User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Tradimento e Pc

  1. #1
    Utente Accolto
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Tradimento e Pc

    Ciao a tutti volevo raccontarvi la mia esperienza, so che il titolo sembra un po fuori luogo ma lo capirete nell'andare in la del discorso.
    Tempo fa ero sposato con la mia lei, matrimonio perfetto tutto ha filato liscio per anni fino ad arrivare ai classici comportamenti strani che come me chi di voi ce' passato mi puo capire, la cosa era veramente difficile non riuscivo a capire come fare chiarezza a quelli che erano i miei dubbi. Cercavo di aspettarla fuori dal lavoro, provavo a vedere sul cellulare chiamate o messaggi strani ma nulla (cancellava tutto) fino a che ho pensato il pc, forse li puo esserci qualche traccia (cancellava tutto anche li).
    Eppure ero convinto che il pc nascondeva qualcosa perche' sapevo, dal momento che lei ci lavorava, da li poteva sicuramente essere partito qualcosa, allora cerca cerca cerca, mi sono imbattuto in un ragazzo ( che ho trovato online) molto esperto di informatica, voi direte il classico hacker, no, una persona che lo fa di lavoro molto disponibile (per me che non capisco nulla di pc) mi ha sistemato il mio pc in modo che io potessi monitorare tutto, impossibile voi direte, invece ragazzi una cosa che io non immaginavo minimamente cosa nascondo queste brutte macchine (almeno per me) ho scoperto una relazione parallela da circa un' anno e mezzo, ho trovato foto, mail, chat tutto quello che non avrei augurato neanche al mio peggior nemico.
    Volevo semplicemente parlarne per un piccolo sfogo.

  2. #2
    Senora de la Vanguardia
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Località
    Diesel Island
    Messaggi
    14,111
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da MarioFran Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti volevo raccontarvi la mia esperienza, so che il titolo sembra un po fuori luogo ma lo capirete nell'andare in la del discorso.
    Tempo fa ero sposato con la mia lei, matrimonio perfetto tutto ha filato liscio per anni fino ad arrivare ai classici comportamenti strani che come me chi di voi ce' passato mi puo capire, la cosa era veramente difficile non riuscivo a capire come fare chiarezza a quelli che erano i miei dubbi. Cercavo di aspettarla fuori dal lavoro, provavo a vedere sul cellulare chiamate o messaggi strani ma nulla (cancellava tutto) fino a che ho pensato il pc, forse li puo esserci qualche traccia (cancellava tutto anche li).
    Eppure ero convinto che il pc nascondeva qualcosa perche' sapevo, dal momento che lei ci lavorava, da li poteva sicuramente essere partito qualcosa, allora cerca cerca cerca, mi sono imbattuto in un ragazzo ( che ho trovato online) molto esperto di informatica, voi direte il classico hacker, no, una persona che lo fa di lavoro molto disponibile (per me che non capisco nulla di pc) mi ha sistemato il mio pc in modo che io potessi monitorare tutto, impossibile voi direte, invece ragazzi una cosa che io non immaginavo minimamente cosa nascondo queste brutte macchine (almeno per me) ho scoperto una relazione parallela da circa un' anno e mezzo, ho trovato foto, mail, chat tutto quello che non avrei augurato neanche al mio peggior nemico.
    Volevo semplicemente parlarne per un piccolo sfogo.
    Benvenuto.
    Sfogati pure qui con noi.
    Sei un po' singolare: da come racconti sembra sia stato il pc a tradirti.

  3. #3
    utente virtuoso L'avatar di oscuro
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    51,405
    Mentioned
    151 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)

    Si

    Citazione Originariamente Scritto da Chiara Matraini Visualizza Messaggio
    Benvenuto.
    Sfogati pure qui con noi.
    Sei un po' singolare: da come racconti sembra sia stato il pc a tradirti.
    In effettei sei il pc si faceva i fatti suoi....!

  4. #4
    Utente Affezionato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    169
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da oscuro Visualizza Messaggio
    In effettei sei il pc si faceva i fatti suoi....!
    sai che ridere!

    anche io ho scoperto tutto in questo modo, talvolta il linguaggio usato in queste situazioni è ben più analitico e senza pudore, si vince l'imbarazzo perche non si ha la persona di fronte. A me ha devastato sapere l'intimità acquisita, la sincerità e il non avere peli sulla lingua. Letto più volte e piu ricordo (posso anche leggerle) più sento quella voglia di sputare il rospo, quel marciume che ancora è soffocato nel mio stomaco.
    Ricordo un pò di settimane fà un utente che chiedeva se fosse saggio scavare ancora. Io ho optato per questa strada scavare scavare e ancora trovare le forze per scavare ancora. E se non sei soddisfatto mettila con le spalle al muro e pretendi tutti i dettagli, tutti dal primo all'ultimo. Dovresti scoprire ndal modo n cui dice le cose, il sentimento che ha provato nello scriverle e farti un idea ancora più precisa di ciò che è stato. Devi obbligarla perchè in torto è lei, non per le cause che hanno portato al tradimento sia chiaro, (probabilmente hai contribuito anche tu) ma per il gesto infame.
    A quel punto, hai due strade. Un conto è scoprire le cose, un conto è sentirsele dire in faccia, vis a vis senza paura, arrogantemente e sprezzante delle conseguenze. La prima strada è cercare di ricominciare da soli, roba difficilissima, anche io sono nel centro del ciclone; l'altra strada è una volta che lei si è dimostrata per quello che è, e se ti senti pervaso dal senso di vuoto, cercare di insinuarsi nelle sue insicurezze e cercare appigli ai suoi comportamenti, trovare vie traverse, cercare l'ago in un pagliaio.
    Io personalmente sto cercando l'ago in un pagliaio, una roba assurda, e contemporaneamente mi sto svuotando. é la strada per l'esaurimento e mi ci sto buttando dentro. Il traditore deve capire che il disagio e il vuoto creato dovrebbe risolverlo lui perchè un atto cosi menefreghista lascia segni indelebili che solo chi ci conosce nel profondo sà come ripianarli. A meno chè non siamo noi a respingere la persona che ha fatto questo. Pagherei per essere una persona così, ivece, a mio malgrado sono l'opposto con tutti i retroscena descritti in precedenza.

    Scava, ma attento.

  5. #5
    Utente ascendente
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    5,686
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da tommy Visualizza Messaggio
    sai che ridere!

    anche io ho scoperto tutto in questo modo, talvolta il linguaggio usato in queste situazioni è ben più analitico e senza pudore, si vince l'imbarazzo perche non si ha la persona di fronte. A me ha devastato sapere l'intimità acquisita, la sincerità e il non avere peli sulla lingua. Letto più volte e piu ricordo (posso anche leggerle) più sento quella voglia di sputare il rospo, quel marciume che ancora è soffocato nel mio stomaco.
    Ricordo un pò di settimane fà un utente che chiedeva se fosse saggio scavare ancora. Io ho optato per questa strada scavare scavare e ancora trovare le forze per scavare ancora. E se non sei soddisfatto mettila con le spalle al muro e pretendi tutti i dettagli, tutti dal primo all'ultimo. Dovresti scoprire ndal modo n cui dice le cose, il sentimento che ha provato nello scriverle e farti un idea ancora più precisa di ciò che è stato. Devi obbligarla perchè in torto è lei, non per le cause che hanno portato al tradimento sia chiaro, (probabilmente hai contribuito anche tu) ma per il gesto infame.
    A quel punto, hai due strade. Un conto è scoprire le cose, un conto è sentirsele dire in faccia, vis a vis senza paura, arrogantemente e sprezzante delle conseguenze. La prima strada è cercare di ricominciare da soli, roba difficilissima, anche io sono nel centro del ciclone; l'altra strada è una volta che lei si è dimostrata per quello che è, e se ti senti pervaso dal senso di vuoto, cercare di insinuarsi nelle sue insicurezze e cercare appigli ai suoi comportamenti, trovare vie traverse, cercare l'ago in un pagliaio.
    Io personalmente sto cercando l'ago in un pagliaio, una roba assurda, e contemporaneamente mi sto svuotando. é la strada per l'esaurimento e mi ci sto buttando dentro. Il traditore deve capire che il disagio e il vuoto creato dovrebbe risolverlo lui perchè un atto cosi menefreghista lascia segni indelebili che solo chi ci conosce nel profondo sà come ripianarli. A meno chè non siamo noi a respingere la persona che ha fatto questo. Pagherei per essere una persona così, ivece, a mio malgrado sono l'opposto con tutti i retroscena descritti in precedenza.

    Scava, ma attento.
    Credo sia così. Quello che un tradito non può proprio perdonare, da quanto mi hanno raccontato persone tradite di cui ho grande stima e ammirazione, è l'intimità che si crea tra l'altro/a e la persona con cui pensavi di condividere la tua vita in esclusiva. E quando in passato ho tradito ti confesso che la cosa più appagante era proprio l'intimità che si creava con la persona con cui intrattenevo la relazione parallela. S'era risvegliato quel sentimento di complicità ed intimità che anni di matrimonio avevano assopito. Di certo non per colpa di mia moglie ! Non è affatto una scusante al tradimentoné vuole esserlo, ma solo una mia personale e banale constatazione.

  6. #6
    Utente ascendente
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    5,686
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    E, scusa, aggiungo ancora una cosa,importante almeno secondo me almeno: quello che dici sulla capacità del mezzo informatico di creare e favorire una sensazione di nitimità assoluta con l'interlocutore è verissima. E difficile da gestire, perché molto ma molto suadente ....

  7. #7
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Hellseven Visualizza Messaggio
    Credo sia così. Quello che un tradito non può proprio perdonare, da quanto mi hanno raccontato persone tradite di cui ho grande stima e ammirazione, è l'intimità che si crea tra l'altro/a e la persona con cui pensavi di condividere la tua vita in esclusiva. E quando in passato ho tradito ti confesso che la cosa più appagante era proprio l'intimità che si creava con la persona con cui intrattenevo la relazione parallela. S'era risvegliato quel sentimento di complicità ed intimità che anni di matrimonio avevano assopito. Di certo non per colpa di mia moglie ! Non è affatto una scusante al tradimentoné vuole esserlo, ma solo una mia personale e banale constatazione.
    È vero, purtroppo. Nel mio caso, prima di scoprire che dalle parole erano passati ai fatti (anche se veramente per poco tempo), avevo capito che mia moglie aveva frequentato a lungo il suo ex, dopo un incidente che l'aveva traumatizzata, e si era creata un rapporto di grande confidenza e intimità con lui, fatto prevalentemente di sms ed e-mail. Ricordo di avergliene parlato una volta, sottolineando la mia gelosia e il mio sentirmi tradito perché lei di nascosto si era confidata con lui e mi aveva privato del senso di esclusività che da sempre ho associato al mio rapporto con lei. In quel periodo avevamo qualche problema tra noi, ma c'erano stati anche lutti in famiglia, quindi mia moglie era veramente in crisi. Ho cercato di aiutarla in ogni modo, ma all'epoca lei aveva bisogno di confrontarsi con una persona "terza", qualcuno che la aiutasse a sciogliere dei nodi. Aveva iniziato con una terapeuta ma poi lo aveva incontrato, anche lui era in una fase critica quindi, in un certo senso, dalle spine di entrambi sono nate le rose... peccato non avessi del napalm a portata di mano. A parte le facili battute, più ci penso e più mi convinco che la cosa veramente importante in un rapporto d'amore è la capacità di comprendersi e la delicatezza per l'altro che ne deriva, spontaneamente, naturalmente. Che in 18 anni di matrimonio può passare in secondo piano.

  8. #8
    Utente ascendente
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    5,686
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da skipper Visualizza Messaggio
    È vero, purtroppo. Nel mio caso, prima di scoprire che dalle parole erano passati ai fatti (anche se veramente per poco tempo), avevo capito che mia moglie aveva frequentato a lungo il suo ex, dopo un incidente che l'aveva traumatizzata, e si era creata un rapporto di grande confidenza e intimità con lui, fatto prevalentemente di sms ed e-mail. Ricordo di avergliene parlato una volta, sottolineando la mia gelosia e il mio sentirmi tradito perché lei di nascosto si era confidata con lui e mi aveva privato del senso di esclusività che da sempre ho associato al mio rapporto con lei. In quel periodo avevamo qualche problema tra noi, ma c'erano stati anche lutti in famiglia, quindi mia moglie era veramente in crisi. Ho cercato di aiutarla in ogni modo, ma all'epoca lei aveva bisogno di confrontarsi con una persona "terza", qualcuno che la aiutasse a sciogliere dei nodi. Aveva iniziato con una terapeuta ma poi lo aveva incontrato, anche lui era in una fase critica quindi, in un certo senso, dalle spine di entrambi sono nate le rose... peccato non avessi del napalm a portata di mano. A parte le facili battute, più ci penso e più mi convinco che la cosa veramente importante in un rapporto d'amore è la capacità di comprendersi e la delicatezza per l'altro che ne deriva, spontaneamente, naturalmente. Che in 18 anni di matrimonio può passare in secondo piano.
    Posso chiederti, Skipper, come è la situazione ora? Tra voi e tra "loro"?

  9. #9
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Rolleyes

    Citazione Originariamente Scritto da Hellseven Visualizza Messaggio
    Posso chiederti, Skipper, come è la situazione ora? Tra voi e tra "loro"?
    Hell7, la situazione è incasinata per me, che non dormo e penso e mi incazzo, etc., se penso al passato, ma lui è sparito dalla circolazione. Lo so perché ho monitorato tutto il possibile, in ogni modo (anche se non di continuo, alla fine questi mezzi di controllo mi mettono in crisi con la mia coscienza - come faccio a dire che amo qualcuno se non mi fido?) finché non le ha inviato un sms, dopo mesi e mesi di silenzio. Lei non ha risposto e ha cambiato scheda telefonica il giorno dopo, pensando non me ne fossi accorto. Quando ho tirato fuori l'argomento mi ha detto che per lei è chiusa per sempre e non avrebbe nemmeno dovuto aprirsi. E io le credo. Tra noi le cose sono difficili perché io le sto rendendo tali, mi rendo conto. Ma il peggio è passato. Almeno mi sembra, in termini di coppia. Dal punto di vista personale, ripeto, mi sento un istrice - a primavera. O dovrei dire "cervo"?

  10. #10
    Utente ascendente
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    5,686
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da skipper Visualizza Messaggio
    Hell7, la situazione è incasinata per me, che non dormo e penso e mi incazzo, etc., se penso al passato, ma lui è sparito dalla circolazione. Lo so perché ho monitorato tutto il possibile, in ogni modo (anche se non di continuo, alla fine questi mezzi di controllo mi mettono in crisi con la mia coscienza - come faccio a dire che amo qualcuno se non mi fido?) finché non le ha inviato un sms, dopo mesi e mesi di silenzio. Lei non ha risposto e ha cambiato scheda telefonica il giorno dopo, pensando non me ne fossi accorto. Quando ho tirato fuori l'argomento mi ha detto che per lei è chiusa per sempre e non avrebbe nemmeno dovuto aprirsi. E io le credo. Tra noi le cose sono difficili perché io le sto rendendo tali, mi rendo conto. Ma il peggio è passato. Almeno mi sembra, in termini di coppia. Dal punto di vista personale, ripeto, mi sento un istrice - a primavera. O dovrei dire "cervo"?
    Lui, credo, ci ripoverà ogni tanto non per "amore" o "nostalgia" ma più che altro perché in questo tipo di dinamiche seduttive ci si mette sempre alla prova per vedere se si è in grado di ridestare l'altrui desiderio. Ma mi sembra che la strada intrapresa sia quella giusta, anche da parte di tua moglie. Non mi sembra il tuo un caso disperato, crdo possiate farcela come coppia a recuperare, anche da come vedo si sta comportando tua moglie. Presa in tempo, mi pare, e forse uno scossone al rapporto serviva, scusa eh Non sempre i mali vengono per nuocere col senno di poi.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura