User Tag List

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35

Discussione: Chiedo aiuto a voi

  1. #1
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Unhappy Chiedo aiuto a voi

    Ciao.
    Mi sono iscritta da poco, ma ho già letto molte delle vostre lettere. Siamo tutti nella stessa barca! Le nostre storie sono tutte diverse, ma hanno tutte un comune denominatore. Per cui, credo, possiamo comprenderci ed aiutarci, scambiandoci opinioni.

    Anche la mia storia ha qualcosa di diverso e particolare. Ve la racconterò nel modo più oggettivo e razionale possibile (per cercare di essere chiara; io, in realtà, sto malissimo!!!). Vorrei, poi, dei vostri pareri.

    Trentenne, sposata da 3 anni con un uomo più grande di me di qualche anno. Lui ha la particolarità di essere feticista che, nel suo caso, significa: adorare i piedi femminili, baciarli, leccarli, essere calpestato da questi, ma anche essere umiliato dalla donna (vista come padrona, a cui l?uomo si deve sottomettere), ricevere schiaffi, sputi da lei, essere il suo schiavo, che lecca le sue scarpe, che mangia la cenere delle sue sigarette, che le fa da poggiapiedi o da zerbino [mi scuso per questa lunga descrizione, ma è necessaria ai fini della mia storia].

    Fin qui, tutto bene nella nostra relazione (io non gli nego praticamente niente di tutto ciò). Fino a che, qualche mese dopo il matrimonio, scopro delle calze da donna in un mobile dove stavo cercando dei libri. Il giorno successivo glielo dico, e chiedo chiarimenti. Lui risponde che fanno parte del passato, e le butta. Io so che quelle calze lì non ci sono mai state, e penso ad un tradimento, magari con la ex. Lui, per contro, decide di difendersi, e mette pure una password all?unico computer che abbiamo in casa, così che io non possa accedervi.

    Decido di indagare (tipo investigatore privato, motivo per il quale mi sento perennemente in colpa):
    - Cellulare: vari messaggi ambigui alla ex (riguardanti i piedi), con la quale mi dice di non avere più rapporti;
    - Mobile incriminato: non ci sono più le calze, ma decine e decine di video e DVD fetish.
    - Computer: scovo (non so come) la password, e trovo tanti siti fetish visitati quasi giornalmente, foto su foto salvate, e-mail inviate a padrone che pontificano quanto siano belle ed irraggiungibili.

    Il tempo passa e, un po? per stanchezza, un po? per ridargli fiducia, evito queste perquisizioni.
    La cosa non dura. E dopo qualche mese, per sospetto o intuizione, torno a controllare. Questa volta c?è qualcosa di diverso:
    - Le donne sono state nuovamente contattate, e viene chiesto loro qualche feticcio da acquistare (ex.: stivali usati per ? 100 [quindi anche le calze provenivano da lì!]). A una di loro viene chiesto anche un incontro per i trattamenti sopra detti.

    Passano i giorni e mio marito dice di essersi fatto un regalo: un secondo cellulare per i contatti di lavoro. Non avrò mai quel numero, e scopro che il cellulare servirà per contattare queste signorine.
    Infatti, a distanza di qualche settimana, dice di andare un giorno fuori per lavoro. E? vero. Ma in quella giornata incontrerà anche una di queste ?donne padrone?. Andrà a casa sua (altre 100 ?) per una seduta di un?ora, in cui lei lo userà come schiavo (senza rapporto sessuale, credo, ma per i soliti trattamenti fetish che, comunque, lo eccitano molto), (aggiungo di esserne sicura, poiché ho mandato un sms a lei che mi ha risposto affermativamente).
    Forse è il suo primo ed unico incontro, e forse no. Non lo so. Io sto in silenzio (anche se è evidente che non sono affatto tranquilla), e aspetto qualche cosa da parte sua. Tutto normale.

    Nei tre mesi successivi (questi ultimi) scrive ad altre donne e, riesce quasi a combinare nuovi incontri: uno durante una visita a me (che ero fuori città per lavoro [2/3 ore per ? 600]), un altro in cui viene invitato in coppia, ma lui dice di non essere neppure fidanzato.
    Fortunatamente tali incontri saltano (non so il motivo).
    Adesso sto aspettando risvolti. Chissà cosa arriverà!

    Vi prego, datemi un parere. Ditemi quello che pensate di me e di mio marito. Dei nostri comportamenti. Siate chiari e diretti. Voi cosa fareste al mio posto, e come vi sentiresti? Riuscite a capirci qualcosa in questa situazione maledettamente complicata?

    Con ansia
    Légère

  2. #2
    Fedifrago
    Ospite
    Perchè invece di stare alla finestra o lasciar perdere x stanchezza (o paura?), nn lo affronti?
    Non gli chiedi spiegazioni?

    Hai fatto una scelta consapevole, mi par di capire, quando l'hai sposato, conscia dei suoi gusti (non si è ben capito se son anche i tuoi o se lo fai solo x far "contento" lui e nn è una differenza da poco!). Questo credo possa rappresentare un buon punto di partenza della discussione con lui.

    Sui vs. comportamenti nn mi permetto di giudicare, son scelte personali di due persone adulte e consenzienti.
    Certo che "gestire" un simile tipo di rapporto è senz'altro più complicato, in quanto o si è sullo stesso livello o uno dei due è condannato a dover accettare giocoforza le scelte dell'altro. E se è una forzatura, in una simile situazione è più acuta la sofferenza, in quanto più difficile trovar un "rimedio".
    Ma in parte questo avviene anche in situazioni più "consuete".

  3. #3
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Ciao légère

    Per me rimane che ognuno hai i suoi gusti, fin qui non ci vedo niente di particolare.

    Ma se è fissato in questo modo, trovo abbastanza ambizioso che tu possa averlo solo per te, ? perché probabilmente in questo genere di cose si ha bisogno di procedere con evoluzioni, e queste sono possibili solo con diverse persone.

    Se fosse un piacere che condividi anche tu, va bene, ? ma se tuo marito è ?assatanato?, ? sarà difficile per te vivere bene e priva di tradimenti.

    Nel tuo post hai spiegato cosa vuole lui, ? non hai dedicato una riga a quello che vuoi tu, sarebbe meglio dire cosa desideri e se tutto questo ti sta bene (a parte il tradimento che è già chiaro che non ti va)

    Un caro saluto e a presto.

    PS: una sola curiosità, ? perché hai scelto questo nick, cosa significa per te ?

  4. #4
    Utente Affezionato Oldie L'avatar di Old auberose
    Data Registrazione
    May 2005
    Messaggi
    268
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    La prima cosa che mi ha fatto pensare è il perchè ti possa interessare
    il giudizio altrui, penso che nessuno possa giudicare, e tantomeno se
    sei consenziente.
    Però mi viene da chiedermi e da chiederti se lo sei, e perchè tuo marito
    non ti ha coinvolto in queste sue esperienze dato che tu hai dimostrato
    di condividere questo modo di essere.
    Inoltre, e non vuole essere una critica, anche io non so se starei a
    'guardare' senza agire.

  5. #5
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Fedifrago-Fa-Auberose

    Cari Fedifrago, Fa e Auberose,

    Grazie delle vostre lettere. Proverò a rispondervi.

    Io potrei andare da lui e chiedergli spiegazioni, ma negherebbe tutto. Persino le cose più palesi ed evidenti. L?ho già fatto. E? per questo che, per ora, ?guardo? e non agisco. L?unica soluzione sarebbe ?coglierlo in fragrante?, per farlo parlare. Adesso guardo per cercare di capire, e per vedere fino a che punto è capace di spingersi. Se agissi, non so cosa farei. Potrei chiedere subito una separazione.

    Quando l?ho sposato conoscevo i suoi gusti, ed abbiamo sempre avuto una buona intesa sessuale. I suoi gusti sono i miei fino ad un certo punto, ma è bello condividerli. Nel senso che lui ama certe cose, ed io amo vivere quelle cose con lui. Lo stesso vale per mio marito; posso chiedergli posizioni che prediligo io. Ma in una coppia è normale tutto questo. Due persone che si amano e decidono di vivere insieme ,è giusto che siano aperti a soddisfare l?altro, pure a letto (non è di certo un sacrificio!).

    Se si trattasse di questo suo modo di vivere la sessualità un po?, come dire, ?particolare?, non ci sarebbero problemi (con me, però!). Il fatto più evidente è che, da quando viviamo insieme, la sua sete è aumentata (o forse ho avuto modo di scoprirla?). Comunque, se la sua intenzione fosse quella di dissetarsi con me, sarebbe meraviglioso! (e qui la domanda: perché non mi ha coinvolto?). Ma in tutto quello che vi ho raccontato ci sono dei piccoli particolari da notare, e cioè:
    - La pornografia che consulta quotidianamente (passiamola, chi è che non lo fa? Magari, però, non con questa insistenza?).
    - Le lettere deliranti che scrive a queste donne (dice loro tutto quello che vorrei sentirmi dire io: ?io per lei farei tutto?, ?vorrei essere il suo schiavo a vita?, ?la sua bellezza è insuperabile?, etc. etc.).
    - Video, DVD, oggetti che acquista (scarpe, calze usate).
    - Gli incontri con queste ragazze (forse niente sesso [nel senso di penetrazione], ma sollazzamenti capaci di eccitarlo molto ? E? tradimento questo secondo voi? O sono una gelosona paranoica? E? soprattutto su questo che volevo il vostro parere) .
    - Quello che spende per tutto ciò (e poi si viene a lamentare con me, ed io che pago praticamente tutto in casa!).
    - Le menzogne continue che mi rifila per coprirsi da tutto quello che ho appena elencato (pensate che ha dato la possibilità a queste signorine di telefonargli dalle 8,00 alle 12,00 e dalle 13,00 alle 18,00, cioè il mio orario di lavoro, quando io non sono in casa, ma lui sì. Stupendo!).

    Quindi, come capirete bene, il mio problema non è il fetish o giochetti erotici vari. E? comprendere ciò che ha veramente in testa. Comprendere quanto sia grave quello che sto subendo.
    Perché il bisogno di cercare fuori, quello che io gli ho sempre dato, quello che un marito dovrebbe cercare solo dalla moglie? Cosa sono tutte queste bugie, tutto questo nascondere? Si può chiamare amore? Dico bene se affermo che viene meno ai doveri di marito? Esagero se dico che sono stata tradita?

    Vi lascio, chiedendovi nuovamente dei pareri, delle risposte alle mie domande, per me preziosissimi.
    Ah, dimenticavo: martedì prossimo andrà da una tipa, acquisterà un paio di stivali e, forse, farà una seduta fetish (o la fisserà per il futuro). Questa tipa gli aveva proposto di portare la sua ragazza; lui ha negato di avere una compagna. Ha dato, però, la sua disponibilità per girare un video, mascherato e muto, per non essere riconosciuto.
    Che ve ne pare?

    Vi aspetto. E grazie mille per il vostro aiuto. Per me è veramente importante.
    Grazie ancora
    Légère

    P.S.: Caro Fa, perché ho scelto questo nick? Perché è ormai da qualche mese che sto male e, comunque vada, vorrei ritrovare la mia serenità. Per cui Légère sta ad indicare lo stato d?animo che sto ricercando, e che spero di trovare. E? come mi vorrei sentire in questo momento: leggera .


  6. #6
    fedifrago
    Ospite

    si, légère...

    ...ti tradisce.

    E ti tradisce nel modo che sa, secondo i vostri gusti.
    Quello che intendo è che ti tradisce nè più nè meno come qualunque altro che tradisce.
    Che lo faccia con gusto fetish, non cambia nulla. Ha tradito la "promessa", ha tradito la tua fiducia.
    Cerca fuori casa, quello che tutti i fedifraghi :-) troverebbero a casa loro.
    Nè più nè meno.
    Nel vostro rapporto mi pare manchi il dialogo come manca nella maggior parte dei casi in cui uno dei due tradisce.
    Nè più nè meno.

    Proverei a iniziare da lì, piuttosto che cercar di coglierlo in flagrante.

  7. #7
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Si, Fedifrago...

    ...mi tradisce. Come chiunque che tradisce.
    E' vero. Non c'è dialogo, come in tutte le coppie in cui uno dei due tradisce.
    Tu dici che dovrei iniziare da lì. Dicendo cosa? Che so che lui mi tradisce? E lui cosa risponderebbe? 'Si, è vero, ti tradisco...'?
    Non credo.
    Quando ho provato a parlargli di certe cose (es. che avevo trovato oggetti femminili non miei) ha detto che erano cose passate; quando gli ho chiesto se aveva avuto attrazione ho voglia di altre donne, lui ha risposto sempre: "ma sei matta? Tu sei la mia unica cucciola, e lo sarai per sempre...". Quando gli ho proposto di fare insieme cose che sapevo faceva con altre, lui si è infuriato, dicendo che 'sono solo sua e che non possiamo includere nussuno nella nostra relazione'.
    Da dove dovrei partire?
    Io non so proprio come trattare con lui. E pensare che è mio marito... E pensare che inizialmente tutto pareva così vero e sincero... E pensare che io mi sono sempre aperta a 360° pensando di ricevere lo stesso...

    Sono qui. Se puoi, dammi qualche consiglio
    Grazie
    Légère

  8. #8
    Fedifrago
    Ospite
    L'unico che mi sento di darti...è quello di metterlo davanti all'evidenza.

    Se nn bastasse il tirargli fuori quello che hai già trovato (DVD, oggetti , mail e altro) sapendo del suo appuntamento di domani, cercherei di farmi trovare lì quasi per caso o per lo meno di chiedergli quegli stivali da dove vengono.
    Vedrai che sarà come aprire un forellkino in una diga, verrà giù tutto il castello di menzogne che in questi anni ha costruito per sè e per te.

    Non puoi pensare di non affrontare di petto la cosa, anche se questo potrà avere come conseguenza l'epilogo negativo del vostro rapporto.

    La soluzione alternativa è quella di mostrarti insoddisfatta del tuo rapporto con lui, confessandogli che sai dei suoi appuntamenti, delle sue lettere, dei suoi acquisti e di come fai a saperlo, in modo che nn possa cmque negare.

    Non vedo possibilità di mezze misure, visto il suo negare l'evidenza.

    In bocca al lupo

  9. #9
    Utente Affezionato Oldie
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    158
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Caro Fedifrago,

    Quando ho parlato di coglierlo in flagrante mi riferivo proprio a qualcosa di simile. E sono contenta di quello che mi hai appena scritto. L'idea di chiedergli degli stivali (che avrà sicuramente con sé), di tirargli fuori DVD, etc., di dirgli tutto ciò che so e come faccio a saperlo... E' quello che ho pensato di fare, fin dall'inizio.

    Avrò bisogno di una buona dose di coraggio. Ma, bada bene, questo non perchè ho paura che la nostra storia finisca. Da una parte, se coninua così, mi pare she sia l'unica soluzione per me ammissibile. Come faccio ad accetare tutto questo e a passarci sopra? Già ora è difficile avere rapporti belli e normali come lo erano prima. Tutto mi si sta sgretolando tra le mani...
    ...Ho bisogno di coraggio perchè, bene o male, io l'ho sposato per amore, e per quanto mi vengano in mente le cose più brutte nei suoi confronti, sarà triste vederlo crollare di fronte alla verità, una verità che pensa di aver tenuto così ben nascosta fino ad ora...

    In ogni caso, 'que sera sera...'
    Ti ringrazio tanto
    Ti terrò informato
    Légére

  10. #10
    Utente Leggendario Oldie L'avatar di Old Fa.
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,516
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da légère
    Quando ho parlato di coglierlo in flagrante mi riferivo proprio a qualcosa di simile. E sono contenta di quello che mi hai appena scritto. L'idea di chiedergli degli stivali (che avrà sicuramente con sé), di tirargli fuori DVD, etc., di dirgli tutto ciò che so e come faccio a saperlo... E' quello che ho pensato di fare, fin dall'inizio.

    Avrò bisogno di una buona dose di coraggio. Ma, bada bene, questo non perchè ho paura che la nostra storia finisca. Da una parte, se coninua così, mi pare she sia l'unica soluzione per me ammissibile. Come faccio ad accetare tutto questo e a passarci sopra? Già ora è difficile avere rapporti belli e normali come lo erano prima. Tutto mi si sta sgretolando tra le mani...
    ...Ho bisogno di coraggio perchè, bene o male, io l'ho sposato per amore, e per quanto mi vengano in mente le cose più brutte nei suoi confronti, sarà triste vederlo crollare di fronte alla verità, una verità che pensa di aver tenuto così ben nascosta fino ad ora...

    In ogni caso, 'que sera sera...'
    Ti ringrazio tanto
    Ti terrò informato
    Légére
    Ciao Légére, grazie per la tua spiegazione sul tuo nick, ... carina.

    Bene, mi è parso proprio di capire che a te non interessa molto il tradimento, ... ma solo il fatto che tu nei stata esclusa.

    A questo punto credo da parte mia che ti rimanga un sola soluzione:

    Seguire con lui le sue evoluzioni su queste sue manie -piaceri, ... probabilmente se lascia in giro tante tracce è perchè in qualche modo te le vuole comunicare; chi sarebbe tanto stupido da non nasconderle.

    Solo che dalle tue esposizioni sembra che tu segui lui, ... ma tu a parte dire che ti fa piacere che sia contento e partecipare, ... non dici mai quello che vuoi tu.

    Accidenti, ... che cosa vuoi tu, ... per me prima di affrontare il casino che sta facendo lui, devi sapere cosa vuoi; possibile che tu non desideri altro oltre a quello che piace a lui.

    Non esite al mondo questa cosa.

    Sarebbe questa l'occasione per sapere cosa vuoi da tuo marito, ... in senso puramente egoistico.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Chiedo aiuto
    Di inconsolabile nel forum Confessionale
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 05/11/2010, 23:49
  2. vi chiedo aiuto
    Di Old Pollon nel forum Confessionale
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 06/08/2008, 19:39
  3. chiedo aiuto io...
    Di emmanuelle arsan nel forum Piccola stanzetta per la Cucina
    Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 24/06/2008, 14:14
  4. Chiedo aiuto a voi...
    Di Old Margy nel forum Confessionale
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27/09/2006, 22:20

Permessi di Scrittura