User Tag List

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35

Discussione: La gelosia mi dilania.

  1. #1
    Utente Accolto
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    La gelosia mi dilania.

    La premessa è che sto insieme a questa persona da poco più di un'anno, non è molto ma gli vado dietro da molto di più, dopo vari tentativi negli anni ci siamo fidanzati. Devo dire che per i primi 6/7 mesi tutto ok la gioia e la felicità provata sono fuori discussione, poi però, è iniziata la discesa cioè io mi sento in discesa quanto si sta insieme e no, ho una gelosia che mi preme nel petto e mi fa diventare nervoso/a, perchè penso al suo passato. Non si può dire che sia stato/a uno stinco di santo e a dire il vero mi ha sempre confessato tutto o quasi. Questa gelosia cosi radicata è nata da una cosa che mi ha tenuta nascosta, un scappatella con un suo amico/a...la cosa grave che mi ossessiona è che sono ancora amici e si vedono di tanto in tanto.
    Mi sono riscoperto/a a insultarlo/a sotto voce e questa cosa non mi piace per niente diffido di lui/lei e non riesco a non pensare che mi tradisca...

    Secondo come mi devo comportare? So che sono stato/a pover di indizi ma sono in pieno orario lavorativo...stasera aggiungerò qualcosa se serve...vi prego datemi un consiglio.

  2. #2
    Utente Esperto L'avatar di tesla
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    1,621
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    ma ti da fiducia lei/lui?
    perchè anche io andavo in paranoia, ma avevo a che fare con una lesa emotiva che non mi dava la minima certezza e anzi seminava insicurezze e destabilizzazioni sulla sua strada come le briciole di hansel e gretel.
    erano hansel e gretel poi? boh

  3. #3
    Utente Affezionato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    169
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    non si può vivere nelle ipotesi. Scava, più che puoi, ma non dire di scavare per poi non farlo. Io prima terrei d'occhio i suoi comportamenti, POI,parlerei per cercare conferme a quanto già scoperto con i suoi comportamenti. Se ti lanci in conversazioni prima di avere qualcosa tra le mani parti svantaggiato, potrebbe dire che non c'è nulla e tu poi non saprai mai il seguito. Quindi prima indaga, poi parla e se trovi incongruenze svuotati

  4. #4
    Utente Affezionato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    315
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Heartless Visualizza Messaggio
    La premessa è che sto insieme a questa persona da poco più di un'anno, non è molto ma gli vado dietro da molto di più, dopo vari tentativi negli anni ci siamo fidanzati. Devo dire che per i primi 6/7 mesi tutto ok la gioia e la felicità provata sono fuori discussione, poi però, è iniziata la discesa cioè io mi sento in discesa quanto si sta insieme e no, ho una gelosia che mi preme nel petto e mi fa diventare nervoso/a, perchè penso al suo passato. Non si può dire che sia stato/a uno stinco di santo e a dire il vero mi ha sempre confessato tutto o quasi. Questa gelosia cosi radicata è nata da una cosa che mi ha tenuta nascosta, un scappatella con un suo amico/a...la cosa grave che mi ossessiona è che sono ancora amici e si vedono di tanto in tanto.
    Mi sono riscoperto/a a insultarlo/a sotto voce e questa cosa non mi piace per niente diffido di lui/lei e non riesco a non pensare che mi tradisca...

    Secondo come mi devo comportare? So che sono stato/a pover di indizi ma sono in pieno orario lavorativo...stasera aggiungerò qualcosa se serve...vi prego datemi un consiglio.
    Un po' difficile esprimere un'opinione sulla base di quanto raccontato.Mi sembra di capire che si sia fatta largo in te la convizione che lei/lui (ma che male c'è a dire il tuo sesso?!Aiuterebbe anche a capire meglio la storia) ti tradisca.Ovviamente,la tua può essere solo ossessione oppure un sospetto fondato.Al tuo posto,andrei fino in fondo per accertarmi di come stanno le cose.

  5. #5
    Utente OGM L'avatar di Annuccia
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    5,532
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da tommy Visualizza Messaggio
    non si può vivere nelle ipotesi. Scava, più che puoi, ma non dire di scavare per poi non farlo. Io prima terrei d'occhio i suoi comportamenti, POI,parlerei per cercare conferme a quanto già scoperto con i suoi comportamenti. Se ti lanci in conversazioni prima di avere qualcosa tra le mani parti svantaggiato, potrebbe dire che non c'è nulla e tu poi non saprai mai il seguito. Quindi prima indaga, poi parla e se trovi incongruenze svuotati
    senza pietà...
    Non dobbiamo mai giudicare la vita degli altri, perché ciascuno conosce il proprio dolore e la propria rinuncia. Una cosa è pensare di essere sulla strada giusta, ma tutt'altra è credere che la tua strada sia l'unica.
    -- Paulo Coelho - -

  6. #6
    Utente Epico
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,526
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Brutta bestia la gelosia, zizi

  7. #7
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    ER
    Messaggi
    25,267
    Inserzioni Blog
    40
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    a questo mondo siamo 7.132.715.000 circa. In Italia molti meno... 61.218.000 circa. Si contano 93,8 uomini ogni 100 donne. Però a questi dovremmo sommare le persone di madrelingua italiana con cittadinanza straniera. Solo per questo, caro/a amico/a ti consiglio di considerare l'idea si essere un tantino paranoico/a.



    Un'altra cosa: si sceglie nella libertà, non quando si è in catene. Di solito, quando siamo prigionieri, tentiamo di fuggire.

  8. #8
    Utente Epico
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,526
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Sbriciolata Visualizza Messaggio
    a questo mondo siamo 7.132.715.000 circa. In Italia molti meno... 61.218.000 circa. Si contano 93,8 uomini ogni 100 donne. Però a questi dovremmo sommare le persone di madrelingua italiana con cittadinanza straniera. Solo per questo, caro/a amico/a ti consiglio di considerare l'idea si essere un tantino paranoico/a.



    Un'altra cosa: si sceglie nella libertà, non quando si è in catene. Di solito, quando siamo prigionieri, tentiamo di fuggire.
    bella questa frase, me la dovrei attaccare sopra la testa in ufficio ....

  9. #9
    Utente Nirvanico
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Man Cave
    Messaggi
    4,713
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    23 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Heartless Visualizza Messaggio
    La premessa è che sto insieme a questa persona da poco più di un'anno, non è molto ma gli vado dietro da molto di più, dopo vari tentativi negli anni ci siamo fidanzati. Devo dire che per i primi 6/7 mesi tutto ok la gioia e la felicità provata sono fuori discussione, poi però, è iniziata la discesa cioè io mi sento in discesa quanto si sta insieme e no, ho una gelosia che mi preme nel petto e mi fa diventare nervoso/a, perchè penso al suo passato. Non si può dire che sia stato/a uno stinco di santo e a dire il vero mi ha sempre confessato tutto o quasi. Questa gelosia cosi radicata è nata da una cosa che mi ha tenuta nascosta, un scappatella con un suo amico/a...la cosa grave che mi ossessiona è che sono ancora amici e si vedono di tanto in tanto.
    Mi sono riscoperto/a a insultarlo/a sotto voce e questa cosa non mi piace per niente diffido di lui/lei e non riesco a non pensare che mi tradisca...

    Secondo come mi devo comportare? So che sono stato/a pover di indizi ma sono in pieno orario lavorativo...stasera aggiungerò qualcosa se serve...vi prego datemi un consiglio.
    Gli stavi dietro da molto tempo, periodo in cui probabilmente si è formata la tua opinione in base ai suoi movimenti. Il suo passato. La tua gelosia non nasce dalla scappatella, come hai detto era già ben radicata.

    Dalle tue parole si capisce che non ti fidi, quindi hai tenuto bene d'occhio questa persona. Vi siete finalmente trovati, ma con lei sei in compromesso già dall'inizio.

    Tanto che ti ritrovi ad imprecare ed insultarla sotto voce e tra te e te dato che quel compromesso è una parte del rapporto che non hai sviscerato, tantomeno affrontato con la persona diretta interessata.
    Ultima modifica di JON; 04/03/2013 alle 15:01 Motivo: Adeguamento unisex :D




  10. #10
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da UltimoSangre Visualizza Messaggio
    Brutta bestia la gelosia, zizi

    E il tuo aavatar
    come bestia ti sembra bella?

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura