User Tag List

Pagina 1 di 25 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 249

Discussione: Sentirmelo dire ...

  1. #1
    Non Registrato
    Ospite

    Sentirmelo dire ...

    Sono medico e mi capita di lavorare di notte...ho la sua password di facebook e lo controllo spesso, non me ne vergogno per niente e lo rifarei cento volte...gli presento la mia (credevo) amica, notoriamente zoccola...mercoledi sera (sono di turno, così come la sera seguente) accedo ai suoi messaggi privati:

    lui: ciao, ci sei?
    lei: si
    ecc ecc, inutilità varie...
    lui:domani sera vieni a prendere un caffè?
    lei:volentieri, vi porto il gelato
    lui: no, P, scherzavo, la C non c'è domani, è al lavoro. però se vuoi venire lo stesso io non ti mangio
    lei: ok...
    lui: ok vieni o ok non vieni?
    fine sessione, nessuna risposta da parte di lei...

    sera successiva, giovedì, io sono di nuovo di turno, riaccedo al pvt
    lei lo cerca....:ci sei? non ti vedo on line
    lui:si ci sono sono collegato
    lei:che fai?
    lui:sono sul divano
    lei:solo soletto
    lui:si e tu?
    lei:sono a letto
    ...a questo punto lungo silenzio per un paio di ore, poi lui cancella tutta la conversazione.

    La sera successiva mi parte l'embolo e gli sputo tutto in faccia. Gli dico che so, che ho letto, che ha cancellato troppo tardi. Lui si incazza, dice che scherzava, che non ha fatto niente di male. Io non riesco a guardarlo in faccia, gli urlo che se lei avesse accettato l'invito a quest'ora sarei più cornuta di un cervo, che è una merda. Lui esce a piedi e torna dopo mezz'ora, la sera nel letto mi abbraccia ma io lo scosto. Non ci parliamo da due giorni. Mi spiace aver rotto il loro giocattolo e mi spiace non essermi trattenuta, forse se fossi rimasta a guardare avrei visto fino a che punto sarebbe/ro arrivati...
    quello che voglio sentirmi dire da voi è.. sarebbe andato fino in fondo? ho paura a rispondermi da sola...
    C

  2. #2
    Utente Affezionato L'avatar di Salomè
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Messaggi
    169
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Sono medico e mi capita di lavorare di notte...ho la sua password di facebook e lo controllo spesso, non me ne vergogno per niente e lo rifarei cento volte...gli presento la mia (credevo) amica, notoriamente zoccola...mercoledi sera (sono di turno, così come la sera seguente) accedo ai suoi messaggi privati:

    lui: ciao, ci sei?
    lei: si
    ecc ecc, inutilità varie...
    lui:domani sera vieni a prendere un caffè?
    lei:volentieri, vi porto il gelato
    lui: no, P, scherzavo, la C non c'è domani, è al lavoro. però se vuoi venire lo stesso io non ti mangio
    lei: ok...
    lui: ok vieni o ok non vieni?
    fine sessione, nessuna risposta da parte di lei...

    sera successiva, giovedì, io sono di nuovo di turno, riaccedo al pvt
    lei lo cerca....:ci sei? non ti vedo on line
    lui:si ci sono sono collegato
    lei:che fai?
    lui:sono sul divano
    lei:solo soletto
    lui:si e tu?
    lei:sono a letto
    ...a questo punto lungo silenzio per un paio di ore, poi lui cancella tutta la conversazione.

    La sera successiva mi parte l'embolo e gli sputo tutto in faccia. Gli dico che so, che ho letto, che ha cancellato troppo tardi. Lui si incazza, dice che scherzava, che non ha fatto niente di male. Io non riesco a guardarlo in faccia, gli urlo che se lei avesse accettato l'invito a quest'ora sarei più cornuta di un cervo, che è una merda. Lui esce a piedi e torna dopo mezz'ora, la sera nel letto mi abbraccia ma io lo scosto. Non ci parliamo da due giorni. Mi spiace aver rotto il loro giocattolo e mi spiace non essermi trattenuta, forse se fossi rimasta a guardare avrei visto fino a che punto sarebbe/ro arrivati...
    quello che voglio sentirmi dire da voi è.. sarebbe andato fino in fondo? ho paura a rispondermi da sola...
    C
    E' troppo poco per poterlo dire, magari voleva solo testare la sua capacità di attrarre una donna (e il fatto che sia tua amica rende tutto più stimolante) oppure faceva sul serio... Hai scoperto le carte troppo presto, ora rimarrai con il dubbio che avrebbe potuto farlo. Il fatto però è che NON HA FATTO NIENTE e i processi all'intenzione sono solo inopportuni.

  3. #3
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Sono medico e mi capita di lavorare di notte...ho la sua password di facebook e lo controllo spesso, non me ne vergogno per niente e lo rifarei cento volte...gli presento la mia (credevo) amica, notoriamente zoccola...mercoledi sera (sono di turno, così come la sera seguente) accedo ai suoi messaggi privati:

    lui: ciao, ci sei?
    lei: si
    ecc ecc, inutilità varie...
    lui:domani sera vieni a prendere un caffè?
    lei:volentieri, vi porto il gelato
    lui: no, P, scherzavo, la C non c'è domani, è al lavoro. però se vuoi venire lo stesso io non ti mangio
    lei: ok...
    lui: ok vieni o ok non vieni?
    fine sessione, nessuna risposta da parte di lei...

    sera successiva, giovedì, io sono di nuovo di turno, riaccedo al pvt
    lei lo cerca....:ci sei? non ti vedo on line
    lui:si ci sono sono collegato
    lei:che fai?
    lui:sono sul divano
    lei:solo soletto
    lui:si e tu?
    lei:sono a letto
    ...a questo punto lungo silenzio per un paio di ore, poi lui cancella tutta la conversazione.

    La sera successiva mi parte l'embolo e gli sputo tutto in faccia. Gli dico che so, che ho letto, che ha cancellato troppo tardi. Lui si incazza, dice che scherzava, che non ha fatto niente di male. Io non riesco a guardarlo in faccia, gli urlo che se lei avesse accettato l'invito a quest'ora sarei più cornuta di un cervo, che è una merda. Lui esce a piedi e torna dopo mezz'ora, la sera nel letto mi abbraccia ma io lo scosto. Non ci parliamo da due giorni. Mi spiace aver rotto il loro giocattolo e mi spiace non essermi trattenuta, forse se fossi rimasta a guardare avrei visto fino a che punto sarebbe/ro arrivati...
    quello che voglio sentirmi dire da voi è.. sarebbe andato fino in fondo? ho paura a rispondermi da sola...
    C
    Ma chiederle le cose senza sceneggiate di gelosia??
    Che scusami a me non piacciono....e non le farei mai.....

    Poi il controllare per me è segno di insicurezza e di non fiducia .....
    neanche quando ero sicura che mio marito frequentasse un'altra ho mai controllato niente...
    mi fidavo di lui dei sentimenti che prova per me e per il resto ho lasciato che gli eventi facessero il suo corso ...

  4. #4
    variabile impazzita L'avatar di aristocat
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    44°29′38″N 11°20′34″E
    Messaggi
    4,677
    Inserzioni Blog
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Per me si vive male a controllare la corrispondenza dei propri compagni.
    I veri problemi in una coppia sono altri, ad esempio già il fatto che tu lo controlli come un bambino di tre anni e glielo dici anche apertamente equivale a darsi delle zappate sui piedi che la metà bastano.

    ari
    Ultima modifica di aristocat; 17/06/2012 alle 13:28

  5. #5
    utente Olimpi(c)a L'avatar di Leda
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,920
    Inserzioni Blog
    78
    Mentioned
    69 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Discuteremo dell'opinabilità dei comportamenti di controllo quando chi li mette in atto ha una compulsione in questo senso, non trova mai un accidente di niente, e si rende conto di avere un problema.
    In questo caso specifico, direi che la condotta di lui non è sicuramente ineccepibile e discutiamo di quello, non di come è venuta alla luce.
    Non ci sarà mai la certezza che lui sarebbe andato fino in fondo, però chi va al mulino prima o poi si infarina, e chi non vuole infarinarsi al mulino non ci va. Secondo te a quale delle due categorie appartiene? A me la risposta pare chiara.
    verdi pensieri in verde ombra

  6. #6
    Sabina_
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Non Registrato Visualizza Messaggio
    Sono medico e mi capita di lavorare di notte...ho la sua password di facebook e lo controllo spesso, non me ne vergogno per niente e lo rifarei cento volte...gli presento la mia (credevo) amica, notoriamente zoccola...mercoledi sera (sono di turno, così come la sera seguente) accedo ai suoi messaggi privati:

    lui: ciao, ci sei?
    lei: si
    ecc ecc, inutilità varie...
    lui:domani sera vieni a prendere un caffè?
    lei:volentieri, vi porto il gelato
    lui: no, P, scherzavo, la C non c'è domani, è al lavoro. però se vuoi venire lo stesso io non ti mangio
    lei: ok...
    lui: ok vieni o ok non vieni?
    fine sessione, nessuna risposta da parte di lei...

    sera successiva, giovedì, io sono di nuovo di turno, riaccedo al pvt
    lei lo cerca....:ci sei? non ti vedo on line
    lui:si ci sono sono collegato
    lei:che fai?
    lui:sono sul divano
    lei:solo soletto
    lui:si e tu?
    lei:sono a letto
    ...a questo punto lungo silenzio per un paio di ore, poi lui cancella tutta la conversazione.

    La sera successiva mi parte l'embolo e gli sputo tutto in faccia. Gli dico che so, che ho letto, che ha cancellato troppo tardi. Lui si incazza, dice che scherzava, che non ha fatto niente di male. Io non riesco a guardarlo in faccia, gli urlo che se lei avesse accettato l'invito a quest'ora sarei più cornuta di un cervo, che è una merda. Lui esce a piedi e torna dopo mezz'ora, la sera nel letto mi abbraccia ma io lo scosto. Non ci parliamo da due giorni. Mi spiace aver rotto il loro giocattolo e mi spiace non essermi trattenuta, forse se fossi rimasta a guardare avrei visto fino a che punto sarebbe/ro arrivati...
    quello che voglio sentirmi dire da voi è.. sarebbe andato fino in fondo? ho paura a rispondermi da sola...
    C
    Leggendo e da una prima impressione a pelle, secondo me se lei avesse accettato lui sarebbe andato fino in fondo, se non subito magari avrebbe aperto l'occasione ad altri incontri per poi concretizzare. Queste cose nascono così.

    Capisco la tua rabbia, pero' ricordati che il problema non e' il tradimento e se ti fissi qui non andrai da nessuna parte. Il problema sta nella relazione di coppia (e con questo non voglio colpevolizzare ne te ne lui). Voglio solo farti capire che il tuo modo di fare, sospettoso e controllante prima (perché non ti senti sicura?) e rabbioso e colpevolizzante ora, non ti porterà da nessuna parte.

  7. #7
    Utente Leggendario
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Emilia
    Messaggi
    4,232
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Sabina_ Visualizza Messaggio
    Leggendo e da una prima impressione a pelle, secondo me se lei avesse accettato lui sarebbe andato fino in fondo, se non subito magari avrebbe aperto l'occasione ad altri incontri per poi concretizzare. Queste cose nascono così.

    Capisco la tua rabbia, pero' ricordati che il problema non e' il tradimento e se ti fissi qui non andrai da nessuna parte. Il problema sta nella relazione di coppia (e con questo non voglio colpevolizzare ne te ne lui). Voglio solo farti capire che il tuo modo di fare, sospettoso e controllante prima (perché non ti senti sicura?) e rabbioso e colpevolizzante ora, non ti porterà da nessuna parte.

  8. #8
    Utente Leggendario
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Emilia
    Messaggi
    4,232
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    non registrato: come mai hai la sua password?

  9. #9
    utente Olimpi(c)a L'avatar di Leda
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    4,920
    Inserzioni Blog
    78
    Mentioned
    69 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Sabina_ Visualizza Messaggio
    Il problema sta nella relazione di coppia (e con questo non voglio colpevolizzare ne te ne lui). Voglio solo farti capire che il tuo modo di fare, sospettoso e controllante prima (perché non ti senti sicura?) e rabbioso e colpevolizzante ora, non ti porterà da nessuna parte.

    Nemmeno stare con uno così la porterà molto lontano
    Forse potrebbero approfittare dell'occasione per chiarirsi su cosa si aspettino l'uno dall'altra, no?
    verdi pensieri in verde ombra

  10. #10
    Utente Leggendario
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Emilia
    Messaggi
    4,232
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Regina delle Nevi Visualizza Messaggio
    Nemmeno stare con uno così la porterà molto lontano
    Forse potrebbero approfittare dell'occasione per chiarirsi su cosa si aspettino l'uno dall'altra, no?
    regina, non ti sembra cosi eccessivo definirlo " uno cosi "?

    gli consegna la password

    non ha detto nulla di male

    magari si sentiva annoiato.

    e le intenzioni o le pulsioni , a mio parere, le hanno tutti, nessuno escluso, ma poi interviene tutto il resto a fare la differenza.

Pagina 1 di 25 12311 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura