User Tag List

Visualizza Risultati Sondaggio: In questo caso ostentargli tutti i miei sentimenti lo trovate un gesto..

Partecipanti
9. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Ridicolo...non ti vuole, basta!

    3 33.33%
  • come pestare la propria dignità: non si prega nessuno

    2 22.22%
  • dolce!

    0 0%
  • doveroso con me stessa: se non si è liberi non si è nessuno

    4 44.44%
Sondaggio a Scelta Multipla.
Pagina 1 di 16 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 153

Discussione: La peggiore sono moi!

  1. #1
    Utente Figo
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    545
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    La peggiore sono moi!

    un tempo qui c'era una storia mia, personale, considerata dall'utente medio, squallida e noiosa (sicuramente sul noiosa sono d'accordo anche io), ora non c'è più perchè addirittura mi si chiede come mi sia passato per l'anticamera del cervello di raccontarla. Vi lascio un bel font per talpe e un contenuto inesistente così siete più felici, poi mi spiegherete chi ve lo fa fare di passare del tempo in un forum chiamato tradimento.net per rispondere in maniera sicuramente poco utile all'utente che cerca consiglio. Grazie a chi mi ha risposto in maniera educata. Vi avrei fatto una sintesi in giornata ma vista l'aria, mi pare inutile.
    Buon divertimento.
    Ultima modifica di Scarlett; 14/09/2012 alle 15:09

  2. #2
    Utente Leggendario L'avatar di battiato63
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    4,331
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Scarlett Visualizza Messaggio
    Innanzi tutto Buonasera a tutti!
    So
    no nuova del forum ma credo proprio di cadere a pannella nel forum più adatto a me.
    Il Tradime
    nto...aaah, ormai fa sospirare come un tempo toccava all'amore.
    Siamo schiavi del sesso, dell'amore, del Pathos, della Tymos greca, il tumulto delle passio
    ni! Ed ormai, in questa cultura che ormai ci stringe come jeans malamente centrifugati, non ci resta che reprimersi, o del tutto, o solo un pò, come col tradimento.
    Ma a
    ndiamo al dunque...
    a me, scusate l'esige
    nza di egocentrismo (talaltro noto con piacere come la scleta del font sia stata tra le priorità per i gestori di un forum con utenti a maggioranza traditori...degli adorabili egocentrici
    Sono fidanzata da quasi 5 anni...i primi due anni...nulla da eccepire...o meglio, litigavamo fino a strapparci i capelli ma non vi era alcun tradimento nell'aria, anzi...neanche lo contemplavo..come tutti prima di tradire o di decidere di tradire.
    Poi...ho comiciato...e vi risparmio il mio piccolo ele
    nco. Andiamo ai fatti più recenti della cronaca. Andiamo a Maggio. Dopo molti anni fuori da casa, ritorno a casa di mia madre. La città è piccolina, i volti son sempre quelli...fatto sta che mi ritrovo, volente o nolente a rivedere spesso e volentieri...lui...il mio Ex. Proprio così, l'ex che lasciai per un'altro tanto per ripicca, che mi ha fatto soffrire come mai in vita mia, che, dopo aver lasciato il sostituto dopo manco un mese, ho ricercato supplicandolo di non lasciarmi vivere senza il suo amore. Che dire...non che me ne fregasse niente lì per lì, solo mi irritava vederlo sempre così distaccato, impacciato, disagiato dalla mia presenza, infastidito quasi. La ragazza controllava le sue reazioni, e controllava le mie; lui evitava il mio sguardo anche quando era innocente, insomma..n'aria tesa, avvertita anche dai suoi amici, che tristi e con una birra in mano, calavano in silenzi malcelati da sorrisi amari e battutine finto-casual. Insomma...tutto questo in questi anni. Torno invece a maggio e lui, nonappena si ritrova scollato della sua cozza, mi si avvicina di sua spontanea volontà e mi offre, addirittura, da bere! Io sorpresissima, mentre beviamo gli chiedo di prenderci un caffè un pomeriggio...lui ovviamente dice "si, si, certo" poi sparisce e ad ogni mio tentativo di comunicazione rifugge come una preda impaurita. Inizio a pensare che abbia paura di vedermi...e perchè? beh, chiaro ai miei occhi, per la paura di cedere alla tentazione forte di avermi davanti. Lo dico ad alcui intimi amici i comune e loro mi prendono per esaltata dicendomi che lui è felicemente fidanzato e che mi stavo costruendo castelli (che erano solo intuizioni perchè lo conosco e poi si capiva). Dopo diversi miei stuzzicamenti mascherati da tentativi innoqui di rifarmi solo due chiacchiere con un ex, finalmente accetta ma...mi inizia a fare discorsi strani (in chat). Mi dice che il pomeriggio lavora troppo e che preferirebbe la sera...e che non vuole andare in posti affollati...e che vorrà essere sincero con me del tutto e per questo chiedeva sincerità e che ammette che sarà un pò emozionato.
    Fi
    n qui tutto, ancora, comprensibile. (più o meno). Mi chiama..gli tremava la voce, vabbè. Ci vediamo, apro la portiera della macchina, una vampata di profumo che manco una peripatetica ucraina. Decidiamo di andare al parco dove lui va sempre a correre e io andavo a leggere e dove ultimamente lui (da quando aveva scoperto che ci andavo anche io, guarda caso) non frequentava più. Ma, ma...non mi porta nella parte alta, bensì nella parte vecchia, quella piccola e abbandonata dove un tempo insieme si andava sempre. Rimango di stucco, scendiamo dalla macchina, entrambi un tonfo al cuore. lui mi fa: stai pensando alla stessa cosa a cui penso io? Annuisco, sorriso. Mi fa: andiamo da un'altra parte? io rifiuto e mi incammino. Tutto il sentierino d'entrata illuminato solo dai lampioni ci fa sentire sensazioni uniche a entrambi. Lui, come se non bastasse, si dirige alla nostra solita panchina. Iniziano una serie di confidenze. sul perchè in questi anni mi avesse evitato (scottava ancora, dice), su quanto la gelosia della ragazza avesse contribuito, sulla sua vita, sul fatto che ultimamente con lei non va granchè, che è sempre arrabbiata stressata, ecc. Commento che sembra che abbiano tagliato il tempo, lui annuisce sorridente "tagliato il tempo, esattamente, si". C'è una sintonia unica, come fare a resistere? resisto lo stesso, so che mi teme, non posso spaventarlo. Mi confida cose ancora più scottanti. Che la prima volta che ha fatto l'amore con la ragazza, poi l'ha lasciata mentre la seconda volta...indovinate, la cosa peggiore che vi viene in mente...si, esatto, l'ha chiamata col mio nome. dopo giorni di agonia è riuscita a superare questa botta (se ero in lei altro che superare, addio cocco! non capisco come la gente abbia risposte così forti dalla vita e si ostini ad ignorarle). Lei gli diceva che lei rappresentava per lui solo uno sfogo, lui negava (se vabbè). Poi mi ha confessato (un pò ne sentiva il bisogno impellente, un pò poi non voleva confessare tutto forse perchè lo sentiva troppo pesante da scaricare come macigno), insomma mi confessa che mi sogna qualche volta e che...a volte ha pensato al fatto che...vorrebbe fare l'amore con me. Mi guarda e mi fa "tu...che ne pensi?". Io non so se volesse davvero come lui dice, un'opinione amichevole (ci credo poco...vabbè) fatto sta che io, inerme e senza parole (e vi assicura che anche adesso, solo a scriverne mi si stringe il cuore), dopo secondi interminabili di silenzio, ho uno slancio...lo bacio! (che dovevo fare?) ma ...ecco il colpo di scena...fa "iiih" come quando uno si spaventa...e indietreggia, si alza in piedi (aveva un'erezione che si notava lontano un kilometro) rifiutandomi categoricamente. cado dal settimo piano, resto faccia e a pezzi. non lo accetto, come potrei dopo...dopo tutto questo? Insisto, ottengo solo degli abbracci, dei sfregamenti, dita che si intrecciano, lui era pietrificato quasi sempre, voleva morire suppongo, stava facendo uno sforzo incredibile per trattenersi. Un torbidume inarrestabile. Dice che è sbagliato tradire, che non si fa, che lui nn l'ha mai fatto perchè per pudore, per morale non è una cosa buona, lei non se lo merita, bla bla bla. Ala fine lo convinco che una repressione fa male e lui cede. Facciamo l'amore. Mi concede un solo, fugace, bacio (pezzo di m..). manco la musica vuole mettere perchè è troppo romantica, si sforza, come dire, di preservare qualcosa solo a lei, lei che ormai era morta in lui, era palese a me, agli alberi, ai pipistrelli a tutti, tranne che a lui!
    Alla fine decide che non vuole venire (si preserva anche quello il fesso) e attacca a rompere con i sensi di colpa. Quasi mi caccia. In realtà intervallato anche lì da intensi abbracci, "ti voglio bene", ma sempre meno stavolta, prendeva sempre più piede la parte di lui che mi odiava ora, che mi vedeva come la Eva tentatrice, attiva sporca, putt...forse. Mi ha portato a casa ed è sparito per giorni. Anzi no il giorno dopo i ha degnato di della sua presenza in chat per dirmi che per lui non era cambiato nulla, che lui restava con lui (oh ma va!? che sorpresa!).
    Ci vediamo u
    n'altro paio di volte ma solo per parlare, mi spiega come una parte di sè lo volesse tantissimo, una parte non lo volesse. di come il giorno dopo mi ripudiasse, odiasse, e si scusava di questi sentimenti. non si rendeva minimamente conto di come lui abbia (così diceva) portato a far ciò che tutto questo succedesse, mi ha confessato che pensa che tra me e lui non ci sia più futuro, che io sono solo il passato, che lui con lei sta meglio perchè sono più compatibili in quanto "entrambi orsi" orsi, nel senso che non si dicono mai "Ti amo" (wow...romantico!) che con lei il sesso va male, si fa poco e quando si fa non è granchè ma che con me non ci sarà una seconda possibilità, di prenderla come è andata (peccato che bastava gli sfiorassi il dorso della mano per scorgere, anche stavolta, imbarazzanti erezioni. Insomma..che dire? Io sento di provare dei sentimenti forti per lui, tumultuosi perlomeno, mi ero ripromessa di rivederci e confessarglieli ma poi cambiai idea; troppa umiliazione. Me li sto tenendo per me per ora. Ma ultimamente mi stanno lacerando gli organi a tenermeli dentro, che fare? Io sento di volerlo, quasi che non c'è cosa più viva, seppur straziante, dolorosa, ridicola anche, che passare del tempo con lui. Voglio sfiorarlo, che il suo sguardo si perda nel mio, che mi sorrisi incantato come un tempo, passarci le ore abbracciata, in realtà mi basterebbe anche solo quello ma come fare, io credo che lui vivi una repressione fortissima: rimettersi in gioco con me equivarrebbe per lui a rendersi nuovamente vulnerabile, gli amici gli toglierebbero un pò di quella virilità da branco che si usa attribuire, sua madre lo rimprovererebbe tantissimo (adora la sua ragazza anche perchè è un medico come lei), tutto sarebbe difficile, tutto, eppure...come fargli capire che l'amore è importante, i sentimenti, le passioni, vanno vissuti?
    qua
    ndo gli dissi che avevo paura che stando con lei avesse scoperto che in realtà non mi aveva mai amato, sapete cosa mi ha risposto? "no, anzi, ho capito che l'amore con te era fin troppo intenso". Fin troppo, troppo per cosa? per sopportarlo, per viverlo, dico io. Questo secondo me riassume tutta la sua vicenda personale.
    Scusate la prolississima versione romanzata, rispecchiava il mio stato d'animo
    Aspetto numerose risposte, per chi volesse un RIASSUNTO, basta chiedere ve lo farò, scusate ancora,

    Scarlett
    e tu hai scritto tutto stò papiello per dire che ti piace cambiare spesso i piselli?

  3. #3
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    27,120
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da battiato63 Visualizza Messaggio
    e tu hai scritto tutto stò papiello per dire che ti piace cambiare spesso i piselli?
    Amico, tu hai raro dono della sintesi e ti ringrazio perchè leggere tutto il pappone mi faceva troppa fatica.

  4. #4
    JON
    Ospite
    Riassunto, please!

    Sintetico, thanx!

  5. #5
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    28,647
    Inserzioni Blog
    42
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da battiato63 Visualizza Messaggio
    e tu hai scritto tutto stò papiello per dire che ti piace cambiare spesso i piselli?

    Cercavo un riassunto, l'ho trovato!

  6. #6
    io
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Genova
    Messaggi
    41,296
    Inserzioni Blog
    743
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    mettetela in contatto con perpesso I(tr@deup o come si fa chiamare adesso)



  7. #7
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    28,647
    Inserzioni Blog
    42
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Minerva Visualizza Messaggio
    mettetela in contatto con perpesso I(tr@deup o come si fa chiamare adesso)

    perpesso?

  8. #8
    Escluso
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    3,446
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao Scarlett!

    Hai ricevuto un mezzo amplesso dal tuo ex che è tutt'ora fidanzato e adesso ti struggi per lui.
    Ma il modo il cui lo racconti!
    E il layout!
    E il disprezzo per la grammatica!
    E il ricco mondo interiore!

    'Ah, tu sì che si un vero uomo', questo mi piacerebbe scrivere se solo non ti fossi presentato come una Rossella che è andata via col vento incontro a lutti scosciati per la morte di mariti di ripiego ed a sentimenti ardenti per l'incontro con mascalzoni dalle orecchie a sventola.
    Ma questa è una storia che ha annoiato generazioni di cinofili, sì, pure il loro cane si annoiava.
    Ma tu hai i corbezzoli, e quelli sono artefatti che lasciano il segno, un po' come le frustate che si regala la schiena dell'impenitente paturnioso quando gli crolla la casa sulla moglie piissima e ciliciata.
    Allora sì che può fare lo Iacopone da Todi, o di qualsiasi altra città, tanto va bene lo stesso, di turno e scrivere le più belle poesie religiose che abbiano nai visto la luce nella penisola, e mi commuovo ancora quando mi ripeto nel pensiero certi passi del pianto della madonna, che meraviglia.
    Dicevo dei corbezzoli, lo sapevi che fanno parte della famiglia delle ericacee?
    La tua risposta è del tutto irrilevante, perchè a qualunque famiglia appartengano, questa non è di certo la tua.
    Infatti tu non sei un vegetale, e non diventi verde sotto al sole, e non bisogna bagnarti le radici con l'acqua, anche se una schizzatina l'avresti gradita dall'ex fra i cespugli, ma lui ha commesso il peccato di Onan, che non è l'onanismo, accidenti alle libere interpretazioni bibliche, ma lo spargere il proprio seme per terra, quindi per non andare all'inferno al più conviene stendere un telone per terra, di cellophane magari, od anche fare il tutto dentro ad una ciotola, preferibilmente di maiolica, perchè è un materiale naturale e facilemente lavabile, oltrechè spesso finemente decorato, certo, come contraltare c'è il fatto che può essere un po' più cara di una terrina di plastica, ma vuoi mettere quanto è più raffinata ed elegante, poi, quando t'ingolli il suo contenuto, ah sì, rammenta che lo puoi conservare anche in frigo, ma nella parte bassa, dove ci stanno le verdure, per non più di tre guorni, mentre lo mandi giù, dicevo, le tue labbra poggiano su un materiale di qualità superba ed è un piacere che pochi si possono regalare in questi tempi di crisi, perchè mica ti vorrai sentire come la fogna che raccoglie i residui irranciditi di un massive-bukkake-party, no eh?
    Tu appartieni senz'ombra di dubbio al regno dei cordati, cioè hai una spina dorsale, mica come quei mollicci dei molluschi o quegl'invertebrati dei platelminti!
    Ed allora ti piace condividere una certa socialità con chi ha le mucose di ordine superiore, con una superficie come quella di un frattale in 3d che tu vuoi misurare monade a monade!
    E come non condividere le tue voglie inespresse? Cioè, magari condividere è troppo, e tu non saresti così generosa da tagliare il tuo mantello, come il cavalier Martino, coi poverelli di fregola, ma questo è un problema loro, di sti miserabili, non tuo, che certa gente viene lì ad impietosirti apposta, colle loro gambe storpie e coi loro cani graziosi, solo per farti sentire in colpa e scucirti 50 centesimi di carità estorta.
    E tu non fare mica l'errore molesto di sembrare un'accattona di sperma col tuo ex, perchè lui è un onesto fornicatore, ed allora deve foraggiare prima le tonsille della sua pre-moglie e poi, eventualmente, le tue.
    Se fosse il contrario il sole sorgerebbe ad ovest, o pesci volerebbero, cioè, sì, è vero che alcuni lo fanno già, ma solo per brevi tratti, e gli uccelli nuoterebbero, ok, ci sono i pinguini, ma quelli non fanno testo, va bene, anche i cormorani, ma poi basta però...
    Cioè sarebbe una cosa fuori dal mondo e dalla grazia di Anubi giocoliere, perchè le relazioni tra le persone non sono mica come una giacca doublefaces che puoi rovesciare impunemente per abbinarla ora alla cravatta marrone, ora ai calzini blu, no no, non va proprio bene, e non va bene neppure il pensarlo, mentre invece il farlo, a volte funziona, ma solo se non si hanno le paturnie, e quelle sono l'80% del cervello femminile, assieme alle scarpe rosa shocking ed alla voglia incontrollata di fare la pipì in tutti i bagni pubblici che esistono sulla faccia della terra, il restante 20% è terra incognita ed ancora oggetto di studio.
    E i maschi sono anche peggio! Vogliamo forse parlare della tavoletta del cesso? No, eh!
    Ma tu sai da che parte della staccionata saltare?
    Perchè le pecore sono animali strani e servili, facilemente imitabili oltretutto, gli inglesi dicono 'doggy style', ma io certi video non li guardo per pudore, e se lo faccio, è solo per imparare la lingua più diffusa al mondo, cosa vuol dire che non considero il cinese, ma ne hai mai visti di video del genere made in China?
    Lì mica li permette il governo illuminato dall'ombra del grande timoniere, gran donnaiolo pure lui, c'è da ammirarlo, peccato per le malattie veneree che si portava addosso, quindi fai plastificare prima possibile il tuo libretto rosso, intesi?
    Perciò, intanto che ci sei, fatti plastificare anche tu, così poi certe cose ti scivolano addosso e potrai diventare la bukkakette più linda che si sia mai vista, e il tuo ex si cruccerà di non avere abbastanza seme per poterti far fare un bagno di latte maschio come Poppea in quello di asina!
    Perchè anche gli asini hanno la loro parte in storie come queste.
    Un giorno scopriremo in cosa consiste.
    Nel frattempo divertiti.
    Con sobrietà.

    Ciao!

  9. #9
    Utente Affezionato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Lanzarote, spain
    Messaggi
    80
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Scarlett Visualizza Messaggio
    Innanzi tutto Buonasera a tutti!

    Scusate la prolississima versione romanzata, rispecchiava il mio stato d'animo
    Aspetto numerose risposte, per chi volesse un RIASSUNTO, basta chiedere ve lo farò, scusate ancora,

    Scarlett
    Il font che usi mi ha fatto letteralmente esplodere le pupille. Se non esistessero ctrl & + non sarei mai riuscito a finire di leggere.

    Ma comunque, a parte tutto, quale sarebbe il problema? Stai da cinque anni con un tipo e come dici tu, fate litigate della madonna in continuazione, quindi tu vai a fare incetta di cappelle in giro. Giusto?

    @Rabarbaro : Ho riso molto con il tuo intervento, sopratutto su "
    Allora sì che può fare lo Iacopone da Todi, o di qualsiasi altra città, tanto va bene lo stesso, di turno e scrivere le più belle poesie religiose che abbiano nai visto la luce nella penisola, e mi commuovo ancora quando mi ripeto nel pensiero certi passi del pianto della madonna, che meraviglia.
    Dicevo dei corbezzoli, lo sapevi che fanno parte della famiglia delle ericacee?
    La tua risposta è del tutto irrilevante, perchè a qualunque famiglia appartengano, questa non è di certo la tua.
    Infatti tu non sei un vegetale, e non diventi verde sotto al sole, e non bisogna bagnarti le radici con l'acqua, anche se una schizzatina l'avresti gradita dall'ex fra i cespugli"

  10. #10
    Utente Leggendario L'avatar di battiato63
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    4,331
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Joey Blow Visualizza Messaggio
    Amico, tu hai raro dono della sintesi e ti ringrazio perchè leggere tutto il pappone mi faceva troppa fatica.

    ciao Joey..

Pagina 1 di 16 12311 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura