User Tag List

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25

Discussione: Necessito un consiglio

  1. #1
    Utente Affezionato
    Data Registrazione
    Oct 2012
    LocalitÓ
    Lombardia
    Messaggi
    111
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Necessito un consiglio

    Alla fine di febbraio Ŕ uscito di casa. In un primo tempo era euforico: fuori di qui, fuori di lÓ, finalmente libero di fare quello che voleva.
    Qualche giorno fa la bimba mi riferisce che il padre Ŕ veramente molto triste.
    Oggi lo sento per questioni di gestione di figlia, e gli dico:" so che non stai bene. Se vuoi aiuto, io sono qui e sono disposta a riaccoglierti in casa".
    Scoppia di nuovo a piangere definendosi "un problema".
    Io sono molto preoccupata per il suo benessere psichico, ma mi sento con le mani legate: di fatto lui Ŕ fuori di casa e di conseguenza io non ho alcun modo di interagire con lui.
    Avete suggerimenti e consigli?

  2. #2
    Escluso
    Data Registrazione
    Nov 2009
    LocalitÓ
    vicenza
    Messaggi
    43,196
    Inserzioni Blog
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da profumodispezie Visualizza Messaggio
    Alla fine di febbraio Ŕ uscito di casa. In un primo tempo era euforico: fuori di qui, fuori di lÓ, finalmente libero di fare quello che voleva.
    Qualche giorno fa la bimba mi riferisce che il padre Ŕ veramente molto triste.
    Oggi lo sento per questioni di gestione di figlia, e gli dico:" so che non stai bene. Se vuoi aiuto, io sono qui e sono disposta a riaccoglierti in casa".
    Scoppia di nuovo a piangere definendosi "un problema".
    Io sono molto preoccupata per il suo benessere psichico, ma mi sento con le mani legate: di fatto lui Ŕ fuori di casa e di conseguenza io non ho alcun modo di interagire con lui.
    Avete suggerimenti e consigli?
    Sai ci sono coppie fatte cosý: come i paguri.
    Uno Ŕ la parte molle e l'altra il guscio.

    Visto?
    Dammi la parte di bene che mi spetta.

    Ti dico un termine che tu puoi capire, mia cara.

    Conversione del cuore.
    Ecco di che cosa ha bisogno tuo marito.

    Se non c'Ŕ quella stai attenta.
    PerchŔ ho visto una madre lasciare fuori di casa suo figlio tossico.
    E lui piangeva e dormiva sotto la sua porta.

    FinchŔ sto figlio trov˛ la forza di andare a disintossicarsi.
    Una volta uscito dalla comunitÓ: lei lo riprese in casa.

    E disse, se non fossi stata cosý dura...forse non si sarebbe mai liberato da quella cosa.

    Per me potrebbe tornare...
    Ma sentiamo le condizioni che tu poni.

    Queste sono fondamentali.

  3. #3
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    LocalitÓ
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da profumodispezie Visualizza Messaggio
    Alla fine di febbraio Ŕ uscito di casa. In un primo tempo era euforico: fuori di qui, fuori di lÓ, finalmente libero di fare quello che voleva.
    Qualche giorno fa la bimba mi riferisce che il padre Ŕ veramente molto triste.
    Oggi lo sento per questioni di gestione di figlia, e gli dico:" so che non stai bene. Se vuoi aiuto, io sono qui e sono disposta a riaccoglierti in casa".
    Scoppia di nuovo a piangere definendosi "un problema".
    Io sono molto preoccupata per il suo benessere psichico, ma mi sento con le mani legate: di fatto lui Ŕ fuori di casa e di conseguenza io non ho alcun modo di interagire con lui.
    Avete suggerimenti e consigli?


    Lascialo fuori di casa e vedi in qualche modo di riuscire ad interagire con lui...se ti va ...
    Non ricordo per˛ bene la tua storia :
    lui Ŕ quello che andava divertendosi con delle altre signorine fragandosene di te ?

  4. #4
    Utente Affezionato
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    82
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da profumodispezie Visualizza Messaggio
    Alla fine di febbraio Ŕ uscito di casa. In un primo tempo era euforico: fuori di qui, fuori di lÓ, finalmente libero di fare quello che voleva.
    Qualche giorno fa la bimba mi riferisce che il padre Ŕ veramente molto triste.
    Oggi lo sento per questioni di gestione di figlia, e gli dico:" so che non stai bene. Se vuoi aiuto, io sono qui e sono disposta a riaccoglierti in casa".
    Scoppia di nuovo a piangere definendosi "un problema".
    Io sono molto preoccupata per il suo benessere psichico, ma mi sento con le mani legate: di fatto lui Ŕ fuori di casa e di conseguenza io non ho alcun modo di interagire con lui.
    Avete suggerimenti e consigli?
    Non lo riaccogliere subito. E' bene, per lui per primo, capire come sta fuori di casa. Se torna deve farlo sul serio.

  5. #5
    utente divino L'avatar di perplesso
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    15,917
    Mentioned
    282 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da profumodispezie Visualizza Messaggio
    Alla fine di febbraio Ŕ uscito di casa. In un primo tempo era euforico: fuori di qui, fuori di lÓ, finalmente libero di fare quello che voleva.
    Qualche giorno fa la bimba mi riferisce che il padre Ŕ veramente molto triste.
    Oggi lo sento per questioni di gestione di figlia, e gli dico:" so che non stai bene. Se vuoi aiuto, io sono qui e sono disposta a riaccoglierti in casa".
    Scoppia di nuovo a piangere definendosi "un problema".
    Io sono molto preoccupata per il suo benessere psichico, ma mi sento con le mani legate: di fatto lui Ŕ fuori di casa e di conseguenza io non ho alcun modo di interagire con lui.
    Avete suggerimenti e consigli?
    sentitevi pure per le questioni legate alla figlia ma che ognuno resti dov'Ŕ

  6. #6
    Utente Esperto L'avatar di tesla
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    1,621
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    non cedere subito, ci sono persone che la lezione la imparano subito, altre che la imparano solo sulla loro pelle, altre che non la imparano mai, altre che la scordano subito, altre che portano la giustificazione tutta la vita.
    devi capire che tipo Ŕ lui.

  7. #7
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    28,647
    Inserzioni Blog
    42
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da profumodispezie Visualizza Messaggio
    Alla fine di febbraio Ŕ uscito di casa. In un primo tempo era euforico: fuori di qui, fuori di lÓ, finalmente libero di fare quello che voleva.
    Qualche giorno fa la bimba mi riferisce che il padre Ŕ veramente molto triste.
    Oggi lo sento per questioni di gestione di figlia, e gli dico:" so che non stai bene. Se vuoi aiuto, io sono qui e sono disposta a riaccoglierti in casa".
    Scoppia di nuovo a piangere definendosi "un problema".
    Io sono molto preoccupata per il suo benessere psichico, ma mi sento con le mani legate: di fatto lui Ŕ fuori di casa e di conseguenza io non ho alcun modo di interagire con lui.
    Avete suggerimenti e consigli?
    Non lo riprendere in casa, stagli vicino cercando un certo tipo di dialogo per capire cosa gli sta succedendo e se veramente gli manchi tu oppure sta male per altri motivi.

    Magari degli inviti a cena? cosý.... di tanto in tanto, tu potrai instaurare un dialogo e nel frattempo capire e dare a lui la possibilitÓ di potersi/vi godere come famiglia.

  8. #8
    Utente Affezionato
    Data Registrazione
    Oct 2012
    LocalitÓ
    Lombardia
    Messaggi
    111
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Sono pure io diventata di questa opinione.
    Ci ho riflettuto in questa giornata, e infatti deve prima capire il male che ha fatto a me e alla figlia con il suo comportamento scriteriato.
    Si, la mia storia Ŕ quella di tradita da un uomo che ha speso cifre folli in signorine.

  9. #9
    Utente Affezionato L'avatar di mary80
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    175
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Te lo dice una che tradisce sempre e comunque:lascialo perdere.non capiamo il male che facciamo,viviamo la cosa con leggerezza.Soffre perchŔ Ú stato scoperto e allontanato.Fidarsi di un traditore Ú come mettere la testa nella bocca di un leone.

  10. #10
    Senora de la Vanguardia
    Data Registrazione
    Apr 2010
    LocalitÓ
    Diesel Island
    Messaggi
    14,111
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da mary80 Visualizza Messaggio
    Te lo dice una che tradisce sempre e comunque:lascialo perdere.non capiamo il male che facciamo,viviamo la cosa con leggerezza.Soffre perchŔ Ú stato scoperto e allontanato.Fidarsi di un traditore Ú come mettere la testa nella bocca di un leone.

    per caso sei parente di cattivello?

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura