User Tag List

Pagina 1 di 20 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 191

Discussione: Vendicare un tradimento con altro tradimento ...

  1. #1
    Non Registrato
    Ospite

    Vendicare un tradimento con altro tradimento ...

    Leggendo il forum ho notato una linea comune di voi tutti, nel quale consigliate di evitare, ove possibile, di tradire per vendicare un tradimento.
    Perchè?
    Quali dinamiche entrano in gioco per far si che il tradimento per vendetta sia più distruttivo (al livello di sentimenti verso il proprio partner traditore, che psicologici verso se stessi), che costruttivo?
    Perchè poi ci si dovrebbe sentire più male e non soddisfatti?

  2. #2
    Utente Affezionato L'avatar di fightclub
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    337
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Leggendo il forum ho notato una linea comune di voi tutti, nel quale consigliate di evitare, ove possibile, di tradire per vendicare un tradimento.
    Perchè?
    Quali dinamiche entrano in gioco per far si che il tradimento per vendetta sia più distruttivo (al livello di sentimenti verso il proprio partner traditore, che psicologici verso se stessi), che costruttivo?
    Perchè poi ci si dovrebbe sentire più male e non soddisfatti?
    perchè probabilmente ti sentiresti una merda come pensi che sia chi ti ha tradito
    saresti come lui/lei senza poter più pensare di essere migliore
    e invece lasciarsi e godersi la vota alla luce del sole?
    Il vero perdente è uno che ha così paura di non vincere che nemmeno ci prova

  3. #3
    Egocentrica non in incognito L'avatar di Tebe
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    20,057
    Inserzioni Blog
    564
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Leggendo il forum ho notato una linea comune di voi tutti, nel quale consigliate di evitare, ove possibile, di tradire per vendicare un tradimento.
    Perchè?
    Quali dinamiche entrano in gioco per far si che il tradimento per vendetta sia più distruttivo (al livello di sentimenti verso il proprio partner traditore, che psicologici verso se stessi), che costruttivo?
    Perchè poi ci si dovrebbe sentire più male e non soddisfatti?
    Perchè chi crede nella fedeltà non può, secondo me, buttare via un valore così grande per ripagare con la stessa moneta.
    Non ha senso.
    Non ha nessun senso.
    Tradire per vendetta è denigratorio per se stessi.
    Vuol dire prendere a calci in culo qualcosa di importante.
    Vuol dire fare un compromesso che non abbiamo voluto. E che non sentiamo.

    E sarebbe in primis un tradimento contro noi stessi.





    bella merda. E scusate il francesismo.

  4. #4
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Leggendo il forum ho notato una linea comune di voi tutti, nel quale consigliate di evitare, ove possibile, di tradire per vendicare un tradimento.
    Perchè?
    Quali dinamiche entrano in gioco per far si che il tradimento per vendetta sia più distruttivo (al livello di sentimenti verso il proprio partner traditore, che psicologici verso se stessi), che costruttivo?
    Perchè poi ci si dovrebbe sentire più male e non soddisfatti?

    Dipende da quanto fresco è il tradimento ...
    Io l'ho fatto dopo anni perchè mi mancava l'anello mancante alla catena...
    NIente vendetta solo per capire cosa vuol dire tradire nonostante ami e rispetti il tuo compagno ufficiale ...

  5. #5
    U SFRUCULIATURI L'avatar di Lui
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    7,599
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Leggendo il forum ho notato una linea comune di voi tutti, nel quale consigliate di evitare, ove possibile, di tradire per vendicare un tradimento.
    Perchè?
    Quali dinamiche entrano in gioco per far si che il tradimento per vendetta sia più distruttivo (al livello di sentimenti verso il proprio partner traditore, che psicologici verso se stessi), che costruttivo?
    Perchè poi ci si dovrebbe sentire più male e non soddisfatti?
    è pura filosofia.

    in breve: non fare all'altro ciò che non vorresti fosse fatto a te.

  6. #6
    Utente Esperto L'avatar di tesla
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    1,621
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    non l'ho fatto, non è nelle mie corde, lo ritengo infantile e gorillesco.
    avrei dovuto farlo forse, levarmi la soddisfazione e poi grattarmi felice la pancia e le natiche.

  7. #7
    U SFRUCULIATURI L'avatar di Lui
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    7,599
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    [QUOTE=lunapiena;1027237]Dipende da quanto fresco è il tradimento ...
    Io l'ho fatto dopo anni perchè mi mancava l'anello mancante alla catena... Quale catena?
    NIente vendetta solo per capire cosa vuol dire tradire nonostante ami e rispetti il tuo compagno ufficiale ...[/QUOTE]

    mha! bastava rivivere il torto subito. Ci si sente, penso, sempre delle merde.
    Ultima modifica di Lui; 06/11/2012 alle 15:43

  8. #8
    JON
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Leggendo il forum ho notato una linea comune di voi tutti, nel quale consigliate di evitare, ove possibile, di tradire per vendicare un tradimento.
    Perchè?
    Quali dinamiche entrano in gioco per far si che il tradimento per vendetta sia più distruttivo (al livello di sentimenti verso il proprio partner traditore, che psicologici verso se stessi), che costruttivo?
    Perchè poi ci si dovrebbe sentire più male e non soddisfatti?
    A rigor di logica, più che distruttivo, sarebbe inutile e ingiusto.

    Vendicarsi in quel modo, con una persona che ti ha già dimostrato di essere lontana da te e per i suoi motivi, è solo inutile perchè fai male solo a te stesso. Dannoso sarebbe perchè rincarerebbe la dose rendendo il rapporto doppiamente avvelenato nel caso in cui si resterebbe uniti.

    La verà vendetta sarebbe quella di riporre i propri sentimenti in un nuovo rapporto, in cui la liceità e autenticità dei sentimenti resterebbero inalterati secondo i propri canoni.

  9. #9
    utente divino
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    16,092
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    perchè ci si immergerebbe nello stesso vortice di bugie e menzogne che ci ha distrutto (o quasi, dipende dalla sensibilità di ciascuno di noi)
    allora sarebbe meglio, invece, dichiarare apertamente che si ritiene sciolto il "patto" di fedeltà, riflettendo bene però se è questo ciò che si vuole, secondo me
    insomma, meglio tirargli una bomba in mezzo ai piedi e vedere che succede, piuttosto che diventare doppi e sleali con chi si ama (magari chiedendosi prima se è ancora così!)

  10. #10
    Utente Affezionato
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    106
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Leggendo il forum ho notato una linea comune di voi tutti, nel quale consigliate di evitare, ove possibile, di tradire per vendicare un tradimento.
    Perchè?
    Quali dinamiche entrano in gioco per far si che il tradimento per vendetta sia più distruttivo (al livello di sentimenti verso il proprio partner traditore, che psicologici verso se stessi), che costruttivo?
    Perchè poi ci si dovrebbe sentire più male e non soddisfatti?

    Primo: perché tradire è una cosa che non si fa, punto.
    Secondo: dato il primo punto, se l'altro si è comportato male, questo non giustifica che ci comportiamo male anche noi. Sarebbe come dire che siamo autorizzati a rubare perché ci sono persone che rubano.
    Terzo: perché se si va a letto con qualcuno, ci si va perché lo si desidera, non per fare dispetto a qualcun altro.
    Per questo poi non ci si sente soddisfatti, perché è una cosa che in realtà non si voleva.

    Insomma, se lui mi ha tradita ed io penso che è stato stronzo, se lo faccio anch'io, anch'io sono stronza. Ed io non sono stronza. E' un po' come quando qualcuno fa qualcosa che non si fa, e si giustifica dicendo "sono forse più scemo degli altri?" Sai cosa rispondo io in questi casi? "No, sei scemo come gli altri".

Pagina 1 di 20 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura