User Tag List

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31

Discussione: Che cosa ne pensate?

  1. #1
    Non registrato
    Ospite

    Question Che cosa ne pensate?

    Ciao.
    Leggendo la storia raccontata nell'altro forum, "Ossessione", mi è tornato in mente un articolo letto tempo addietro.
    Lo psicologo che ne era autore, analizzando il tradimento di un partner e la sua successiva confessione, metteva in risalto un aspetto di solito non considerato, ovvero la mancata soddisfazione del fedifrago nel consumare il rapporto extra.
    In pratica, secondo questo psicologo, si tenderebbe a confessare proprio il tradimento che non ha procurato il piacere sperato, come se al senso di colpa si aggiungesse anche il senso di inutilità dell'azione, la consapevoleza di aver trasgredito inutilmente.
    Volevo proporvi questo spunto di riflessione e sarò lieta di leggere i vostri pareri.

    Anna

  2. #2
    Utente Karmico
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    20,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non registrato
    Ciao.
    Leggendo la storia raccontata nell'altro forum, "Ossessione", mi è tornato in mente un articolo letto tempo addietro.
    Lo psicologo che ne era autore, analizzando il tradimento di un partner e la sua successiva confessione, metteva in risalto un aspetto di solito non considerato, ovvero la mancata soddisfazione del fedifrago nel consumare il rapporto extra.
    In pratica, secondo questo psicologo, si tenderebbe a confessare proprio il tradimento che non ha procurato il piacere sperato, come se al senso di colpa si aggiungesse anche il senso di inutilità dell'azione, la consapevoleza di aver trasgredito inutilmente.
    Volevo proporvi questo spunto di riflessione e sarò lieta di leggere i vostri pareri.

    Anna
    Mi rasserena il pensare che il mio ex si è ben guardato, allora, dal confessare alla moglie!

    Comunque, a parte gli scherzi, penso sia tutto connesso e tutto rientri nel gran calderone della vilta' umana. "Ho fatto peccato e tu mi devi assolvere perché non ho nemmeno goduto"
    MA PER FAVOREEEEEEE

    Un bacio!

  3. #3
    Non registrato
    Ospite

    ricambio il bacio

    Citazione Originariamente Scritto da Verena67
    Mi rasserena il pensare che il mio ex si è ben guardato, allora, dal confessare alla moglie!

    Comunque, a parte gli scherzi, penso sia tutto connesso e tutto rientri nel gran calderone della vilta' umana. "Ho fatto peccato e tu mi devi assolvere perché non ho nemmeno goduto"
    MA PER FAVOREEEEEEE

    Un bacio!
    Beh, messa così è in effetti da ridere.
    In realtà l'analisi fatta da quello psicologo era molto più articolata e complessa di quanto vi ho esposto.
    Sarebbe "lo sbaglio inutile" che spingerebbe a confessare il tradimento.

    Chi tradisce e confessa, più che l'assoluzione dell'altro, cerca di recuperare l'immagine che di se stesso ha perso. Vuole che l'altro gliela confermi e lo rassicuri.
    Il tradimento comporta sempre, per chi lo mette in pratica, uno sdoppiamento interiore che, specie in una personalità fragile, è difficile da reggere.
    E se il rapporto extra, anzichè offrire piacere e appagare il bisogno che lo aveva motivato, porta ad una delusione, la confessione sarebbe un'ammissione di incapacità, un sospetto di perdita di valore che si vorrebbe che il partner tradito smentisse.
    Forse così è più chiaro.

    Anna

  4. #4
    utente divino
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    18,638
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non registrato
    Beh, messa così è in effetti da ridere.
    In realtà l'analisi fatta da quello psicologo era molto più articolata e complessa di quanto vi ho esposto.
    Sarebbe "lo sbaglio inutile" che spingerebbe a confessare il tradimento.

    Chi tradisce e confessa, più che l'assoluzione dell'altro, cerca di recuperare l'immagine che di se stesso ha perso. Vuole che l'altro gliela confermi e lo rassicuri.
    Il tradimento comporta sempre, per chi lo mette in pratica, uno sdoppiamento interiore che, specie in una personalità fragile, è difficile da reggere.
    E se il rapporto extra, anzichè offrire piacere e appagare il bisogno che lo aveva motivato, porta ad una delusione, la confessione sarebbe un'ammissione di incapacità, un sospetto di perdita di valore che si vorrebbe che il partner tradito smentisse.
    Forse così è più chiaro.

    Anna

    molto interessante, molto!

    Riflettero' Anna.

    Quindi , coloro che Non sentono la necessità di" confessare" è perchè':

    a. hanno personalità assai fortemente strutturate.

    b. il rapporto lo hanno considerato completamente appagante.


    mumble..mumble...i conti mi sa che tornano...


    Mi sa che questo signore non ha detto una corbelleria, anzi....


    sentiamo gli altri.

    Scommetto che qualcuno qui, e non faccio nomi per ora, non gli passa nemmeno per l'anticamera del cervello di confessare e quindi i torni tornerebbero? bohhh

  5. #5
    Non registrato
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Verena67
    Mi rasserena il pensare che il mio ex si è ben guardato, allora, dal confessare alla moglie!

    Comunque, a parte gli scherzi, penso sia tutto connesso e tutto rientri nel gran calderone della vilta' umana. "Ho fatto peccato e tu mi devi assolvere perché non ho nemmeno goduto"
    MA PER FAVOREEEEEEE

    Un bacio!
    non credo che sia proprio in questi termini Verena.

    almeno io la interpreto cosi" avendo bisogno di cercare l'assoluzione perchè la mia immagine è crollata a miei occhi , ho bisogno dell'altrui perdono perchè questa possa ritornare , essendo stata perdonata,ad essere riconosciuta.

    me sto incartando da sola.

  6. #6
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old caterina
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    136
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    psicologia-tradimento-confessione.

    Cara anna, scusa l'intrusione, ma il quesito che tu poni ha gli stessi "ingredienti"del mio. Secondo uno psicologo che la consultato io, mio marito(una volta scoperto) avrebbe commesso un errore a non chiarire tutta la storia negando delle evidenze. Ma nn c'è stato nulla da fare, continua a negare. In tal caso...cosa pensi a voglia salvare?

  7. #7
    Non registrato
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da caterina
    Cara anna, scusa l'intrusione, ma il quesito che tu poni ha gli stessi "ingredienti"del mio. Secondo uno psicologo che la consultato io, mio marito(una volta scoperto) avrebbe commesso un errore a non chiarire tutta la storia negando delle evidenze. Ma nn c'è stato nulla da fare, continua a negare. In tal caso...cosa pensi a voglia salvare?

    A tuo parere Caterina?

  8. #8
    utente divino
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    18,638
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    A Caterina

    caterina scusa, te l'ho fatta io la domanda.

  9. #9
    Kornut
    Ospite
    Vuole salvarsi il C..o

  10. #10
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old caterina
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    136
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    per miciolidia

    credo che si illuda di salvare il matrimonio
    Ma richiedevo un vostro parere su lui cosa voglia salvare del proprio Sè...negando l'evidenza!
    Per la domanda che pone anna, sono d'accordo con lo psicologo. Se il tradito non è stato scoperto e confessa , ha grossi problemi di identità e nn basta lo psicologo è da PSICHIATRA!!!

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. cosa ne pensate?
    Di Old alesera nel forum Confessionale
    Risposte: 42
    Ultimo Messaggio: 24/06/2008, 12:17
  2. cosa ne pensate
    Di Old Lilith nel forum Confessionale
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 05/04/2007, 13:13
  3. Cosa ne pensate?
    Di Old Airforever nel forum Confessionale
    Risposte: 29
    Ultimo Messaggio: 02/04/2007, 15:07
  4. Cosa ne pensate?
    Di Old Clessidra1 nel forum Confessionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31/12/2006, 15:25

Permessi di Scrittura