User Tag List

Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Non sto bene

  1. #1
    Gastone
    Ospite

    Non sto bene

    Non sto bene
    da qualche tempo non sto affatto bene.Mi rinchiudo solitario in casa dopo il lavoro.
    Al massimo mi concedo qualche capatina al supermarket
    Oggi mi e' capitato di incrociare lo sguardo di una ragazza (penso fosse romena o slava).Carina.Solitaria anche lei e l'ho capito dal tipo di spesa che intravvedevo nel cestinetto.Girovagava senza meta per il supermercato,sondando le promozioni e le offerte.Intanto io la cercavo con lo sguardo.Mi avra' preso per maniaco?
    Vorrei conoscere una persona.Non so da che parte cominciare.Sono troppo timido.
    Non riesco davvero ad avvicinarmi ad una ragazza.Ho paura.Ho paura di fallire.Ho paura di essere preso per maniaco.Ho paura di fare il passo piu' lungo della gamba.E' per questo che mi rinchiudo in casa.Qui non provo paura.Mi sento a mio agio negli 80 mq che mi sono concesso.Parlo anche da solo.Faccio discorsi tra me e me e piango.
    Domani e' un altro giorno.....un giorno in meno nella mia vita.

    Gastone

  2. #2
    Utente Karmico
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    20,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Mi dispiace per il tuo disagio

    ...Gastone, e intanto ti do' il benvenuto.
    Ahime', non sono né psicologa né crocerossina, per cui non ti darò nessun consiglio/supporto.
    Siamo come siamo, e - parafrasando Berlusconi - sta a noi fare dei nostri problemi eventuali opportunità.
    Se questa tua "chiusura" ti è funzionale a tenere a bada ansia et similia, chi sono io per dirti "Cambia?"
    Penso che il giorno che tu voglia davvero cambiare, lo farai tua sponte. Esiste un mondo la' fuori, un mondo di sentimenti ed emozioni, di cui io sono lieta di far parte
    Intanto, sei qui e puoi parlare con noi, quanto e come vuoi, e trarre dal confronto i suggerimenti che vorrai !
    un bacio!

  3. #3
    utente arcangelo
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    41,384
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Smile praticamente

    Effettivamente mi sembra che abbordare una al super sia rischioso non tanto per il pericolo di passare per maniaco quanto perché bisogna essere estremamente sicuri di sè e brillanti o meglio bisogna sentirsi sicuri di sè per farlo in modo da... non sentirsi rispondere a monosillabi..
    Cerca luoghi più adatti in cui sicuramente le persone..e le donne..vanno proprio per parlare o conoscere..conferenze ..dibattiti..cineforum..o luoghi dove si fanno cose che TI piacciono e su cui hai qualcosa da dire..
    Ah e non "puntare" ..su aspetti superficiali che potrebbero solo rivoltarsi contro di te...
    Gli "sfigati"..come dicono i "giovani"... (termine che traduce l'idea di "perdente" dei film americani in opposizione a "popolare") secondo me non esistono ..esistono persone diverse che si considerano più o meno interessanti e si comportano di conseguenza...
    Trova le cose che ti piacciono di te stesso e fatti forza ..se ognuno guadasse quelli che sono i suoi punti deboli ...staremmo tutti chiusi in casa!

  4. #4
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Gastone

    Bentrovato fra noi.
    Credo che le amiche che mi hanno preceduto abbiano detto cose assolutamente sagge, è rischiosissimo abbordare una persona al supermercato. Il fatto che sia soltaria e girovaghi non significa che sia nella tua condizione; magari avevo tempo da perdere o semplicemente cercava di raccogliere le idee per la spesa. Inoltre, e mi spiace doverlo dire passando per quella che non è di larghe vedute, nella tua condizione intrattenere rapporti con una persona co quelle caratteristiche potrebbe essere perfino azzardato.
    Il problema non sono le ragazze, quelle vengono insieme alla risoluzione del tuo disagio che è rtutto interiore. E' vero, c'è un mondo là fuori che ti aspetta ma tu devi smetterla di avere un'autostima che è rasoterra e di credere che la gente che vale debba essere per forza brillante.
    Cerca di prendere la cosa con piccole soluzioni quotidiane; non seppellirti nei tuoi 80 mq. ma esci, anche da solo, che diamine, esistono i cinema, i teatri, i pubs, i locali in cui si suona etc.... il mondo è pieno di gente che esce sola e si organizza le serate semplicemente cominciando ad "uscire di casa".
    Come dice "Persa" si incontra solo se si va nei luoghi di incontro, fosse anche una mostra d'arte, un'occasione musicale. La sicurezza e la disinvoltura sono qualità che vanno nutrite esercitandole. Tu più ti isoli e più avrai di che compiangerti.......
    Ti dirò di più, sappi che fatte salve quelle ragazze fra lo scriteriato e lo sgallettato, di solito alle donne piacciono molto gli uomini riservati, gentili e non troppo smargiassi.
    Hai dei buoni punti di partenza per conoscere gente e magari ragazze, non lasciare che la TUA idea sbagliata su te stesso prevalga sul buon senso e sulla semplice normalità dei rapporti; sei umano e come tale "animale sociale" isolarti è una scelta errata, magari indotta pa pregiudizi che applichi a te stesso, non una predeswtinazione.
    Fatti coraggio e pensa che tu sei una persona assolutamente speciale, esattamente come qualunque altra. Ognuno ha un bagaglio di unicità che possono renderlo stimolante e gradevole, non fare che la tua idea di incapacità interpersonale l'abbia vinta, è sbagliata e più la ascolterai e più paralizzerà la tua voglia di vivere.
    Auguri di cuore e una raccomandazione, stasera esci, a cena, per una pizza, al cinema, dovunque, ma comincia a fare una pianificazione di uscite. Nella tua città esisterà certamente una proloco, un'azienda di soggiorno, il comune che danno l'elenco delle manifestazioni pubbliche; comincia a procurarti quello............. qualcosa si muoverà, ma tu devi accendere il motorino di avviamento!
    Noi siamo qui, e siamo già una bella squadra di amici virtuali...... comincia da questa considerazione.
    Bruja

  5. #5
    utente divino
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    18,638
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    da dove devi incomiciare?

    Citazione Originariamente Scritto da Gastone
    Non sto bene
    da qualche tempo non sto affatto bene.Mi rinchiudo solitario in casa dopo il lavoro.
    Al massimo mi concedo qualche capatina al supermarket
    Oggi mi e' capitato di incrociare lo sguardo di una ragazza (penso fosse romena o slava).Carina.Solitaria anche lei e l'ho capito dal tipo di spesa che intravvedevo nel cestinetto.Girovagava senza meta per il supermercato,sondando le promozioni e le offerte.Intanto io la cercavo con lo sguardo.Mi avra' preso per maniaco?
    Vorrei conoscere una persona.Non so da che parte cominciare.Sono troppo timido.
    Non riesco davvero ad avvicinarmi ad una ragazza.Ho paura.Ho paura di fallire.Ho paura di essere preso per maniaco.Ho paura di fare il passo piu' lungo della gamba.E' per questo che mi rinchiudo in casa.Qui non provo paura.Mi sento a mio agio negli 80 mq che mi sono concesso.Parlo anche da solo.Faccio discorsi tra me e me e piango.
    Domani e' un altro giorno.....un giorno in meno nella mia vita.

    Gastone
    Gastone, buon giorno e benvenuto!

    Mi associo a tutto quello che Persa ti ha scritto e Bruja.

    Forse il problema sta nel tuo atteggiamento verso la realtà.

    Non hai che prendere il coraggio da te stesso e buttarti in questa.

    E' questa la paura che ti è piu' difficile da affrontare?

    Se la risposta è "si", caro gastone, non ci sono scappatoie...le paure o si affrontano o restano tali e quali... e le vai alimentando nel "non fare".

    Pensa ai tuoi interessi , a quello che ameresti fare..e fallo.

    E' in quella zona che potrai trovare persone che con te hanno voglia di condividere .

    No, il carrello non è buona idea...no..no...rischieresti davvero una "carrellata" in faccia.

    concerti, mostre, viaggi, lettura, arte, corso di rammendo..che ne so...insomma mille cose ci sono da fare e da conoscere.



    Anche io ne avevo una gigante...enorme...e l'ho superata affrontandola- era gigante solo nella percezione che avevo di questa ovviamente-

    Superata la prima, e credimi," me la facevo sotto"davvero,...ho usato tecniche delle piu' svariate per farmela passare...poi tutto è andato meglio..la paura si è sciolta...ed è rimasta solo miciolidiacon strizza , ma sempre piu' governabile nel tempo-

    Questo per dirti che anche io , come te, ero frenata da diverse insicurezze, magari in ambiti diversi...ma sempre insicurezze erano.

    pensa a quello che ti piacerebbe fare, e buttati .

    La timidezza l'abbiamo conosciuta tutti , chi piu' e chi meno, in forma diversa...è solo l'atteggiamento verso noi stessi che puo' fare la differenza.



    Un passo alla volta. Lo strumento lo trovi dentro di te, decidi che è ora di finirla...e ti lanci, la realtà è piena di persone che con te vogliono vivere le stesse emozioni.

    facci sapere Gastone.

  6. #6
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Come idea di possibili contatti,

    Aggiungo un corso di ballo.
    Sembra la più azzardata e difficile, ma da intenditrice ti dico, caro Gastone, che è un'ottima occasione.
    Cerca un corso per principianti, di liscio, caraibico, tango, quello che pensi ti possa piacere di più, e vai da solo.
    Ci sono sempre troppe donne e pochi uomini in questi corsi, e le ragazze non vedono l'ora di poter esercitare i passi che imparano con un uomo. Fidati. Non rimarresti da solo.
    Cogli l'occasione al volo! I corsi, solitamente, iniziano ad ottobre!
    Un bacio
    Légère

  7. #7
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Il ballo

    Giusto légere, un corso di ballo è ideale per evitare l'idea preconcetta di "trovare donne" e permette sicuramente di fare delle gradevoli amicizie.
    Infine Gastone ha solo bisogno di un passepartout per entrare nel mondo dei rapporti umani, e questo mi sembra u modo semplice e consigliabile perchè evita il piccolo "trauma" di rompere il ghiaccio................
    Bruja

Discussioni Simili

  1. E va bene....
    Di lele51 nel forum Mondo Reale
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 26/12/2009, 15:13
  2. Non ce ne va bene uno...
    Di Persa/Ritrovata nel forum Mondo Reale
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 30/06/2009, 02:54
  3. Va bene
    Di Old Clessidra1 nel forum Confessionale
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31/01/2007, 11:38

Permessi di Scrittura