User Tag List

Pagina 1 di 18 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 172

Discussione: Il perdono

  1. #1
    Utente corale L'avatar di oceansize
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Mezzavalle
    Messaggi
    1,150
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Il perdono

    Che cos'è per voi il perdono?
    Quanta componente di orgoglio c'è nel riuscire a perdonare o meno?
    può succedere che anche se si vuole perdonare per andare avanti, per togliersi un peso e perché in fondo si pensa davvero che quello.che è successo si possa perdonare, poi nn ci si riesca?
    Perché mi sta venendo voglia di perdonare, di lasciare indietro i mostri, anche io ho i miei e mi sono stati perdonati e sono grata a chi mi ha perdonato perché mi ha permesso di nn perderlo.
    « Quando la spieghi la poesia diventa banale, meglio di ogni spiegazione è l'esperienza diretta delle emozioni che può svelare la poesia ad un animo predisposto a comprenderla. »
    Pablo Neruda

    Brunetta a Lothar:
    Tu tradisci perché sei un corpo attaccato a un cazzo e se il cazzo non riceve onori ti senti un pirla.

  2. #2
    Egocentrica non in incognito L'avatar di Tebe
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    20,057
    Inserzioni Blog
    564
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da oceansize Visualizza Messaggio
    Che cos'è per voi il perdono?
    Quanta componente di orgoglio c'è nel riuscire a perdonare o meno?
    può succedere che anche se si vuole perdonare per andare avanti, per togliersi un peso e perché in fondo si pensa davvero che quello.che è successo si possa perdonare, poi nn ci si riesca?
    Perché mi sta venendo voglia di perdonare, di lasciare indietro i mostri, anche io ho i miei e mi sono stati perdonati e sono grata a chi mi ha perdonato perché mi ha permesso di nn perderlo.
    Non lo so per gli altri, ma l'orgoglio nelle questioni d'amore è una stronzata che fa più male che bene.
    Ed è una stronzata colossale.
    Ho visto storie distrutte per l'orgoglio.

    E per come sono fatta io, se l'orgoglio impedisce di perdonare, è perchè l'amore è meno del suddetto orgoglio.

  3. #3
    Utente corale L'avatar di oceansize
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Mezzavalle
    Messaggi
    1,150
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Tebe Visualizza Messaggio
    Non lo so per gli altri, ma l'orgoglio nelle questioni d'amore è una stronzata che fa più male che bene.
    Ed è una stronzata colossale.
    Ho visto storie distrutte per l'orgoglio.

    E per come sono fatta io, se l'orgoglio impedisce di perdonare, è perchè l'amore è meno del suddetto orgoglio.
    Infatti lo penso anch'io, solo che spesso non è qualcosa Che decidi, o sì?


    se invece si parla di storie finite male o di qualcuno che ti ha fatto un torto?
    « Quando la spieghi la poesia diventa banale, meglio di ogni spiegazione è l'esperienza diretta delle emozioni che può svelare la poesia ad un animo predisposto a comprenderla. »
    Pablo Neruda

    Brunetta a Lothar:
    Tu tradisci perché sei un corpo attaccato a un cazzo e se il cazzo non riceve onori ti senti un pirla.

  4. #4
    Utente OGM L'avatar di Annuccia
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    5,532
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da oceansize Visualizza Messaggio
    Che cos'è per voi il perdono?
    Quanta componente di orgoglio c'è nel riuscire a perdonare o meno?
    può succedere che anche se si vuole perdonare per andare avanti, per togliersi un peso e perché in fondo si pensa davvero che quello.che è successo si possa perdonare, poi nn ci si riesca?
    Perché mi sta venendo voglia di perdonare, di lasciare indietro i mostri, anche io ho i miei e mi sono stati perdonati e sono grata a chi mi ha perdonato perché mi ha permesso di nn perderlo.

    quelli bisogna abbandonarli a prescindere dalla voglia di perdonare o no...
    perchè distruggono e basta...

    io prima ho ucciso il mostro e poi ho perdonato...

    perchè se continuano a ronzarti intorno e parlarti all'orecchio(senza dire nulla di buono) non puoi avere la forza di andare avanti perdonando...
    Non dobbiamo mai giudicare la vita degli altri, perché ciascuno conosce il proprio dolore e la propria rinuncia. Una cosa è pensare di essere sulla strada giusta, ma tutt'altra è credere che la tua strada sia l'unica.
    -- Paulo Coelho - -

  5. #5
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    ER
    Messaggi
    25,267
    Inserzioni Blog
    40
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Tebe Visualizza Messaggio
    Non lo so per gli altri, ma l'orgoglio nelle questioni d'amore è una stronzata che fa più male che bene.
    Ed è una stronzata colossale.
    Ho visto storie distrutte per l'orgoglio.

    E per come sono fatta io, se l'orgoglio impedisce di perdonare, è perchè l'amore è meno del suddetto orgoglio.
    ti smeraldo

  6. #6
    Egocentrica non in incognito L'avatar di Tebe
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    20,057
    Inserzioni Blog
    564
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da oceansize Visualizza Messaggio
    Infatti lo penso anch'io, solo che spesso non è qualcosa Che decidi, o sì?


    se invece si parla di storie finite male o di qualcuno che ti ha fatto un torto?
    Sul neretto credo che si. Si possa decidere. Nel senso che l'orgoglio "malato" non è qualcosa che appare improvvisamente.
    Se sei orgoglioso troppo, qualcuno te lo dice, te lo fa notare, tu stesso se ti poni in ascolto degli altri e di te stesso puoi cambiare e valutare non da testa di cazzo orgogliosa, se è il caso di modificare alcune cose.

    Se si parla di storie finite male o un torto, credo che l'orgoglio centri poco.
    Centra il male e il torto che ti è stato fatto. Se puoi reggerlo o no.
    Questo non è orgoglio ma sopravvivenza e amore per se.

    Sempre secondo me.

  7. #7
    Utente Figo L'avatar di erab
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Reggio Emilia
    Messaggi
    740
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Personalmente credo che la questione non sia il perdono in quanto, nel tradimento, non ci sia nulla da perdonare.
    Non parliamo di un tamponamento ma di un gesto consapevole, non si tratta di errori ma di scelte ponderate
    che, in quanto tali, fanno parte del carattere e dell' essenza di una persona.
    Il punto è prendere coscienza di chi si ha di fronte, sapere che in determinate circostanze può reagire in un
    determinato modo, che ha già vissuto una determinata esperienza che inevitabilmente ha influito sulla sua percezione
    e sul suo modo di essere ed accettarlo o meno per quello che è diventato.

    PS: ovviamente, tutto questo, solo dopo avergli dato due schiaffi (terapeutici però, tipo marchese del Grillo)
    La mia "vita" nel forum resta nel forum, la mia VITA fuori resta fuori
    Non sono qui a cercare la rissa
    Non ho bisogno di mettere qualcuno nella lista degli ignorati per ignorarlo
    Se voglio vedere il wrestling vado a vedermi Triple H
    Sostengo e sempre sosterrò il Darwinismo e la selezione naturale
    Nel dubbio,fai un favore al mondo, non riprodurti
    "L’amore romantico, la droga più pesante che c’è, sotto i cui effetti prendiamo pessime decisioni" (Betty Dodson)

  8. #8
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    27,120
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da oceansize Visualizza Messaggio
    Che cos'è per voi il perdono?
    Quanta componente di orgoglio c'è nel riuscire a perdonare o meno?
    può succedere che anche se si vuole perdonare per andare avanti, per togliersi un peso e perché in fondo si pensa davvero che quello.che è successo si possa perdonare, poi nn ci si riesca?
    Perché mi sta venendo voglia di perdonare, di lasciare indietro i mostri, anche io ho i miei e mi sono stati perdonati e sono grata a chi mi ha perdonato perché mi ha permesso di nn perderlo.
    Se vuoi perdonare, se ci riesci, perdona. Gettati tutto alle spalle e vivi. Personalmente trovo che ci siano situazioni imperdonabili e perdoni che non possono essere concessi. Mi spiace.

  9. #9
    utente divino
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    16,092
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    premesso che il perdono ha per forza a che fare con eventi che ormai appartengono al passato, anche se recente, secondo me è proprio su questo punto che vale la pena di riflettere:
    il passato è passato, nessuno lo può cambiare, ergo, se ne trae insegnamento e si rivaluta il tutto
    a questo punto, o si cambia totalmente strada, o si passa oltre
    passare oltre è il perdono, secondo me

  10. #10
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Tebe Visualizza Messaggio
    Sul neretto credo che si. Si possa decidere. Nel senso che l'orgoglio "malato" non è qualcosa che appare improvvisamente.
    Se sei orgoglioso troppo, qualcuno te lo dice, te lo fa notare, tu stesso se ti poni in ascolto degli altri e di te stesso puoi cambiare e valutare non da testa di cazzo orgogliosa, se è il caso di modificare alcune cose.

    Se si parla di storie finite male o un torto, credo che l'orgoglio centri poco.
    Centra il male e il torto che ti è stato fatto. Se puoi reggerlo o no.
    Questo non è orgoglio ma sopravvivenza e amore per se.

    Sempre secondo me.
    scusate OT:
    Tebe ti ho mandato
    mp...
    l'hai ricevuto ?
    se no ok lo rimando...
    se si mandami almeno a cagare così capisco che lo hai ricevuto
    Fine ot

Pagina 1 di 18 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura