User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Tartiflette

  1. #1
    Super Zitella Acida L'avatar di Eliade
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    10,175
    Inserzioni Blog
    21
    Mentioned
    40 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Tartiflette

    Letta su giallozafferano?
    Qualcuno la prova e poi mi dice com'è??

    Tartiflette







    • Difficoltà:
      Bassa
    • Cottura:
      25 min
    • Preparazione:
      40 min
    • Dosi per:
      4 persone
    • Costo:
      Media

    L'inverno sembra non finire mai: scaldatevi con un piatto rustico e sostanzioso, la tartiflette! La tartiflette è un piatto tipico del'Alta Savoia a base di patate lesse, condite con cipolla, stufata con vino bianco, lardo o pancetta e fonduta di Reblochon.
    Si dice che la tartiflette sia stata inventata negli anni Ottanta, da un'associazione locale della Savoia, per promuovere il Reblochon, formaggio a base di latte crudo dal sapore e dal profumo inconfondibile, tipico di quella regione francese.
    La tartiflette è un piatto invernale, molto calorico, e vi consigliamo di servirlo come piatto unico accompagnato da una leggera insalata!


    INGREDIENTI


    ■ PREPARAZIONE

    Per preparare la tartiflette, iniziate cuocendo le patate: noi le abbiamo cotte in acqua salata in pentola a pressione per 10 minuti (1). Le patate non devono essere troppo cotte perché le fette devono rimanere intere; se cuociono troppo, tagliandole si romperanno. Mentre le patate sono sul fuoco, dedicatevi alla preparazione della cipolla: mondatela e affettatela finemente a rondelle (2) e cuocetela in una padella antiaderente, a fuoco molto basso, nel burro sciolto: deve appassire lentamente (3).
    Sfumate la cipolla con il vino (4) e continuate la cottura fino a quando la cipolla sarà molto morbida (5). Intanto, tenete da parte 16 fette intere di pancetta, ne serviranno 4 per ogni terrina monoporzione o tutte insieme per una terrina unica) e tagliate a striscioline di mezzo cm quelle che restano (6).
    Quando le patate saranno cotte, lasciatele raffreddare completamente (7) e, quando saranno fredde, sbucciatele e tagliatele a fette spesse mezzo cm, facendo attenzione a non romperle (8). Mescolate in una ciotola, delicatamente, le patate, la pancetta e la cipolla stufata, e lasciatele insaporire (9).
    Preparate ora la fonduta di reblochon: private il formaggio dalla crosta esteriore (10) e scioglietelo, a bagnomaria o al microonde, in una terrina (10). Se volete, una volta sciolto, aggiungete al formaggio la panna (12), per rendere la crema più fluida.
    Componete la tartiflette: oliate leggermente 4 pirofile di ceramica (diametro 18-20 cm circa) e disponete in ognuna 4 fette di pancetta a formare una croce, lasciando metà fetta fuori dalla terrina (13). Potete comporre la tartiflette anche in una pirofila unica. Aggungete le patate, condite con pancetta e cipolla, fino a riempire le terrine (14-15).
    Versate sulle patate la fonduta di reblochon (16), ripiegate la pancetta sulla superficie della terrina (17) e infornate in forno statico già caldo a 250° per 13-15 minuti (ventilato 230° per 10 minuti), fino a che la superficie non sarà ben dorata e croccante (18). Sfornate la tartiflette, lasciatela intiepidire per qualche minuto e buon appetito!

    ■ CONSERVAZIONE

    Potete conservare la tartiflette in frigorifero, coperta con la pellicola, e consumarla entro 3 giorni, scaldandola in forno.
    Potete congelare la tartiflette, ma senza formaggio. Il formaggio sciolto andrà messo quando la tartiflette sarà scongelata: a quel punto, procedere alla cottura come indicato nella ricetta.

    Fonte:
    http://ricette.giallozafferano.it/Tartiflette.html


    A me sembra una goduria di colesterolo!!!

  2. #2
    Heroiken Sturmtruppen L'avatar di Quibbelqurz
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Bologna, Italy
    Messaggi
    11,888
    Inserzioni Blog
    8
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    è buonissimo ma chi sta a dieta ingrassa a vista d'occhio con ogni boccone!

    si può variare con tutti i formaggi, e consiglio infatti qualcosa di più leggero, tipo mozzarella. in nessun caso sostituire il burro con la margarina e eviterei l'aggiunta di panna. il burro basta e avanza davvero!
    ________________________________________
    Quibbelqurz era il clone dispettoso di Admin

    Il portafogli con cui si paga la spesa affettiva non è pieno della stima che si ha per sé, ma di quella che si ha per gli altri. (Rabarbaro)

  3. #3
    Heroiken Sturmtruppen L'avatar di Quibbelqurz
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Bologna, Italy
    Messaggi
    11,888
    Inserzioni Blog
    8
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    se vuoi fare la fonduta, ricordati di spalmare la superficie del contenitore con mezzo aglio, altrimenti il formaggio rimane attaccato alle pareti!
    ________________________________________
    Quibbelqurz era il clone dispettoso di Admin

    Il portafogli con cui si paga la spesa affettiva non è pieno della stima che si ha per sé, ma di quella che si ha per gli altri. (Rabarbaro)

  4. #4
    Escluso
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    27,120
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    La fonduta, vengo al sol pensiero.

  5. #5
    Escluso
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    43,196
    Inserzioni Blog
    74
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Joey Blow Visualizza Messaggio
    La fonduta, vengo al sol pensiero.

    La fottuta?

  6. #6
    Amazzone! Embe'. Sticazzi L'avatar di Fiammetta
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    33,889
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    251 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Deve essere buonissima ma un kg lo tira su, da provare in versione più leggera senza panna e come formaggio la scamorza fresca e aggiungendo tra le patate e cipolle dei cuor di carciofo tagliato a fette sottili, poi gratinare on pangrattato, un po' meno pesante

  7. #7
    Utente angelico L'avatar di Brunetta
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    37,414
    Inserzioni Blog
    1
    Mentioned
    347 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Io propongo con bresaola, primo sale e un po' di latte. Chi offre di meno*? *calorie
    Secondo me.

  8. #8
    Amazzone! Embe'. Sticazzi L'avatar di Fiammetta
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    33,889
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    251 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Brunetta Visualizza Messaggio
    Io propongo con bresaola, primo sale e un po' di latte. Chi offre di meno*? *calorie
    Ma senza patate ?

  9. #9
    utente divino
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    16,092
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da Fiammetta Visualizza Messaggio
    Deve essere buonissima ma un kg lo tira su, da provare in versione più leggera senza panna e come formaggio la scamorza fresca e aggiungendo tra le patate e cipolle dei cuor di carciofo tagliato a fette sottili, poi gratinare on pangrattato, un po' meno pesante

    io faccio le patate al vapore, poi le sbuccio e le schiaccio,
    poi ci metto 2 o 3 uova, sale e pepe e pezzetti di salame,
    poi metto uno strato del composto in una terrina,
    secondo strato scamorza a fette (volendo anche un po' di mozzarella o fontina o toma),
    terzo strato il composto
    poi ricopro con pan grattato, grana e fiocchetti di burro
    in forno 15 minuti circa
    buonissimo

  10. #10
    Amazzone! Embe'. Sticazzi L'avatar di Fiammetta
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    33,889
    Inserzioni Blog
    2
    Mentioned
    251 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)
    Citazione Originariamente Scritto da free Visualizza Messaggio
    io faccio le patate al vapore, poi le sbuccio e le schiaccio,
    poi ci metto 2 o 3 uova, sale e pepe e pezzetti di salame,
    poi metto uno strato del composto in una terrina,
    secondo strato scamorza a fette (volendo anche un po' di mozzarella o fontina o toma),
    terzo strato il composto
    poi ricopro con pan grattato, grana e fiocchetti di burro
    in forno 15 minuti circa
    buonissimo
    Grazie la provo

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura