User Tag List

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 52

Discussione: Amicizia ed amore

  1. #1
    jorma61
    Ospite

    Amicizia ed amore

    Nel post della ragazza che si è portata a letto il tizio della sua amica ho notato un certo disprezzo per il comportamento sleale della stessa, facendomi realizzare che è in molti la concezione dell’amicizia come valore alto ed al limite più puro del l’amore verso il proprio partner, e forse è proprio cosi in quanto la vera amicizia è disinteressata, priva di gelosia; se il tuo amico/a vive una situazione che lo fa star bene non sei geloso ne invidioso, se il tuo partner sta bene in un’esperienza in cui non sei coinvolto, magari con una terza persona, non può non nascere in tè che un sentimento di gelosia. Ok, questo è lapalissiano, e sono disquisizioni personali per giungere al dunque
    Che ne direste di un persona, magari io, amico da una vita di una coppia con figli, che sembra il ritratto della felicità, ma nella quale lui, da confidenze sue, ha una storia al di fuori del matrimonio da qualche anno
    Ovviamente oltre a esprimere il mio disappunto non ho fatto altro, ma a livello etico (se ancora questa parola ha un senso) non è una squallida accettazione della filosofia “occhio non vede, cuore non duole”
    Se un domani lei si accorgesse anche del fatto che io in questi anni sapevo, non si sentirebbe doppiamente tradita?

  2. #2
    exStermy
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da jorma61 Visualizza Messaggio
    Nel post della ragazza che si è portata a letto il tizio della sua amica ho notato un certo disprezzo per il comportamento sleale della stessa, facendomi realizzare che è in molti la concezione dell’amicizia come valore alto ed al limite più puro del l’amore verso il proprio partner, e forse è proprio cosi in quanto la vera amicizia è disinteressata, priva di gelosia; se il tuo amico/a vive una situazione che lo fa star bene non sei geloso ne invidioso, se il tuo partner sta bene in un’esperienza in cui non sei coinvolto, magari con una terza persona, non può non nascere in tè che un sentimento di gelosia. Ok, questo è lapalissiano, e sono disquisizioni personali per giungere al dunque
    Che ne direste di un persona, magari io, amico da una vita di una coppia con figli, che sembra il ritratto della felicità, ma nella quale lui, da confidenze sue, ha una storia al di fuori del matrimonio da qualche anno
    Ovviamente oltre a esprimere il mio disappunto non ho fatto altro, ma a livello etico (se ancora questa parola ha un senso) non è una squallida accettazione della filosofia “occhio non vede, cuore non duole”
    Se un domani lei si accorgesse anche del fatto che io in questi anni sapevo, non si sentirebbe doppiamente tradita?
    NO!

    pero' ste robe distano dall'altra storia minimo 10 anni luce...

    ahahahahah

  3. #3
    Egocentrica non in incognito L'avatar di Tebe
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    20,057
    Inserzioni Blog
    564
    Mentioned
    8 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da jorma61 Visualizza Messaggio
    Nel post della ragazza che si è portata a letto il tizio della sua amica ho notato un certo disprezzo per il comportamento sleale della stessa, facendomi realizzare che è in molti la concezione dell’amicizia come valore alto ed al limite più puro del l’amore verso il proprio partner, e forse è proprio cosi in quanto la vera amicizia è disinteressata, priva di gelosia; se il tuo amico/a vive una situazione che lo fa star bene non sei geloso ne invidioso, se il tuo partner sta bene in un’esperienza in cui non sei coinvolto, magari con una terza persona, non può non nascere in tè che un sentimento di gelosia. Ok, questo è lapalissiano, e sono disquisizioni personali per giungere al dunque
    Che ne direste di un persona, magari io, amico da una vita di una coppia con figli, che sembra il ritratto della felicità, ma nella quale lui, da confidenze sue, ha una storia al di fuori del matrimonio da qualche anno
    Ovviamente oltre a esprimere il mio disappunto non ho fatto altro, ma a livello etico (se ancora questa parola ha un senso) non è una squallida accettazione della filosofia “occhio non vede, cuore non duole”
    Se un domani lei si accorgesse anche del fatto che io in questi anni sapevo, non si sentirebbe doppiamente tradita?
    Bella domanda...io sono in una situazione simile e ho deciso di tacere dicendo al lui della coppia che non volevo sapere più nulla delle sue digressioni trombine.

    Se lei un domani venisse a saperlo le direi tranquillamente le mie motivazioni.
    Capirebbe?
    Credo di si e non credo proprio si sentirebbe tradita.

    Discorso diverso, molto diverso se io mi trombassi il suo lui.

    Ma sei amico di entrambi in ugual misura?

  4. #4
    JON
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da jorma61 Visualizza Messaggio
    Nel post della ragazza che si è portata a letto il tizio della sua amica ho notato un certo disprezzo per il comportamento sleale della stessa, facendomi realizzare che è in molti la concezione dell’amicizia come valore alto ed al limite più puro del l’amore verso il proprio partner, e forse è proprio cosi in quanto la vera amicizia è disinteressata, priva di gelosia; se il tuo amico/a vive una situazione che lo fa star bene non sei geloso ne invidioso, se il tuo partner sta bene in un’esperienza in cui non sei coinvolto, magari con una terza persona, non può non nascere in tè che un sentimento di gelosia. Ok, questo è lapalissiano, e sono disquisizioni personali per giungere al dunque
    Che ne direste di un persona, magari io, amico da una vita di una coppia con figli, che sembra il ritratto della felicità, ma nella quale lui, da confidenze sue, ha una storia al di fuori del matrimonio da qualche anno
    Ovviamente oltre a esprimere il mio disappunto non ho fatto altro, ma a livello etico (se ancora questa parola ha un senso) non è una squallida accettazione della filosofia “occhio non vede, cuore non duole”
    Se un domani lei si accorgesse anche del fatto che io in questi anni sapevo, non si sentirebbe doppiamente tradita?
    Ma io mi chiedo perchè uno dev'essere tirato dentro in questioni simili?

    Nella tua situazione mi aspetterei solo che l'amica, una volta scoperto tutto, si dimostrasse clemente nei tuoi confronti. Insomma, che si mettesse anche lei nei tuoi panni.

    L'amicizia non è poi cosi diversa dall'amore. Richiede sempre una sorta di esclusività con la quale fare i conti all'atto pratico.

  5. #5
    Senora de la Vanguardia
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Diesel Island
    Messaggi
    14,111
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    26 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da JON Visualizza Messaggio
    Ma io mi chiedo perchè uno dev'essere tirato dentro in questioni simili?

    Nella tua situazione mi aspetterei solo che l'amica, una volta scoperto tutto, si dimostrasse clemente nei tuoi confronti. Insomma, che si mettesse anche lei nei tuoi panni.

    L'amicizia non è poi cosi diversa dall'amore. Richiede sempre una sorta di esclusività con la quale fare i conti all'atto pratico.

    quoto te come quoto Tebe

    l'amicizia e l'amore hanno la stessa identica base, cambia il modo in cui viene strutturato il rapporto

  6. #6
    Scemo chi legge
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    piemonte
    Messaggi
    11,693
    Inserzioni Blog
    75
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da jorma61 Visualizza Messaggio
    Nel post della ragazza che si è portata a letto il tizio della sua amica ho notato un certo disprezzo per il comportamento sleale della stessa, facendomi realizzare che è in molti la concezione dell’amicizia come valore alto ed al limite più puro del l’amore verso il proprio partner, e forse è proprio cosi in quanto la vera amicizia è disinteressata, priva di gelosia; se il tuo amico/a vive una situazione che lo fa star bene non sei geloso ne invidioso, se il tuo partner sta bene in un’esperienza in cui non sei coinvolto, magari con una terza persona, non può non nascere in tè che un sentimento di gelosia. Ok, questo è lapalissiano, e sono disquisizioni personali per giungere al dunque
    Che ne direste di un persona, magari io, amico da una vita di una coppia con figli, che sembra il ritratto della felicità, ma nella quale lui, da confidenze sue, ha una storia al di fuori del matrimonio da qualche anno
    Ovviamente oltre a esprimere il mio disappunto non ho fatto altro, ma a livello etico (se ancora questa parola ha un senso) non è una squallida accettazione della filosofia “occhio non vede, cuore non duole”
    Se un domani lei si accorgesse anche del fatto che io in questi anni sapevo, non si sentirebbe doppiamente tradita?

    No tu stai mantenendo un segreto .....
    Dipende da lei .....io ad esempio forse all'inizio mi sentirei tradita però poi riflettendo ho molta stima delle persone che nonostante tutto riescano a mantenere un segreto....

  7. #7
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Località
    ER
    Messaggi
    25,267
    Inserzioni Blog
    40
    Mentioned
    15 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da lunapiena Visualizza Messaggio
    No tu stai mantenendo un segreto .....
    Dipende da lei .....io ad esempio forse all'inizio mi sentirei tradita però poi riflettendo ho molta stima delle persone che nonostante tutto riescano a mantenere un segreto....
    Quoto. Non spetta a te dirle della storia.

  8. #8
    jorma61
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Tebe Visualizza Messaggio
    Bella domanda...io sono in una situazione simile e ho deciso di tacere dicendo al lui della coppia che non volevo sapere più nulla delle sue digressioni trombine.

    Se lei un domani venisse a saperlo le direi tranquillamente le mie motivazioni.
    Capirebbe?
    Credo di si e non credo proprio si sentirebbe tradita.

    Discorso diverso, molto diverso se io mi trombassi il suo lui.

    Ma sei amico di entrambi in ugual misura?

    si, direi proprio di si

  9. #9
    Utente Figo
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    615
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da jorma61 Visualizza Messaggio
    Nel post della ragazza che si è portata a letto il tizio della sua amica ho notato un certo disprezzo per il comportamento sleale della stessa, facendomi realizzare che è in molti la concezione dell’amicizia come valore alto ed al limite più puro del l’amore verso il proprio partner, e forse è proprio cosi in quanto la vera amicizia è disinteressata, priva di gelosia; se il tuo amico/a vive una situazione che lo fa star bene non sei geloso ne invidioso, se il tuo partner sta bene in un’esperienza in cui non sei coinvolto, magari con una terza persona, non può non nascere in tè che un sentimento di gelosia. Ok, questo è lapalissiano, e sono disquisizioni personali per giungere al dunque
    Che ne direste di un persona, magari io, amico da una vita di una coppia con figli, che sembra il ritratto della felicità, ma nella quale lui, da confidenze sue, ha una storia al di fuori del matrimonio da qualche anno
    Ovviamente oltre a esprimere il mio disappunto non ho fatto altro, ma a livello etico (se ancora questa parola ha un senso) non è una squallida accettazione della filosofia “occhio non vede, cuore non duole”
    Se un domani lei si accorgesse anche del fatto che io in questi anni sapevo, non si sentirebbe doppiamente tradita?
    Non concordo col grassetto. La gelosia esiste in tutte le persone e in tutte le relazioni, anche nelle amicizie e non solo all'interno di una coppia. E' una componente animale, infantile. E' la parte "bisognosa" di noi, quella che teme di non poter avere, quella che mira al nostro bene come priorità e non alla pari del bene degli altri. Il desiderare il bene di tutti compete la nostra parte razionale, non certo la parte istintiva, soprattutto se "bisognosa".

    Per quanto riguarda l'intervenire in relazioni altrui posso dire la mia esperienza. Praticamente tutti i miei amici hanno cose da nascondere, ma reputo l'amicizia una cosa sacra, e altrettanto una cosa sacra anche una confidenza, che deve restare dentro di me: proprio per questo, di certo non riferirei mai nulla a nessuno.
    "C'è un tempo per ogni cosa e ogni cosa ha il suo tempo"
    E la scimmia si dice: "Ma che ciavada ste liane. Meglio camminare per terra..." (Conte)
    "Libertà è non volere niente"

  10. #10
    utente divino
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    16,092
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da jorma61 Visualizza Messaggio
    si, direi proprio di si
    quoto i discorsi già fatti, e attenzione che, se dopo le rivelazioni la coppia non scoppia, l'amico dalla lingua lunga può essere visto come un elemento estraneo che si è messo in mezzo creando scompiglio
    non dire niente, hai già comunicato la tua opinione a chi "potevi"

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura