User Tag List

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 59

Discussione: Sono nuova ...

  1. #1
    Utente Accolto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Sono nuova ...

    ma ho bisogno di non sentirmi sola a vivere una situazione che mi sta uccidendo...
    Sono separata da 1 anno x mia decisione, ho 37 anni e un bimbo di 6...suo padre se n'è andato in Russia e comunque non ha mai pagato gli alimenti a suo figlio, lasciando me a mantenere tutto da sola con il mio p-time...
    Ma quello che sta logorando la mia vita..e una relazione da 2 anni con un amico di infanzia ritrovato dopo 25 in cui ci eravamo persi completamente di vista...
    Era nata una storia bellissima, fatta di complicità, appoggio...e Amore...una storia che va ancora avanti, ma lui...che convive con una donna dell'est da cui ha due bimbi di 3 e 4 anni...non riesce a fare il passo, o meglio...dice che lo sta facendo, ma io non riesco più a dargli fiducia...
    Eppure sembra davvero infelice...
    Sono stata tanto comprensiva..volevo amare senza chiedere nulla in cambio...lo sono ancora, gli ho dato tutto l'amore e l'appoggio che potevo...ma sto facendo sempre più fatica a vivere questa vita fatta di incontri fugaci una volta al mese...chiamate (solo sue ovviamente) una volta alla settimana e messaggi ogni 3 giorni...è straziante e mi consuma...
    Lui dice di amarmi, che vuole me nel suo futuro...ma io sto male davvero...
    Ho provato a decidere di chiudere, ma non riesco...sto molto peggio...sono tanto innamorata...
    Veramente non so cosa fare...ho degli sbalzi di umore tremendi...a me una cosa così non mi era mai successa...e mi destabilizza xkè ho perso il controllo di me...finirò alla neuro di questo passo



    Sono incazzata e gli scrivo cose dolci...e poi mi incazzo ancora di più con me stessa x avergliele scritte...questo non è normale.
    Spero di trovare uno sfogo in mezzo a voi...
    Un caro saluto a tutti e a presto



  2. #2
    capziosina random L'avatar di AnnaBlume
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Atlantide
    Messaggi
    5,730
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da silvietta1976 Visualizza Messaggio
    ma ho bisogno di non sentirmi sola a vivere una situazione che mi sta uccidendo...
    Sono separata da 1 anno x mia decisione, ho 37 anni e un bimbo di 6...suo padre se n'è andato in Russia e comunque non ha mai pagato gli alimenti a suo figlio, lasciando me a mantenere tutto da sola con il mio p-time...
    Ma quello che sta logorando la mia vita..e una relazione da 2 anni con un amico di infanzia ritrovato dopo 25 in cui ci eravamo persi completamente di vista...
    Era nata una storia bellissima, fatta di complicità, appoggio...e Amore...una storia che va ancora avanti, ma lui...che convive con una donna dell'est da cui ha due bimbi di 3 e 4 anni...non riesce a fare il passo, o meglio...dice che lo sta facendo, ma io non riesco più a dargli fiducia...
    Eppure sembra davvero infelice...
    Sono stata tanto comprensiva..volevo amare senza chiedere nulla in cambio...lo sono ancora, gli ho dato tutto l'amore e l'appoggio che potevo...ma sto facendo sempre più fatica a vivere questa vita fatta di incontri fugaci una volta al mese...chiamate (solo sue ovviamente) una volta alla settimana e messaggi ogni 3 giorni...è straziante e mi consuma...
    Lui dice di amarmi, che vuole me nel suo futuro...ma io sto male davvero...
    Ho provato a decidere di chiudere, ma non riesco...sto molto peggio...sono tanto innamorata...
    Veramente non so cosa fare...ho degli sbalzi di umore tremendi...a me una cosa così non mi era mai successa...e mi destabilizza xkè ho perso il controllo di me...finirò alla neuro di questo passo



    Sono incazzata e gli scrivo cose dolci...e poi mi incazzo ancora di più con me stessa x avergliele scritte...questo non è normale.
    Spero di trovare uno sfogo in mezzo a voi...
    Un caro saluto a tutti e a presto


    Intanto, un abbraccio di solidarietà e un benvenuto. Non è molto, ma è tardi
    ........................................ ......................
    ........................................ ..............Earth without art is just eh

  3. #3
    Utente angelico L'avatar di Brunetta
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    37,403
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    347 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Vuoi che anche quei bambini si trovino nella situazione del tuo? Su lui non mi pronuncio per il sentimento che dici di provare.
    Secondo me.

  4. #4
    Utente ascendente
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    6,089
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao, Silvietta. Non è di una relazione così che hai bisogno. Hai bisogno di qualcuno che si prenda cura di te, che ti voglia bene e ti stia vicino. Il tuo attuale compagno, anche volendo, è comprensibile che non se la senta di chiudere con la famiglia che ha. Ti vedo fragile e esposta. Devi concentrarti non su ciò che desideri, ma su ciò di cui hai BISOGNO. E secondo me hai bisogno di qualcuno che si curi di te. Un padre, una madre, un uomo che magari non ti faccia sognare, ma ti dia sicurezza, tranquillità. Quest'uomo può arrivare come no. Ce l'hai una famiglia di origine, o anche solo una sorella, un fratello, degli amici molto affezionati? Esistono ancora le agenzie matrimoniali?

  5. #5
    sfdcef L'avatar di Nausicaa
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Terra
    Messaggi
    11,097
    Inserzioni Blog
    30
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Non so cosa dirti cara...
    Temo che il tuo amico non possa o non voglia quello che desideri tu, e immagino quanto faccia male, soprattutto nella tua situazione...

    Almeno ti dico benvenuta...
    Adesso è tardi, non avrai tante risposte, ma resta qua, di sicuro troverai persone con cui sfogarti, e che magari ti aiuteranno.

    Nausicaa
    EX Best "demotivational" nick
    Attualmente succoso frullato di cultura e femminilità

  6. #6
    Heroiken Sturmtruppen L'avatar di Quibbelqurz
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Bologna, Italy
    Messaggi
    11,888
    Inserzioni Blog
    8
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Vuoi che io ti dico quel che vuoi sentire, o devo "cioppettare"?

    Se sottrai il padre dalla sua famiglia, risolvi il tuo problema per poco. Se invece cerchi un uomo per te, vai a cercarlo seriamente, non basato sui sentimenti di un passato irrevocabile.
    ________________________________________
    Quibbelqurz era il clone dispettoso di Admin

    Il portafogli con cui si paga la spesa affettiva non è pieno della stima che si ha per sé, ma di quella che si ha per gli altri. (Rabarbaro)

  7. #7
    Utente Affezionato
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Est
    Messaggi
    98
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da silvietta1976 Visualizza Messaggio
    ma ho bisogno di non sentirmi sola a vivere una situazione che mi sta uccidendo...
    Sono separata da 1 anno x mia decisione, ho 37 anni e un bimbo di 6...suo padre se n'è andato in Russia e comunque non ha mai pagato gli alimenti a suo figlio, lasciando me a mantenere tutto da sola con il mio p-time...
    Ma quello che sta logorando la mia vita..e una relazione da 2 anni con un amico di infanzia ritrovato dopo 25 in cui ci eravamo persi completamente di vista...
    Era nata una storia bellissima, fatta di complicità, appoggio...e Amore...una storia che va ancora avanti, ma lui...che convive con una donna dell'est da cui ha due bimbi di 3 e 4 anni...non riesce a fare il passo, o meglio...dice che lo sta facendo, ma io non riesco più a dargli fiducia...
    Eppure sembra davvero infelice...
    Sono stata tanto comprensiva..volevo amare senza chiedere nulla in cambio...lo sono ancora, gli ho dato tutto l'amore e l'appoggio che potevo...ma sto facendo sempre più fatica a vivere questa vita fatta di incontri fugaci una volta al mese...chiamate (solo sue ovviamente) una volta alla settimana e messaggi ogni 3 giorni...è straziante e mi consuma...
    Lui dice di amarmi, che vuole me nel suo futuro...ma io sto male davvero...
    Ho provato a decidere di chiudere, ma non riesco...sto molto peggio...sono tanto innamorata...
    Veramente non so cosa fare...ho degli sbalzi di umore tremendi...a me una cosa così non mi era mai successa...e mi destabilizza xkè ho perso il controllo di me...finirò alla neuro di questo passo



    Sono incazzata e gli scrivo cose dolci...e poi mi incazzo ancora di più con me stessa x avergliele scritte...questo non è normale.
    Spero di trovare uno sfogo in mezzo a voi...
    Un caro saluto a tutti e a presto


    Sono storie che lasciano dietro solo tanto dolore. Anche come amante ti dà veramente poco sai. È così difficile mandare un sms o ritagliarsi 5 minuti al giorno per fare una telefonata? È amore questo?
    So che fa male quando ci si lascia, ma poi si attenua col tempo e passa. Devi solo tenere duro nel periodo iniziale di crisi peggiore, impegnati in altre cose, stai con gli amici. Vali più di questo! Dimostra anche ai tuoi figli che la loro mamma vale più di questo. Tira fuori le palle!

  8. #8
    Utente angelico L'avatar di Nocciola
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    37,417
    Mentioned
    254 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da silvietta1976 Visualizza Messaggio
    ma ho bisogno di non sentirmi sola a vivere una situazione che mi sta uccidendo...
    Sono separata da 1 anno x mia decisione, ho 37 anni e un bimbo di 6...suo padre se n'è andato in Russia e comunque non ha mai pagato gli alimenti a suo figlio, lasciando me a mantenere tutto da sola con il mio p-time...
    Ma quello che sta logorando la mia vita..e una relazione da 2 anni con un amico di infanzia ritrovato dopo 25 in cui ci eravamo persi completamente di vista...
    Era nata una storia bellissima, fatta di complicità, appoggio...e Amore...una storia che va ancora avanti, ma lui...che convive con una donna dell'est da cui ha due bimbi di 3 e 4 anni...non riesce a fare il passo, o meglio...dice che lo sta facendo, ma io non riesco più a dargli fiducia...
    Eppure sembra davvero infelice...
    Sono stata tanto comprensiva..volevo amare senza chiedere nulla in cambio...lo sono ancora, gli ho dato tutto l'amore e l'appoggio che potevo...ma sto facendo sempre più fatica a vivere questa vita fatta di incontri fugaci una volta al mese...chiamate (solo sue ovviamente) una volta alla settimana e messaggi ogni 3 giorni...è straziante e mi consuma...
    Lui dice di amarmi, che vuole me nel suo futuro...ma io sto male davvero...
    Ho provato a decidere di chiudere, ma non riesco...sto molto peggio...sono tanto innamorata...
    Veramente non so cosa fare...ho degli sbalzi di umore tremendi...a me una cosa così non mi era mai successa...e mi destabilizza xkè ho perso il controllo di me...finirò alla neuro di questo passo



    Sono incazzata e gli scrivo cose dolci...e poi mi incazzo ancora di più con me stessa x avergliele scritte...questo non è normale.
    Spero di trovare uno sfogo in mezzo a voi...
    Un caro saluto a tutti e a presto


    Cioè spiegami... Sei la donna della sua vita e ti chiama una volta alla settimana e un sms ogni 3 giorni
    Non odio nessuno ma non dimentico e affido il conto alla vita

  9. #9
    Utente Epico L'avatar di Eretteo
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    2,151
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da silvietta1976 Visualizza Messaggio
    ma ho bisogno di non sentirmi sola a vivere una situazione che mi sta uccidendo...
    Sono separata da 1 anno x mia decisione, ho 37 anni e un bimbo di 6...suo padre se n'è andato in Russia e comunque non ha mai pagato gli alimenti a suo figlio, lasciando me a mantenere tutto da sola con il mio p-time...
    Ma quello che sta logorando la mia vita..e una relazione da 2 anni con un amico di infanzia ritrovato dopo 25 in cui ci eravamo persi completamente di vista...
    Era nata una storia bellissima, fatta di complicità, appoggio...e Amore...una storia che va ancora avanti, ma lui...che convive con una donna dell'est da cui ha due bimbi di 3 e 4 anni...non riesce a fare il passo, o meglio...dice che lo sta facendo, ma io non riesco più a dargli fiducia...
    Eppure sembra davvero infelice...
    Sono stata tanto comprensiva..volevo amare senza chiedere nulla in cambio...lo sono ancora, gli ho dato tutto l'amore e l'appoggio che potevo...ma sto facendo sempre più fatica a vivere questa vita fatta di incontri fugaci una volta al mese...chiamate (solo sue ovviamente) una volta alla settimana e messaggi ogni 3 giorni...è straziante e mi consuma...
    Lui dice di amarmi, che vuole me nel suo futuro...ma io sto male davvero...
    Ho provato a decidere di chiudere, ma non riesco...sto molto peggio...sono tanto innamorata...
    Veramente non so cosa fare...ho degli sbalzi di umore tremendi...a me una cosa così non mi era mai successa...e mi destabilizza xkè ho perso il controllo di me...finirò alla neuro di questo passo



    Sono incazzata e gli scrivo cose dolci...e poi mi incazzo ancora di più con me stessa x avergliele scritte...questo non è normale.
    Spero di trovare uno sfogo in mezzo a voi...
    Un caro saluto a tutti e a presto


    Ti sta prendendo per il retro.
    Mollagli una pedata nel retro.

  10. #10
    Utente Affezionato L'avatar di Pleasure
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    350
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da silvietta1976 Visualizza Messaggio
    ma ho bisogno di non sentirmi sola a vivere una situazione che mi sta uccidendo...
    Sono separata da 1 anno x mia decisione, ho 37 anni e un bimbo di 6...suo padre se n'è andato in Russia e comunque non ha mai pagato gli alimenti a suo figlio, lasciando me a mantenere tutto da sola con il mio p-time...
    Ma quello che sta logorando la mia vita..e una relazione da 2 anni con un amico di infanzia ritrovato dopo 25 in cui ci eravamo persi completamente di vista...
    Era nata una storia bellissima, fatta di complicità, appoggio...e Amore...una storia che va ancora avanti, ma lui...che convive con una donna dell'est da cui ha due bimbi di 3 e 4 anni...non riesce a fare il passo, o meglio...dice che lo sta facendo, ma io non riesco più a dargli fiducia...
    Eppure sembra davvero infelice...
    Sono stata tanto comprensiva..volevo amare senza chiedere nulla in cambio...lo sono ancora, gli ho dato tutto l'amore e l'appoggio che potevo...ma sto facendo sempre più fatica a vivere questa vita fatta di incontri fugaci una volta al mese...chiamate (solo sue ovviamente) una volta alla settimana e messaggi ogni 3 giorni...è straziante e mi consuma...
    Lui dice di amarmi, che vuole me nel suo futuro...ma io sto male davvero...
    Ho provato a decidere di chiudere, ma non riesco...sto molto peggio...sono tanto innamorata...
    Veramente non so cosa fare...ho degli sbalzi di umore tremendi...a me una cosa così non mi era mai successa...e mi destabilizza xkè ho perso il controllo di me...finirò alla neuro di questo passo



    Sono incazzata e gli scrivo cose dolci...e poi mi incazzo ancora di più con me stessa x avergliele scritte...questo non è normale.
    Spero di trovare uno sfogo in mezzo a voi...
    Un caro saluto a tutti e a presto


    Silvietta, ti capisco benissimo.
    Io ho amato tanto una persona impegnata.
    E...credo che lo amo ancora.
    Non ha mai fatto il passo anche se continuava a dirmi che lo avrebbe fatto...
    Tra noi ci sono stati momenti davvero belli. credimi.
    Non so se il suo "amore" era uguale al mio..ma credo di no.
    Il suo è stato solo un'innamoramento, della novità e di tutto quello che c'è all'inizio di una nuova storia.
    L'ho lasciato un paio di volte ma poi tornavamo insieme.
    è stato un tormento per me.
    Non riuscivo a stare senza di lui..mi mancava la sua voce, il suo sorriso..le sue attenzioni verso di me.
    Poi dopo 1 anno...mi ha lasciata lui...io ero diventata anche troppo pressante... ma non riuscivo più ad immaginare che lui facesse l'amore anche con l'altra... .
    Entri in un vortice che non ti spieghi.. io sono sempre stata forte, eppure, in questa storia, ero così fragile che non mi controllavo. Oggi..ogni volta che lo vedo..non riesco ad essere indifferente.
    Lui, ogni tanto mi ha ri-cercata per mantenere un contatto...ma io gli ho detto di lasciarmi stare.
    Non ha senso.
    Eppure mi piace...ancora..tanto.
    Soffro ancora a distanza di tempo. Mi manca.
    Cerco di convincermi che non era la persona per me, per questo, per quello.. ma il cuore non è ancora libero.
    Sicuramente posso dirti di mollare...soffrirai comunque ma per lo meno, dopo un primo periodo, il dolore si allevia e magari, piano, piano, riuscirai a vivere bene la Tua di vita. Ma se non stacchi, finisci per impazzire.
    buona fortuna. Un abbraccio.

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura