User Tag List

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 43

Discussione: Sono disperato.

  1. #1
    Utente Accolto
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Sono disperato.

    Ho scoperto che la mia ragazza con cui ho una relazione all'apparenza felice e gratificante anche da un punto di vista sessuale, chatta su internet con il suo primo amore, avuto quando lei era giovanissima e che si era concluso dopo un anno. (quasi 10 anni fa).
    Ora si sono ritrovati e anche se lui e' a 5000 km di distanza, parlano di rivedersi appena possibile per coccolarsi abbracciarsi e fare l'amore insieme per vedere cosa e' rimasto del loro amore e cosa provano reciprocamente.
    La mia ragazza, alle domande di lui, le dice che non e' fidanzata e lo invita a venirla a trovare.

    Ho scoperto tutto guardando sul suo telefonino , scoprendo la sua password di blocco del cellulare .

    Mi e' crollato il mondo addosso. Non so cosa fare e come considerare questa cosa. Se decidessero di passare ai fatti
    questo non potrebbe avvenire prima di diversi mesi, per gli impegni lavorativi di lui (che pure e' fidanzato).

    Intanto stiamo programmando di andare a vivere insieme. Io apparentemente faccio finta di niente, ma dentro
    sono dilaniato dal dolore , tristezza e disperazione.

    Non so cosa, fare, se affrontare la cosa (ma a quel punto perderei la possibilita' di vedere come si evolvono le cose
    visto che cambierebbe la pass al telefono) , se dirle tutto, sputtanarla e mandarla a quel paese (ma sono sicuro che per come la amo, troverebbe sicuramente una scusa che mi farebbe tornare sui miei passi e perdonarla).

    Oppure dimenticarmi di quello che ho visto , e continuare la vita di sempre sperando che si tratti solo di un gioco..

    aiuto!

  2. #2
    WWF
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    31,101
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da dispiaciuto Visualizza Messaggio
    Ho scoperto che la mia ragazza con cui ho una relazione all'apparenza felice e gratificante anche da un punto di vista sessuale, chatta su internet con il suo primo amore, avuto quando lei era giovanissima e che si era concluso dopo un anno. (quasi 10 anni fa).
    Ora si sono ritrovati e anche se lui e' a 5000 km di distanza, parlano di rivedersi appena possibile per coccolarsi abbracciarsi e fare l'amore insieme per vedere cosa e' rimasto del loro amore e cosa provano reciprocamente.
    La mia ragazza, alle domande di lui, le dice che non e' fidanzata e lo invita a venirla a trovare.

    Ho scoperto tutto guardando sul suo telefonino , scoprendo la sua password di blocco del cellulare .

    Mi e' crollato il mondo addosso. Non so cosa fare e come considerare questa cosa. Se decidessero di passare ai fatti
    questo non potrebbe avvenire prima di diversi mesi, per gli impegni lavorativi di lui (che pure e' fidanzato).

    Intanto stiamo programmando di andare a vivere insieme. Io apparentemente faccio finta di niente, ma dentro
    sono dilaniato dal dolore , tristezza e disperazione.

    Non so cosa, fare, se affrontare la cosa (ma a quel punto perderei la possibilita' di vedere come si evolvono le cose
    visto che cambierebbe la pass al telefono) , se dirle tutto, sputtanarla e mandarla a quel paese (ma sono sicuro che per come la amo, troverebbe sicuramente una scusa che mi farebbe tornare sui miei passi e perdonarla).

    Oppure dimenticarmi di quello che ho visto , e continuare la vita di sempre sperando che si tratti solo di un gioco..

    aiuto!
    ciao,
    benvenuto...

    certo che le premesse per una convivenza non è che siano proprio ottime è...
    io le parlerei fossi in te...

  3. #3
    Utente ascendente L'avatar di OcchiVerdi
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,917
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da dispiaciuto Visualizza Messaggio
    Ho scoperto che la mia ragazza con cui ho una relazione all'apparenza felice e gratificante anche da un punto di vista sessuale, chatta su internet con il suo primo amore, avuto quando lei era giovanissima e che si era concluso dopo un anno. (quasi 10 anni fa).
    Ora si sono ritrovati e anche se lui e' a 5000 km di distanza, parlano di rivedersi appena possibile per coccolarsi abbracciarsi e fare l'amore insieme per vedere cosa e' rimasto del loro amore e cosa provano reciprocamente.
    La mia ragazza, alle domande di lui, le dice che non e' fidanzata e lo invita a venirla a trovare.

    Ho scoperto tutto guardando sul suo telefonino , scoprendo la sua password di blocco del cellulare .

    Mi e' crollato il mondo addosso. Non so cosa fare e come considerare questa cosa. Se decidessero di passare ai fatti
    questo non potrebbe avvenire prima di diversi mesi, per gli impegni lavorativi di lui (che pure e' fidanzato).

    Intanto stiamo programmando di andare a vivere insieme. Io apparentemente faccio finta di niente, ma dentro
    sono dilaniato dal dolore , tristezza e disperazione.

    Non so cosa, fare, se affrontare la cosa (ma a quel punto perderei la possibilita' di vedere come si evolvono le cose
    visto che cambierebbe la pass al telefono) , se dirle tutto, sputtanarla e mandarla a quel paese (ma sono sicuro che per come la amo, troverebbe sicuramente una scusa che mi farebbe tornare sui miei passi e perdonarla).

    Oppure dimenticarmi di quello che ho visto , e continuare la vita di sempre sperando che si tratti solo di un gioco..

    aiuto!
    ma mollala in tronco e senza spiegazioni.

    Andresti davvero a vivere con una donna che già premette il tradimento tanto da dire al suo ex di essere single??? io NO.
    Cruelty Free

  4. #4
    Egocentrica non in incognito L'avatar di Tebe
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    20,057
    Inserzioni Blog
    564
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da dispiaciuto Visualizza Messaggio
    Ho scoperto che la mia ragazza con cui ho una relazione all'apparenza felice e gratificante anche da un punto di vista sessuale, chatta su internet con il suo primo amore, avuto quando lei era giovanissima e che si era concluso dopo un anno. (quasi 10 anni fa).
    Ora si sono ritrovati e anche se lui e' a 5000 km di distanza, parlano di rivedersi appena possibile per coccolarsi abbracciarsi e fare l'amore insieme per vedere cosa e' rimasto del loro amore e cosa provano reciprocamente.
    La mia ragazza, alle domande di lui, le dice che non e' fidanzata e lo invita a venirla a trovare.

    Ho scoperto tutto guardando sul suo telefonino , scoprendo la sua password di blocco del cellulare .

    Mi e' crollato il mondo addosso. Non so cosa fare e come considerare questa cosa. Se decidessero di passare ai fatti
    questo non potrebbe avvenire prima di diversi mesi, per gli impegni lavorativi di lui (che pure e' fidanzato).

    Intanto stiamo programmando di andare a vivere insieme. Io apparentemente faccio finta di niente, ma dentro
    sono dilaniato dal dolore , tristezza e disperazione.

    Non so cosa, fare, se affrontare la cosa (ma a quel punto perderei la possibilita' di vedere come si evolvono le cose
    visto che cambierebbe la pass al telefono) , se dirle tutto, sputtanarla e mandarla a quel paese (ma sono sicuro che per come la amo, troverebbe sicuramente una scusa che mi farebbe tornare sui miei passi e perdonarla).

    Oppure dimenticarmi di quello che ho visto , e continuare la vita di sempre sperando che si tratti solo di un gioco..

    aiuto!

    ma non avevi già scritto?
    Con un altro nick?

  5. #5
    utente virtuoso L'avatar di oscuro
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    51,405
    Mentioned
    151 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Mhh

    Citazione Originariamente Scritto da dispiaciuto Visualizza Messaggio
    Ho scoperto che la mia ragazza con cui ho una relazione all'apparenza felice e gratificante anche da un punto di vista sessuale, chatta su internet con il suo primo amore, avuto quando lei era giovanissima e che si era concluso dopo un anno. (quasi 10 anni fa).
    Ora si sono ritrovati e anche se lui e' a 5000 km di distanza, parlano di rivedersi appena possibile per coccolarsi abbracciarsi e fare l'amore insieme per vedere cosa e' rimasto del loro amore e cosa provano reciprocamente.
    La mia ragazza, alle domande di lui, le dice che non e' fidanzata e lo invita a venirla a trovare.

    Ho scoperto tutto guardando sul suo telefonino , scoprendo la sua password di blocco del cellulare .

    Mi e' crollato il mondo addosso. Non so cosa fare e come considerare questa cosa. Se decidessero di passare ai fatti
    questo non potrebbe avvenire prima di diversi mesi, per gli impegni lavorativi di lui (che pure e' fidanzato).

    Intanto stiamo programmando di andare a vivere insieme. Io apparentemente faccio finta di niente, ma dentro
    sono dilaniato dal dolore , tristezza e disperazione.

    Non so cosa, fare, se affrontare la cosa (ma a quel punto perderei la possibilita' di vedere come si evolvono le cose
    visto che cambierebbe la pass al telefono) , se dirle tutto, sputtanarla e mandarla a quel paese (ma sono sicuro che per come la amo, troverebbe sicuramente una scusa che mi farebbe tornare sui miei passi e perdonarla).

    Oppure dimenticarmi di quello che ho visto , e continuare la vita di sempre sperando che si tratti solo di un gioco..

    aiuto!
    Caro amico, funeste presenze si addensano alle tue spalle.Credo che dovresti disquisire dei frenetici languori anali della tua fidanzata, ti conviene affrontare subito l'argomento,prima che le sue mutande scivolino via senza freno alcuno,fra insifonate ed incapronate a 360 gradi!

  6. #6
    Utente angelico L'avatar di Brunetta
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    37,462
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    347 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Tebe Visualizza Messaggio
    ma non avevi già scritto?
    Con un altro nick?
    Eh sì. Uguale uguale.
    Secondo me.

  7. #7
    Escluso
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    43,196
    Inserzioni Blog
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da dispiaciuto Visualizza Messaggio
    Ho scoperto che la mia ragazza con cui ho una relazione all'apparenza felice e gratificante anche da un punto di vista sessuale, chatta su internet con il suo primo amore, avuto quando lei era giovanissima e che si era concluso dopo un anno. (quasi 10 anni fa).
    Ora si sono ritrovati e anche se lui e' a 5000 km di distanza, parlano di rivedersi appena possibile per coccolarsi abbracciarsi e fare l'amore insieme per vedere cosa e' rimasto del loro amore e cosa provano reciprocamente.
    La mia ragazza, alle domande di lui, le dice che non e' fidanzata e lo invita a venirla a trovare.

    Ho scoperto tutto guardando sul suo telefonino , scoprendo la sua password di blocco del cellulare .

    Mi e' crollato il mondo addosso. Non so cosa fare e come considerare questa cosa. Se decidessero di passare ai fatti
    questo non potrebbe avvenire prima di diversi mesi, per gli impegni lavorativi di lui (che pure e' fidanzato).

    Intanto stiamo programmando di andare a vivere insieme. Io apparentemente faccio finta di niente, ma dentro
    sono dilaniato dal dolore , tristezza e disperazione.

    Non so cosa, fare, se affrontare la cosa (ma a quel punto perderei la possibilita' di vedere come si evolvono le cose
    visto che cambierebbe la pass al telefono) , se dirle tutto, sputtanarla e mandarla a quel paese (ma sono sicuro che per come la amo, troverebbe sicuramente una scusa che mi farebbe tornare sui miei passi e perdonarla).

    Oppure dimenticarmi di quello che ho visto , e continuare la vita di sempre sperando che si tratti solo di un gioco..

    aiuto!
    Io farei così:
    Vuoi giocare? Allora gioca...
    Mi metto in stand by...
    Ognun per sè
    Ossia non lasciarla definitivamente, ma fissa un tempo che le è dato per vedere lei che cosa vuole fare no?
    Del resto le dici, senti carina, io non mi tiro in casa una che ha voglia di perdersi dietro giochini amorosi del cazzo...no?

    Dai casso come se fa a vivere, a convivere con una persona con l'esigenza dentro di controllarle il telefonino?
    Non può stare in piedi...

    Poi credi al nonno qua...
    I revalval...amorosi durano pochissimo

    Perchè sai entrambi scoprono che la minestra riscaldata non è buona ed entrambi scoprono oramai di aver vissuto una vita a debita distanza

    E te lo dice un coglione, mai mi schiaffeggerei abbastanza, un coglione che ha passato vent'anni con una porticina aperta chissà mai lei tornasse.
    Bon poi ho chiuso sta porta e l'ho murata.

    E da lì ho imparato a chiudere.
    Ora sono sicuro di me stesso.
    Se si rompe si rompe...

    Poi vuoi riaprire carina?
    Ok armati di mazza e piccone e scoprirai quanto è duro buttar giù un muro di sassi...

    Perchè mio caro se non facevo così, dentro il mio cuore sapevo che bastavano 4 moine...
    Oggi mi fai 4 moine, mi monta il nervoso e ti prendo a forconate nelle chiappe...e buon per te se sei culona...

  8. #8
    Utente Neofita L'avatar di malox_70
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    31
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Il primo amore? Di quando lei era giovanissima? Stai tranquillo. Non è legata a lui. E' legata a ciò che lui rappresenta (lei da giovanissima). E' successo pure a me, con la mia fidanzatina del liceo che mi lasciò dopo 18 mesi. L'ho tampinata (nel vero senso della parola) per 18 anni, come un sorcio, senza farmi mai vedere; l'ho mitizzata; ripetevo i suoi numeri di telefono per non scordarli (anche se probabilmente aveva cambiato casa). Nel frattempo mi sono laureato; ho trovato lavoro; l'ho cambiato; mi sono fatto una famiglia e sono diventato padre. Poi, due anni fa, in un'occasione tristissima (le muore il marito) la rivedo (alle esequie, con il resto della ex classe). Vado emozionatissimo, consapevole che nemmeno mi riconoscerà. Invece mi si butta tra le braccia, a piangere, a chiedermi perdono perchè non mi doveva lasciare (giuro che erano quasi 20 anni che non ci parlavo) e che Dio l'aveva punita (va beh...probabilmente in quel momento non ci stava con la testa). Morale della favola: sono stato tipo un mese in stato catatonico, poi non ci ho pensato più. Fine del Mito. Rivederla; parlarci; riabbracciarla; avere, tutto sommato, soddisfazione nel sentirsi dire "non dovevo lasciarti" (seppur con la consapevolezza che,poverina, era emotivamente annientata) è stato catartico e mi ha liberato da un fardello che mi portavo e che nessuno poteva vedere.
    E poi, tornando a te, stanno a 5000 km di distanza. Magari lei si sbottona proprio perchè sa che non concluderanno nulla. Sta vivendo una finzione, dai.

  9. #9
    Utente Figo L'avatar di emme76
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    centro Italia
    Messaggi
    470
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da oscuro Visualizza Messaggio
    Caro amico, funeste presenze si addensano alle tue spalle.Credo che dovresti disquisire dei frenetici languori anali della tua fidanzata, ti conviene affrontare subito l'argomento,prima che le sue mutande scivolino via senza freno alcuno,fra insifonate ed incapronate a 360 gradi!
    ahahhahah è giusto oscuro!

  10. #10
    Escluso
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    43,196
    Inserzioni Blog
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da malox_70 Visualizza Messaggio
    Il primo amore? Di quando lei era giovanissima? Stai tranquillo. Non è legata a lui. E' legata a ciò che lui rappresenta (lei da giovanissima). E' successo pure a me, con la mia fidanzatina del liceo che mi lasciò dopo 18 mesi. L'ho tampinata (nel vero senso della parola) per 18 anni, come un sorcio, senza farmi mai vedere; l'ho mitizzata; ripetevo i suoi numeri di telefono per non scordarli (anche se probabilmente aveva cambiato casa). Nel frattempo mi sono laureato; ho trovato lavoro; l'ho cambiato; mi sono fatto una famiglia e sono diventato padre. Poi, due anni fa, in un'occasione tristissima (le muore il marito) la rivedo (alle esequie, con il resto della ex classe). Vado emozionatissimo, consapevole che nemmeno mi riconoscerà. Invece mi si butta tra le braccia, a piangere, a chiedermi perdono perchè non mi doveva lasciare (giuro che erano quasi 20 anni che non ci parlavo) e che Dio l'aveva punita (va beh...probabilmente in quel momento non ci stava con la testa). Morale della favola: sono stato tipo un mese in stato catatonico, poi non ci ho pensato più. Fine del Mito. Rivederla; parlarci; riabbracciarla; avere, tutto sommato, soddisfazione nel sentirsi dire "non dovevo lasciarti" (seppur con la consapevolezza che,poverina, era emotivamente annientata) è stato catartico e mi ha liberato da un fardello che mi portavo e che nessuno poteva vedere.
    E poi, tornando a te, stanno a 5000 km di distanza. Magari lei si sbottona proprio perchè sa che non concluderanno nulla. Sta vivendo una finzione, dai.

    Si ecco so cosa hai passato...

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura