User Tag List

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 54

Discussione: L'indecisa insicurezza del non saper che fare

  1. #1
    utente chitarrista L'avatar di ilnikko
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Localit
    Pie' dei monti
    Messaggi
    1,280
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    L'indecisa insicurezza del non saper che fare

    Un festoso saluto a tutti :-)

    Ho scritto un po' delle mie vicissitudini tempo fa',ho ricevuto consigli che in un certo senso ho fatto miei...ma c' un pero' : continua a non andare. Riassumo qui brevemente : io 42 anni e lei 40,sposati da 17 e due figli di 12 e 8 anni,quasi un anno fa scopro un suo tradimento con un collega,la nostra storia non andava gia' da un po' a dire il vero ma anzich cogliere la palla al balzo e decidere per la separazione mi "scopro" molto piu' fragile di quanto non avessi mai pensato. Tento di ricostruire (e qui il mio primo "inghippo",come faccio a ricostruire qualcosa che in realta' non c' piu' da un po' ?),lei pure,si dice pentita e bla bla....le solite minch _iate che dicono i traditori,pero' li sul momento a ravanare con le mani nelle mutande di pentimento non ce n'era nemmeno l'ombra,ma lasciamo perdere.Io non riesco a dimenticare,forse non sono bravo a perdonare,non lo so,ma la sera,spesso,il mio pensiero sempre li,io ho parecchia immaginazione,un po' anche per deformazione professionale,e vedermi sempre la scena di un altro che si ingroppa mia moglie sta' cominciando a stancarmi,non so' se vale la pena vivere cos...forse non neanche vivere questo,ormai diventato "centrale" questo argomento,e incentrare la propria vita sulle scopate di tua moglie con un altro non proprio quello che sognavo per me.Non so' che fare. Molte sere faccio fatica a dormire,lei no,pero' alle sei della mattina ho scoperto che alla sveglia non gliene frega niente se ho dormito e suona lo stesso...a volte vado a dormire sul divano.
    A me piacerebbe parlare con un uomo che ha perdonato la moglie nelle stesse circostanze,anche solo per sapere cosa ha passato,cosa ha provato,cosa prova ora,come andata a finire...
    Buona giornata a tutti
    p.s. Tebe non cazziarmi :-)

  2. #2
    Utente orsacchiottiforme L'avatar di Daniele
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    8,898
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Se non sei riuscito a perdonarla, vuol dire che non avete parlato abbastanza e forse avete solo nascosto il cadavere sotto un telo, ma inzia ad essere un poco putrescente e si fa sentire, questo il metodo che i traditori adorano, perch il tradito a sentire il cadavere, mica loro, solitamente uin traditore vorrebbe la cara vita di prima. Ma tu devi eviscerare il problema e vedere se c' spunto per voi due, come coppia, quello che c' stato un tempo potrebbe esserci anche oggi, non siete stati lobotomizzati, no? Le persone cambiano nel tempo ? Si e no, nel senso che cambiano, ma poco davvero, guardate a quello che era il passato bello per ricostruire adesso e cercate di capire cosa davvero successo tra di voi e a lei per tradirti. Ma sia ben chiaro, non una caccia alle colpe, ma una forma di autocomprensione.

  3. #3
    Escluso
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    1,100
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da ilnikko Visualizza Messaggio
    A me piacerebbe parlare con un uomo che ha perdonato la moglie nelle stesse circostanze,anche solo per sapere cosa ha passato,cosa ha provato,cosa prova ora,come andata a finire...

    se vuoi, posso dirti che inizialmente ho perdonato.
    Penso che sia la pi grande stronzata che si possa fare in un caso del genere,
    trattandosi (1) di fatto imperdonabile e in ogni caso (2), a tua moglie del tuo perdono
    non gliene importava proprio nulla . Non le cambia la vita.

    prova ad andare avanti, una prova che devi superare tu come marito
    a prescindere dai suoi atteggiamenti.
    Confermo la sensazione di assoluto sconforto.

  4. #4
    Utente angelico L'avatar di Brunetta
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    37,397
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    347 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    E' passato solo un anno! Come puoi pensare che non ti tornino alla mente immagini disturbanti?! Guarda con quale frequenza ti tornano in mente e se sta diminuendo. Tu come ti senti con lei? Cosa hai piacere di condividere con lei?Concentrati sulle cose positive tra voi e creane di nuove. Hai scelto di continuare devi comportarti di conseguenza. Anche se avessi scelto di chiudere quelle "visioni" le avresti ugualmente.
    Secondo me.

  5. #5
    utente chitarrista L'avatar di ilnikko
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Localit
    Pie' dei monti
    Messaggi
    1,280
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da ospite "g" Visualizza Messaggio
    se vuoi, posso dirti che inizialmente ho perdonato.
    Penso che sia la pi grande stronzata che si possa fare in un caso del genere,
    trattandosi (1) di fatto imperdonabile e in ogni caso (2), a tua moglie del tuo perdono
    non gliene importava proprio nulla . Non le cambia la vita.

    prova ad andare avanti, una prova che devi superare tu come marito
    a prescindere dai suoi atteggiamenti.
    Confermo la sensazione di assoluto sconforto.
    Sul grassetto concordo in toto,e gliel'ho anche detto,io posso provare a superare,ma non so se riesco a perdonare...e infatti finora non va'. Dici che una stronzata...e quelli che l'hanno fatto ? sono curioso di sapere...a me ogni volta che si nomina qualche argomento particolare,anche solo in televisione o per radio...o vedo qualcosa di strano....penso sempre li, piu' forte di me,e vorrei sapere perch,ma soprattutto vorrei sapere chi non ci pensa piu' come fa'.

  6. #6
    utente chitarrista L'avatar di ilnikko
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Localit
    Pie' dei monti
    Messaggi
    1,280
    Mentioned
    36 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Brunetta Visualizza Messaggio
    E' passato solo un anno! Come puoi pensare che non ti tornino alla mente immagini disturbanti?! Guarda con quale frequenza ti tornano in mente e se sta diminuendo. Tu come ti senti con lei? Cosa hai piacere di condividere con lei?Concentrati sulle cose positive tra voi e creane di nuove. Hai scelto di continuare devi comportarti di conseguenza. Anche se avessi scelto di chiudere quelle "visioni" le avresti ugualmente.
    Ne sei sicura ? non retorica,vorrei proprio sapere se l'avessi mollata e starei magari con un'altra se le visioni sarebbero le stesse.
    Per la frequenza in effetti minore,ma penso sia fisiologico.

  7. #7
    Utente orsacchiottiforme L'avatar di Daniele
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    8,898
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da ilnikko Visualizza Messaggio
    Ne sei sicura ? non retorica,vorrei proprio sapere se l'avessi mollata e starei magari con un'altra se le visioni sarebbero le stesse.
    Per la frequenza in effetti minore,ma penso sia fisiologico.
    Le avresti comunque, quele si fermerebbero solo se lei ti desse quello di cui hai bisogno, conferma della scelta fatta e pentimento del dolore che ti ha arrecato, lei pentita o no?

  8. #8
    Utente angelico L'avatar di Brunetta
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    37,397
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    347 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da ilnikko Visualizza Messaggio
    Ne sei sicura ? non retorica,vorrei proprio sapere se l'avessi mollata e starei magari con un'altra se le visioni sarebbero le stesse.
    Per la frequenza in effetti minore,ma penso sia fisiologico.
    Non lo so cosa avresti fatto tu. Io mi sono separata, da anni, e qualche volta ho ancora certi pensieri. Li ho in modo freddo ma li ho. Credo che se ne vadano pi facilmente se ci sono le condizioni per ricominciare e creare altri ricordi belli. Qui hanno perdonato quasi tutti, sapranno dirti. Meno di un anno e molto meno, presumo, dalla riconciliazione un tempo breve per non aspettarsi rigurgiti di questo tipo. Quando ho avuto un'indigestione di peperoni non sono pi riuscita a mangiarli per un paio d'anni. Ora li mangio con grande piacere.
    Secondo me.

  9. #9
    Escluso
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Messaggi
    1,100
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da ilnikko Visualizza Messaggio
    Sul grassetto concordo in toto,e gliel'ho anche detto,io posso provare a superare,ma non so se riesco a perdonare...e infatti finora non va'. Dici che una stronzata...e quelli che l'hanno fatto ? sono curioso di sapere...a me ogni volta che si nomina qualche argomento particolare,anche solo in televisione o per radio...o vedo qualcosa di strano....penso sempre li, piu' forte di me,e vorrei sapere perch,ma soprattutto vorrei sapere chi non ci pensa piu' come fa'.
    quelli che l'hanno fatto, potevano e possono fare quello che vogliono.
    Bisognerebbe rivolgere la domanda a loro, io ho fatto certe scelte
    (appartengo alla stessa fazione irredentista di Brunetta )...
    se sono riusciti ad andare avanti, ne sono felice.

    prova a parlarne magari con uno psicologo, non avrei voluto nominare
    quella brutta razza, ma a volte sono necessari.

  10. #10
    Utente Affezionato L'avatar di fightclub
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    337
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    ho provato a perdonare
    ci ho provato ma alla fine non ci sono riuscito
    e ho scelto una via di separazione a zero conflitti pensando alla serenit dei miei figli
    per non mi mai venuta in mente un'immagine come le tue
    per me il tradimento peggiore stato quello mentale
    Il vero perdente uno che ha cos paura di non vincere che nemmeno ci prova

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura