User Tag List

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 44

Discussione: Tradita x la seconda volta!

  1. #1
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Palermo
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Tradita x la seconda volta!

    Ciao a tutti,
    mi chiamo Grazia ed ho 21 anni, sto da 3 con Sergio.
    Il primo anno è successo che mi ha tradito anche se solo cn dei baci...in quel periodo ho conosciuto un mio lato che oscuravo...essere traditi x la prima volta nella vita dalla persona amata non è bello x niente. Il mio modo di reagire alla situazione è stato quello di "vomitare" tutto quello che mangiavo cioè poco e niente..mi si chiuse lo stomaco il mio metabolismo cominciò a cambiare...e alla fine persi 10 kg. Allora sbagliai a non mandarlo a quel paese e lui scelse me x compassione o x altro nn lo so..io lo perdonai questo successe a Gennaio...del 2003 da allora non sentii pronunciare + dalla sua bocca la parola Ti Amo. Oggi 2006 circa 3 mesi fa gli arrivò una proposta di lavoro in Calabria e lui ovviamente accettò...nuova vita nuovi "amici" e io qui a stare cn i suoi genitori a cui voglio una bene particolare... io quasi tutti i giorni sto cn sua mamma xkè è sempre sola visto che il marito è a lavoro dalla mattina alla sera...conclusione... il primo mese lui scende tutto tranquillo abbiamo i nostri rapporti sessuali e lui comincia a chiamarmi amò (amore) secondo mese cominciano ad arrivargli squilli e messaggi e lui tutto il tempo attaccato al cellulare e qui cominciano i primi litigi...Lui: sono gli amici.
    In tutto ciò lui ha detto sia a me che a sua madre che non potevamo andarlo a trovare xkè gli altri ragazzi si sarebbero lamentati ed il padrone di casa anche.Terzo mese controllo la sua posta elettronica e scopro 2 foto uno con un nostro amico e l'altra cn una ragazza (abbracciati) ...mi sono sentita trafitta da 1 coltello. Io lo dico a sua madre e stampo la fotografia x farlo vedere ai suoi genitori...da li la nostra fiducia è diminuita tantissimo...che fine aveva fatto il sergio che avevamo lasciato 3 mesi fa..Lui scende a palermo passiamo 3 giorni meravigliosi xrò lui è freddo nei miei confronti i suoi genitori ovviamente difendono me sua madre specialmente sta facendo di tutto pur di non distruggere quel filo che in questo momento è quasi spezzato.
    Io non volevo continuare a tenergli nascoste bugie e gli raccontai delle foto...la sua reazione fu quella di non perdonarmi x quello che avevo fatto xkè lui pensò subito al fatto che lo misi contro i suoi genitori, ma non era quello che volevo, giustamente il suo segreto era stato scoperto.
    Io in tutto questo ho reagito male alla cosa anche xkè loro sono andati a letto insieme lui mi ha sempre raccontanto tutto buona o brutta che sia la notizia xrò io ho sbagliato a non reagire lui in tutto questo prima di partire mi ha abbracciato e piangeva xkè non se ne voleva andare..ma la realtà è assai diversa. 2 giorni fa ho telefonato al nostro amico (quello della foto) che era qui a palermo e lui mi ha chiesto xdono x come si è comportato infondo lui non voleva intromettersi nei fatti altrui cosa vengo a sapere che Sergio non aveva detto agli amici della calabria che aveva la ragazza a palermo..lui era un uomo libero.
    Quindi quella povera ragazza in tutto questo cosa c'entra? Mi dispiace x lei xkè la vittima in tutto questo è lei.
    Altra cosa quando sergio era qui a palermo mi disse: secondo te non lo dico a te "Ti Amo e dovrei dirlo a lei?" trovo nel suo telefonino scritto proprio
    "Ti Amo" e da li presi anche il numero di questa povera ragazza..in questo momento sto solo aspettando il momento giusto x fargli cadere la faccia a terra..Mi sento umiliata afflitta xrò continuo ad amarlo ma la notte continuo ad avere gli incubi xkè immagino loro 2 insieme....in TUTTO QUESTO LEI NON SA DI ME! quindi come può iniziare un rapporto basato su delle bugie?
    Se torna da me che devo fare?
    io con tutto ciò continuo ad amarlo. Tra 2 giorni sua madre va a trovarlo x aggiustargli il cervello (speriamo) l'errore lo sto pagando...ho acconsentito a troppe cose gli ho dato troppa fiducia ed ora ne sto pagando le conseguenze...ma non voglio xderlo xkè penso che sia una persona speciale...cosa fare x farlo innamorare di me? Io in questo momento non lavoro e non studio sono ferma da 1 pezzo..lui mi ha sempre detto che vuole accanto a se una ragazza laureata e che lavori x un futuro assicurato...ma io non voglio frequentare l'università...potrei iniziare a lavorare x capire tante cose ma la paura mi ferma...vorrei stare bene con lui prima d'intrapendere una nuova vita lavorativa...Spero solo che sua madre lo faccia tornare sulla retta via...i suoi parenti mi adorano gli amici anche xkè lui non mi accetta così x come sono una ragazza allegra semplice e sensibile.. Io l'ho sempre sostenuto nei momenti difficili sempre il mio è un sentimento sincero....come possono cambiare da 1 giorno all'altro i sentimenti? Non si farà sentire x orgoglio e x altro..Io so solo che non sentendolo soffro ma soffro in silenzio invece xkè penso ...ho la sensazione che lui stia bene senza sentirmi...forse xkè c'è lei che si fa sentire con lui...povera ragazza...
    Bé questa è la mia storia la storia di oggi di come mi sento ci saranno dei cambiamenti o no non lo so mi piacerebbe avere dei pareri dei consigli...
    Mi scuso se mi sono espressa male in certi punti.
    Grazie a chi rispondesse

  2. #2
    Utente ascendente L'avatar di Mari Lea
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    7,397
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Perchè continui a ripetere "quella povera ragazza"...
    mah!

  3. #3
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Palermo
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da mailea
    Perchè continui a ripetere "quella povera ragazza"...
    mah!
    come dovrei definirla? Ammetto di provare odio x lei ma in tutto questo cosa c'entra?

  4. #4
    Utente ascendente L'avatar di Mari Lea
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    7,397
    Mentioned
    28 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    lei a te non ha fatto niente, ma cosa c'entra la tua pena per lei francamente non lo capisco, penso dovresti concentrarti sulle tue forze fragolina e trovare il coraggio di lasciarlo perdere... non sarà mamma nè tu a farlo cambiare... la "povera ragazza" si ritroverà nella tua situazione prima o poi o forse lo lascerà lei per prima chissà.. non è questo il tuo problema di oggi.
    Devi fare tante cose, ma prima devi imparare a stare bene con te stessa e quindi studiare o lavorare, scegli quello che ti senti più portata a fare indipendentemente dal ragazzo che avrai accanto o no.
    Un bacio

  5. #5
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    santa pazienza

    Mia cara ragazza, ho letto tutto il tuo post abbastanza confuso, come credo sia confusa tu in questa insostenibile situazione.
    Lo dico quasi da madre, quindi cerca di comprendere il senso di preoccupazione verso di te per quello che scriverò.
    Sei fidanzata, non hai legami legali, non hai figli, mi dici cosa ti obbliga a stare con un uomo che ti sta prendendo in giro, esattamente come prende in giro e mente all'altra?
    Capisco l'affetto dei genitori, capisco che ti aiutino e tu gliene sia grata, ma non si baratta una vita infelice per non ferire gli altri, e soprattutto, se anche lo ami, sapendo che ti aspetta una vita da tradita in continuazione, vuoi proprio metterti nei guai da sola? E' questo che aspetti dal tuo futuro?
    Sei talmente giovane che mi sembra un suicidio affettivo privarti della possibilità di un futuro felice accanto a chi sia meritevole della tua dedizione e fedeltà.
    Inoltre, dal momento che tutto quello che lui ha saputo fare è irritarsi perchè le sue tresche sono state scoperte, e tu ti sei confidata con i suoi, è ancora più evidente che di TE e delle tue aspirazioni e progetti se ne infichia bellamente, quindi con un egoismo quasi strafottente ha dispiacere solo per la sua bella e finta immagine di bravo ragazzo che sta distribuendo fraudolentemente.
    Insomma non saprei se assimilarlo più ad un ipocrita che ad un giuda.
    Mi spiace se non posso darti conforto o dirti parole che ti incoraggino a continuare questo "amore", che ha i connotati di un bagno penale dei sentimenti, ma credo sia più utile che tu ti affranchi da quella melma in cui lui vuole tenerti e, con molto affetto e delicatezza, dica chiaro e tondo ai suoi che, fino ad ora, non hai legami tali da rendere impossibili ripensamenti. L'affetto per i suoi è indipendente dalla realizzazione della tua vita, possibilmente felice.
    Credimi, questo ragazzo non potrà che peggiorare, e un giorno quando sarai moglie infelice e madre spesso sola, sarà impossibile per te cambiare la tua vita, che ti sembrerà più un purgatorio che un matrimonio. E ti assicuro, ho cercato di essere il più neutrale possibile esponendoti le mia considerazioni.
    Un caro saluto ed un abbraccio affettuoso.
    Bruja

    p.s. Dimenticavo, continua a studiare, sarà proprio questa possibilità che ti offrirà libertà e consapevolezza, oltre ad altri interessi più costruttivi. Lui vuole una laureata, come una cocorita che si mette sul trespolo per vantarsene............. quello che farai da ora innanzi, fallo per te, non per quello che gli altri vogliono da te; è la maniera sbagliata di affrontare la vita fare quello che gli altri si aspettano; sei tu che devi essere soddisfatta, non lui od altri.

  6. #6
    Utente Neofita Oldie
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Palermo
    Messaggi
    18
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy

    Quindi mi stai dicendo in poche parole di lasciarlo?
    Perdere tutto cosi'...in questo momento sto riflettendo molto sulle mie possibili scelte future. Ho paura tante emozioni mescolate l'un l'altro. Non voglio perderlo! Io lo amo ancora! So che non merita il mio amore non meriterebbe niente...ma se 1 giorno lui si pente e mi chiede scusa se ricominciasse ad amarmi...non voglio che in questo momento sia una cosa forzata...e lui è stato il mio unico ragazzo con cui ho condiviso "Tutto" era il mio mondo x me era tutto e lo è ancora...non so cosa fare...sto aspettando questo fine settimana che sua madre va a trovarlo x vedere o sapere se cambia qualcosa!
    Cmq quello che provo x i suoi genitori non cambierà mai a prescindere dalla nostra storia!
    Certo magari mi darebbe fastidio se un giorno io andassi a casa sua e ci fosse una nuova ragazza bhe magari questo lo penso ora chissà magari tra 1 paio d'anni!

  7. #7
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Fragolina

    Tesoro, perdere cosa? Guarda che tu non hai un fidanzato, hai una parvenza di fidanzamento che, a quanto pare, a lui, pesa parecchio.
    Capisco le tue paure e le tue confusioni, e comprendo che l'amore non lo si possa cancellare dalla vita con un colpo di spugna, ma ha senso amare a senso unico? Credi davvero che se ti amasse, quindi ti portasse rispetto farebbe quello che ti sta combinando?
    Quanto a pentirsi, certo........... si pentirà ogni volta che ti tradirà, sempre che lui ritenga di darti spiegazioni.
    Non ti chiederà scusa, è troppo presuntuoso e prepotente, e non cambierà, e se lo farà sarà in peggio.
    Il tuo vero problema è proprio quello che è stato il tuo unico ragazzo e non puoi avere paragoni con la sua cialtronaggine. Credimi, per male che ti capiti con altri, sarà difficile tu abbia di peggio.
    Non ha senso aspettare che cambi. Cosa vuoi che cambi e cosa credi che possa fare sua madre? Qualunque cosa lui dica o prometta, poi farà quello che gli pare, tanto nessuno le pedinerà per sconfessarlo.
    I suoi genitori sono care persone che puoi continuare ad amare teneramente, ma non confondere l'affetto per loro con quello che combina questo scriteriato di ragazzo.
    Stai più che sicura che se andando a trovare i suoi in futuro lo vedrai con un'altra ragazza, se le cose andranno come spero per te, ti verrà solo un senso di compatimento per quella povera ragazza che non sa in che guaio si è messa!!! Ecco perchè vorrei evitare che a ricoprire quel ruolo ci fossi ancora tu......... la gente lo conosce, non credere che siano tutti con gli occhi foderati di prosciutto, e comunque basta anche solo il fatto che TU lo sappia per renderti insopportabili gli eventuali sguardi di compassione che potrebbero farti quelli che "sanno", amici compresi.
    Mi prendo una bella responsabilità, lo sò, ma se fossi mia figlia ti direi semplicemente pensa alla vita che ti aspetta e non credere ai miracoli, per quelli ha difficoltà perfino il Vaticano, figurati i traditori. Si guarisce da una malattia, non dall'abitudine di ingannare, specie se lo fa ora, durante il fidanzamento e con non si sa quali possibili eventi futuri.
    Sai potrebbe capitarle, prima o poi, una più furba di lui che lo metta all'angolo, con o senza incidenti di percorso, e pretenda che mantenga le promesse "visto che si spaccia per libero"................ mi comprendi???
    Dammi retta evitati queste umiliazioni che sono certa non ti mancheranno se proseguirai..... pensa solo a come ti sentirai quando i suoi amici sapendo che ti tradisce ti guarderanno facendo finta di nulla per non fartelo pesare, ma la loro testa farà pensieri che tu puoi immaginare benissimo.
    Comunque, valuta tu cosa preferisci fare, ma considera sempre e comunque il TUO bene, che non è allineato a quello di lui.
    Un abbraccio
    Bruja

  8. #8
    Non registrato
    Ospite

    Ciao

    Cara Grazia .... ho letto con tanta partecipazione e sincero affetto il tuo "sfogo" e se posso permettermi non saprei renderti meglio quello che ti ha scritto BRUJA .....

    Se posso aggiungere ....
    Fai molta attenzione - ci siamo passati tutti/e nella vita in una situazione come la tua, ingabbiati da persone indegne e prive di qualsiasi dignità - pensa a te - studia - lavora - evolviti come essere umano e come spirito - nessuno al mondo deve valere quanto te stessa - LE PERSONE VALGONO PER QUELLO CHE FANNO !!!!! NON PER "QUELLO CHE SONO" , "QUELLO CHE RAPPRESENTANO" O "QUELLO CHE DICONO" - sii causa della tua felicità ..... mollalo in tronco e non guardarti indietro ..... esci e respira l'aria .... ti sentirai libera e felice come non lo sei mai stata !!!! - non sperare che torni indietro .... cosa vuoi farci ??? il brodo ??? - esistono tanti meravigliosi ragazzi sulla faccia della terra, che non aspettano altro che te ..... apri gli occhi !!!!!!!! -

    Un bacio e buona fortuna
    Stefano

  9. #9
    Fedifrago
    Ospite
    Cara Grazia, capisco la tua situazione, è abbastanza tipica, e lo dico senza voler esprimere un giudizio, della società in cui vivi.

    Conosco bene i rapporti che possono intercorrere in Sicilia a livello familiare fra la famiglia del "fidanzato" e quella della "fidanzata". Legami che, come nel tuo caso, divengono molto stretti, forse troppo.

    In vari passaggi richiami l'intervento salvifico della "suocera" che dovrebbe rimettere in riga il figliolo "scapestrato". Stai delegando ad altri quello che invece spetta a te. TU devi affrontarlo, metterlo davanti alle sue responsabilità e decidere se vale la pena continuare un simile "fidanzamento".

    E' stato il primo uomo della tua vita, da come ne parli, ma questo non significa che possa essere l'unico o l'ultimo.

    Mi pare che tu abbia come una dipendenza da "obblighi" che ti sei costruita mentalmente verso la di lui famiglia, come se quella fosse già la TUA famiglia.

    La TUA famiglia, di donna e magari sposa sarà quella con l'uomo che troverai, che ti amerà davvero (sul suo vero amore ci metterei dei punti interrogativi grandi come una casa!), indipendentemente dalle famiglie di origine, che costruirete insieme, tu e lui.

    Credo che la tua giovane età distorca un pò la percezione di ciò che puoi trovare nella tua vita futura.
    Il mondo non finirà con Sergio, anzi, da questa storia dovresti recepire quanto sia necessario che tu prima ti possa affermare come persona, come individuo, per esser pronta a un ruolo paritetico in un rapporto di coppia (scusa il giudizio che potrà sembrare duro, ma ho l'impressione che tu non sia attrice principale in questa storia, ma solo una comparsa... )

    Un abbraccio

  10. #10
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao Fragolina, ? carino il nick.

    L?errore più colossale lo hai fatto nel credere che i suoi genitori, ? detti anche suoceri da sposati, hanno il minimo interesse per te. Ma questa cosa la si scopre solo da sposati, ? fino ad allora c?è un giro di leccate spaventose, di falsità all?ennesima potenza, ? ed un giro di morsi da serpenti.

    Andando da sua madre, ti ha girato su come un guanto, oltre ad essere felice di ficcare il naso nelle cose di suo figlio utilizzando te? tanto più che anche se sembra ?favorirti? in questa storia, ? in verità non gliene frega niente di te, ? anzi, sono quasi certo che invece ti sta nuocendo. Lui è loro figlio, ?. Tu non sei nessuno per loro.

    Di solito dico queste cose automaticamente (visti i traumi bestiali che ho avuto con ognuno dei genitori della mie "First Ladies", ? ma nella tua storia è quasi palese; tu vai dai suoi convinta o cercando aiuto, ? ma vedi la situazione peggiorare. Sai perché ? Perché tu non sai cosa si dicono il tuo bello e la sua mammina in tua assenza. Per deduzione e visti gli eventi, ? non mi pare proprio che tu possa contare sulla sua ?benevolenza?.

    Detto questo, mi pare che dovresti risolvere i problemi una alla volta, se no fai come me: a 38 anni ho gli stessi problemi di quando avevo 20 anni, ? più quelli anticipati dei 30-40. In altre parole, con il metro di ingolfarsi di problemi da risolvere, si finisce per non decidere niente ed aumentarli. Comincia a tagliare la prima testa e farla rotolare, ... quella del tuo bello.

    PS: Per la tua relazione con lui, io lo avrei segato al primo tradimento (su questo non ho esitazione), oltre al fatto che non si sforza nemmeno di mentire decentemente e di nascondere quella montagna di tracce che lascia in giro ovunque.

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. C'era una volta
    Di Old FabSixtyFive nel forum Confessionale
    Risposte: 105
    Ultimo Messaggio: 03/03/2009, 22:18
  2. C'ERA UNA VOLTA ...
    Di Mari' nel forum Mondo Reale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08/12/2007, 18:36
  3. Perdonare la prima ma la seconda?
    Di eFFe nel forum Confessionale
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 03/07/2007, 09:36

Permessi di Scrittura