User Tag List

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 46

Discussione: La bontÓ

  1. #1
    Utente Leggendario
    Data Registrazione
    May 2012
    LocalitÓ
    Emilia
    Messaggi
    4,232
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    La bontÓ

    cos'Ŕ.


    perchŔ una persona la si definisce tale e perchŔ.


    si utilizza questo aggettivo facendolo diventare sinonimo di farlocaggine, ingenuitÓ, stupiditÓ, non vi sembra che sia cosi? ma Ŕ perchŔ i costumi sono cambiati? perchŔ non ci Ŕ richiesto tra le varie perfomance di essere buoni, ma aggressivi, in competizione, fighi, tosti, duri.




  2. #2
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    28,647
    Inserzioni Blog
    42
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da dammi un nome Visualizza Messaggio
    cos'Ŕ.


    perchŔ una persona la si definisce tale e perchŔ.


    si utilizza questo aggettivo facendolo diventare sinonimo di farlocaggine, ingenuitÓ, stupiditÓ, non vi sembra che sia cosi? ma Ŕ perchŔ i costumi sono cambiati? perchŔ non ci Ŕ richiesto tra le varie perfomance di essere buoni, ma aggressivi, in competizione, fighi, tosti, duri.



    La bontÓ ha un nome, ed Ŕ quello di mia moglie. Hai perfettamente descritto quello che io ho sempre pensato di mia moglie, avendo paura che gli altri non conoscendola pensassero che fosse ingenua stupida etc etc, quando invece il suo approccio con qualsiasi persona Ŕ dettato da bontÓ= gentilezza, dolcezza,solaritÓ e voglia di vivere e etc etc.
    Questo suo modo di porsi era un grosso problema che io mi ponevo, perchŔ conosco l'essere umano e quanto esso pu˛ essere "stronzo"

  3. #3
    Utente Leggendario
    Data Registrazione
    May 2012
    LocalitÓ
    Emilia
    Messaggi
    4,232
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Ultimo Visualizza Messaggio
    La bontÓ ha un nome, ed Ŕ quello di mia moglie. Hai perfettamente descritto quello che io ho sempre pensato di mia moglie, avendo paura che gli altri non conoscendola pensassero che fosse ingenua stupida etc etc, quando invece il suo approccio con qualsiasi persona Ŕ dettato da bontÓ= gentilezza, dolcezza,solaritÓ e voglia di vivere e etc etc.
    Questo suo modo di porsi era un grosso problema che io mi ponevo, perchŔ conosco l'essere umano e quanto esso pu˛ essere "stronzo"

    Mi fai un esempio di quando si dimostra una persona Buona ? Ŕ perchŔ dimentica? perchŔ perdona ? perche non sa fare del male? perchŔ pensa sempre positivo degli altri ? perchŔ pur mantenendo un atteggiamento critico non giudica ? che Ŕ sta bontÓ ?

  4. #4
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2011
    LocalitÓ
    ER
    Messaggi
    25,267
    Inserzioni Blog
    40
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da dammi un nome Visualizza Messaggio
    cos'Ŕ.


    perchŔ una persona la si definisce tale e perchŔ.


    si utilizza questo aggettivo facendolo diventare sinonimo di farlocaggine, ingenuitÓ, stupiditÓ, non vi sembra che sia cosi? ma Ŕ perchŔ i costumi sono cambiati? perchŔ non ci Ŕ richiesto tra le varie perfomance di essere buoni, ma aggressivi, in competizione, fighi, tosti, duri.



    Secondo me perchŔ Ŕ cambiata l'organizzazione della societÓ. Con la tecnologia Ŕ venuta meno la necessitÓ del mutuo soccorso, abbiamo (io credo : pensiamo di avere) sempre meno bisogno gli uni degli altri: tutti in casa abbiamo tutto, se manca qualcosa, i negozi sono aperti a qualunque ora, abbiamo almeno un'automobile a testa, possiamo andare dove vogliamo quando vogliamo o addirittura senza neppure muoverci di casa prendere ci˛ di cui abbiamo bisogno acquistando on-line. E parlo di comprare cose, ma anche di effettuare accordi, comunicare, informarsi ecc... A questo punto, credendo di non avere bisogno del nostro prossimo, il nostro egoismo la fa da padrone. Quando devi chiedere ad altri fai esercizio di umiltÓ, quando hai bisogno di qualcuno ti confronti con i tuoi limiti... ma, secondo me, fai anche vita di comunitÓ, che Ŕ una gran bella cosa. Lo vediamo spesso anche dove abitiamo: se vivi in un palazzo con molti anziani, c'Ŕ un'interazione con i tuoi vicini molto pi¨ vivace rispetto a chi vive in un palazzo di gente giovane. PerchŔ gli anziani provengono da una cultura nella quale l'aiuto reciproco era fondamentale per la sopravvivenza. In questo ho notato una differenza abissale tra la cultura di gran parte nord del nostro Paese e quella del centro-sud: lasciando perdere ogni altra considerazione, la vita di comunitÓ Ŕ molto pi¨ importante quanto Ŕ meno popolata e ricca di servizi la zona in cui vivi. Poi succede che molte persone che credono di non avere bisogno degli altri e per questo non danno la loro disponibilitÓ al prossimo... si ritrovano soli e vanno a cercare sul web il rimedio alla loro solitudine.

  5. #5
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    28,647
    Inserzioni Blog
    42
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da dammi un nome Visualizza Messaggio
    Mi fai un esempio di quando si dimostra una persona Buona ? Ŕ perchŔ dimentica? perchŔ perdona ? perche non sa fare del male? perchŔ pensa sempre positivo degli altri ? perchŔ pur mantenendo un atteggiamento critico non giudica ? che Ŕ sta bontÓ ?
    Si ma devi cercare di riuscire a capire che oltre le parole che scriver˛ ci sono quegli atteggiamenti e quelle frasi che escono dalla bocca di chi ha bontÓ che sono particolari e non si possono chiaramente scrivere.

    E detto questo Ŕ come se ti avessi giÓ risposto no?

    Parlo per visione di quello che Ŕ mia moglie davanti ai miei occhi, lei ha sempre avuto un approccio con le persone che estremamente imbarazzante per qualsiasi persona volesse imitarla, ha quelle frasi che per tutti possono essere frasi fatte, compresi gli atteggiamenti che a secondo dei casi possono anche sembrare intimi.
    Lei non ha mai o quasi risposto in maniera eclatante a quelle che sono diatribe o discorsi accesi con colleghi amici etc, i suoi modi sono alquanto disarmanti perchŔ non ci si aspetta una risposta cosý sincera calma e disarmante, e questo perchŔ non c'Ŕ rabbia non quella volontÓ ne di difendersi ne di voler offendere, figuriamoci augurare del male.
    Lei per quanto possa apparire incredibile non aveva mai immaginato che nei rapporti con colleghi o amici, nelle battute o nei discorsi ci possano essere quei sotto intesi che.....

  6. #6
    Utente OGM L'avatar di Annuccia
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    5,532
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da dammi un nome Visualizza Messaggio
    cos'Ŕ.


    perchŔ una persona la si definisce tale e perchŔ.


    si utilizza questo aggettivo facendolo diventare sinonimo di farlocaggine, ingenuitÓ, stupiditÓ, non vi sembra che sia cosi? ma Ŕ perchŔ i costumi sono cambiati? perchŔ non ci Ŕ richiesto tra le varie perfomance di essere buoni, ma aggressivi, in competizione, fighi, tosti, duri.



    Ŕ LA VITA...la vita Ŕ dura,difficile....e se non tiri fuori i denti....
    non ho mai creduto che bontÓ e stupiditÓ camminassero a braccetto....anche se i pi¨ buoni spesso finisconmo con sentirsi stupidi piccoli e soli...
    Non dobbiamo mai giudicare la vita degli altri, perchÚ ciascuno conosce il proprio dolore e la propria rinuncia. Una cosa Ŕ pensare di essere sulla strada giusta, ma tutt'altra Ŕ credere che la tua strada sia l'unica.
    -- Paulo Coelho - -

  7. #7
    Utente Epico
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    2,526
    Inserzioni Blog
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Simy Ŕ b(u)ona

  8. #8
    WWF
    Data Registrazione
    Dec 2010
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    31,101
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da UltimoSangre Visualizza Messaggio
    Simy Ŕ b(u)ona


    grazie .....

  9. #9
    angelo-merkel
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da dammi un nome Visualizza Messaggio
    cos'Ŕ.


    perchŔ una persona la si definisce tale e perchŔ.


    si utilizza questo aggettivo facendolo diventare sinonimo di farlocaggine, ingenuitÓ, stupiditÓ, non vi sembra che sia cosi? ma Ŕ perchŔ i costumi sono cambiati? perchŔ non ci Ŕ richiesto tra le varie perfomance di essere buoni, ma aggressivi, in competizione, fighi, tosti, duri.



    a me non ha mai chiesto nessuno di essere aggressivo tosto o duro...sono buonissimo d'altronde...

  10. #10
    utente che medita
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    7,610
    Mentioned
    9 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Annuccia Visualizza Messaggio
    Ŕ LA VITA...la vita Ŕ dura,difficile....e se non tiri fuori i denti....
    non ho mai creduto che bontÓ e stupiditÓ camminassero a braccetto....anche se i pi¨ buoni spesso finisconmo con sentirsi stupidi piccoli e soli...

    concordo le persone buone vengono sempre o quasi " fregate" (passatemi il termine), si in tante situazioni ci si sente piccoli stupidi e soprattutto soli

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura