User Tag List

Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 84

Discussione: Nuovo membro, storia simile a molte

  1. #1
    Utente Accolto
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Nuovo membro, storia simile a molte

    Salve a tutti, mi chiamo Daniele ed ho 24 anni.
    Come mi sono iscritto a questo sito... beh credo come la maggioranza di voi grazie a google ed alle ricerche di "magiche soluzioni" per stare meglio che si cercano disperatamente nell'affrontare un tradimento. Come se la risposta fosse davvero in internet poi.
    Sono felice in fondo di poter almeno una volta poter condividere questa ferita con altri che l'hanno provata, e magari poter anche aiutare qualcuno in futuro.
    Io ero fidanzato con una ragazza di 2 anni più giovane da ormai un anno. Ci siamo conosciuti in un periodo di studi all'estero, e trovandoci a vivere lontano da casa ed essendo innamorati, alla fine quest'anno l'abbiamo passato praticamente convivendo. Un periodo fantastico, pieno di emozioni e ricordi. Naturalmente tutto è finito con la distanza, come d'altronde già immaginavo... solo che mai mi sarei aspettato questa fine!
    Io vivo al sud, ma in questi giorni mi sposterò al nord per continuare i miei studi e quindi ci saremmo ritrovati vicini, tutto sembrava andare bene dopo i primi due mesi di distanza, dove c'eravamo comunque visti due volte, e lei continuava a dichiararsi innamorata. Succede che il giorno prima del mio secondo viaggio per andare a stare da lei, entro per caso nel suo profilo facebook (si storia classica, i social network hanno rovinato la vita) e leggo di come si diverta a parlare con questo ragazzo conosciuto ad una festa LA SERA PRIMA, dalla quale è tornata la mattina successiva, in maniera allusiva, senza mai dire chiaramente cosa abbiano fatto, ma si rimandava a " cose che devono rimanere nascoste". Come molti hanno provato si è gelato il sangue nelle vene, a mie spiegazioni ha sempre negato, ed alla fine son comunque partito per andare a vederla. Per farla breve, il mese successivo fino alla separazione è stato terribile. La settimana li da lei, già era cambiata, si comportava in maniera strana, era come esploso qualcosa, non capivo come potesse cambiare una persona cosi da un giorno all'altro! Poi ad inizio settembre, scopro la nuova password di facebook ( si sono una merda, ma non sopportavo l'idea di essere preso per il culo) e guarda un po... con quel tizio ha continuato a vedersi, si dicevano chiaramente che questo era solo sesso, nessuno voleva qualcosa di serio, si divertivano e basta, tanto che lui addirittura faceva richieste spinte all'inverosimile. Li chiaramente ho chiuso tutto... ma è terribile vedere una persona con cui hai condiviso tanto, che amavi, cambiare cosi, scoprire che dentro di se aveva quest'anima da vera z***ola, come abbia potuto buttare tutta la stima per lei e l'amore per scoparsi questo sconosciuto. Come in molte storie che ho letto qui poi è arrivato il momento dell'addossare le colpe. Con il tempo a quanto pare non ero più attraente per lei, NON DOVEVO INCOLPARLA PER AVER CERCATO QUALCUNO CHE LE PIACESSE DI PIU, ed ancora "all'inizio sapevo già che non eri il mio tipo ma mi attraevi molto, poi è finita".
    Che dire, ho già scritto troppo, ora è passato un mese e mezzo... lei dopo una settimana già stava una meraviglia e con un altro, io mi sento ancora ferito e senza più stima in me stesso. E' un maledetto circolo che ti porta a stare peggio, dai le colpe a te stesso e nel fare questo non ti impegni nelle faccende quotidiane della vita, e ti vedi ancora di più un fallito. Inoltre non c'è più alcuna stima e fiducia nelle donne in generale, lo so che questa è una cosa stupida, ma il cervello ti porta a vedere tutto nero al momento. Certo è che io non avrei mai potuto prendere in giro una persona che HO AMATO per un mese in questo modo, come si può fare questo!! Passerà anche questo come tutto, ma ci vuole tempo, avevo però voglia di condividere questa situazione con qualcun altro, che magari si ritroverà in quanto scritto. Domani ho la mia festa di laurea, eppure mi ritrovo ancora a pensare a lei in certi momenti, questo fa rabbia davvero.
    Scusate per il poema, spero di poter partecipare a questo forum! (non con altre storie personali eh....che cazzo sempre a me!?!? ahah)
    Un abbraccio a tutti

  2. #2
    WWF
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    31,101
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da daniele87 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Daniele ed ho 24 anni.
    Come mi sono iscritto a questo sito... beh credo come la maggioranza di voi grazie a google ed alle ricerche di "magiche soluzioni" per stare meglio che si cercano disperatamente nell'affrontare un tradimento. Come se la risposta fosse davvero in internet poi.
    Sono felice in fondo di poter almeno una volta poter condividere questa ferita con altri che l'hanno provata, e magari poter anche aiutare qualcuno in futuro.
    Io ero fidanzato con una ragazza di 2 anni più giovane da ormai un anno. Ci siamo conosciuti in un periodo di studi all'estero, e trovandoci a vivere lontano da casa ed essendo innamorati, alla fine quest'anno l'abbiamo passato praticamente convivendo. Un periodo fantastico, pieno di emozioni e ricordi. Naturalmente tutto è finito con la distanza, come d'altronde già immaginavo... solo che mai mi sarei aspettato questa fine!
    Io vivo al sud, ma in questi giorni mi sposterò al nord per continuare i miei studi e quindi ci saremmo ritrovati vicini, tutto sembrava andare bene dopo i primi due mesi di distanza, dove c'eravamo comunque visti due volte, e lei continuava a dichiararsi innamorata. Succede che il giorno prima del mio secondo viaggio per andare a stare da lei, entro per caso nel suo profilo facebook (si storia classica, i social network hanno rovinato la vita) e leggo di come si diverta a parlare con questo ragazzo conosciuto ad una festa LA SERA PRIMA, dalla quale è tornata la mattina successiva, in maniera allusiva, senza mai dire chiaramente cosa abbiano fatto, ma si rimandava a " cose che devono rimanere nascoste". Come molti hanno provato si è gelato il sangue nelle vene, a mie spiegazioni ha sempre negato, ed alla fine son comunque partito per andare a vederla. Per farla breve, il mese successivo fino alla separazione è stato terribile. La settimana li da lei, già era cambiata, si comportava in maniera strana, era come esploso qualcosa, non capivo come potesse cambiare una persona cosi da un giorno all'altro! Poi ad inizio settembre, scopro la nuova password di facebook ( si sono una merda, ma non sopportavo l'idea di essere preso per il culo) e guarda un po... con quel tizio ha continuato a vedersi, si dicevano chiaramente che questo era solo sesso, nessuno voleva qualcosa di serio, si divertivano e basta, tanto che lui addirittura faceva richieste spinte all'inverosimile. Li chiaramente ho chiuso tutto... ma è terribile vedere una persona con cui hai condiviso tanto, che amavi, cambiare cosi, scoprire che dentro di se aveva quest'anima da vera z***ola, come abbia potuto buttare tutta la stima per lei e l'amore per scoparsi questo sconosciuto. Come in molte storie che ho letto qui poi è arrivato il momento dell'addossare le colpe. Con il tempo a quanto pare non ero più attraente per lei, NON DOVEVO INCOLPARLA PER AVER CERCATO QUALCUNO CHE LE PIACESSE DI PIU, ed ancora "all'inizio sapevo già che non eri il mio tipo ma mi attraevi molto, poi è finita".
    Che dire, ho già scritto troppo, ora è passato un mese e mezzo... lei dopo una settimana già stava una meraviglia e con un altro, io mi sento ancora ferito e senza più stima in me stesso. E' un maledetto circolo che ti porta a stare peggio, dai le colpe a te stesso e nel fare questo non ti impegni nelle faccende quotidiane della vita, e ti vedi ancora di più un fallito. Inoltre non c'è più alcuna stima e fiducia nelle donne in generale, lo so che questa è una cosa stupida, ma il cervello ti porta a vedere tutto nero al momento. Certo è che io non avrei mai potuto prendere in giro una persona che HO AMATO per un mese in questo modo, come si può fare questo!! Passerà anche questo come tutto, ma ci vuole tempo, avevo però voglia di condividere questa situazione con qualcun altro, che magari si ritroverà in quanto scritto. Domani ho la mia festa di laurea, eppure mi ritrovo ancora a pensare a lei in certi momenti, questo fa rabbia davvero.
    Scusate per il poema, spero di poter partecipare a questo forum! (non con altre storie personali eh....che cazzo sempre a me!?!? ahah)
    Un abbraccio a tutti
    Ciao,

    benvenuto...premetto col dire che secondo me non ci sei entrato per caso su face..

    cmq Daniele sei giovane (hai l'età di mio fratello) ...hai vissuto una brutta esperienza! ma meglio adesso che dopo...guarda avanti e domani goditi la tua festa di laurea!!

    un abbraccio

  3. #3
    Utente ascendente L'avatar di OcchiVerdi
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    6,917
    Mentioned
    38 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Simy Visualizza Messaggio
    cmq Daniele sei giovane ...hai vissuto una brutta esperienza! ma meglio adesso che dopo...guarda avanti e domani goditi la tua festa di laurea!!
    un abbraccio
    non avrei saputo dirlo meglio.

    Capisco la sofferenza che senti ora ma, avendo passato le due stesse esperienze da molti anni, passerà molto in fretta.

    Un giorno ci riderai sopra. Ora è difficile da credere ma succederà.

  4. #4
    exStermy
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da daniele87 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Daniele ed ho 24 anni.
    Come mi sono iscritto a questo sito... beh credo come la maggioranza di voi grazie a google ed alle ricerche di "magiche soluzioni" per stare meglio che si cercano disperatamente nell'affrontare un tradimento. Come se la risposta fosse davvero in internet poi.
    Sono felice in fondo di poter almeno una volta poter condividere questa ferita con altri che l'hanno provata, e magari poter anche aiutare qualcuno in futuro.
    Io ero fidanzato con una ragazza di 2 anni più giovane da ormai un anno. Ci siamo conosciuti in un periodo di studi all'estero, e trovandoci a vivere lontano da casa ed essendo innamorati, alla fine quest'anno l'abbiamo passato praticamente convivendo. Un periodo fantastico, pieno di emozioni e ricordi. Naturalmente tutto è finito con la distanza, come d'altronde già immaginavo... solo che mai mi sarei aspettato questa fine!
    Io vivo al sud, ma in questi giorni mi sposterò al nord per continuare i miei studi e quindi ci saremmo ritrovati vicini, tutto sembrava andare bene dopo i primi due mesi di distanza, dove c'eravamo comunque visti due volte, e lei continuava a dichiararsi innamorata. Succede che il giorno prima del mio secondo viaggio per andare a stare da lei, entro per caso nel suo profilo facebook (si storia classica, i social network hanno rovinato la vita) e leggo di come si diverta a parlare con questo ragazzo conosciuto ad una festa LA SERA PRIMA, dalla quale è tornata la mattina successiva, in maniera allusiva, senza mai dire chiaramente cosa abbiano fatto, ma si rimandava a " cose che devono rimanere nascoste". Come molti hanno provato si è gelato il sangue nelle vene, a mie spiegazioni ha sempre negato, ed alla fine son comunque partito per andare a vederla. Per farla breve, il mese successivo fino alla separazione è stato terribile. La settimana li da lei, già era cambiata, si comportava in maniera strana, era come esploso qualcosa, non capivo come potesse cambiare una persona cosi da un giorno all'altro! Poi ad inizio settembre, scopro la nuova password di facebook ( si sono una merda, ma non sopportavo l'idea di essere preso per il culo) e guarda un po... con quel tizio ha continuato a vedersi, si dicevano chiaramente che questo era solo sesso, nessuno voleva qualcosa di serio, si divertivano e basta, tanto che lui addirittura faceva richieste spinte all'inverosimile. Li chiaramente ho chiuso tutto... ma è terribile vedere una persona con cui hai condiviso tanto, che amavi, cambiare cosi, scoprire che dentro di se aveva quest'anima da vera z***ola, come abbia potuto buttare tutta la stima per lei e l'amore per scoparsi questo sconosciuto. Come in molte storie che ho letto qui poi è arrivato il momento dell'addossare le colpe. Con il tempo a quanto pare non ero più attraente per lei, NON DOVEVO INCOLPARLA PER AVER CERCATO QUALCUNO CHE LE PIACESSE DI PIU, ed ancora "all'inizio sapevo già che non eri il mio tipo ma mi attraevi molto, poi è finita".
    Che dire, ho già scritto troppo, ora è passato un mese e mezzo... lei dopo una settimana già stava una meraviglia e con un altro, io mi sento ancora ferito e senza più stima in me stesso. E' un maledetto circolo che ti porta a stare peggio, dai le colpe a te stesso e nel fare questo non ti impegni nelle faccende quotidiane della vita, e ti vedi ancora di più un fallito. Inoltre non c'è più alcuna stima e fiducia nelle donne in generale, lo so che questa è una cosa stupida, ma il cervello ti porta a vedere tutto nero al momento. Certo è che io non avrei mai potuto prendere in giro una persona che HO AMATO per un mese in questo modo, come si può fare questo!! Passerà anche questo come tutto, ma ci vuole tempo, avevo però voglia di condividere questa situazione con qualcun altro, che magari si ritroverà in quanto scritto. Domani ho la mia festa di laurea, eppure mi ritrovo ancora a pensare a lei in certi momenti, questo fa rabbia davvero.
    Scusate per il poema, spero di poter partecipare a questo forum! (non con altre storie personali eh....che cazzo sempre a me!?!? ahah)
    Un abbraccio a tutti
    io ar posto tuo starei inkazzato solo per i soldi spesi nel viaggio finale....ahahahah

    alla scoperta su feisbuck t'eclissavi mandandola implicitamente a cagare e stop...

    mo' pensa solo alla tua festa di laurea e per il futuro centellina i viaggi...

    ahahahah

  5. #5
    Egocentrica non in incognito L'avatar di Tebe
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    20,057
    Inserzioni Blog
    564
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da daniele87 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, mi chiamo Daniele ed ho 24 anni.
    Come mi sono iscritto a questo sito... beh credo come la maggioranza di voi grazie a google ed alle ricerche di "magiche soluzioni" per stare meglio che si cercano disperatamente nell'affrontare un tradimento. Come se la risposta fosse davvero in internet poi.
    Sono felice in fondo di poter almeno una volta poter condividere questa ferita con altri che l'hanno provata, e magari poter anche aiutare qualcuno in futuro.
    Io ero fidanzato con una ragazza di 2 anni più giovane da ormai un anno. Ci siamo conosciuti in un periodo di studi all'estero, e trovandoci a vivere lontano da casa ed essendo innamorati, alla fine quest'anno l'abbiamo passato praticamente convivendo. Un periodo fantastico, pieno di emozioni e ricordi. Naturalmente tutto è finito con la distanza, come d'altronde già immaginavo... solo che mai mi sarei aspettato questa fine!
    Io vivo al sud, ma in questi giorni mi sposterò al nord per continuare i miei studi e quindi ci saremmo ritrovati vicini, tutto sembrava andare bene dopo i primi due mesi di distanza, dove c'eravamo comunque visti due volte, e lei continuava a dichiararsi innamorata. Succede che il giorno prima del mio secondo viaggio per andare a stare da lei, entro per caso nel suo profilo facebook (si storia classica, i social network hanno rovinato la vita) e leggo di come si diverta a parlare con questo ragazzo conosciuto ad una festa LA SERA PRIMA, dalla quale è tornata la mattina successiva, in maniera allusiva, senza mai dire chiaramente cosa abbiano fatto, ma si rimandava a " cose che devono rimanere nascoste". Come molti hanno provato si è gelato il sangue nelle vene, a mie spiegazioni ha sempre negato, ed alla fine son comunque partito per andare a vederla. Per farla breve, il mese successivo fino alla separazione è stato terribile. La settimana li da lei, già era cambiata, si comportava in maniera strana, era come esploso qualcosa, non capivo come potesse cambiare una persona cosi da un giorno all'altro! Poi ad inizio settembre, scopro la nuova password di facebook ( si sono una merda, ma non sopportavo l'idea di essere preso per il culo) e guarda un po... con quel tizio ha continuato a vedersi, si dicevano chiaramente che questo era solo sesso, nessuno voleva qualcosa di serio, si divertivano e basta, tanto che lui addirittura faceva richieste spinte all'inverosimile. Li chiaramente ho chiuso tutto... ma è terribile vedere una persona con cui hai condiviso tanto, che amavi, cambiare cosi, scoprire che dentro di se aveva quest'anima da vera z***ola, come abbia potuto buttare tutta la stima per lei e l'amore per scoparsi questo sconosciuto. Come in molte storie che ho letto qui poi è arrivato il momento dell'addossare le colpe. Con il tempo a quanto pare non ero più attraente per lei, NON DOVEVO INCOLPARLA PER AVER CERCATO QUALCUNO CHE LE PIACESSE DI PIU, ed ancora "all'inizio sapevo già che non eri il mio tipo ma mi attraevi molto, poi è finita".
    Che dire, ho già scritto troppo, ora è passato un mese e mezzo... lei dopo una settimana già stava una meraviglia e con un altro, io mi sento ancora ferito e senza più stima in me stesso. E' un maledetto circolo che ti porta a stare peggio, dai le colpe a te stesso e nel fare questo non ti impegni nelle faccende quotidiane della vita, e ti vedi ancora di più un fallito. Inoltre non c'è più alcuna stima e fiducia nelle donne in generale, lo so che questa è una cosa stupida, ma il cervello ti porta a vedere tutto nero al momento. Certo è che io non avrei mai potuto prendere in giro una persona che HO AMATO per un mese in questo modo, come si può fare questo!! Passerà anche questo come tutto, ma ci vuole tempo, avevo però voglia di condividere questa situazione con qualcun altro, che magari si ritroverà in quanto scritto. Domani ho la mia festa di laurea, eppure mi ritrovo ancora a pensare a lei in certi momenti, questo fa rabbia davvero.
    Scusate per il poema, spero di poter partecipare a questo forum! (non con altre storie personali eh....che cazzo sempre a me!?!? ahah)
    Un abbraccio a tutti
    Ragioniamo:
    Lei ti tradisce. La becchi. Vi lasciate.
    Una settimana dopo lei è bella che contenta insieme ad un altro.
    Cosa ti suggerisce questa cosa?
    1) lei non era più innamorata e mi avrebbe lasciato uguale
    2) lei era comunque innamoratissima e non mi avrebbe mai lasciato e adesso fa finta di essere felice.

    Seconda cosa.
    TU ti senti senza stima per te stesso perchè LEI ti ha tradito?
    E come andare in galera per avere ucciso qualcuno solo per averlo letto sul giornale.



    Senti...ma non è che sei ancora innamorato un pò di lei?

  6. #6
    WWF
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    31,101
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da OcchiVerdi Visualizza Messaggio
    non avrei saputo dirlo meglio.

    Capisco la sofferenza che senti ora ma, avendo passato le due stesse esperienze da molti anni, passerà molto in fretta.

    Un giorno ci riderai sopra. Ora è difficile da credere ma succederà.

  7. #7
    Utente Figo
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    798
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Quello che mi dispiace di più per te è che questa cosa, che come ti hanno già scritto riuscirai a collocare presto al suo giusto posto (nel cestino), si accavalli con la tua laurea.

    DEVI CERCARE IN TUTTI I MODI DI NON FARTI ROVINARE QUESTO GIORNO PERCHE' E' UNICO NELLA VITA.


  8. #8
    Escluso
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    43,196
    Inserzioni Blog
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Daniele c'è

  9. #9
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Un mese e mezzo è poco...
    abbi pazienza quando mi successe una cosa simile
    anni e anni fa ricordo era fine ottobre a giugno ancora non mi
    era passata finchè per magia di punto in bianco mi passó ...
    Dando ragione mia madre e mia nonna che continuavano a dirmi:
    Ma smettila non permettere ad un coglione qualsiasi di farti così male
    il mare e pieno di pesci esci divertiti , sei giovane non star li a piangerti addosso...
    Da allora mai più pianto addosso...

  10. #10
    Utente che predica bene L'avatar di Innominata
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,991
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da OcchiVerdi Visualizza Messaggio
    non avrei saputo dirlo meglio.

    Capisco la sofferenza che senti ora ma, avendo passato le due stesse esperienze da molti anni, passerà molto in fretta.

    Un giorno ci riderai sopra. Ora è difficile da credere ma succederà.
    Sono d'accordo, so che adesso per te è impossibile crederci, ma molto banalmente hai una vita davanti. Il peggio è quando alle spalle hai stratificazioni di anni e anni,quando stagioni su stagioni, innumerevoli, hanno portato a vivere e condividere come queste stagioni, insieme, hanno già fatto una lunga vita, e hai visto con condivisione, tenerezza, rabbia, umori i più disparati, le modificazioni che questa vita operava sul tempo, sul corpo dell'altro e sul tuo insieme all'altro. Ecco, allora è più difficile. La tua è un'esperienza trucida che ti ha colpito quando sei fresco di energie ,e quando di progetti se ne possono fare tanti, i cicli vitali sono tutti davanti a te. Puoi ancora prendere qyuest'esperienza e trasformarla, con il tempo, in qualcosa di buono addirittura.

Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura