User Tag List

Pagina 1 di 36 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 351

Discussione: Ciao a Tutti

  1. #1
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Ciao a Tutti

    Ciao a tutti, sono nuovo del forum, magari ho solo bisogno di scambiare qualche parola o, più semplicemente, non ho niente da fare, fatto stà che seguo il forum da qualche tempo ed ho deciso di registrarmi. Giusto per non aprire un tread solo per presentarmi vi faccio una domanda: Che ne pensate del tradimento?

  2. #2
    Escluso
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    43,196
    Inserzioni Blog
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Pohenix Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, sono nuovo del forum, magari ho solo bisogno di scambiare qualche parola o, più semplicemente, non ho niente da fare, fatto stà che seguo il forum da qualche tempo ed ho deciso di registrarmi. Giusto per non aprire un tread solo per presentarmi vi faccio una domanda: Che ne pensate del tradimento?
    Che fa parte della natura umana.

    Ma che è un tema scottante

    da cui

    l'enorme successo

    di questo portale no?

    Benvenuto comunque.
    Ultima modifica di contepinceton; 08/02/2013 alle 21:11

  3. #3
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ne sono certo, ma questo non implica che sia giustificabile, se non per rare eccezioni, almeno a parer mio.
    Grazie per il benvenuto
    Ultima modifica di Pohenix; 08/02/2013 alle 21:13

  4. #4
    Escluso
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    43,196
    Inserzioni Blog
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Pohenix Visualizza Messaggio
    Ne sono certo, ma questo non implica che sia giustificabile, se non per rare eccezioni, almeno a parer mio.
    Grazie per il benvenuto
    Si ma cosa e chi decibile che cosa sia giustificabile a sto mondo?

    Già tu dici che ci sono rare eccezioni.

    Ogni buon traditore
    considera io posso e gli altri no eh?

  5. #5
    Super Zitella Acida L'avatar di Eliade
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    10,174
    Inserzioni Blog
    21
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Pohenix Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, sono nuovo del forum, magari ho solo bisogno di scambiare qualche parola o, più semplicemente, non ho niente da fare, fatto stà che seguo il forum da qualche tempo ed ho deciso di registrarmi. Giusto per non aprire un tread solo per presentarmi vi faccio una domanda: Che ne pensate del tradimento?
    Ciao, benvenuto/a!

    Dipende dalle condizioni generali.

  6. #6
    Escluso
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2,615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Pohenix Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, sono nuovo del forum, magari ho solo bisogno di scambiare qualche parola o, più semplicemente, non ho niente da fare, fatto stà che seguo il forum da qualche tempo ed ho deciso di registrarmi. Giusto per non aprire un tread solo per presentarmi vi faccio una domanda: Che ne pensate del tradimento?
    Volendo ricorrere ad un punto di vista perfettamente oggettivo e considerando come violazione della libertá altrui unicamente il ricorso alla violenza fisica, si potrebbe sostenere che il tradimento fa male non per colpa del traditore ma del tradito.

    In sostanza non è mai lecito limitare le libertá altrui, e pertanto non si può biasimare chi esercita un suo diritto, ovvero la rincorsa della felicitá attraverso il proprio piacere. Da parte sua il tradito nella sua sofferenza non fa che manifestare un diritto pretestuoso di proprietá e manifesta un sano autolesionismo, inducendo a se stesso una sofferenza che però attribuisce al traditore.

    Ancora più in sintesi, esclusa la violenza fisica, non possiamo ritenere nessuno colpevole di una nostra sofferenza, se non la nostra incapacità di guardare oltre. Possiamo peró escludere dalla nostra vita coloro che ci rivelano un modus vivendi in conflitto con il nostro, non per vendetta o razzismo, ma per puro e semplice quieto vivere.

    In poche parole : fa ciò che vuoi, non è un mio problema.

    S*B

  7. #7
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Pohenix Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, sono nuovo del forum, magari ho solo bisogno di scambiare qualche parola o, più semplicemente, non ho niente da fare, fatto stà che seguo il forum da qualche tempo ed ho deciso di registrarmi. Giusto per non aprire un tread solo per presentarmi vi faccio una domanda: Che ne pensate del tradimento?

    È una parola come un'altra...

  8. #8
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Zod Visualizza Messaggio
    Volendo ricorrere ad un punto di vista perfettamente oggettivo e considerando come violazione della libertá altrui unicamente il ricorso alla violenza fisica, si potrebbe sostenere che il tradimento fa male non per colpa del traditore ma del tradito.

    In sostanza non è mai lecito limitare le libertá altrui, e pertanto non si può biasimare chi esercita un suo diritto, ovvero la rincorsa della felicitá attraverso il proprio piacere. Da parte sua il tradito nella sua sofferenza non fa che manifestare un diritto pretestuoso di proprietá e manifesta un sano autolesionismo, inducendo a se stesso una sofferenza che però attribuisce al traditore.

    Ancora più in sintesi, esclusa la violenza fisica, non possiamo ritenere nessuno colpevole di una nostra sofferenza, se non la nostra incapacità di guardare oltre. Possiamo peró escludere dalla nostra vita coloro che ci rivelano un modus vivendi in conflitto con il nostro, non per vendetta o razzismo, ma per puro e semplice quieto vivere.

    In poche parole : fa ciò che vuoi, non è un mio problema.

    S*B
    Rispondo citando te perché sei quello che più si è dilungato sull'argomento. Grosso modo la penso alla stessa maniera: diciamo che fin quando si è nei limiti della legge (quindi evitando violenza fisica ecc...) tutto è consentito; se non fosse per il fatto che alcune cose, tra le quali il tradimento, vanno oltre il semplice fatto dell'essere legali o meno: entra in gioco l'aspetto morale. Mi spiego meglio: per quanto tu possa avere il diritto di tradirmi e, di conseguenza ferirmi, è bene che tu tenga conto del fatto che ciò che stai facendo è sbagliato dal punto di vista morale. Ovviamente la situazione varia da caso a caso, ma penso che tener conto di ciò che è giusto facendosi un esame di coscienza sia la cosa migliore.

  9. #9
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da lunapiena Visualizza Messaggio
    È una parola come un'altra...
    dal punto di vista morfologico sarà pure come dici tu, ma credo che sotto sotto ci sia qualcosa di più di una semplice parola...

  10. #10
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    27
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da contepinceton Visualizza Messaggio
    Si ma cosa e chi decibile che cosa sia giustificabile a sto mondo?

    Già tu dici che ci sono rare eccezioni.

    Ogni buon traditore
    considera io posso e gli altri no eh?
    Beh, non sono di certo io a decidere cosa sia giustificabile o meno, non a caso ribadisco che è un mio semplice parere.
    Ma, per come la vedo, i casi di cui parlo sono rari, ma rari davvero.

Pagina 1 di 36 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura