User Tag List

Pagina 1 di 33 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 323

Discussione: Perplitudini-(ri)presentazione

  1. #1
    Utente Figo
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    341
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Perplitudini-(ri)presentazione

    Mi sto annoiando al lavoro. Strano. Non accadeva da diversi anni. E così mi sono tornati alla memoria gli anni fecondi in cui la mia grafomania latente mi portava a frequentare forum di questo tipo, dove tutto sommato si condividevano gli stessi interessi: che siano quelli dei cornuti o dei cornificatori poco importa.

    E tornando su queste pagine scopro che c'è un utente che si sigla "perplesso"...che strano. Un nick che usavo qualche secolo fa. Non che nel frattempo le mie perplessità siano diminuite, semmai il contrario. O sarebbe meglio chiamarle appunto perplitudini : anche per fare un po' di sana auto ironia che non mi manca mai, sempre che sia appunto autonoma dacché se sono altri ad ironizzare sul sottoscritto in genere mi fanno incazzare e basta....o forse dovrei scrivere incaxxare? Si usa ancora questo bon ton da parrocchia un po' fuori luogo?

    E se lo sono ancora, perplesso dico, è perché nonostante gli anni trascorsi a tradire a destra e manca, tradendo a volte anche l'amante con altre amanti, la voglia di farlo non mi passa. Ho passato vivendo pericolosamente almeno una decina d'anni, con storie diverse, non molte ma sempre piuttosto lunghe nonostante la costante della complessità gestionale dovuta alla distanza. Che sfiga: ho sempre trovato chi volesse condividere con me certe emozioni sempre fuori piazza, con distanze variabili dai 400 ai 700 km! Eppure la mia città è talmente grande che almeno statisticamente dovrebbe offrirne di ogni...

    La voglia di farlo non passa dicevo. Quel che secondo me è definitivamente sepolta è la voglia di imbastire, preparare, ordire, organizzare, gestire insomma: I più, o meglio LE più, saranno inorridite di fronte all'uso del terribile verbo "gestire" applicato ad una relazione ma è così che va, il resto sono illusioni che ci si costruiscono intorno. Dopo tutto, pensateci bene, qual è il fine principale di un rapporto extraconiugale? Avere da altri ciò che non si ha ufficialmente. E cosa normalmente non si ha? Chi ha detto "amore"? Sbagliato: è il sesso. Perché se c'è una cosa che può rimediare ogni malessere nella coppia è il sesso...e fidatevi di chi è sposato da 28 anni e fa sesso con soddisfazione reciproca con la moglie...da 34! Ma questo è un altro discorso.

    E quindi tornando alla gestione ed alla mia voglia assente di farlo ogni istante od azione o pensiero che preparino all'incontro è teso affinché questo sia perfetto e perfettamente dedicato a fare del sano e sempre appagante sesso che come cantava Zucchero salva il giovane dallo stress e dall'azione cattolica...
    Insomma già si fa fatica ad avere un incontro e durante quei momenti si devasta del tempo per altro? Caso mai...dopo.

    Mi rendo conto che detto così suona animale ma ormai la mia sepolta voglia mi porta a fantasticare su situazioni in piena trama da film porno (è una sorta di ossimoro parlare di trama nei porno lo so): da che due chiacchierano del più e del meno da che nella scena dopo...trombano. E con quanto sentimento altro che animale.

    Ovvio che questo mai accadrà. Non ho mai vinto un euro con i gratta e vinci figuratevi se possa accadere quanto fantastico...

    Ma la voglia non passa e ripenso ad allora, a lei. Oppure ad un altro allora, un'altra lei...o meglio ancora un terzo, non ultimo, allora quando una lei coinvolse un'altra lei...

    Non so se avrò tempo di annoiarmi ancora su queste pagine.
    Considerate tutto questo per ora, my 2 cents, all'argomento.
    Ultima modifica di Tr@deUp; 04/09/2012 alle 18:06

  2. #2
    fluo
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Tr@deUp Visualizza Messaggio
    Mi sto annoiando al lavoro. Strano. Non accadeva da diversi anni. E così mi sono tornati alla memoria gli anni fecondi in cui la mia grafomania latente mi portava a frequentare forum di questo tipo, dove tutto sommato si condividevano gli stessi interessi: che siano quelli dei cornuti o dei cornificatori poco importa.

    E tornando su queste pagine scopro che c'è un utente che si sigla "perplesso"...che strano. Un nick che usavo qualche secolo fa. Non che nel frattempo le mie perplessità siano diminuite, semmai il contrario. O sarebbe meglio chiamarle appunto perplitudini : anche per fare un po' di sana auto ironia che non mi manca mai, sempre che sia appunto autonoma dacché se sono altri ad ironizzare sul sottoscritto in genere mi fanno incazzare e basta....o forse dovrei scrivere incaxxare? Si usa ancora questo bon ton da parrocchia un po' fuori luogo?

    E se lo sono ancora, perplesso dico, è perché nonostante gli anni trascorsi a tradire a destra e manca, tradendo a volte anche l'amante con altre amanti, la voglia di farlo non mi passa. Ho passato vivendo pericolosamente almeno una decina d'anni, con storie diverse, non molte ma sempre piuttosto lunghe nonostante la costante della complessità gestionale dovuta alla distanza. Che sfiga: ho sempre trovato chi volesse condividere con me certe emozioni sempre fuori piazza, con distanze variabili dai 400 ai 700 km! Eppure la mia città è talmente grande che almeno statisticamente dovrebbe offrirne di ogni...

    La voglia di farlo non passa dicevo. Quel che secondo me è definitivamente sepolta è la voglia di imbastire, preparare, ordire, organizzare, gestire insomma: I più, o meglio LE più, saranno inorridite di fronte all'uso del terribile verbo "gestire" applicato ad una relazione ma è così che va, il resto sono illusioni che ci si costruiscono intorno. Dopo tutto, pensateci bene, qual è il fine principale di un rapporto extraconiugale? Avere da altri ciò che non si ha ufficialmente. E cosa normalmente non si ha? Chi ha detto "amore"? Sbagliato: è il sesso. Perché se c'è una cosa che può rimediare ogni malessere nella coppia è il sesso...e fidatevi di chi è sposato da 28 anni e fa sesso con soddisfazione reciproca con la moglie...da 34! Ma questo è un altro discorso.

    E quindi tornando alla gestione ed alla mia voglia assente di farlo ogni istante od azione o pensiero che preparino all'incontro è teso affinché questo sia perfetto e perfettamente dedicato a fare del sano e sempre appagante sesso che come cantava Zucchero salva il giovane dallo stress e dall'azione cattolica...
    Insomma già si fa fatica ad avere un incontro e durante quei momenti si devasta del tempo per altro? Caso mai...dopo.

    Mi rendo conto che detto così suona animale ma ormai la mia sepolta voglia mi porta a fantasticare su situazioni in piena trama da film porno (è una sorta di ossimoro parlare di trama nei porno lo so): da che due chiacchierano del più e del meno da che nella scena dopo...trombano. E con quanto sentimento altro che animale.

    Ovvio che questo mai accadrà. Non ho mai vinto un euro con i gratta e vinci figuratevi se possa accadere quanto fantastico...

    Ma la voglia non passa e ripenso ad allora, a lei. Oppure ad un altro allora, un'altra lei...o meglio ancora un terzo, non ultimo, allora quando una lei coinvolse un'altra lei...

    Non so se avrò tempo di annoiarmi ancora su queste pagine.
    Considerate tutto questo per ora, my 2 cents, all'argomento.
    Mon ami, non vedo do sta tutta sta perplitudine, a sto punto.
    Hai trovato la tua via, te lo sei detto da solo.
    La moglie ti da una certa cosa, le amanti extra te ne danno un'altra.
    Punto.
    Le due cose sono complementari, non puoi fare a meno né dell'una né dell'altra, e riesci pure a incastrarle bene.
    Più facile di così.
    Ti sei risparmiato gli enormi pipponi mentali e gli strazianti sensi di colpa che tutti quelli che stanno nel mezzo si fanno, e hai raggiunto un tuo equilibrio mentale che ti fa accettare la cosa così com'è, senza se e senza ma, e bada che l'accettazione di se stessi mica è cosa da poco, eh.
    Mo' che te lamenti?
    Epperforza che per le amanti o gli amanti serve tempo e gloria.
    Specialmente per un serial come te.
    Se vuoi la trama da film porno, appunto resti ai porno.
    O al limite vai a mign*tte.
    Ma se vuoi persone vere e desideranti accetti che per trovarle, certe emozioni, te le devi sapere trovare e gestire e lavorare.
    E mica i soldi ci piovono dal cielo.
    Troppo vecchio per fare qualche kilometro extra?
    In tal caso, vuol dire che ormai il gioco per te non vale più la candela...sennò avoglia che li faresti, i kilometri, per qualche bella spupazzina.
    Con affetto *. *

  3. #3
    Super Zitella Acida L'avatar di Eliade
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    10,175
    Inserzioni Blog
    21
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Tr@deUp Visualizza Messaggio
    Mi sto annoiando al lavoro. Strano. Non accadeva da diversi anni. E così mi sono tornati alla memoria gli anni fecondi in cui la mia grafomania latente mi portava a frequentare forum di questo tipo, dove tutto sommato si condividevano gli stessi interessi: che siano quelli dei cornuti o dei cornificatori poco importa.

    E tornando su queste pagine scopro che c'è un utente che si sigla "perplesso"...che strano. Un nick che usavo qualche secolo fa. Non che nel frattempo le mie perplessità siano diminuite, semmai il contrario. O sarebbe meglio chiamarle appunto perplitudini : anche per fare un po' di sana auto ironia che non mi manca mai, sempre che sia appunto autonoma dacché se sono altri ad ironizzare sul sottoscritto in genere mi fanno incazzare e basta....o forse dovrei scrivere incaxxare? Si usa ancora questo bon ton da parrocchia un po' fuori luogo?

    E se lo sono ancora, perplesso dico, è perché nonostante gli anni trascorsi a tradire a destra e manca, tradendo a volte anche l'amante con altre amanti, la voglia di farlo non mi passa. Ho passato vivendo pericolosamente almeno una decina d'anni, con storie diverse, non molte ma sempre piuttosto lunghe nonostante la costante della complessità gestionale dovuta alla distanza. Che sfiga: ho sempre trovato chi volesse condividere con me certe emozioni sempre fuori piazza, con distanze variabili dai 400 ai 700 km! Eppure la mia città è talmente grande che almeno statisticamente dovrebbe offrirne di ogni...

    La voglia di farlo non passa dicevo. Quel che secondo me è definitivamente sepolta è la voglia di imbastire, preparare, ordire, organizzare, gestire insomma: I più, o meglio LE più, saranno inorridite di fronte all'uso del terribile verbo "gestire" applicato ad una relazione ma è così che va, il resto sono illusioni che ci si costruiscono intorno. Dopo tutto, pensateci bene, qual è il fine principale di un rapporto extraconiugale? Avere da altri ciò che non si ha ufficialmente. E cosa normalmente non si ha? Chi ha detto "amore"? Sbagliato: è il sesso. Perché se c'è una cosa che può rimediare ogni malessere nella coppia è il sesso...e fidatevi di chi è sposato da 28 anni e fa sesso con soddisfazione reciproca con la moglie...da 34! Ma questo è un altro discorso.

    E quindi tornando alla gestione ed alla mia voglia assente di farlo ogni istante od azione o pensiero che preparino all'incontro è teso affinché questo sia perfetto e perfettamente dedicato a fare del sano e sempre appagante sesso che come cantava Zucchero salva il giovane dallo stress e dall'azione cattolica...
    Insomma già si fa fatica ad avere un incontro e durante quei momenti si devasta del tempo per altro? Caso mai...dopo.

    Mi rendo conto che detto così suona animale ma ormai la mia sepolta voglia mi porta a fantasticare su situazioni in piena trama da film porno (è una sorta di ossimoro parlare di trama nei porno lo so): da che due chiacchierano del più e del meno da che nella scena dopo...trombano. E con quanto sentimento altro che animale.

    Ovvio che questo mai accadrà. Non ho mai vinto un euro con i gratta e vinci figuratevi se possa accadere quanto fantastico...

    Ma la voglia non passa e ripenso ad allora, a lei. Oppure ad un altro allora, un'altra lei...o meglio ancora un terzo, non ultimo, allora quando una lei coinvolse un'altra lei...

    Non so se avrò tempo di annoiarmi ancora su queste pagine.
    Considerate tutto questo per ora, my 2 cents, all'argomento.
    Sono perplessa...

  4. #4
    utente divino L'avatar di perplesso
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    15,920
    Mentioned
    282 Post(s)
    Tagged
    1 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Eliade Visualizza Messaggio
    Sono perplessa...
    figurati io.......

  5. #5
    Super Zitella Acida L'avatar di Eliade
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    10,175
    Inserzioni Blog
    21
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da perplesso Visualizza Messaggio
    figurati io.......

  6. #6
    utente Olimpi(c)a L'avatar di Leda
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,920
    Inserzioni Blog
    78
    Mentioned
    69 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)


    My two cents sull'argomento.
    verdi pensieri in verde ombra

  7. #7
    utente assente L'avatar di Arianna
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    314
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    A proposito, ma che fine ha fatto Lothar?
    alias elena_
    Chi vuol esser lieto, sia: di doman non c'è certezza.

  8. #8
    Utente ascendente
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    5,686
    Inserzioni Blog
    9
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da fluo Visualizza Messaggio
    Mon ami, non vedo do sta tutta sta perplitudine, a sto punto.
    Hai trovato la tua via, te lo sei detto da solo.
    La moglie ti da una certa cosa, le amanti extra te ne danno un'altra.
    Punto.
    Le due cose sono complementari, non puoi fare a meno né dell'una né dell'altra, e riesci pure a incastrarle bene.
    Più facile di così.
    Ti sei risparmiato gli enormi pipponi mentali e gli strazianti sensi di colpa che tutti quelli che stanno nel mezzo si fanno, e hai raggiunto un tuo equilibrio mentale che ti fa accettare la cosa così com'è, senza se e senza ma, e bada che l'accettazione di se stessi mica è cosa da poco, eh.
    Mo' che te lamenti?
    Epperforza che per le amanti o gli amanti serve tempo e gloria.
    Specialmente per un serial come te.
    Se vuoi la trama da film porno, appunto resti ai porno.
    O al limite vai a mign*tte.
    Ma se vuoi persone vere e desideranti accetti che per trovarle, certe emozioni, te le devi sapere trovare e gestire e lavorare.
    Frase molto bella, la condivido appieno. Ed aggiungerei, se permetti: e devi anch avere il coraggio di affrontare i cambiamenti, interiori e sostanziali, che ciò potrebbe determinare.
    Le emozioni, quelle vere, sconquassano infatti più di un terremoto e non tutti hanno la voglia o la forza o la possibilità di gestirle.

  9. #9
    Escluso
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    43,196
    Inserzioni Blog
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Arianna Visualizza Messaggio
    A proposito, ma che fine ha fatto Lothar?
    Lothar vendemmia.
    A settembre vendemmia.
    E faremo buon vino a cattiva sorte!

  10. #10
    io
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Genova
    Messaggi
    41,301
    Inserzioni Blog
    743
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    perplesso?



Pagina 1 di 33 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura