User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Ho tradito ed ho trasformato la mia vita in un inferno

  1. #1
    Utente Accolto Oldie
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Ho tradito ed ho trasformato la mia vita in un inferno

    Un saluto a tutti coloro che si trovano qua. Fra tante persone che sono state vittime di tradimenti o che sospettano mi affaccio io,un traditore. Sto insieme alla mia ragazza da più di 2 anni (ne ho 30), la mia storia più importane sino ad ora, la mia storia più stabile dopo una serie infinita di avventure varie o storie poco importanti. I primi tempi era tutto bellissimo,poi per vari motivi legati al mio lavoro ho iniziato ad entrare in una depressione profonda,troppo profonda, ed il nostro rapporto ha iniziato a deteriorarsi. a sua volta anche la mia ragazza è pimbata in una crisi profonda sempre epr motivi di lavoro, e ci siamo allontanati molto. Nel periodo di maggiore crisi ho conosciuto una donna poco più grande di me, a sua volta anche lei fidanzata ed anche lei in crisi. Ci siamo trovati,però non ci siamo frequentati assiduamente,il nostro rapporto si riduceva a qualche telefonata e ci siamo visti un paio di volte, finchè non è successo quel che è successo.... E' stata un'avventura da una notte, nulla di più, in realtà non c'è mai stata una vera relazione. non so nemmeno io ancora perchè l'ho fatta,a volte quando ti chiudi in te stesso e quando il tuo cervello si offusca troppo puoi anche fare di queste follie,con la speranza illusoria che portino qualcosa nella tua vita, un pò di allegria, un pò di luce, un attimo di trasgressione che ti regala emozioni forti. Dopo quella volta, però, da una aprte ho iniziato a distruggermi di sensi di colpa, dall'altra ho iniziato a pensare alla mia ragazza, ho capito quanto ci tenevo a lei ed ho deciso di rimboccarmi le maniche e di costruire veramente un futuro con lei. Ho troncato completamente con quella donna,quasi subito ed ho iniziato a dedicarmi anima e corpo alla mia ragazza,finchè non è successa la catastrofe.... Un paio di mesi dopo quel fatto mi trovavo in macchina con un amico,il quale sapeva e mi ha coperto e per caso è uscito fuori quel discorso. Uno strano scherzo del destino che sembra architettato dal più bastardo dei registi ha voluto che in quel momento ricevessi una chiamata della mia ragazza,ed essendo il cellulare nella mia tasca con i tasti schiacciati è partita la comunicazione e lei ha sentito tutto! Prima la sparizione, poi l'ho cercata ed alla fine sono riuscito a parlarci, pianti da parte di entrambi (perchè sono veramente pentit di ciò che ho fatto), promesse, tanta volgia di ricominciare... Perchè lei tiene troppo a me ed io a lei. Per un paio di mesi affrontiamo l'argomento, parliamo, parliamo tanto, mi metto a nudo sulle ragioni di ciò che ho fatto,mi metto a nudo davanti a lei, faccio sforzi disumani per cambiare delle parti brutte di me, perchè io lo volevo,perchè volevo continuare a stare con lei. Le cose sembrano andare meglio,ma poi all'improvviso lei piomba in una crisi nera dalla quale sembra più non riuscire ad uscire. all'improvviso,senza che io le abbia dato motivi di non fidarsi più. Lei dice che da una aprte mi ama, altrimenti sarebbe sparita e non avrebbe provato a ricominciare,dall'altra però non mi considera affidabile e non riesce ad avvicinarsi a me. Il risultato è che ci vediamo e lei è di una freddezza e di un'apatia che fanno paura, però poi si scioglie in pianti,sia dal vivo che per telefono dicendo che vuole stare con me perchè tiene troppo a me. Però il suo sorriso è ormai un lontano ricordo,da settimane è triste,cupa,pensierosa, io a sua volta ho perso tutto il mio entusiasmo e la voglia di sorridere e di guardare avanti,non so più come uscirne ed anch'io piano piano sto precipitando in un vortice di cupa depressione. Qualcuno ha una parola di conforto per me? Io tengo tantissimo a questa ragazza,ma in questa situazione sento che le energie mi abbandonano giorno dopo giorno.

  2. #2
    Utente Karmico
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    20,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Sconsolato
    Però il suo sorriso è ormai un lontano ricordo,da settimane è triste,cupa,pensierosa, io a sua volta ho perso tutto il mio entusiasmo e la voglia di sorridere e di guardare avanti,non so più come uscirne ed anch'io piano piano sto precipitando in un vortice di cupa depressione. Qualcuno ha una parola di conforto per me? Io tengo tantissimo a questa ragazza,ma in questa situazione sento che le energie mi abbandonano giorno dopo giorno.
    Sconsolato E meno male che li hanno già scritti i "dolori del giovane Werther"!!!!

    Non so, forse sono io che sono eccessiva dall'altro lato, ma tutto sto "sturm und drang" mi fa in effetti sorridere.

    Mi sembra che i vostri problemi di coppia non siano certo legati all'estemporanea scappatella (evento davvero trascurabile per dimensioni e importanza) ma alle vostre problematiche PERSONALI. Mi sembra che entrambi - tu e la tua ragazza - dimostriate una certa tendenza alla depressione, e forse non avete raggiunto, nessuno dei due, la maturità necessaria per imbarcarsi serenamente in uno stabile rapporto di coppia.

    Bocce ferme, prendetevi un periodo di riflessione, ingiungile di mettere da parte questo trascurabile "tradimento", e esaminate i VERI problemi: l'incapacità di entrambi di ragionare pacatamente e con ottimismo sulla vostra vita, lavoro compreso.
    Fate un percorso di crescita, inutile nascondere i veri problemi dietro lo spauracchio di un tradimento del tutto inesistente.
    Vi penso, un augurio sincero di prosperità!

  3. #3
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    x sconsolato

    Sono in parte d'accordo con Verena, ed in parte no.

    Sono d'accordo perchè, anche secondo me, dovresti parlare a fondo con la tua fidanzata di come vi sentireste se non ci fosse stato il fattaccio (non facile). Parlare di come state insieme, delle vostre affinità, dialogo, problemi, e dell'amore che provate.

    Non sono, invece, d'accordo nello sminuire tanto il tradimento commesso.
    Capisco che la tua fidanzata ci sia rimasta male, che stia pensando a quello, e al fututo, se sposarti, avere figli con te, etc.
    E' comunque un trauma, e mentre certe persone ci passano sopra abbastanza facilmente, altre non riescono (non non vogliono). Io, ad esempio, sono una che, pur se follemente innamorata, dopo il tradimento perdo tutto l'incanto, e inevitabilmente mi spengo.

    Infine, per quel che riguarda la vostra depressione, non la chiamerei così. State passando un momento buio e difficile, ma ragionando insieme, in qualche modo ne uscirete. Ancora insieme, o da soli.

    Ti sono vicina
    Légère

  4. #4
    Utente Accolto Oldie L'avatar di Old passenger1102
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    torino
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Lightbulb dall'inferno si puo' uscire...

    Ciao...sono ospite "osservatrice" di questo forum da un po' di tempo e non sono mai intervenuta, anche se spesso avrei voluto farlo...oggi mi sento di poter dire qualcosa che forse potra? aiutare qualcuno?.
    Gli attori della mia storia sono il mio uomo, io e un tradimento
    Come per te questo tradimento è stato scoperto per puro e diabolico caso. Dopo 6 anni di vita insieme (anche se non conviviamo) ho scoperto in modo del tutto casuale che lui intratteneva una qualche sorta di storia con un?altra donna.
    Questo è successo 2 anni fa.
    Lui ha sempre tenacemente negato di aver consumato carnalmente la storia. E io ovviamente non ci credo. Anche perche? sta nel manuale dei traditori di negare fino alla morte?
    Il modo in cui ho scoperto il fattaccio è stato un suo errore?un pomeriggio ha mandato per sbaglio a me (forza dell?abitudine) un sms indirizzato a lei con la conferma per un appuntamento la sera.
    La sera in questione era un venerdi??giorno in cui lui ha gli allenamenti di basket seguiti spesso da una pizza e birra con i compagni di squadra.
    La scoperta mi ha letteralmente mandata in tilt. Mi sono sentita il sangue gelare nelle vene. La classica doccia fredda?anche perche? la nostra storia era perfetta?ottima intesa fisica, amicizia, ideali?
    Noi siamo una coppia molto particolare, nessuno dei due vuole sposarsi o convivere o avere figli. Io ho 40 anni sono divorziata e sto bene cosi??non ambisco a ricadere nello stesso errore ? lui ne ha 30 e ha da poco finito gli studi, ha iniziato a lavorare e a vivere da solo e non è pronto per una convivenza.

    Tutto cio? per dirti che anche io ho perso totalmente fiducia in lui, sono scivolata in un baratro di tristezza mista a disperazione che ha rischiato di anniettare la nostra bella storia.
    Dopo la scoperta lui ha continuato a dire che quella era una ragazza conosciuta per caso con cui qualche volta aveva bevuto qualcosa e scambiato qualche messaggio e niente piu?.
    Gli sono grata per non avermi detto direttamente SI abbiamo scopato?e approfitto per consigliare a tutti i traditori di negare sempre?
    Per un lungo periodo la mia tristezza era incontrollabile. Uscivo con lui e pensavo continuamente a quante volte mi avesse ingannata?quante volte io pensavo fosse agli allenamenti e invece? (ecco spiegato perche? era cosi? spesso in panchina!)
    Io ero molto innamorata di lui, perdutamente innamorata e perdutamente delusa.
    Ci è voluto tempo..molto tempo?Ancora oggi sono sospettosa. Io che non sono mai stata ne? gelosa ne? possessiva mi ritrovo spesso a indagare, a controllare, a cercare conferme della sua onesta?
    Cosa posso dirti? Lui per riconquistare la mia fiducia ha avuto molta pazienza. Ha tollerato le mie scene di gelosia, i miei musi, i miei malumori. Ha tollerato che gli rovistassi nei cassetti, che guardassi nel suo cellulare, che mi presentassi a casa sua ad ogni orario che lo chiamassi ad ogni ora . E nel frattempo mi ha ricoperta di dolcezza, di passione, di tenerezza. Sono passati due anni e tra alti e bassi siamo ancora insieme perche? il nostro sentimento vale piu? di un tradimento. In tutte le coppie si tradisce e si è traditi. E? difficile superare ma ci si puo? riuscire.
    Dimostra ogni giorno alla tua donna quanto è importante per te e insieme riuscirete anche a superare questo stato d?animo che vi sta rovinando la vita.


    Un saluto a tutti. Vi leggo sempre?

  5. #5
    Utente Karmico
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    20,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da passenger1102
    Lui ha sempre tenacemente negato di aver consumato carnalmente la storia. E io ovviamente non ci credo. Anche perche? sta nel manuale dei traditori di negare fino alla morte?
    Ciao, benvenuta
    Mica vero
    io ho detto a mio marito la verità (senza "dettagli" ma il tradimento emotivo l'ho confessato eccome!)



    Dimostra ogni giorno alla tua donna quanto è importante per te e insieme riuscirete anche a superare questo stato d?animo che vi sta rovinando la vita.


    Un saluto a tutti. Vi leggo sempre?
    Sono d'accordo, se c'è ancora amore o un grande affetto si può sempre ricostruire...
    Un grosso bacio

  6. #6
    utente divino
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Messaggi
    18,668
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    può essere

    Molti preferiscono che sia negata l'evidenza, è una strada come un'altra.
    Quello che ritengo sia impossibile, e comunque è nell'ordine delle cose che accada, è che la fiducia non tornerà mai più la stessa.
    Si ha voglia a dire che tutto si può recuperare, certo, accade spesso, ma qualcuno in questa condizione ha detto: "quello che non potrò ricostruire è la fiducia perchè comunque sò che lo ha potuto fare.........."
    Piccola chiosa, non mi sbaglio quando dico che la prudenza è volontaria ma l'incognita è sempre dietro l'angolo. Prima o poi, anche negando l'evidenza, le verità emergono sempre.
    Bruja

  7. #7
    Non registrato
    Ospite

    Wink rapporto recuperabile

    Credo che le prime due risposte che hai ricevuto (Verena67 e legèrè) siano molto pertinenti ed esaudienti. Ti consiglio di non fare mai neanche allusioni alle possibili colpevolezze o mancanze della tua ragazza, assumiti tutta la responsabilità del gesto che nessuno può averti spinto a fare. Chiedile una possibilità, dimostrale di tenerci tanto a lei e che non puoi vederla soffrire così, non buttarti giù anche tu non è una situazione troppo complicata. Proponile cose da fare insieme e stalle vicino (tutto questo se guardando dentro di te senti di amarla davvero). Buona fortuna!

  8. #8
    Utente Karmico
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    20,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Bruja
    Molti preferiscono che sia negata l'evidenza, è una strada come un'altra.
    Quello che ritengo sia impossibile, e comunque è nell'ordine delle cose che accada, è che la fiducia non tornerà mai più la stessa.
    Si ha voglia a dire che tutto si può recuperare, certo, accade spesso, ma qualcuno in questa condizione ha detto: "quello che non potrò ricostruire è la fiducia perchè comunque sò che lo ha potuto fare.........."
    Piccola chiosa, non mi sbaglio quando dico che la prudenza è volontaria ma l'incognita è sempre dietro l'angolo. Prima o poi, anche negando l'evidenza, le verità emergono sempre.
    Bruja
    Non voglio fare la piaciona, però se è vero che un tipo di "fiducia cieca e assoluta" (ma è poi un sentimento così positivo?! O non sconfina forse pericolosamente nel dare l'altro per scontato in toto? ) non tornerà più, le situazioni e le persone evolvono, e non è detto che questa "perdita della fiducia cieca" sia un male.
    Il coniuge "tradito" ha un'ovvia scelta: chiudere definitivamente, ritenendo il legame non salvabile, o davvero buttarsi la cosa dietro le spalle, magari con un pizzico di presupponenza in meno per il futuro. Se c'è spazio da ambo le parti per ritrovarsi, lo si farà. Personalmente gli assoluti mi fanno orrore e sarei la prima ad allontanarmi da un marito incapace di perdonare e di rimettersi in discussione.
    Sono abbastanza dell'idea che spesso in un matrimonio dove si arriva al tradimento ci sono cose che non funzionano DA AMBO LE PARTI, ed un serio lavorio di autocritica non può far certo male alla coppia, se la coppia ha la voglia, la serietà e l'intelligenza di applicarcisi.
    Altrimenti rischiamo di imbarcarci in utopie alla mulino bianco ("Noi non ci lasceremo mai!" ) dove i veri problemi della coppia vengono semplicemente buttati sotto il tappeto....
    Un bacio

  9. #9
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old auberose
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    268
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Verena67
    presupponenza in meno per il futuro. Se c'è spazio da ambo le parti per ritrovarsi, lo si farà. Personalmente gli assoluti mi fanno orrore e sarei la prima ad allontanarmi da un marito incapace di perdonare e di rimettersi in discussione.
    Sono abbastanza dell'idea che spesso in un matrimonio dove si arriva al tradimento ci sono cose che non funzionano DA AMBO LE PARTI, ed un serio lavorio di autocritica non può far certo male alla coppia, se la coppia ha la voglia, la serietà e l'intelligenza di applicarcisi.
    Non sai quanto hai ragione!

  10. #10
    Utente Karmico
    Data Registrazione
    May 2006
    Messaggi
    20,670
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da auberose
    Non sai quanto hai ragione!
    già, ho letto la tua storia, e mi dispiace tanto
    Il tuo ex marito mi sembra il mio ex amante: entrambi vampiri dei sentimenti, incapacità di "vedere" l'altro come persona con sentimenti, un cuore, un mondo interiore.
    Tutto a loro uso e consumo.
    Un grosso bacio, ti penso

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Inferno animale
    Di Mari' nel forum Mondo Reale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10/01/2011, 23:36
  2. Tre anni d'inferno
    Di Giuma nel forum Confessionale
    Risposte: 613
    Ultimo Messaggio: 31/08/2010, 22:45
  3. All'inferno da tre anni ...
    Di Gea nel forum Confessionale
    Risposte: 64
    Ultimo Messaggio: 21/04/2010, 20:33
  4. l'angelo dell'inferno
    Di Minerva nel forum Mondo Reale
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 02/08/2008, 09:44

Permessi di Scrittura