User Tag List

Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 111

Discussione: Io, amante sposata senza figli. Lui, amante con bebè: disastro

  1. #1
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Io, amante sposata senza figli. Lui, amante con bebè: disastro

    Ciao a tutti..Che casino: circa un anno fa inizio una relazione con uomo sposato.Anche io lo sono.Mio marito?Non pervenuto:dopo 10 anni di pianti e spiegoni scientifici sul fatto che non esiste solo il lavoro mi sono arresa.Colpo di fulmine per M,reciproco.Dal primo giorno mi dice che la moglie voleva un figlio,e che lui ne era felice soprattutto per dare continuità alla sua vita.Non do peso alla cosa( all'inizio tutto è leggero).Dopo dieci giorni la notizia bomba:lei è incinta.Gli chiedo di troncare,di pensare alle conseguenze."No,io ti amo".E io,cretina,vado avanti.Nasce il bambino (grazie a Dio di domenica,così ho evitato la scena di vedere lui che corre in ospedale..Perché,oltretutto ,lavoriamo assieme..).Da quel momento il declino:lui sempre più assente;io sempre più in lacrime.A gennaio mi chiede anche una pausa,prenditela,sparisci,sto già abbastanza male così .Come non detto:48h dopo torna sui suoi passi e io,sempre più cretina,lo riprendo.I momenti spensierati sono finiti da mesi.Io mi sono fatta da parte,mi accontento(si fa per dire) dei momenti rubati.Ho perso il sorriso, e non riesco a troncare perché lo vedo tutti i santi giorni.Cosa provo per lui?Lo amo,ma al tempo stesso ho tanta rabbia.La mia speranza ridicola è che,col tempo,impari a gestire l'ingresso del piccolo nella sua vita e che ridia spazio a me.Io non sgomito,non chiedo,aspetto.Sua moglie a breve torna al lavoro e,essendo carrierista,sarà più lui a curare il bimbo che lei (come già spesso avviene).Vorrei la vostra idea,sincera e oggettiva.Io sto vivendo tutto alla giornata..Perdendo l'appetito.Grazie
    Ultima modifica di Cbgb; 27/04/2013 alle 12:46

  2. #2
    Amazzone! Embe'. Sticazzi L'avatar di Fiammetta
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    33,886
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    251 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Cbgb Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti..Che casino: circa un anno fa inizio una relazione con uomo sposato.Anche io lo sono.Mio marito?Non pervenuto:dopo 10 anni di pianti e spiegoni scientifici sul fatto che non esiste solo il lavoro mi sono arresa.Colpo di fulmine per M,reciproco.Dal primo giorno mi dice che la moglie voleva un figlio,e che lui ne era felice soprattutto per dare continuità alla sua vita.Non do peso alla cosa( all'inizio tutto è leggero).Dopo dieci giorni la notizia bomba:lei è incinta.Gli chiedo di troncare,di pensare alle conseguenze."No,io ti amo".E io,cretina,vado avanti.Nasce il bambino (grazie a Dio di domenica,così ho evitato la scena di vedere lui che corre in ospedale..Perché,oltretutto ,lavoriamo assieme..).Da quel momento il declino:lui sempre più assente;io sempre più in lacrime.A gennaio mi chiede anche una pausa,prenditela,sparisci,sto già abbastanza male così .Come non detto:48h dopo torna sui suoi passi e io,sempre più cretina,lo riprendo.I momenti spensierati sono finiti da mesi.Io mi sono fatta da parte,mi accontento(si fa per dire) dei momenti rubati.Ho perso il sorriso, e non riesco a troncare perché lo vedo tutti i santi giorni.Cosa provo per lui?Lo amo,ma al tempo stesso ho tanta rabbia.La mia speranza ridicola è che,col tempo,impari a gestire l'ingresso del piccolo nella sua vita e che ridia spazio a me.Io non sgomito,non chiedo,aspetto.Sua moglie a breve torna al lavoro e,essendo carrierista,sarà più lui a curare il bimbo che lei (come già spesso avviene).Vorrei la vostra idea,sincera e oggettiva.Io sto vivendo tutto alla giornata..Perdendo l'appetito.Grazie
    Onestamente cara cbgb dubito che lui possa tornare ad essere quello di un tempo con te, un figlio non è un impegno a tempo è qualcosa che coinvolge e sconvolge la vita di ogni genitore, quindi temo che dovrai pervenire ad un compromesso con te stess., lo ami così tanto da poter sopportare meno spazio per te nella sua vita ? O vorresti qualcosa in più ? chiariscilo a te stessa e poi con lui ...la rabbia in questo caso serve a nulla, per ora non vedo motivi logici per i quali arrabbiasti a meno che lui non abbia fatto promesse che non ha mantenuto , ciao e benvenuta

    Don’t say this is over
    Looking for better days
    Don’t say this is over
    There’s no loser
    Look at the better days
    Just what it gets


    Mentre sta leggendo Nau " me cojoni .... Se po' di ?" (cit. Perplesso)

  3. #3
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Cbgb Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti..Che casino: circa un anno fa inizio una relazione con uomo sposato.Anche io lo sono.Mio marito?Non pervenuto:dopo 10 anni di pianti e spiegoni scientifici sul fatto che non esiste solo il lavoro mi sono arresa.Colpo di fulmine per M,reciproco.Dal primo giorno mi dice che la moglie voleva un figlio,e che lui ne era felice soprattutto per dare continuità alla sua vita.Non do peso alla cosa( all'inizio tutto è leggero).Dopo dieci giorni la notizia bomba:lei è incinta.Gli chiedo di troncare,di pensare alle conseguenze."No,io ti amo".E io,cretina,vado avanti.Nasce il bambino (grazie a Dio di domenica,così ho evitato la scena di vedere lui che corre in ospedale..Perché,oltretutto ,lavoriamo assieme..).Da quel momento il declino:lui sempre più assente;io sempre più in lacrime.A gennaio mi chiede anche una pausa,prenditela,sparisci,sto già abbastanza male così .Come non detto:48h dopo torna sui suoi passi e io,sempre più cretina,lo riprendo.I momenti spensierati sono finiti da mesi.Io mi sono fatta da parte,mi accontento(si fa per dire) dei momenti rubati.Ho perso il sorriso, e non riesco a troncare perché lo vedo tutti i santi giorni.Cosa provo per lui?Lo amo,ma al tempo stesso ho tanta rabbia.La mia speranza ridicola è che,col tempo,impari a gestire l'ingresso del piccolo nella sua vita e che ridia spazio a me.Io non sgomito,non chiedo,aspetto.Sua moglie a breve torna al lavoro e,essendo carrierista,sarà più lui a curare il bimbo che lei (come già spesso avviene).Vorrei la vostra idea,sincera e oggettiva.Io sto vivendo tutto alla giornata..Perdendo l'appetito.Grazie
    ciao...
    io cercherei in qualche modo
    dicstare fuori dalla sua vita ...
    lascia stare la moglie e quello che fa i non fa
    non riguarda te ...
    lui ha scelto di farci un figlio con quella donna
    ora il tuo spazio di riduce prendine atto...
    Fattelo bastare ...

  4. #4
    Utente angelico L'avatar di Brunetta
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    37,408
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    347 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Tu non hai figli, vero? Il tuo matrimonio è ancora lì, in piedi, traballante, ma te lo tieni? Allora perché vorresti che lui lasciasse una donna con la quale ti ha detto subito che voleva un figlio e così ha fatto? Io sospetto che lui già sapesse che lei era incinta e che presupponeva una gravidanza a rischio e voleva un'alternativa sessuale a portata di mano. Forse sono cattiva.
    Secondo me.

  5. #5
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Brunetta Visualizza Messaggio
    Tu non hai figli, vero? Il tuo matrimonio è ancora lì, in piedi, traballante, ma te lo tieni? Allora perché vorresti che lui lasciasse una donna con la quale ti ha detto subito che voleva un figlio e così ha fatto? Io sospetto che lui già sapesse che lei era incinta e che presupponeva una gravidanza a rischio e voleva un'alternativa sessuale a portata di mano. Forse sono cattiva.
    Ciao Brunetta.No,non sei cattiva,accetto i vostri commenti.Non ho figli,e non ne avrò mai.Alternativa sessuale?Mah..Sai,dopo un anno,dopo lettere d'amore,sms appena possibile (l'ultimo poco fa) anche solo per un buongiorno,passeggiate per parlare e basta...Difficile che sia solo sesso.Poi magari mi illudo,certo...

  6. #6
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Fiammetta Visualizza Messaggio
    Onestamente cara cbgb dubito che lui possa tornare ad essere quello di un tempo con te, un figlio non è un impegno a tempo è qualcosa che coinvolge e sconvolge la vita di ogni genitore, quindi temo che dovrai pervenire ad un compromesso con te stess., lo ami così tanto da poter sopportare meno spazio per te nella sua vita ? O vorresti qualcosa in più ? chiariscilo a te stessa e poi con lui ...la rabbia in questo caso serve a nulla, per ora non vedo motivi logici per i quali arrabbiasti a meno che lui non abbia fatto promesse che non ha mantenuto , ciao e benvenuta

    Ciao Fiammetta,hai ragione su tutto.Devo accettare che indietro non si torna e che ora la nuova situazione è questa.Cosa voglio io?Onestamente:sono disposta,paziente,ad aspettare sperando in un futuro con lui.Quanto sono cretina.

  7. #7
    Utente angelico L'avatar di Brunetta
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    37,408
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    347 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Cbgb Visualizza Messaggio
    Ciao Brunetta.No,non sei cattiva,accetto i vostri commenti.Non ho figli,e non ne avrò mai.Alternativa sessuale?Mah..Sai,dopo un anno,dopo lettere d'amore,sms appena possibile (l'ultimo poco fa) anche solo per un buongiorno,passeggiate per parlare e basta...Difficile che sia solo sesso.Poi magari mi illudo,certo...
    Leggi un po' di storie qui e, benché ogni storia sia a sé, ti renderai conto che può succedere di tutto. Ricorda che anche gli uomini sono umanie non si limitano solo al sesso perché hanno bisogno anche loro di un contorno eccitante e di gratificazione affettive. Non credo che la questione per te sia se lui prova dei sentimenti (certamente li prova) ma cosa tu puoi fare per te stessa, per vivere bene sentendoti come vuoi sentirti. Potresti anche aver bisogno di poco in questo periodo se, magari, questo poco ti è utile per non affrontare altre cose come il tuo matrimonio o il voler provare che tu sei più importante di un bambino. Puoi saperlo solo tu.
    Secondo me.

  8. #8
    Utente angelico L'avatar di Brunetta
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    37,408
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    347 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Cbgb Visualizza Messaggio
    Ciao Fiammetta,hai ragione su tutto.Devo accettare che indietro non si torna e che ora la nuova situazione è questa.Cosa voglio io?Onestamente:sono disposta,paziente,ad aspettare sperando in un futuro con lui.Quanto sono cretina.
    Vedi? Ti dai della cretina da sola perché sai che aspetti qualcosa che non ci sarà. Quindi cerchi qualcosa d'altro.
    Secondo me.

  9. #9
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da lunapiena Visualizza Messaggio
    ciao...
    io cercherei in qualche modo
    dicstare fuori dalla sua vita ...
    lascia stare la moglie e quello che fa i non fa
    non riguarda te ...
    lui ha scelto di farci un figlio con quella donna
    ora il tuo spazio di riduce prendine atto...
    Fattelo bastare ...
    Ciao Lunapiena..Ti garantisco che non interferisco minimamente nella sua vita,sono un'ombra silente.Sparisco a bacchetta e non chiedo mai nulla.Pensa che un giorno il destino ha voluto portarmi nello stesso posto (mai stata prima,giuro!!!) in cui lui pranzava con moglie e bimbo al seguito.Appena me ne sono accorta mi sono defilata.Se volessi seminare panico e zizzania a quest'ora avrei già avuto più di un'occasione.
    Quindi sto al mio posto e attendo che il Fato mi aiuti: in qualche modo ne uscirò ..

  10. #10
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Brunetta Visualizza Messaggio
    Leggi un po' di storie qui e, benché ogni storia sia a sé, ti renderai conto che può succedere di tutto. Ricorda che anche gli uomini sono umanie non si limitano solo al sesso perché hanno bisogno anche loro di un contorno eccitante e di gratificazione affettive. Non credo che la questione per te sia se lui prova dei sentimenti (certamente li prova) ma cosa tu puoi fare per te stessa, per vivere bene sentendoti come vuoi sentirti. Potresti anche aver bisogno di poco in questo periodo se, magari, questo poco ti è utile per non affrontare altre cose come il tuo matrimonio o il voler provare che tu sei più importante di un bambino. Puoi saperlo solo tu.
    Ho dimenticato prima di parlarti del mio matrimonio.Ieri ho avuto un attacco di panico in un centro commerciale,ero con mio marito.Gli ho chiesto di portarmi via,stavo male,avevo paura della gente.Sua risposta:"ci risiamo?Tanto io mica posso aiutarti,sei tu che ti crei dei problemi,fai qualcosa".Da un lato ha ragione,ma il modo in cui mi ha parlato è stato crudele.Mi sono sentita più sola di prima.
    Sul resto..No,nessuna competizione col bimbo,lui sarà sempre al primo posto.Reclamo solo un po' di spazio che,di colpo,mi ha tolto fino all'eccesso (il mio amante è ansioso dalla nascita, immagina il soggetto.Pare che l'unica cosa su cui faccia sonni tranquilli sono io, dimmi te che roba!).
    cosa posso fare per me stessa?Bella domanda...A 40 anni ho avuto un brutto trauma professionale che ha deviato la mia vita.Ora sono passati circa due anni e mi accorgo di non avere più progetti.Matrimonio fallito,niente figli,amante indecifrabile.Per me stessa ho smesso di fumare e mi sono rifatta il naso(mamma che brutto,era orrendo ).Ho un grosso vuoto affettivo,in generale,e me ne rendo conto anche ora che,mentre ti scrivo,verso lacrime.

Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura