User Tag List

Pagina 1 di 24 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 240

Discussione: Il professionista dell'adulterio - un caso da studiare

  1. #1
    Utente Affezionato L'avatar di Essenove
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Il professionista dell'adulterio - un caso da studiare

    Lavoro in un'azienda multinazionale al di là dei confini italici.
    Come potete immaginare l'universo umano è molto variegato in questo mix di razze e culture. Vi parlerò delle avventure (e delle conseguenti riflessioni che queste hanno scaturito in me) di un mio collega inglese.

    Lui: 33 anni, biondino, non certo alto né bello, con la faccia un po' alla "topino di Ratatouille", si veste sempre bene, per quelli che sono i canoni inglesi. Oddio, più che vestirsi bene direi che spende molti soldi nel vestirsi e non lo nasconde. Ai miei occhi non ha molto fascino, ma evidentemente riesce ad esercitarne molto nell'universo femminile. Non so se definirlo un professionista o un killer. O forse entrambi.

    Insomma il nostro si diletta nell'approcciare tutte le ragazze decenti dell'azienda. Direi che esclude le cicciabombe e i rospi, poi tutto il resto è terreno di caccia. Cosa c'è di male, direte voi?
    A vederlo in azione sembra di assistere ad uno di quei cinepanettoni di Natale. Il buon anglosassone usa la stessa identica tattica con tutte. E con "identica tattica" voglio dire le stesse frasi, gli stessi sms, la stessa strategia. Già, perchè di spontaneo non c'è nulla.

    Le approccia nello stile "amico-confidente", con la scusa del "ti vedo triste, vuoi parlare?". All'occorrenza il termine triste può essere sostituito da strana, giù o preoccupata. Apparentemente è un maestro nel fiutare le giornate negative delle donne, le quali non sembrano aspettare altro che trovare un uomo che le voglia ascoltare. Le mosse seguenti sono sempre le stesse:
    - Lui inizia a bersagliare la fanciulla di messaggi del tipo "sei una persona preziosa", "non devi mai perdere il sorriso", "quando sorridi illumini gli uffici" ecc...
    - Lui continua ad invitare la fanciulla a fare pause caffé per parlare della tristezza di lei e per mostrarsi interessato a lei
    - Scatta l'invito a cena: lui si offre di cucinare per lei a casa (se ha lui casa libera) o portarla nel ristorante di un hotel favoloso che conosce
    - Prima dell'appuntamento il tenore dei messaggi cambia e si sposta sul "mi sto innamorando di te", "qualunque uomo ti amerebbe alla follia", etc...
    - Cena, vino, lingua in bocca, gambe aperte e così via

    Una volta alzato il trofeo, il nostro eroe perde qualunque interesse nella ragazza, fino a quel momento "amata e degna di amore eterno". Al massimo ci fa un altro paio di chiavatine prima di passare alla modalità "silenzio totale".

    Un paio di colleghe mi hanno confidato la cosa e le loro storie si sovrappongono perfettamente. Ho cominciato poi ad osservare un po' i comportamenti del tizio e non potevo non intuire che stava applicando lo stesso schema altre "n" volte. La nostra azienda è molto grande e ci si può facilmente "mimetizzare" tra la gente.

    Qualche dettaglio che rende la vicenda ancora più da film. La compagna del tizio lavora anch'essa in azienda e porta a spasso beatamente le sue corna da alce reale. Il tasso di successo di quest'uomo nell'applicare la sua tattica di approccio è altissimo, insospettabile a vederlo, roba che eventualmente ti aspetti dal Brad Pitt di turno. Tutte le sue prede, anche se avvertite, data l'ormai consolidata reputazione del nostro eroe, cadono nella trappola pensando "no, lui non è così" e poi piangono lacrime di coccodrillo pentendosi. Quasi tutte le fanciulle sono sposate o fidanzate.

    Ho dovuto riassumere ma potrei fornirvi molti altri particolari. Credo bisognerebbe davvero analizzarlo come un case study. Personalmente trovo incredibile come una donna, magari anche bella e di successo non veda l'ora di trovare uno che l'ascolti e si finga amico. Sono disposte spesso a scoparselo. Natura umana, debolezze.

  2. #2
    U SFRUCULIATURI L'avatar di Lui
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    7,599
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    caro S9, sembri il nome di una catene di supermercati, ti dispiacerebbe modificare i Lui in lui; non vorrei che qualche cornutone qui dentro prendesse due piccioni con una fava.


    grazie caro.








    p.s. le offerte a quando?

  3. #3
    Utente Affezionato L'avatar di Essenove
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    108
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Se hai la tessera le offerte sono nei periodi scritti sul retro. Se non ce l'hai, come immagino, fattela. La tessera, sia chiaro.

    Per quanto riguarda la modifica delle maiuscole, purtroppo è la grammatica a dettare legge, se non nel caso di sviste, quindi se un "cornutone" viene a cercarti, ti conviene allenarti per scappare.

  4. #4
    U SFRUCULIATURI L'avatar di Lui
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    7,599
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Essenove Visualizza Messaggio
    Se hai la tessera le offerte sono nei periodi scritti sul retro. Se non ce l'hai, come immagino, fattela. La tessera, sia chiaro.

    Per quanto riguarda la modifica delle maiuscole, purtroppo è la grammatica a dettare legge, se non nel caso di sviste, quindi se un "cornutone" viene a cercarti, ti conviene allenarti per scappare.
    per la tessera non ce l'ho ancora, non conoscevo la catena.
    per la grammatica, qui tranne Minerva e AnnaB, una tipaccia la seconda, nessuno ci fà caso. Forse Ultimo troverebbe qualcosa da ridire. Contento tu, contenti quasi tutti.

    dai una ripassata eventuali errori segnali con il rosso. grazie.

  5. #5
    Utente ascendente
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    5,686
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Lui Visualizza Messaggio
    caro S9, sembri il nome di una catene di supermercati, ti dispiacerebbe modificare i Lui in lui; non vorrei che qualche cornutone qui dentro prendesse due piccioni con una fava.


    grazie caro.







    p.s. le offerte a quando?

    Come sei affettuoso coi nuovi venuti, lui.
    Ciao essenove io sono L7 che questo signore qui puntualmente storpia in La 7 ma non ci fare caso, pare burbero ma in fondo è una pasta d'uomo

  6. #6
    Utente Epico L'avatar di Eretteo
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    2,151
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Essenove Visualizza Messaggio
    Lavoro in un'azienda multinazionale al di là dei confini italici.
    Come potete immaginare l'universo umano è molto variegato in questo mix di razze e culture. Vi parlerò delle avventure (e delle conseguenti riflessioni che queste hanno scaturito in me) di un mio collega inglese.
    Gia' il fatto che delle donne pensino di darla ad un inglese...ma fan bene,lui e' extra euro
    Lui: 33 anni, biondino, non certo alto né bello, con la faccia un po' alla "topino di Ratatouille", si veste sempre bene, per quelli che sono i canoni inglesi. Oddio, più che vestirsi bene direi che spende molti soldi nel vestirsi e non lo nasconde. Ai miei occhi non ha molto fascino, ma evidentemente riesce ad esercitarne molto nell'universo femminile. Non so se definirlo un professionista o un killer. O forse entrambi.
    O forse uno che da' a certe cose il loro reale valore,e di conseguenza la giusta fatica.
    Cioe' poca.

    Insomma il nostro si diletta nell'approcciare tutte le ragazze decenti dell'azienda. Direi che esclude le cicciabombe e i rospi, poi tutto il resto è terreno di caccia. Cosa c'è di male, direte voi?
    A vederlo in azione sembra di assistere ad uno di quei cinepanettoni di Natale. Il buon anglosassone usa la stessa identica tattica con tutte. E con "identica tattica" voglio dire le stesse frasi, gli stessi sms, la stessa strategia. Già, perchè di spontaneo non c'è nulla.
    Ma i cinepanettoni tiran su milioni di euro.
    Perche' certi cervelli non chiedono mai troppo

    Le approccia nello stile "amico-confidente", con la scusa del "ti vedo triste, vuoi parlare?". All'occorrenza il termine triste può essere sostituito da strana, giù o preoccupata. Apparentemente è un maestro nel fiutare le giornate negative delle donne, le quali non sembrano aspettare altro che trovare un uomo che le voglia ascoltare.
    Sempre meglio che farsi ascoltare da una donna.
    Da una collega poi,men che mai.

    Le mosse seguenti sono sempre le stesse:
    - Lui inizia a bersagliare la fanciulla di messaggi del tipo "sei una persona preziosa", "non devi mai perdere il sorriso", "quando sorridi illumini gli uffici" ecc...
    - Lui continua ad invitare la fanciulla a fare pause caffé per parlare della tristezza di lei e per mostrarsi interessato a lei
    - Scatta l'invito a cena: lui si offre di cucinare per lei a casa (se ha lui casa libera) o portarla nel ristorante di un hotel favoloso che conosce
    - Prima dell'appuntamento il tenore dei messaggi cambia e si sposta sul "mi sto innamorando di te", "qualunque uomo ti amerebbe alla follia", etc...
    - Cena,
    Cioe',lui cena fuori.
    E la sua donna a casa ad aspettare e muta.
    Di quale religione e'?

    vino, lingua in bocca, gambe aperte e così via
    Ma va bene cosi',se ci fossero solo industrie in cui lavorano solo donne,quale donna vorrebbe andare a lavorare?
    Starebbero tutte a casa.

    Una volta alzato il trofeo, il nostro eroe perde qualunque interesse nella ragazza, fino a quel momento "amata e degna di amore eterno". Al massimo ci fa un altro paio di chiavatine prima di passare alla modalità "silenzio totale".
    Giustamente,mai mischiare il lavoro con certe disgustose vicende private.
    Un paio di colleghe mi hanno confidato la cosa e le loro storie si sovrappongono perfettamente. Ho cominciato poi ad osservare un po' i comportamenti del tizio e non potevo non intuire che stava applicando lo stesso schema altre "n" volte. La nostra azienda è molto grande e ci si può facilmente "mimetizzare" tra la gente.
    Perche' i sindacalisti sognano tutti un posto alla fiat?
    Qualche dettaglio che rende la vicenda ancora più da film. La compagna del tizio lavora anch'essa in azienda e porta a spasso beatamente le sue corna da alce reale. Il tasso di successo di quest'uomo nell'applicare la sua tattica di approccio è altissimo, insospettabile a vederlo, roba che eventualmente ti aspetti dal Brad Pitt di turno. Tutte le sue prede, anche se avvertite, data l'ormai consolidata reputazione del nostro eroe, cadono nella trappola pensando "no, lui non è così" e poi piangono lacrime di coccodrillo pentendosi. Quasi tutte le fanciulle sono sposate o fidanzate.
    Benedetta curiosita' femminile.
    Ho dovuto riassumere ma potrei fornirvi molti altri particolari. Credo bisognerebbe davvero analizzarlo come un case study. Personalmente trovo incredibile come una donna, magari anche bella e di successo non veda l'ora di trovare uno che l'ascolti e si finga amico. Sono disposte spesso a scoparselo. Natura umana, debolezze.
    Perche' quello e' il valore che danno a se' stesse.
    Poi non si sa mai,perche' precludersi una possibilita' di far carriera?
    E poi,se se lo sono ciulato le altre,un buon motivo l'avranno avuto,no?
    Quindi perche' tirarsi indietro?
    Sarebbe 'na cosa da sentirsi frustrate ed anormali.

  7. #7
    U SFRUCULIATURI L'avatar di Lui
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    7,599
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da L7 Visualizza Messaggio
    Come sei affettuoso coi nuovi venuti, lui.
    Ciao essenove io sono L7 che questo signore qui puntualmente storpia in La 7 ma non ci fare caso, pare burbero ma in fondo è una pasta d'uomo
    prima o poi tra di noi nascerà l'amore ed allora dovrò baciarti in bocca. Sallo.
    Ultima modifica di Lui; 22/02/2013 alle 15:20

  8. #8
    Utente ascendente
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    5,686
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Lui Visualizza Messaggio
    prima o poi tra di noi nascerà l'amore ed allora dovrò baciarti in bocca. Sallo.
    mmmmm, zoccoletta, ci stai stai provando ?

  9. #9
    Amazzone! Embe'. Sticazzi L'avatar di Fiammetta
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    33,886
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    251 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Essenove Visualizza Messaggio
    Lavoro in un'azienda multinazionale al di là dei confini italici.
    Come potete immaginare l'universo umano è molto variegato in questo mix di razze e culture. Vi parlerò delle avventure (e delle conseguenti riflessioni che queste hanno scaturito in me) di un mio collega inglese.

    Lui: 33 anni, biondino, non certo alto né bello, con la faccia un po' alla "topino di Ratatouille", si veste sempre bene, per quelli che sono i canoni inglesi. Oddio, più che vestirsi bene direi che spende molti soldi nel vestirsi e non lo nasconde. Ai miei occhi non ha molto fascino, ma evidentemente riesce ad esercitarne molto nell'universo femminile. Non so se definirlo un professionista o un killer. O forse entrambi.

    Insomma il nostro si diletta nell'approcciare tutte le ragazze decenti dell'azienda. Direi che esclude le cicciabombe e i rospi, poi tutto il resto è terreno di caccia. Cosa c'è di male, direte voi?
    A vederlo in azione sembra di assistere ad uno di quei cinepanettoni di Natale. Il buon anglosassone usa la stessa identica tattica con tutte. E con "identica tattica" voglio dire le stesse frasi, gli stessi sms, la stessa strategia. Già, perchè di spontaneo non c'è nulla.

    Le approccia nello stile "amico-confidente", con la scusa del "ti vedo triste, vuoi parlare?". All'occorrenza il termine triste può essere sostituito da strana, giù o preoccupata. Apparentemente è un maestro nel fiutare le giornate negative delle donne, le quali non sembrano aspettare altro che trovare un uomo che le voglia ascoltare. Le mosse seguenti sono sempre le stesse:
    - Lui inizia a bersagliare la fanciulla di messaggi del tipo "sei una persona preziosa", "non devi mai perdere il sorriso", "quando sorridi illumini gli uffici" ecc...
    - Lui continua ad invitare la fanciulla a fare pause caffé per parlare della tristezza di lei e per mostrarsi interessato a lei
    - Scatta l'invito a cena: lui si offre di cucinare per lei a casa (se ha lui casa libera) o portarla nel ristorante di un hotel favoloso che conosce
    - Prima dell'appuntamento il tenore dei messaggi cambia e si sposta sul "mi sto innamorando di te", "qualunque uomo ti amerebbe alla follia", etc...
    - Cena, vino, lingua in bocca, gambe aperte e così via

    Una volta alzato il trofeo, il nostro eroe perde qualunque interesse nella ragazza, fino a quel momento "amata e degna di amore eterno". Al massimo ci fa un altro paio di chiavatine prima di passare alla modalità "silenzio totale".

    Un paio di colleghe mi hanno confidato la cosa e le loro storie si sovrappongono perfettamente. Ho cominciato poi ad osservare un po' i comportamenti del tizio e non potevo non intuire che stava applicando lo stesso schema altre "n" volte. La nostra azienda è molto grande e ci si può facilmente "mimetizzare" tra la gente.

    Qualche dettaglio che rende la vicenda ancora più da film. La compagna del tizio lavora anch'essa in azienda e porta a spasso beatamente le sue corna da alce reale. Il tasso di successo di quest'uomo nell'applicare la sua tattica di approccio è altissimo, insospettabile a vederlo, roba che eventualmente ti aspetti dal Brad Pitt di turno. Tutte le sue prede, anche se avvertite, data l'ormai consolidata reputazione del nostro eroe, cadono nella trappola pensando "no, lui non è così" e poi piangono lacrime di coccodrillo pentendosi. Quasi tutte le fanciulle sono sposate o fidanzate.

    Ho dovuto riassumere ma potrei fornirvi molti altri particolari. Credo bisognerebbe davvero analizzarlo come un case study. Personalmente trovo incredibile come una donna, magari anche bella e di successo non veda l'ora di trovare uno che l'ascolti e si finga amico. Sono disposte spesso a scoparselo. Natura umana, debolezze.
    Debolezze e fragilità delle colleghe in questione e degli uomini (fidanzati e/o mariti) che le stanno accanto.
    Se il biondino scialbo le vede tristi è perchè probabilmente lo sono sul serio e lui da ottimo "matador vampiresco" prima le lusinga, le conforta "spiritualmente" e poi quando ha ottenuto la loro fiducia ...lascia che siano loro ad aprire le gambe e credimi non gli ci vuole molto ne conosco di storielle così nei luoghi di lavoro poi è facilissimo, più "affollati" sono e meglio è
    il fatto che il biondino sia scialbo e non assomigli lontanamente a Brad è un punto a favore della sua strategia, con Brad le donne prima di dargli fiducia ci vanno caute con lui ...no ... pensano sia innocuo il suo aspetto fisico poco attraente è la vera arma vincente.

  10. #10
    U SFRUCULIATURI L'avatar di Lui
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    7,599
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Hellseven Visualizza Messaggio
    mmmmm, zoccoletta, ci stai stai provando ?
    sperimentavo la tecnica, da tua conferma, deduco che funzioni.

    ma che cosa hai fatto al nome. Ti preferivo breve e conciso, senza falsi toni.

Pagina 1 di 24 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura