User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Discussione: Che ne pensate del matrimonio aperto??

  1. #1
    Non registrato
    Ospite

    Che ne pensate del matrimonio aperto??

    Magari a molti di quelli che visitano questo forum potrebbe risultare come una soluzione!!

  2. #2
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    tutto può essere....

    Ma se un matrimonio ha bisogno di una simile soluzione, smette di essere un matrimonio e diventa una società di mutuo soccorso esistenziale............
    Non mi stanco di ripeterlo, ognuno è libero di farsi bastare ciò che si fa bastare!!!!
    Bruja

  3. #3
    Utente angelico L'avatar di Lettrice
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Amsterdam
    Messaggi
    29,393
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Question

    A quale scopo prendersi il disturbo della cerimonia?

  4. #4
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    78
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Non ce lo ordina mica il dottore di sposarci...ci si prova con le MIGLIORI intenzioni...a volte si sbaglia, ma non può essere la regola!

  5. #5
    Non registrato
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Non registrato
    Magari a molti di quelli che visitano questo forum potrebbe risultare come una soluzione!!

    sentiamo, aperto a che cosa?

  6. #6
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non registrato
    sentiamo, aperto a che cosa?
    Aperto in molti sensi, ma credo che ne intenda uno in particolare.

    A livello sessuale, quello che dopo anni comincia a diventar noioso per tutti. Nessuno escluso a patto che trovi qualcosa di innovativo ogni anno.

    Per come la penso io credo sia l?unica soluzione, ? uno può sposarsi perché è compatibile con l?altra persona, ci va d'accordo, si sente a suo agio nelle confidenze o ha in comune molte altre cose. Ma sessualmente nessuno dopo 5 o 10 anni risente alcuna novità per il proprio compagno, ? quindi: o va a cercarlo altrove, oppure, vai come un siluro e senza paura su novità ed un sistema più elastico.

    Insomma, compensare questa mancanza inevitabile di novità sessuale, ? e mantenere il rapporto matrimoniale con le qualità della coppia compatibile. Per me, con questo sistema hai ?l?uovo e la gallina? (un modo di dire naturalmente)

    PS: l?alternativa è guastare il buon rapporto, farsi la guerra, mentendosi, tradendo ? ed umiliando.

  7. #7
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Ma perché...

    ...sposarsi, allora?

    Premesso che ognuno si accorda con il proprio compagno come vuole (e se devi tradire nascondendo, allora, è meglio avere un rapporto libero), in ogni caso, che senso ha sposarsi e mantenere rapporti intimi con altre persone?

    Io penso che, chi concepisce il matrimonio con una veduta aperta riguardo alla sessualità, non ha in mente il concetto vero di "Matrimonio". E non si tratta solo di valori religiosi-spirituali (io mi sono sposata in Comune), ma degli stessi principi e doveri che l'istituzione stessa prevede.

    No. Non sono per il matrimonio libero...

    Légère

  8. #8
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da légère
    ...sposarsi, allora?

    Premesso che ognuno si accorda con il proprio compagno come vuole (e se devi tradire nascondendo, allora, è meglio avere un rapporto libero), in ogni caso, che senso ha sposarsi e mantenere rapporti intimi con altre persone?

    Io penso che, chi concepisce il matrimonio con una veduta aperta riguardo alla sessualità, non ha in mente il concetto vero di "Matrimonio". E non si tratta solo di valori religiosi-spirituali (io mi sono sposata in Comune), ma degli stessi principi e doveri che l'istituzione stessa prevede.

    No. Non sono per il matrimonio libero...

    Légère
    E' questo il problema Légère,

    Il matrimonio inteso come un tempo non esiste più da anni, ... siamo nel 2006 ... e non nel 1900, ... e a quanto pare, quando si parla di matrimonio tutti vedono una pseudo coppia simile ai primi dell'800 (ancora più indietro).

    Se oggi il matrimonio è reclamato dai gay, forse, bisognerebbe pensare a cosa sia questo tipo d'istituzione oggi.

    Se una coppia è compatibile e va d'accordo e vuole farsi una famiglia, oggi non è sufficiente la filosofia del vivere per sempre insieme nella gioia e nel dolore (il dolore sarà certamente la prima componente che la colpirà). Lo sarà ancora meno tra 10 anni.

  9. #9
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    NO, NO, NO!

    Non sono d'accordo!

    Non farmi sentire come una povera romantica dell'800!

    So di quello che c'è in giro, di come sono i miei coetanei 30enni, delle poche responsabilità, dell'egoismo, della superficialità.

    Ma io continuo a vedere l'istituzione del matrimonio oggi come quell'insieme di fedeltà, assistenza morale e materiale, collaborazione e coabitazione. Cioé ciò per cui io ho firmato 3 anni fa, così come mio marito.
    Se, ora, lui è venuto meno a due-tre di questi obblighi, non sono io l'ingenua antiquata...No, caro, è lui stronzo!

    E' vero che il dolore può colpire più facilmente e più in fretta una coppia di qualsiasi gioia (la sfiga è sempre in agguato), ma almeno non andiamo a cercarla!

    Io, personalmente, credo che la mia unica soluzione sia trovare un uomo che abbia i miei stessi principi ed intenzioni, e magari che si innamori pure di me.
    E' vero, le variabili sono troppe...non mi capiterà mai...

    Sigh!

    Légère

  10. #10
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da légère
    Non sono d'accordo!

    Non farmi sentire come una povera romantica dell'800!

    So di quello che c'è in giro, di come sono i miei coetanei 30enni, delle poche responsabilità, dell'egoismo, della superficialità.

    Ma io continuo a vedere l'istituzione del matrimonio oggi come quell'insieme di fedeltà, assistenza morale e materiale, collaborazione e coabitazione. Cioé ciò per cui io ho firmato 3 anni fa, così come mio marito.
    Se, ora, lui è venuto meno a due-tre di questi obblighi, non sono io l'ingenua antiquata...No, caro, è lui stronzo!

    E' vero che il dolore può colpire più facilmente e più in fretta una coppia di qualsiasi gioia (la sfiga è sempre in agguato), ma almeno non andiamo a cercarla!

    Io, personalmente, credo che la mia unica soluzione sia trovare un uomo che abbia i miei stessi principi ed intenzioni, e magari che si innamori pure di me.
    E' vero, le variabili sono troppe...non mi capiterà mai...

    Sigh!

    Légère
    Sognare .... nel 2006 è ancora possibile.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Vignette aperto a tutti
    Di Abigail nel forum Mondo Reale
    Risposte: 135
    Ultimo Messaggio: 13/09/2010, 18:48
  2. Post aperto
    Di brugola nel forum Mondo Reale
    Risposte: 134
    Ultimo Messaggio: 28/07/2010, 11:58
  3. Fumo all'aperto
    Di Old Asudem nel forum Disquisizioni culturali
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01/04/2009, 16:18
  4. ho aperto il quadernone....
    Di emmanuelle arsan nel forum Piccola stanzetta per la Cucina
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 23/06/2008, 11:06
  5. Che ne pensate???
    Di Sterminator nel forum Mondo Reale
    Risposte: 43
    Ultimo Messaggio: 04/08/2007, 10:40

Permessi di Scrittura