User Tag List

Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 88

Discussione: Message in a bottle

  1. #1
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Message in a bottle

    E così siamo davvero giunti al capolinea.
    Adesso conosci i miei sentimenti, sai quanto sto male, ma non mi hai tempestata di telefonate, non ti sei precipitato da me. Non ti sei neppure scusato. Sai come sto e cosa provo per te. Ma scegli ogni momento di stare con lei. E un timido messaggio per chiedermi come sto non mi basta.
    Non mi basta più.
    Questa è l'ultima di una lunga serie di lettere che ti ho mandato in questi anni. Alcune mai spedite, la maggior parte arrivate al destinatario, ma mai, forse, davvero al tuo cuore.
    Ti ho amato, adorato, venerato. Ho accettato da te tutto quello che volevi darmi, quello che ti sentivi di darmi; ho accettato anche le briciole.
    Ora, basta.
    Ho bisogno di guardare avanti e devo farlo prima di tutto perché c'è una piccola grande persona che dipende da me e che ha bisogno di essere protetta, sicura e soprattutto orgogliosa di me. E la situazione in cui sono ora non può proseguire.
    Hai scelto un'altra donna. Non starò a dirti quello che penso di lei, non ha importanza. Magari un giorno ti metterò a conoscenza delle cattiverie e delle falsità che ha scritto, così magari aprirai gli occhi. Magari invece, un giorno, non lo vorrò più fare perché mi sembreranno meschinità che appartengono al passato. E in cui vi lascio volentieri. Faranno sempre parte di voi e della vostra storia.
    Io spero solo che quel desiderio di cui mi hai parlato una volta, cioè l'idea di rivedere te stesso in un'altra persona, in un esserino che arriva da te... beh spero che quel desiderio ti passi perché con lei non lo potrai mai realizzare.
    Continuo a ripensare a noi, ai nostri momenti, le nostre "colazioni", penso ai tuoi abbracci che quasi mi stritolavano, al tuo profumo, al profumo della tua pelle prima del profumo, ai tuoi occhi verdi da gattone in cui ho voluto perdermi per troppo tempo.
    A quando mi dicevi che ero tutta tua.
    Penso ancora che tu sia una persona speciale, in qualche modo ti amerò sempre, per me sarai sempre una figura a colori in un mondo in bianco e nero, ma ora è il momento davvero di pensare a me. Mi hai fatto troppo, troppo male. Mi hai ferita e nel momento in cui ho avuto più bisogno di te hai svelato le tue vere intenzioni.
    Non ti manderò questa lettera. La affiderò alla rete, che è un po' come infilare un foglio in una bottiglia e consegnarla al mare. La mando alla deriva, al mio posto. Perché io alla deriva ci sono stata, ho toccato quel fondo che poi ti risucchia, oppure ti rimanda su.
    E io ora, con una fatica immane, sto provando a risalire.
    E lo farò senza di te.
    Ultima modifica di N.R.; 13/07/2012 alle 10:25

  2. #2
    Utente Neofita
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    30
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da N.R. Visualizza Messaggio
    E così siamo davvero giunti al capolinea.
    Adesso conosci i miei sentimenti, sai quanto sto male, ma non mi hai tempestata di telefonate, non ti sei precipitato da me. Non ti sei neppure scusato. Sai come sto e cosa provo per te. Ma scegli ogni momento di stare con lei. E un timido messaggio per chiedermi come sto non mi basta.
    Non mi basta più.
    Questa è l'ultima di una lunga serie di lettere che ti ho mandato in questi anni. Alcune mai spedite, la maggior parte arrivate al destinatario, ma mai, forse, davvero al tuo cuore.
    Ti ho amato, adorato, venerato. Ho accettato da te tutto quello che volevi darmi, quello che ti sentivi di darmi; ho accettato anche le briciole.
    Ora, basta.
    Ho bisogno di guardare avanti e devo farlo prima di tutto perché c'è una piccola grande persona che dipende da me e che ha bisogno di essere protetta, sicura e soprattutto orgogliosa di me. E la situazione in cui sono ora non può proseguire.
    Hai scelto un'altra donna. Non starò a dirti quello che penso di lei, non ha importanza. Magari un giorno ti metterò a conoscenza delle cattiverie e delle falsità che ha scritto, così magari aprirai gli occhi. Magari invece, un giorno, non lo vorrò più fare perché mi sembreranno meschinità che appartengono al passato. E in cui vi lascio volentieri. Faranno sempre parte di voi e della vostra storia.
    Io spero solo che quel desiderio di cui mi hai parlato una volta, cioè l'idea di rivedere te stesso in un'altra persona, in un esserino che arriva da te... beh spero che quel desiderio ti passi perché con lei non lo potrai mai realizzare.
    Continuo a ripensare a noi, ai nostri momenti, le nostre "colazioni", penso ai tuoi abbracci che quasi mi stritolavano, al tuo profumo, al profumo della tua pelle prima del profumo, ai tuoi occhi verdi da gattone in cui ho voluto perdermi per troppo tempo.
    A quando mi dicevi che ero tutta tua.
    Penso ancora che tu sia una persona speciale, in qualche modo ti amerò sempre, per me sarai sempre una figura a colori in un mondo in bianco e nero, ma ora è il momento davvero di pensare a me. Mi hai fatto troppo, troppo male. Mi hai ferita e nel momento in cui ho avuto più bisogno di te hai svelato le tue vere intenzioni.
    Non ti manderò questa lettera. La affiderò alla rete, che è un po' come infilare un foglio in una bottiglia e consegnarla al mare. La mando alla deriva, al mio posto. Perché io alla deriva ci sono stata, ho toccato quel fondo che poi ti risucchia, oppure ti rimanda su.
    E io ora, con una fatica immane, sto provando a risalire.
    E lo farò senza di te.
    Non capisco il neretto però, che significa?

  3. #3
    Non Registrato
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da N.R. Visualizza Messaggio
    E così siamo davvero giunti al capolinea.
    Adesso conosci i miei sentimenti, sai quanto sto male, ma non mi hai tempestata di telefonate, non ti sei precipitato da me. Non ti sei neppure scusato. Sai come sto e cosa provo per te. Ma scegli ogni momento di stare con lei. E un timido messaggio per chiedermi come sto non mi basta.
    Non mi basta più.
    Questa è l'ultima di una lunga serie di lettere che ti ho mandato in questi anni. Alcune mai spedite, la maggior parte arrivate al destinatario, ma mai, forse, davvero al tuo cuore.
    Ti ho amato, adorato, venerato. Ho accettato da te tutto quello che volevi darmi, quello che ti sentivi di darmi; ho accettato anche le briciole.
    Ora, basta.
    Ho bisogno di guardare avanti e devo farlo prima di tutto perché c'è una piccola grande persona che dipende da me e che ha bisogno di essere protetta, sicura e soprattutto orgogliosa di me. E la situazione in cui sono ora non può proseguire.
    Hai scelto un'altra donna. Non starò a dirti quello che penso di lei, non ha importanza. Magari un giorno ti metterò a conoscenza delle cattiverie e delle falsità che ha scritto, così magari aprirai gli occhi. Magari invece, un giorno, non lo vorrò più fare perché mi sembreranno meschinità che appartengono al passato. E in cui vi lascio volentieri. Faranno sempre parte di voi e della vostra storia.
    Io spero solo che quel desiderio di cui mi hai parlato una volta, cioè l'idea di rivedere te stesso in un'altra persona, in un esserino che arriva da te... beh spero che quel desiderio ti passi perché con lei non lo potrai mai realizzare.
    Continuo a ripensare a noi, ai nostri momenti, le nostre "colazioni", penso ai tuoi abbracci che quasi mi stritolavano, al tuo profumo, al profumo della tua pelle prima del profumo, ai tuoi occhi verdi da gattone in cui ho voluto perdermi per troppo tempo.
    A quando mi dicevi che ero tutta tua.
    Penso ancora che tu sia una persona speciale, in qualche modo ti amerò sempre, per me sarai sempre una figura a colori in un mondo in bianco e nero, ma ora è il momento davvero di pensare a me. Mi hai fatto troppo, troppo male. Mi hai ferita e nel momento in cui ho avuto più bisogno di te hai svelato le tue vere intenzioni.
    Non ti manderò questa lettera. La affiderò alla rete, che è un po' come infilare un foglio in una bottiglia e consegnarla al mare. La mando alla deriva, al mio posto. Perché io alla deriva ci sono stata, ho toccato quel fondo che poi ti risucchia, oppure ti rimanda su.
    E io ora, con una fatica immane, sto provando a risalire.
    E lo farò senza di te.

    Hai scritto cose belle e vorrei che fossero vere per il tuo bene, il problema che leggendo tra le righe si nota che tu sei ancora inguaiata troppo.
    Il mio consiglio è di cambiare luoghi e amici e di non tirare fuori più questo argomento, parlarne non migliorerà niente anzi allungherà il percorso per dimendicare.
    Non devi pensarci più sia nel bene che nel male e di farti belle e lunghe caminate a piedi
    o altri sport,ti aiuteranno a sgombrare la mente.

    Maurizio

  4. #4
    exStermy
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da graziemille Visualizza Messaggio
    Non capisco il neretto però, che significa?
    e' una grandissima porcata a dimostrazione che ci si dipinge sempre per delle belle persone facendo suonare solo la propria campana, essendo invece delle vere chiaviche...

    ahahahah

  5. #5
    Utente Epico
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,526
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da exStermy Visualizza Messaggio
    e' una grandissima porcata a dimostrazione che ci si dipinge sempre per delle belle persone facendo suonare solo la propria campana, essendo invece delle vere chiaviche...

    ahahahah
    Buongiorno eh

  6. #6
    exStermy
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da UltimoSangre Visualizza Messaggio
    Buongiorno eh
    e per tutto il giorno...anche a te...

    ahahahah

  7. #7
    WWF
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    31,101
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da exStermy Visualizza Messaggio
    e per tutto il giorno...anche a te...

    ahahahah
    dormito male stanotte?
    sei più "graffiante" del solito

  8. #8
    exStermy
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Simy Visualizza Messaggio
    dormito male stanotte?
    sei più "graffiante" del solito
    e' che vado di fretta perche' devo uscire...

    so' solo piu' concentrato...

    ahahahahah

  9. #9
    WWF
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    31,101
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da exStermy Visualizza Messaggio
    e' che vado di fretta perche' devo uscire...

    so' solo piu' concentrato...

    ahahahahah

    ah ok...allora non mi proccupo..stai bene

  10. #10
    exStermy
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Simy Visualizza Messaggio
    dormito male stanotte?
    sei più "graffiante" del solito
    pero' seriamente, uno che si vedesse ricevere una letterina simile con quel passaggio particolare, che deve pensa' di sta' persona?

Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura