User Tag List

Pagina 1 di 13 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 122

Discussione: Bisogno di aiuto

  1. #1
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    20
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Bisogno di aiuto

    Ciao amici....e' la prima volta che entro in questo forum ma avrei veramente bisogno di qualcuno che mi desse dei sani consigli. Sono sposato da 6 anni e ho una mersvigliosa bimba di 4 anni. All'inizio tutto procedeva x il meglio ma poi, diciamo sopratutto dopo la nascita di mia figlia, mia moglie ha cominciato a non accontentarsi mai di quello che le do (lei e' a casa mentre io lavoro dalla mattina alla sera tardi). Preciso che fortunatamente economicamente stiamo bene ma ho cercato in questo tempo di farle presente che non si puo' esagerare con i vari capricci (vestiti, viaggi, etc.) ma lei non riesce a frenare questo suo bisogno...sembra debba sempre dimostrare agli altri cosa ha...io ho sofferto molto di questo e inevitabilmente ci siamo distaccati anche sotto le lenzuole (sono circa due anni che cerchiamo il secondo figlio e sembra che a lei interessi solamente questo). Ora inevitabilmente ho cominciato piano piano, senza che me accorgessi, a provare dei forti sentimenti per una mia dipendente. La cosa mi e' sfuggita di mano e lei e' giornalmente nei miei pensieri (alla mattina non vedo l'ora di entrare in ufficio per vedere il suo sorriso e i suoi splendidi occhi). Da parte sua ci sono stati dei segnali ma quando sono caduto nella tentazioe di invitarla ad uscire lei ha declinato il tutto con una scusa ( lei convive attualmente ma sono sicuro che non e' felice come dovrebbe). Ora mi trovo pertanto con una grossa confusione in testa...non so se sia il caso di lasciar perdere il tutto e cercare di ricostruire il rapporto con mia moglie...oppure se sia giusto continuare a vivere questa emozione che mi sta facendo esaltare ulteriormente nel lavoro...spero tanto di trovare qualcuno che mi aiuti...grazie

  2. #2
    variabile impazzita L'avatar di aristocat
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    44°29′38″N 11°20′34″E
    Messaggi
    4,677
    Inserzioni Blog
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    ciao Zorro! Benvenuto (si fa per dire )
    Ma cosa intendi con "lei mi dà dei segnali"? Discorsi osé? Battute allusive?

    Non è che ti dà corda solo perché sei il suo capo? Per spianarsi un po' la strada al lavoro? (con la crisi che c'è soprattutto)

    ari

  3. #3
    Utente Figo
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    790
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da zorro127 Visualizza Messaggio
    Ciao amici....e' la prima volta che entro in questo forum ma avrei veramente bisogno di qualcuno che mi desse dei sani consigli. Sono sposato da 6 anni e ho una mersvigliosa bimba di 4 anni. All'inizio tutto procedeva x il meglio ma poi, diciamo sopratutto dopo la nascita di mia figlia, mia moglie ha cominciato a non accontentarsi mai di quello che le do (lei e' a casa mentre io lavoro dalla mattina alla sera tardi). Preciso che fortunatamente economicamente stiamo bene ma ho cercato in questo tempo di farle presente che non si puo' esagerare con i vari capricci (vestiti, viaggi, etc.) ma lei non riesce a frenare questo suo bisogno...sembra debba sempre dimostrare agli altri cosa ha...io ho sofferto molto di questo e inevitabilmente ci siamo distaccati anche sotto le lenzuole (sono circa due anni che cerchiamo il secondo figlio e sembra che a lei interessi solamente questo). Ora inevitabilmente ho cominciato piano piano, senza che me accorgessi, a provare dei forti sentimenti per una mia dipendente. La cosa mi e' sfuggita di mano e lei e' giornalmente nei miei pensieri (alla mattina non vedo l'ora di entrare in ufficio per vedere il suo sorriso e i suoi splendidi occhi). Da parte sua ci sono stati dei segnali ma quando sono caduto nella tentazioe di invitarla ad uscire lei ha declinato il tutto con una scusa ( lei convive attualmente ma sono sicuro che non e' felice come dovrebbe). Ora mi trovo pertanto con una grossa confusione in testa...non so se sia il caso di lasciar perdere il tutto e cercare di ricostruire il rapporto con mia moglie...oppure se sia giusto continuare a vivere questa emozione che mi sta facendo esaltare ulteriormente nel lavoro...spero tanto di trovare qualcuno che mi aiuti...grazie
    Io opterei per questa prima soluzione, prima ancora di incasinarsi la vita, almeno farei un tentativo per capire come tua moglie sente questo bisogno smoderato di fare capricci.
    In più se hai anche altri dipendenti, occhio ai comportamenti....si potrebbero creare anche gelosie tra colleghi!

    in bocca al lupo!
    Ultima modifica di diavoletta_78; 19/08/2012 alle 01:47

  4. #4
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da zorro127 Visualizza Messaggio
    Ciao amici....e' la prima volta che entro in questo forum ma avrei veramente bisogno di qualcuno che mi desse dei sani consigli. Sono sposato da 6 anni e ho una mersvigliosa bimba di 4 anni. All'inizio tutto procedeva x il meglio ma poi, diciamo sopratutto dopo la nascita di mia figlia, mia moglie ha cominciato a non accontentarsi mai di quello che le do (lei e' a casa mentre io lavoro dalla mattina alla sera tardi). Preciso che fortunatamente economicamente stiamo bene ma ho cercato in questo tempo di farle presente che non si puo' esagerare con i vari capricci (vestiti, viaggi, etc.) ma lei non riesce a frenare questo suo bisogno...sembra debba sempre dimostrare agli altri cosa ha...io ho sofferto molto di questo e inevitabilmente ci siamo distaccati anche sotto le lenzuole (sono circa due anni che cerchiamo il secondo figlio e sembra che a lei interessi solamente questo). Ora inevitabilmente ho cominciato piano piano, senza che me accorgessi, a provare dei forti sentimenti per una mia dipendente. La cosa mi e' sfuggita di mano e lei e' giornalmente nei miei pensieri (alla mattina non vedo l'ora di entrare in ufficio per vedere il suo sorriso e i suoi splendidi occhi). Da parte sua ci sono stati dei segnali ma quando sono caduto nella tentazioe di invitarla ad uscire lei ha declinato il tutto con una scusa ( lei convive attualmente ma sono sicuro che non e' felice come dovrebbe). Ora mi trovo pertanto con una grossa confusione in testa...non so se sia il caso di lasciar perdere il tutto e cercare di ricostruire il rapporto con mia moglie...oppure se sia giusto continuare a vivere questa emozione che mi sta facendo esaltare ulteriormente nel lavoro...spero tanto di trovare qualcuno che mi aiuti...grazie
    Ciao...
    Flirt con dipendenti e o colleghe sono da escludere....
    pensa al dopo se c'è un prima e un durante...

    Se fai vivere una persona in un certo benessere è difficile farle/gli capire che i soldi non si fabbricano così al bisogno...
    se una donna ha in mente di fare un figlio é normale che viva in funzione di questo ...
    non hai mai pensato che magari invece di trovarti un'altra di dedicare un pó più di tempo a lei di cercare di corteggiare lei magari cercando di farle capire che non è il momento giusto di fare un figlio?
    Il tempo che passi a lasciare la firma sull'altra e o il tempo che passi a colpire a cavallo sfruttalo con la moglie....
    Torna ad essere don Diego ... o quei panni ti stanno stretti???

  5. #5
    Non Registrato
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da zorro127 Visualizza Messaggio
    Ciao amici....e' la prima volta che entro in questo forum ma avrei veramente bisogno di qualcuno che mi desse dei sani consigli. Sono sposato da 6 anni e ho una mersvigliosa bimba di 4 anni. All'inizio tutto procedeva x il meglio ma poi, diciamo sopratutto dopo la nascita di mia figlia, mia moglie ha cominciato a non accontentarsi mai di quello che le do (lei e' a casa mentre io lavoro dalla mattina alla sera tardi). Preciso che fortunatamente economicamente stiamo bene ma ho cercato in questo tempo di farle presente che non si puo' esagerare con i vari capricci (vestiti, viaggi, etc.) ma lei non riesce a frenare questo suo bisogno...sembra debba sempre dimostrare agli altri cosa ha...io ho sofferto molto di questo e inevitabilmente ci siamo distaccati anche sotto le lenzuole (sono circa due anni che cerchiamo il secondo figlio e sembra che a lei interessi solamente questo). Ora inevitabilmente ho cominciato piano piano, senza che me accorgessi, a provare dei forti sentimenti per una mia dipendente. La cosa mi e' sfuggita di mano e lei e' giornalmente nei miei pensieri (alla mattina non vedo l'ora di entrare in ufficio per vedere il suo sorriso e i suoi splendidi occhi). Da parte sua ci sono stati dei segnali ma quando sono caduto nella tentazioe di invitarla ad uscire lei ha declinato il tutto con una scusa ( lei convive attualmente ma sono sicuro che non e' felice come dovrebbe). Ora mi trovo pertanto con una grossa confusione in testa...non so se sia il caso di lasciar perdere il tutto e cercare di ricostruire il rapporto con mia moglie...oppure se sia giusto continuare a vivere questa emozione che mi sta facendo esaltare ulteriormente nel lavoro...spero tanto di trovare qualcuno che mi aiuti...grazie

    ho un amico con problemi simili.... moglie straniera interessata più al suo denaro che a lui e simpatia in corso per un'altra.

    ovvio che ti converrebbe lasciar perdere e cercare di ricostruire con tua moglie ... prima di tutto per tua figlia.

  6. #6
    Non Registrato
    Ospite

    Lightbulb Mha vediamo un po'...

    Le donne viziate che sfilano in passerella al supermercato non le amo molto...

    Condivido con Luna e le proporrei una bella vacanza in campeggio,insomma sai è ora di cambiar vita!

    Con la dipendente da cui dipendi non saprei sul lavoro ci vuole professionalita' e talvolta bisogna guadagnarsela pur rinunciando a qualcosa di veramente stuzzichevole.


    blu

  7. #7
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    20
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Mi spiego meglio...

    Grazie a tutte le persone che mi stanno rispondendo...Con mia moglie sto cercando inutilmente di farle capire che bisogna accontentarsi di quello che abbiamo invece lei ogni giorno minimo una richiesta arriva...oggi e' il giorno del cagnolino ad esempio....dall'altra parte vedo una ragazza semplice e solare che mi sta riempiendo il cuore...le battute fatte da lei attraverso le quali ho capito che c'e' un minimo interesse sono ad esempio che non son niente male, che non si diverte piu' con il suo ragazzo etc...

  8. #8
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    20
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    ho un amico con problemi simili.... moglie straniera interessata più al suo denaro che a lui e simpatia in corso per un'altra.

    ovvio che ti converrebbe lasciar perdere e cercare di ricostruire con tua moglie ... prima di tutto per tua figlia.
    Di che nazionalita' e' la mogoie di questo tuo amico?

  9. #9
    variabile impazzita L'avatar di aristocat
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    44°29′38″N 11°20′34″E
    Messaggi
    4,677
    Inserzioni Blog
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da zorro127 Visualizza Messaggio
    Grazie a tutte le persone che mi stanno rispondendo...Con mia moglie sto cercando inutilmente di farle capire che bisogna accontentarsi di quello che abbiamo invece lei ogni giorno minimo una richiesta arriva...oggi e' il giorno del cagnolino ad esempio....dall'altra parte vedo una ragazza semplice e solare che mi sta riempiendo il cuore...le battute fatte da lei attraverso le quali ho capito che c'e' un minimo interesse sono ad esempio che non son niente male, che non si diverte piu' con il suo ragazzo etc...
    Ma mandare tua moglie a lavorare con te e con quella ragazza, così si rende conto che i denari non crescono sugli alberi?

  10. #10
    Egocentrica non in incognito L'avatar di Tebe
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    20,057
    Inserzioni Blog
    564
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da zorro127 Visualizza Messaggio
    Ciao amici....e' la prima volta che entro in questo forum ma avrei veramente bisogno di qualcuno che mi desse dei sani consigli. Sono sposato da 6 anni e ho una mersvigliosa bimba di 4 anni. All'inizio tutto procedeva x il meglio ma poi, diciamo sopratutto dopo la nascita di mia figlia, mia moglie ha cominciato a non accontentarsi mai di quello che le do (lei e' a casa mentre io lavoro dalla mattina alla sera tardi). Preciso che fortunatamente economicamente stiamo bene ma ho cercato in questo tempo di farle presente che non si puo' esagerare con i vari capricci (vestiti, viaggi, etc.) ma lei non riesce a frenare questo suo bisogno...sembra debba sempre dimostrare agli altri cosa ha...io ho sofferto molto di questo e inevitabilmente ci siamo distaccati anche sotto le lenzuole (sono circa due anni che cerchiamo il secondo figlio e sembra che a lei interessi solamente questo). Ora inevitabilmente ho cominciato piano piano, senza che me accorgessi, a provare dei forti sentimenti per una mia dipendente. La cosa mi e' sfuggita di mano e lei e' giornalmente nei miei pensieri (alla mattina non vedo l'ora di entrare in ufficio per vedere il suo sorriso e i suoi splendidi occhi). Da parte sua ci sono stati dei segnali ma quando sono caduto nella tentazioe di invitarla ad uscire lei ha declinato il tutto con una scusa ( lei convive attualmente ma sono sicuro che non e' felice come dovrebbe). Ora mi trovo pertanto con una grossa confusione in testa...non so se sia il caso di lasciar perdere il tutto e cercare di ricostruire il rapporto con mia moglie...oppure se sia giusto continuare a vivere questa emozione che mi sta facendo esaltare ulteriormente nel lavoro...spero tanto di trovare qualcuno che mi aiuti...grazie

    Considerato che non sei un traditore, una storia extra la vivresti con sentimentalismi di mezzo che nulla hanno a che vedere con una bella scopata extra per ricaricare le pile.

    Detto questo direi che dovresti concentrarti su tua moglie e stare lontano dalle persone con cui lavori.
    mai con una dipendente.
    Mai

Pagina 1 di 13 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura