User Tag List

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38

Discussione: sos

  1. #1
    alessandra 2
    Ospite

    Unhappy sos

    Sposata da 10 anni dopo una relazione lunghissima, sempre fedele e senza tentazioni, convinta di essere una donna tiepidina sessualmente (orgasmo sconosciuto) un bel pò di mesi fa comincio a soffrire di vaginismo. Appurato che non c'è nulla di organico, decido di rivolgermi ad un sessuologo. A quel punto conosco l'altro: sposato, padre di 2 splendidi bimbi (piccoli). Impazziamo tutti e due e per un paio di mesi siamo preda di una passione travolgente, per me assolutamnete sconosciuta. Scopro mio malgrado che non sono affatto tiepida, ma di un passionale incredibile!!!! Purtroppo riusciamo a fare l'more solo un paio di volte, ma per me è l'estasi!
    Capisco con dolore indescrivibile che amo mio marito, ma non con la passione che (alla bella età di 40 suonati), ho appena conosciuto.
    Poi l'altro inizia a vacillare e negli ultimi 2 mesi non si decide a dirmi facciamola finita, ma fa una marcia indietro da brivido. Dice che sta male, che è esaurito a causa dei suoi troppi impegni (è vero)....io impazzisco di dolore dietro a lui. sto male da cani, mi sembra impossibile aver perso qualcosa di così bello e appena conosciuto.
    Ora sono perfettamente scissa in due: la mia parte razionale che mi porterebbe da mio marito
    l'altra emotiva che mi porterebbe verso l'altro, anche se ormai speranze di rimanerci insieme sono sempre + sottili. Sta scappando da me. Io credo che abbia paura che la nostra relzione stava acquistando troppa importanza e non posso dargli torto.
    Ho iniziato ad andare in analisi per vedere di capirci qualcosa, sono confusa, sono dimagrita 6 kg e dormo poco.
    In tutto questo a mio marito ho parlato di crisi di affetto (non certo dell'altro).
    Perchè sto scrivendo? Per parlarne con qualcuno, per sapere cosa ne pensate e se a nessuno di voi è mai capitato niente del genere.

  2. #2
    Fa..
    Ospite
    La cosa che non capisco è : Come si fa a credere di se stessi di essere ?tiepide? quando invece non è così !?! Mi spiego meglio.

    Si ha modo sessualmente di conoscersi, e lo si ha prima ancora di frequentare qualcuno/a, ? non penso sia possibile scoprirsi sessualmente con altri, o almeno, non sapere come e cosa ci piaccia.

    Possibile invece che sia l?ambiente, nel tuo caso Alessandra, può essere che il fatto del brivido della clandestinità ti provochi più piacere di quello che può accadere tradizionalmente.

    Forse quello che ti piace è la situazione e il rischio, ?

  3. #3
    alessandra 2
    Ospite
    Sei fortunata/o a non capirlo, perchè ti assicuro che scoprire una partecosì importante di me se da un lato mi rende felice, dall'altro mi sconvolge, perchè le domande che tu mi poni, me le sto ponendo anche io, ed è per questo che mi sono decisa ad andare in analisi. Il rischio dici? Quello mi sta distruggendo insieme ai sensi di colpa. Proprio stasera l'ho lasciato. Non ne potevo più di stare così tanto male.....

    Ho conosciuto mio marito a 17 anni e di esperienze alle spalle ne avevo pochine. Ero molto timida e timorosa e mi sono innamorata (?) di un umo dolce e gentile che mi ha sempre ricoperta di amore e protetta moltissimo. Con lui è stato sempre tutto molto dolce, semplice ma poco passionale......e ...non so che dire....è andata così!
    Oggi ho l'orrenda sensazione di non aver capito niente della vita e soprattutto di averla in parte sprecata, ma soprattutto non so come recuperare: potrò mai provare passione per un uomo che non me l'ha mai suscitata ma verso il quale continuo a provare stima e affetto?
    Che sarà della mia vita e della sua?
    Onestamente non lo so......

  4. #4
    Non registrato cati m
    Ospite

    il sesso è in testa

    Alessandra 2,
    non credo che esistano donne tiepide, come ti riteneva fino a poco tempo fa così come non credo che esistano frdde o calde...in senso fisico o caratteriale. Credo, come anticipato nell'ogg della mia risposta, che il sesso si faccia con la testa e anche con lo stesso uomo in momenti diversi si possano avere reazioni fisiche diverse. Credo che cosa ti piace sia anche condizionato dall'uomo con cui lo fai e è ben difficile capire perché un uomo ti possa far perdere la testa e gli altri miliardi al mondo, o almeno le migliaia che hai occasione di vedere nella tua vita, ti lascino indifferente. Se scopri qualcosa in analisi fammelo sapere :-D
    Hai raccontato la tua storia cercando di essere breve e oggettiva e non è chiaro quanto sei coinvolta, oltre la passione, con lui.
    40 anni sono pochi: sei una donna giovane e con possibilità di trovare quello che vuoi a condizione che... tu sappia cos'è. Fidati di me che ne ho 14 di più e ..."non me ne sono fatta una ragione" :-D
    Mia madre ripeteva spesso che ci si affeziona anche al pesce rosso e poi vedi persino che ti ricambia (il nostro in effetti faceva "le feste" a mia madre che era la persona che dava il cibo) figurati se non vuoi bene a tuo marito che conosci da 23 anni! Non confondere questa tranquilla serena sicurezza con l'amore. Non hai detto se hai figli (come invece l'uomo che ti ha fatto scoprire te stessa) perché cambierebbe completamente il modo di considerare tutto. Se non ne hai ...hai il dovere verso te stessa di vivere quello che vuoi: scopri cos'è. Se è vivere una sessualità più "vivace" cerca di uscire dalla cerchia dei conoscenti e ..sbrigati.
    Se quello che vuoi è "lui" e lui non vuole più...faglielo sapere e poi accetta la situazione e rigrazia il destino che ti ha dato la possibilità di vivere qualcosa di speciale che molti non vivranno mai nella loro vita e , per questo, non sono neppure in grado di capirlo.
    ciao cati m

  5. #5
    alessandra 2
    Ospite

    Red face x cati

    Cara cati, grazie per le tue belle parole. Ti terrò senz'altro aggiornata sugli sviluppi....che dovranno esserci per forza. Perchè di una cosa sono certa: indietro non si torna. L'analisi mi serve proprio per capire cosa voglio adesso e soprattutto per il mio futuro.
    Non ho figli perchè non sono venuti e questo mi fasicuramnete sentire un pochino meno vincolata. Per l'altro avrei lasciato mio marito, ma lui ha due figli piccoli e anche se sto male da matti, non credo di poter costruire la mia felicità sull'infelicità di due dolci creature.
    Ieri l'ho lasciato. Oggi non sto a descriverti il dolore, ma in qualche modo mi sento sollevata. Voglio guardare avanti e nella speranza di uscire da questo confuso e doloroso turbinio di sentimenti contrastanti, spero di capire presto se rimanere con mio marito o costruirmi una nuova vita, anche se non credo che troverò mai un'altra persona come lui: razionalmente è l'uomo ideale sotto tutti i punti di vista e non posso accusarlo proprio di nulla. Tuttavia non c'è niente da fare: lui non mi accende e non mi ha mai acceso!!!! E questo aspetto mi tormenta non sai quanto! (anche se lui non lo saprà mai!!!)
    Un abbraccio
    Alesandra 2

  6. #6
    alessandra 2
    Ospite

    Red face x cati

    Cara cati, grazie per le tue belle parole. Ti terrò senz'altro aggiornata sugli sviluppi....che dovranno esserci per forza. Perchè di una cosa sono certa: indietro non si torna. L'analisi mi serve proprio per capire cosa voglio adesso e soprattutto per il mio futuro.
    Non ho figli perchè non sono venuti e questo mi fasicuramnete sentire un pochino meno vincolata. Per l'altro avrei lasciato mio marito, ma lui ha due figli piccoli e anche se sto male da matti, non credo di poter costruire la mia felicità sull'infelicità di due dolci creature.
    Ieri l'ho lasciato. Oggi non sto a descriverti il dolore, ma in qualche modo mi sento sollevata. Voglio guardare avanti e nella speranza di uscire da questo confuso e doloroso turbinio di sentimenti contrastanti, spero di capire presto se rimanere con mio marito o costruirmi una nuova vita, anche se non credo che troverò mai un'altra persona come lui: razionalmente è l'uomo ideale sotto tutti i punti di vista e non posso accusarlo proprio di nulla. Tuttavia non c'è niente da fare: lui non mi accende e non mi ha mai acceso!!!! E questo aspetto mi tormenta non sai quanto! (anche se lui non lo saprà mai!!!)
    Un abbraccio
    Alesandra 2

  7. #7
    alessandra 2
    Ospite

    Red face x cati

    Cara cati, grazie per le tue belle parole. Ti terrò senz'altro aggiornata sugli sviluppi....che dovranno esserci per forza. Perchè di una cosa sono certa: indietro non si torna. L'analisi mi serve proprio per capire cosa voglio adesso e soprattutto per il mio futuro.
    Non ho figli perchè non sono venuti e questo mi fasicuramnete sentire un pochino meno vincolata. Per l'altro avrei lasciato mio marito, ma lui ha due figli piccoli e anche se sto male da matti, non credo di poter costruire la mia felicità sull'infelicità di due dolci creature.
    Ieri l'ho lasciato. Oggi non sto a descriverti il dolore, ma in qualche modo mi sento sollevata. Voglio guardare avanti e nella speranza di uscire da questo confuso e doloroso turbinio di sentimenti contrastanti, spero di capire presto se rimanere con mio marito o costruirmi una nuova vita, anche se non credo che troverò mai un'altra persona come lui: razionalmente è l'uomo ideale sotto tutti i punti di vista e non posso accusarlo proprio di nulla. Tuttavia non c'è niente da fare: lui non mi accende e non mi ha mai acceso!!!! E questo aspetto mi tormenta non sai quanto! (anche se lui non lo saprà mai!!!)
    Un abbraccio
    Alesandra 2

  8. #8
    Fedifrago
    Ospite
    Qualcuno ha scritto che non esistono donne frigide ma uomini maldestri.

    Non è così incredibile come dice FA che una donna (o un uomo) possano scoprire quanto possa essere travolgente la passione anche se non si è più ragazzini.

    Spesso tabù, sensi di colpa dovuti a rigide educazioni o appunto a scarse esperienze, possono bloccare e non far scatenare l'istintualità e il desiderio allo stato puro.

    Ma....ma quella è la passione, son i sensi, è l'innamoramento, è l'irrazionale. Poi vi è la dimensione più propriamente umana, ovvero quella razionale, quella che ti fa fare le scelte, ponderando i pro e i contro.

    Una donna che scopre nella sua maturità la passione e che fino ad allora non aveva idea che esistesse, non almeno con quella forza e quell'uragano di sensazioni nuove, è come un vulcano in eruzione. Per questo non credo che oggi dovresti porti il dubbio se mai (mai come sempre son due parole a cui son personalmente un pò allergico) potrai riviverle con qualcun altro che non sia colui al quale hai appena detto addio tutto questo.

    Oggi sai che è possibile, dipenderà da te cercare quella o qualcosa di diverso e saprai tu cosa ti fa sentire più completa ed appagata.

    Cara Alessandra, in fondo stai cercando "solo" quello che in tanti stan cercando: l'Amore, quello con la A maiuscola, in questo perciò non sentirti "diversa".

    Un abbraccio

  9. #9
    alessandra 2
    Ospite

    Arrow sono una pazza visionaria a sperare ?

    Mi sono registrata e ho iniziato a scrivere su questo sito senza sapere bene cosa aspettarmi. Mi sono arrivate parole confortanti che in questo momento di immenso dolore, fanno bene al cuore! Grazie!
    Il mio lui non riesce + nemmeno a parlarmi e "finalmente" dopo uno scambio di mail, ho capito: si è innamorato anche lui.....e ora la sta scontando con un "bell'esaurimento" nervoso. La notte piange di nascosto e non parla del suo star male con nessuno. Mi ha chiesto di lasciarlo da solo per un po', che il suo star male non dipende da me, ma che non mi vuole nè vedere, nè sentire. Mi ha detto che sapere che gli sono vicino lo conforta........Continua a scrivere TBV, a salutarmi con "bacio"...non ha mai detto la parola addio......
    Io credo che la sua affastellata vita, con una donna alla quale è affezionato ma che non ama più, insieme all'avermi conosciuta, lo abbiano mandato in tilt in modo che non si aspettava, ma il suo attacamento ai figli è superiore a qualunque cosa e devo dire che questo gli fa molto onore...anche se poco bene alla salute.
    Senza dubbi mi sono messa da parte. In quor mio spero che "il bubbone" scoppi a casa sua e che riesca ad affrontare i problemi con la moglie o con una vera riconciliazione o con una separazione......so di dire una cosa terribile, ma spero tanto in una separzione........
    Ma mi accontenterei anche che riuscisse a superare questo periodo buio e terribile e a tornare da me come eravamo fino a non molto tempo fa.
    Sono certa del suo amore non tanto per quello che ci siamo detti, ma perchè l'ho sentito nel cuore, ho sentito tante volte le nostre anime toccarsi e fondersi ed è stata la cosa + bella che abbia mai provato in tutta la mia vita.....e la voglio ancora, ancora e ancora!
    Secondo voi sono una pazza visionaria a sperare ?

  10. #10
    Utente Accolto Oldie L'avatar di Old max2003
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    sos

    Ciao Alessandra,
    conosco mia moglie da 20 anni, sono sposato da 8, papa'.
    Ho avuto venti anni di vita immacolata, tutto casa e chiesa, passati a lavorare e a studiare, sino a che in un anonimo giorno di lavoro rimango folgorato da LEI.
    Ho passato giorni terribili in cui mi sono diviso tra la sensazione di essere in paradiso e di avere perso ogni valore possibile.
    Forse sto sbagliando, forse tutto ciò è sbagliato, forse è pericoloso.
    non faccio mancare NULLA a casa e a mia moglie ( e per nulla intendo proprio NULLA), dedicandomi oltre i limiti dell'impossibile al lavoro e ai doveri di casa.
    Ma credimi....
    Non sei malata. Non andare in terapia.
    L'uomo è un essere complesso e di certo non è fatto solo dei doveri e delle promesse, ma è fatto della sua anima poliedrica capace di amare e di dare amore in modi che nemmeno noi conosciamo del tutto e in dimensioni inesplorate.
    Ama tuo marito con tutta te stessa.
    Non far mancare nulla a casa.
    Ama i figli.
    PArliamome se vuoi con chi, come me, ha vissuto prima di te quei momenti bellissimi e terribili.
    NON SMETTERE DI CERCARE NEL MONDO LA MISURA DI OGNI TUO INFINITO RESPIRO.
    Con sincero affetto.

    M.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura