosso la Guardia di Finanza.
    Senza dubbio devi cautelarti il più possibile:
    - sollevarlo da ogni incarico e togliergli il giocattolino: se lui sta facendo debiti su debiti, la prima cosa che ti deve preoccupare è impedirgli di farne altri, altrimenti è inutile che ti chiedi come rientrare ...perché diventa un pozzo senza fondo;
    - denunciarlo per minacce e chiedere che ti mettano il telefono sotto controllo.

    Se vendere la tua società ti può far saldare i debiti e ti può definitivamente affrancare da lui, fallo e lascialo a piedi. Se anche avrai perso dei soldi, ne guadagnerai in salute.

    Scegliti un buon avvocato!!

  8. #8
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Giuseppe ... credo che se MARZIA inizia a preoccuparsi come deve fare sulla sua società, non tarderà molto a sapere dove si trova il domicilio di suo marito.

  9. #9
    Utente Neofita L'avatar di Old MARZIA
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    23
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Allora

    la societa' e' una srl con unico socio di cui lui e' amministratore unico...la residenza era dai suoi genitori che,per tutto quello che sta combinando, hanno fatto richiesta al comune di togliergliela...lui e' attualmente senza residenza.
    Il domicilio non lo so...dato che da quando l'ho buttato fuori casa se n'e' andato a convivere dalla sua amante e loro figlio..e chiaramente a me diceva che era ospite da amici...il tutto e' venuto fuori quando la signorina mi ha chiamata piangendo che era stata picchiata da lui...e l'ha denunciato per percosse, furto e sequestro di persona...ma lui e' tanto bravo che ieri sono andati insieme a togliere le denunce...
    Dopo l'episodio delle botte lei ha svuotato il sacco con me raccontandomi tutto quello che hanno fatto insieme in un anno e mezzo di relazione da cui come ho gia' detto e' nato pure un bambino pare da lui non riconosciuto...da allora non dovrebbero piu' abitare insieme..ma non ne sono affatto certa perche' sono due persone a cui non si puo' assolutamente credere.
    Lui e' un attore nato....vive per fregare il prossimo...appena dico una qualunque cosa che riguarda l'attivita' mi dice che mi mette in mezzo a una strada (piu' di quanto gia' mi trovo) e che tanto lui non ha nulla da perdere e se si "arrabbia" esce e mi mette sotto con la macchina...

  10. #10
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ma allora è lui l'amministratore unico ... non tu.

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Consiglio..
    Di Old Errori nel forum Confessionale
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 24/02/2009, 19:15
  2. consiglio
    Di Old disperata80 nel forum Confessionale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 22/10/2007, 19:48
  3. Consiglio
    Di Old Fax nel forum Confessionale
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 03/09/2007, 19:43
  4. Un consiglio....
    Di Old susyna nel forum Confessionale
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 27/02/2006, 18:42

Permessi di Scrittura